Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
  » Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Stampa

LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI DAL 2009 AD OGGI.

2009 -Il Sole 24 Ore (Plus edizione del 28/2/2009) - Media. L'investimento è relativo alla gestione separata dell'ente. L'Inpgi in affari con Sopaf. Pronto a comprare quote Fip. Nella trattativa è previsto il pagamento di 30 milioni. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=3456 





In www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=8321 – Inpgi/Corso Como/Mi





in www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=8338 – Inpgi/Ncp/Enpam-Malagutti





in www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=8386 – Borzi/Pace/90 mln





in www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=8387 – Costantini/Borzi





In www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=8399 - affare Fip/Borzi





In www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=8420 – Hines/Borzi





in www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=8433 - inpgi/demografia/borzi





9.5.2014 - INCHIESTA SOPAF: ARRESTATI I FRATELLI MAGNONI e uno dei nipoti. Complessivamente 7 persone in carcere (su 19 indagati). I reati contestati sono associazione per delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta, alla truffa aggravata, all’appropriazione indebita, alla frode fiscale e al riciclaggio. Truffate alcune casse di previdenza: per 52 milioni di euro la Cnpr (ragionieri), per 20 milioni l'Enpam (medici) e per 7 milioni l'Inpgi (giornalisti). Un “colpo” In totale di 79 milioni. Diverse acquisizioni di documenti da parte della GdF negli uffici dei  presidenti degli enti. Sequestrati 60 immobili (la maggior parte nel centro di Milano) e bloccati oltre 300 rapporti bancari in varie parti d'Italia per un valore complessivo che si stima vicino ai 185 milioni di euro. I retroscena pubblicati da Il Sole 24 Ore tra il 2009 e il 2012 e firmati da Nicola Borzi e Vitaliano D’Angerio; un altro articolo “profetico”  è di Vittorio Malagutti (Il Fatto quotidiano). Le polemiche della campagna elettorale del 2012. COMUNICATO INPGI: “L’Ente ha assunto il ruolo di soggetto terzo, totalmente estraneo ai fatti, risalenti al febbraio 2009, oggetto di accertamento”. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=14655 









10.5.2014 - SOPAF - Il Sole 24 Ore/Radiocor ricostruisce minutamente la vicenda. “Le operazioni effettuate da Sopaf con Enpam e Inpgi, le casse di previdenza  rispettivamente di medici e giornalisti, sono del tutto anti-economiche per questi enti, considerato che hanno consentito un margine di profitto elevato alle società degli indagati, privo di qualsiasi giustificazioni, sulla base di  una triangolazione di cui non si comprendono le ragioni  negoziali”. Lo scrive il pm di Milano Gaetano Ruta, titolare del fascicolo che ha portato all'esecuzione di sette ordinanze di custodie cautelare. Per il pm, “Sopaf ha ottenuto un ingiusto  profitto pari a 15.986.025 euro nell'operazione con l'Enpam e  pari a 7.600.000 euro nell'operazione con Inpgi, in danno   degli enti che avrebbero potuto acquistare tali quote con uno   sconto maggiore”. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=14659 









13.5.2014 - SOPAF. L’INPGI GARANTISCE LA MASSIMA COLLABORAZIONE ALLA GDF IMPEGNATA NELLE INDAGINI. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=14681 









17.5.2014.IL SOLE 24 Ore di sabato 17 maggio: «Cosa ci fate con i miei soldi?»: inchiesta sugli enti previdenziali dei professionisti. IN CODA l’audizione di Paolo Serventi Longhi (vicepresidente Inpgi) e dell’avv. Pietro Manetta (dirigente del servizio immobiliare dell’Inpgi) davanti alla Commissione parlamentare di vigilanza sugli enti previdenziali. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=14738 









.14.11.2015 - . SOPAF/INPGI. IL Fattoquotidiano svela un retroscena non smentito. Scrive il giornale: “Ma quale sarebbe stato il vantaggio di Camporese in questo pasticciaccio? Nessuno all’apparenza. Certo è che il suo nome compare nel comitato consultivo di Adenium, controllata al 100% da Sopaf, con una retribuzione di 25mila euro all’anno per due anni. Nulla di penalmente rilevante, naturalmente ma che palesa come minino un conflitto di interessi”. - di G. Scacciavillani e G. Trinchella/www.ilfattoquotidiano.it – 14.11.2014- TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16090  





.14.11.2014 -.VICENDA SOPAF - Il presidente dell’Inpgi indagato per truffa ai danni Istituto. Dalla Gdf la notifica di un'informazione di garanzia (con contestuale avviso al difensore) sulle operazioni immobiliari. L’accusa: Andrea Camporese avrebbe consentito alla Sopaf di realizzare un ingiusto profitto in danno dell'Inpgi, per 7.600.000 euro, attraverso operazioni di trasferimento di quote di Fip (Fondo Immobili Pubblici). Pm Gaetano Ruta: “Camporese aveva rapporti molto stretti con i vertici di Sopaf”. Camporese: “Nessun accordo occulto, assoluta correttezza. Gli inquirenti non hanno mai neppure ipotizzato che io abbia potuto trarre un vantaggio personale dall’operazione”. Il presidente rivendica l’estraneità alle accuse. - IN CODA gli articoli pubblicati da maggio ad oggi. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16086 









.16.11.2014. Sopaf/Inpgi. Franco Abruzzo: ”E’ l’ora di misure urgenti e drastiche, serve una rottura con il passato. La stampa italiana ignora la crisi dell'Istituto e lo scandalo Sopaf. Parla della Cassa Ragionieri ma non dell'Istituto della categoria”. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16095 









.19.11.2014 - .SOPAF- INPGI. Comunicato del Capss: “Gli attacchi all’Inpgi tentano di minare l’autonomia dell’Istituto facendo il gioco di chi vorrebbe mettere le mani sul patrimonio dei giornalisti italiani oggi valutabile attorno a 2 miliardi  e 700 milioni di euro, a garanzia delle pensioni”. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16133 









.26.11.2014 -.INPGI. Il Consiglio Generale ratifica i Bilanci. Approvato l’assestamento 2014 ed il preventivo 2015. I proventi derivanti dall’operazione “Fondo immobiliare chiuso ‘Inpgi - Giovanni Amendola’” - che si stimano in circa 97 milioni di euro per il solo anno in corso - uniti agli ottimi risultati della gestione mobiliare dei titoli - che si attestano in circa 8 milioni realizzati a bilancio, senza considerare la stima delle plusvalenze nette pari a 47 milioni - consentono di chiudere il bilancio di assestamento 2014 con un utile di 10 milioni di euro, nonostante il rapporto tra entrate per contributi ed uscite per prestazioni si chiuda con un disavanzo di circa 90 milioni. – TESTO IN  http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16185









.1.12.2014-.VICENDA SOPAF. Premessa/Le operazioni sono due: nel marzo 2009 l’Inpgi/2 ha acquistato per 30 milioni di euro da Sopaf n. 225 quote Fip (di cui 1 in regalo),  mentre nell’autunno 2010 l'Inpgi/1 ha investito 16 milioni di euro in un fondo di fondi di Private Equity "Sopaf Global Private Equity Fund (ora "Adenium Global Private Equity").   COMUNICATO INPGI: il presidente INPGI Andrea Camporese ha fatto parte del Comitato tecnico consultivo del Fondo “Adenium Global Private Equity” (controllato da Sopaf), assumendone la carica di presidente nel 2012 e 2013. La sua partecipazione è avvenuta “proprio ed esclusivamente in virtù dell’acquisto delle quote del Fondo Adenium da parte dell’Istituto”. Per quanto riguarda il compenso, il Presidente Camporese “ha dichiarato che lo stesso (50 mila euro in due anni,ndr) è devoluto in opere di beneficenza”. Su 14 fondi dei quali l’Inpgi è titolare di quote, Camporese ha preso parte ai Comitati tecnici consultivi “in quattro casi, designando in altri dieci casi dirigenti e funzionari dell’Istituto”. (Su tali incarichi, però, non vi è stata mai alcuna comunicazione al CdA e al collegio sindacale dell’Inpgi ex art. 2391 del Codice civile). – TESTO IN  http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16237 









.2.12.2014 - .Inchiesta Sopaf. Il Gip decide il giudizio immediato per Giorgio e Luca Magnoni  anche per la truffa (7,6 mln) alla Cassa dei giornalisti e a quella (52 mln) dei ragionieri. Accolta la richiesta  dal  Pm. Gli imputati  in aula l'8 gennaio. Il presidente dell’Inpgi Andrea Camporese ha sempre respinto la ricostruzione dei fatti della pubblica accusa. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16244 









.3.12.2014 - . “GIORNALISTI, SVEGLIA! APRIAMO GLI OCCHI”. FRANCO ABRUZZO (PRESIDENTE UNPI-UNIONE NAZIONALE PENSIONATI PER L’ITALIA): “C’È UN ‘PARTITO INPGI’ NEI GIORNALI CHE NASCONDE LE NOTIZIE SULL’INCHIESTA MILANESE SULLA SOPAF. UN PARTITO FATTO DI GIORNALISTI DIRIGENTI DELL’ISTITUTO CHE INCASSANO IN MEDIA 30MILA EURO ALL’ANNO (IL PRESIDENTE 315MILA EURO).  IL GIP IERI HA DECISO CHE I MAGNONI VADANO A GIUDIZIO SUBITO ANCHE PER LA TRUFFA (7,6 MLN) ALLA CASSA DEI GIORNALISTI.  NE HA PARLATO SOLO L’ANSA. UN GIORNALE HA PUBBLICATO LA NOTIZIA TAGLIANDO OGNI RIFERIMENTO ALL’INPGI. UNA VERGOGNA! L’INPGI È IN FORTE AFFANNO: NEL 2014 IL RAPPORTO TRA ENTRATE PER CONTRIBUTI ED USCITE PER PRESTAZIONI SI CHIUDE CON UN DISAVANZO DI CIRCA 90 MILIONI. E IL FUTURO È NERO. LA CRISI STA DIVORANDO LE REDAZIONI CHE PERDONO PEZZI OGNI GIORNO. CHE FARE? LA SITUAZIONE DELLA FONDAZIONE È DRAMMATICA E IL FUTURO È DAVVERO INCERTO: PER SALVARE LE PENSIONI BISOGNA TRATTARE LA COLLOCAZIONE DELL’INPGI DENTRO L’INPS SUL MODELLO DEL FONDO VOLO. NON C’È TEMPO DA PERDERE. LA FNSI HA IL DOVERE E L’OBBLIGO DI DIRE TUTTA LA VERITÀ SULL’INPGI AI GIORNALISTI ITALIANI”. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16244









.23.12.2014 - .Inpgi, Unità sindacale: “Si costituisca parte civile contro i Magnoni”. Interpellato dal Fatto.it Franco Siddi, segretario generale della Fnsi e in quanto tale consigliere della cassa di previdenza dei giornalisti, spiega che il tema non è stato discusso, ma che durante la riunione è stata posta una domanda sulla questione: "Quando arriveranno gli atti l'Inpgi si costituirà parte civile". (IN CODA la versione integrale del documento di “Unità sindacale”). - di F. Q.|23.12.2014 – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16466 









.26.12.2014- .LETTERA APERTA A FRANCO ABRUZZO DA PARTE DEL PRESIDENTE DEL GRUPPO ROMANO GIORNALISTI PENSIONATI PIERLUIGI FRANZ IN REPLICA AL COMUNICATO DI UNITÀ SINDACALE SULLA VICENDA MAGNONI-SOPAF-INPGI. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16481 









.6.1.2015 - .SOPAF. Troppi silenzi e nessuna trasparenza dal Cda dell'Inpgi sul processo ai Magnoni (prima udienza 8 gennaio 2015 davanti alla prima sezione penale del Tribunale di Milano, aula 1°, h. 9.30). IN CODA LA CRONISTORIA DELLA VICENDA. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16567 









.8.1.2015 - .PROCESSO SOPAF. Il Tribunale rinvia l’udienza (a carico di Giorgio e Luca Magnoni, padre e figlio) al 12 marzo e nel frattempo, accogliendo la richiesta del Pm Gaetano Ruta, farà notificare il decreto di giudizio immediato a Inpgi, Enpam e Cassa ragionieri perché si possano costituire parti civili. I punti essenziali dei fatti della complessa vicenda ricostruiti dal Pm.  Il presidente dell’Inpgi Andrea Camporese, indiziato di truffa ai danni dell’Istituto che rappresenta,  ha sempre respinto la ricostruzione istruttoria della pubblica accusa. - di FRANCO ABRUZZO – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16581 









.12.1.2015 -.I Magnoni (Sopaf) pronti a patteggiare. Il dibattimento rinviato al prossimo 12 marzo. - di Stefano Elli/PLUS 24/Il Sole 24 Ore-10.1.2015 – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16611 









.14.1.2015-.SOPAF. I CONSIGLIERI DI AMMINISTRAZIONE DELL’INPGI ELETTI DAI GIORNALISTI DIRAMANO UN COMUNICATO: “SOLO UNA VOLTA RICEVUTI GLI ATTI IL CDA POTRÀ VALUTERÀ - A TUTELA DEL PATRIMONIO DELLA GESTIONE SEPARATA DELL’INPGI E NELL’INTERESSE DEI PROPRI ISCRITTI, COME HA SEMPRE FATTO - DI COSTITUIRSI PARTE CIVILE”. DOVRANNO COSTITUIRSI IN GIUDIZIO NON SOLO CONTRO I MAGNONI MA ANCHE CONTRO IL PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE ANDREA CAMPORESE (INDIZIATO DEL REATO DI TRUFFA AGGRAVATA AI DANNI DELLA FONDAZIONE). – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=16623 









.1.3.2015 - .INPGI. Interrogazione alla Camera: accusa all’Istituto  “di  inattività decisionale. Il Cda non ha messo in atto alcun intervento significativo per fronteggiare gli squilibri tra entrate e uscite previdenziali (-90 mln nel 2014)”. Sospesa l'erogazione di mutui agli iscritti e limitato il tetto dei prestiti da concedere con la motivazione della “necessità di avere a disposizione maggiore liquidità”. IN CODA VARIE ALTRE INTERROGAZIONI (e una risposta del Governo) SULL'INPGI ALLA CAMERA E AL SENATO (dal 2009 al 2013 ben 1598 giornalisti in prepensionamento). – SEMPRE IN CODA gli articoli correlati. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17002 









.7.3.2015 - .TRASPARENZA E GESTIONI. I Magnoni patteggiano. L'indagine Sopaf continua. La parola al Tribunale sulla presunta truffa ai danni degli enti (Cassa ragionieri, Enpam e Inpgi). In arrivo rogatorie dalla Svizzera: non si escludono colpi di scena e novità. Il 12 marzo la prima sezione penale del Tribunale di Milano sin esprimerà sulla richiesta di patteggiamento di Giorgio Magnoni e del figlio Luca (rispettivamente di quattro anni e sei mesi e di tre anni e sei mesi di reclusione) su cui la procura della Repubblica di Milano si è già pronunciata favorevolmente. IN CODA LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI - di Stefano Elli/Il Sole 24 Ore-Plus 7.3.2015/ - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17077





.11.3.2015 -.Milano. Tribunale penale. L’Inpgi presente come parte offesa nell’udienza del 12 marzo al processo Magnoni/Sopaf. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17122





12.3.2015-.PROCESSO SOPAF. La prima sezione penale del Tribunale di Milano rinvia l’udienza (a carico di Giorgio e Luca Magnoni, padre e figlio) al 14 aprile (h 14.30). Il patteggiamento (4 anni e 6 mesi per Giorgio; 3 anni e 6 mesi per Luca Magnoni) appare in salita, perché padre e figlio non hanno avviato alcuna trattativa diretta a risarcire Enpam, Cassa ragionieri e Inpgi (che è presente nel processo solo come parte offesa, mentre gli altri due enti previdenziali come  parti civili). L’Inpgi, non costituendosi parte civile, afferma in sostanza di figurare solo nominalmente tra i danneggiati “avendo assunto il ruolo di soggetto terzo, totalmente estraneo ai fatti”. E conseguentemente non ha  chiesto il ristoro dei danni patiti per 7,6 milioni (secondo le ipotesi accusatorie del   pm Gaetano Ruta). Il presidente dell’Inpgi Andrea Camporese, indiziato di truffa ai danni dell’Istituto che rappresenta,  ha sempre respinto la ricostruzione istruttoria della pubblica accusa.  IN CODA LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI - - di FRANCO ABRUZZO –TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17139 









.13.3.2015-.ENZO IACOPINO (PRESIDENTE CNOG): “SCANDALO SOPAF/INPGI: NON CAPISCO E NON MI ADEGUO”. – TESTO IN  http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17147 









.13.3.2015-.VICENDA SOPAF/INPGI. SILENZIO STAMPA. - di Ezio Chiodini -  TESTO IN  http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17148 









.13.3.2015-.Giornalisti, contenti che l’Inpgi non è parte civile contro chi vi avrebbe truffato? - di Manuela d’Alessandro - www.giustiziami.it – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17146 









.14.3.2015 - .VICENDA SOPAF/INPGI - Maxia Zandonai: “La mia opinione rimane la stessa: con un avviso di garanzia per truffa aggravata il presidente dell’Istituto avrebbe dovuto avere lo stile di presentare le dimissioni al Consiglio. Che sicuramente le avrebbe rigettate. Così come credo che, al di là delle spiegazioni formali degli avvocati, l'Inpgi avrebbe fatto bene a costituirsi parte civile come hanno fatto altre 75 parti”.m – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17160









.14.3.2015 - .Sopaf e lo snodo delle parti civili. La costituzione degli enti vittime della presunta truffa nel processo. - di www.ilsole24ore.com – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17158 









.17.3.2015 - .SCANDALO SOPAF. UNA "MANINA" E QUEL CHE RACCONTAVA L'INPGI. - di Enzo Iacopino – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17189 









.17.3.2015 - .Unità Sindacale/Processo Sopaf, quella strana “benevolenza” del Cda dell’Inpgi verso i Magnoni. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17190 









.17.3.2015 - .1.CASO SOPAF, DOMANDE E RISPOSTE SU UNA VICENDA CHE SCUOTE L'INPGI E IL GIORNALISMO ITALIANO. - di www.puntoeacapo.org – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17193 









.17.3.2015 - .2.CASO SOPAF, I PUNTI DA CHIARIRE E QUATTRO DOMANDE ANCORA SENZA RISPOSTA. - di www.puntoeacapo.org – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17194





.19.3.2015 -.Scoop di “Unità sindacale” – SOPAF: L’INPGI sapeva da un anno della truffa ai suoi danni. Ecco tutti i dettagli dell’inchiesta. Si possono leggere qui sotto le 16 pagine del Decreto di giudizio immediato a carico di Giorgio e Luca Magnoni (le pagine 9-11 si riferiscono al coinvolgimento dell’Inpgi).  – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17228





.20.3.2015 - .SCANDALO SOPAF: COME GUADAGNARE 7.600.000 EURO CON UN CLICK. Un memorandum  di un importante studio legale (lo firma l’avvocato Andrea Marani) richiesto dall’Inpgi descrive la cronistoria puntuale di tutta la vicenda, carta dopo carta. Le indagini, nota il legale, “hanno evidenziato che, alla data del Contratto e in particolar prima della data in cui è avvenuto il pagamento del Corrispettivo dall’Ente alla Sopaf, quest’ultima non era ancora titolare delle quote del Fondo FIP…. “. Il “memorandum” è stato protocollato dall’INPGI il 5 marzo 2015. L’udienza  contro la rinomata ditta Magnoni/Sopaf è stata celebrata il 12 marzo. Sette giorni dopo. Consapevole di tutto, l’Inpgi non si è costituita parte civile. IN CODA I DOCUMENTI. - di ENZO IACOPINO (via facebook) – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17238





.20.3.2015 - .AFFAIRE SOPAF/INPGI - Lettera aperta del Sindaco INPGI Pierluigi Roesler Franz al Vice Presidente Vicario INPGI Paolo Serventi Longhi, al Consiglio di Amministrazione, al Consiglio Generale, alla Presidente del Collegio Sindacale Stefania Cresti e al Direttore Generale Mimma Iorio in merito alla Relazione dell'avv. Andrea Marani, legale esterno dell'INPGI (depositata all'Istituto il 5 marzo 2015) sulla vicenda dell'affare SOPAF/Magnoni/FIP/INPGI 2.: “CHIEDO LA NOMINA DI UNA COMMISSIONE D'INDAGINE INTERNA. AL COLLEGIO SINDACALE NON  È STATA RACCONTATA LA VERITÀ SUI VARI PASSAGGI DELL’ACQUISTO DELLE QUOTE FIP. LA RICOSTRUZIONE DEI FATTI DELL’AVVOCATO MARANI CAPOVOLGE QUELLA FINORA ESPOSTA DAL PRESIDENTE CAMPORESE”. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17245







.20.3.2015 - .IL CONSIGLIO NAZIONALE DELL’UNIONE GIORNALISTI PENSIONATI SUL CASO SOPAF/INPGI: “L‘Istituto previdenziale ha il sacrosanto dovere di fornire spiegazioni esaurienti circa gli inquietanti contenuti, anche nei confronti del presidente Camporese, riportati nei voluminosi atti giudiziari ormai di dominio pubblico, e di assicurare la categoria sulla rivalsa dei danni subiti”. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17246





.22.3.2015 -.Scandalo SOPAF/INPGI - Seconda lettera aperta del Sindaco INPGI Pierluigi Franz ai consiglieri generali dell'Istituto. - Ulteriori chiarimenti a supporto della richiesta di convocazione di una seduta straordinaria del Consiglio Generale dell'Istituto: se fosse esatta la ricostruzione dei fatti contenuta nella Relazione del 5 marzo scorso dell'Avv. Andrea Marani, legale esterno di fiducia dell'INPGI, il Sindaco Pierluigi Roesler Franz, come quasi tutti i Consiglieri Generali, avrebbe fatto la figura del "peracottaro" ed avrebbero perfettamente ragione quei colleghi che erano stati finora ingiustamente sbeffeggiati, cioé Nicola Borzi (Plus - Il Sole 24 Ore), nonché Fabrizio de Jorio (Rai) e Pierangelo Maurizio (Tg5), che da tempo sostenevano l’esistenza di gravi irregolarità nelle operazioni di acquisto da parte dell’INPGI/2 delle 225 quote del Fondo FIP cedute dalla SOPAF del Gruppo Magnoni. VERSO il terzo mandato per Camporese? - di Pierluigi Franz - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17256













.22.3.2015 -.Scandalo SOPAF/INPGI - Seconda lettera aperta del Sindaco INPGI Pierluigi Franz ai consiglieri generali dell'Istituto. - Ulteriori chiarimenti a supporto della richiesta di convocazione di una seduta straordinaria del Consiglio Generale dell'Istituto: se fosse esatta la ricostruzione dei fatti contenuta nella Relazione del 5 marzo scorso dell'Avv. Andrea Marani, legale esterno di fiducia dell'INPGI, il Sindaco Pierluigi Roesler Franz, come quasi tutti i Consiglieri Generali, avrebbe fatto la figura del "peracottaro" ed avrebbero perfettamente ragione quei colleghi che erano stati finora ingiustamente sbeffeggiati, cioé Nicola Borzi (Plus - Il Sole 24 Ore), nonché Fabrizio de Jorio (Rai) e Pierangelo Maurizio (Tg5), che da tempo sostenevano l’esistenza di gravi irregolarità nelle operazioni di acquisto da parte dell’INPGI/2 delle 225 quote del Fondo FIP cedute dalla SOPAF del Gruppo Magnoni. VERSO il terzo mandato per Camporese? - di Pierluigi Franz - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17256





.23.3.2015 - .SOPAF/INPGI/Terzo mandato per il presidente dell’Istituto? - Dopo le “scuse” di Pierluigi Franz, Nicola Borzi all’attacco: “Ritengo francamente imbarazzante che si chieda una modifica dello statuto dell'Inpgi da parte di chi, anche solo per mera opportunità e per la necessità di difendere l'immagine dell'Inpgi, dovrebbe fare un passo indietro anziché domandare una terza chance. Il nodo gordiano che lega l'Inpgi (che paga) al sindacato (che incassa) va sciolto con una seria riforma dell'Istituto, non con una modifica statutaria che prolunghi questa anomalia”. - di Nicola Borzi – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17261









.23.3.2015 - .UNITA’ SINDACALE - La crisi dell’Inpgi spiegata ai distratti. La mancata costituzione di parte civile al processo Sopaf, una gestione principesca, beneficenza (vera o presunta) e, soprattutto, i conti che non tornano. Ecco cosa è successo (fino a oggi). E quali sono i (tanti) problemi dell’Inpgi. -TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17269









.24.3.2014 - .L’INPGI comunica: “Ecco la verità sul parere legale reso all’Istituto sul caso Sopaf”. Colpo di scena: “E’ necessario sottolineare che dagli atti del procedimento a carico dei signori Magnoni, - ai quali i legali dell’Ente hanno avuto accesso a partire dall’inizio del mese di febbraio di quest’anno -, è emerso che il giorno successivo a quello nel quale era stato effettuato il versamento di 30 mln,  la Sopaf  ha provveduto a “girocontare” l’intera somma sul conto “intermedio vincolato”  (vale a dire, quello corretto sul quale gli importi sarebbero dovuti transitare sin dall’inizio) con valuta al giorno precedente”. Ne consegue che Sopaf ha incassato i 30 mln successivamente alla consegna delle 225 quote Sip. Rimane in piedi la questione della congruità del prezzo delle singole quote Fip. IN CODA la lettera di Pierluigi Franz ai consiglieri dell'Istituto con le spiegazioni tecniche. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17273













.25.3.2015-.SCANDALO SOPAF/INPGI. Lettera di Enzo Iacopino a Franco Abruzzo: “Il legale (dell’Istituto)  che ha predisposto il parere non fa alcun cenno al fatto che la Sopaf dopo aver ricevuto "per errore" (questo viene confermato) sul conto "di destinazione finale" i 30.000.000,00 (trenta milioni) di euro, provvide a "girocontare" sul "conto intermedio" la cifra. L'avvocato dell'Inpgi nel suo parere non si è accorto di questa operazione. Ho cercato di fare chiarezza sulla vicenda, superando i da tempo immotivati silenzi dell'Istituto su molti aspetti della storia”. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17284





.25.3.2015.SOPAF/INPGI - Gianfranco Pierucci scrive a Franco Abruzzo e propone, in mancanza di spiegazioni “esaurienti” da parte dell’ente, “il lancio di una petizione  firmata dagli iscritti alla Fondazione per sfiduciare tutto il CdA e indire nuove elezioni. Qui non si tratta di appartenere a una corrente sindacale o a un'altra, si tratta della previdenza di  migliaia di colleghi di oggi e soprattutto di domani”. – TESTO  IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17282 









.25.3.2015-.Scandalo Sopaf: il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti (Cnog) si costituirà parte civile nell’udienza del 14 aprile davanti alla prima sezione penale del Tribunale di Milano. Il Cnog ha valutato necessario procedere in tal senso per meglio tutelare gli interessi economici e i diritti dei colleghi. IN CODA “LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI DAL 2009 AD OGGI”. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17283





.26.3.2015-.SCANDALO SOPAF/INPGI. Lettera di Enzo Iacopino a Franco Abruzzo: “Il legale (dell’Istituto) che ha predisposto il parere non fa alcun cenno al fatto che la Sopaf dopo aver ricevuto "per errore" (questo viene confermato) sul conto "di destinazione finale" i 30.000.000,00 (trenta milioni) di euro, provvide a "girocontare" sul "conto intermedio" la cifra. L'avvocato dell'Inpgi nel suo parere non si è accorto di questa operazione. Ho cercato di fare chiarezza sulla vicenda, superando i da tempo immotivati silenzi dell'Istituto su molti aspetti della storia”. _ TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17284





.30.3.2015 - .SOPAF-INPGI. ENZO IACOPINO: “DEMAGOGIA E QUESTIONE MORALE. Facciamo verità offrendo un contributo ai tanti raffinati giuristi che sulla vicenda Sopaf tentano di difendere l'indifendibile”. I documenti chiave in un clic. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?did=17327









.31.3.2015 - .CASO SOPAF/INPGI: L’ORDINE NAZIONALE DEI GIORNALISTI SI E’ COSTITUITO PARTE CIVILE. LA DECISIONE DELL’ODG (APPROVATA CON IL VOTO FAVOREVOLE DI 106 CONSIGLIERI E CON SOLO QUATTRO ASTENSIONI) RISPONDE ALL’ESIGENZA MORALE DI TUTELARE GLI INTERESSI DEI GIORNALISTI, OBBLIGATORIAMENTE ISCRITTI ALL’INPGI, ISTITUTO CHE SECONDO LA PROCURA DELLA REPUBBLICA HA SUBITO UN GRAVE DANNO DALLA GESTIONE DELLA VICENDA. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17331













1.4.2015 - .EX-FISSA. Nuovo sconsiderato e scomposto attacco di Paolo Serventi Longhi alla Covip e a Franco Abruzzo (colpevole di aver fatto il cronista, mentre la stampa tace). I tempi del pagamento si allungano. Si attendono le decisioni dei Ministeri dell’Economia e del Lavoro sulla nuova delibera approvata il 30 marzo dal Cda dell’Inpgi. Resta la risorsa del ricorso alla magistratura del lavoro: i giornalisti, però, farebbero bene a citare in giudizio Fnsi e Fieg quali firmatari dell’accordo del 1985 (che ha spostato il pagamento dagli editori al Fondo) e poi Inpgi e anche la casa editrice presso la quale lavoravano prima del pensionamento. Citare soltanto l’Inpgi è un errore, che alcuni giornalisti hanno pagato con la sconfitta nei Palazzi di Giustizia. - di Francesco M. De Bonis - TESTO IN  http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17345





2.4.2015 -.Inchiesta Sopaf: la Cassazione conferma i domiciliari a Giorgio Magnoni. Respinto il ricorso per ottenere la libertà provvisoria. Prossima udienza il 14 aprile davanti alla prima sezione penale del Tribunale di Milano i giudici dovranno decidere sulla costituzione delle parti civili (c’è anche l’Ordine nazionale dei Giornalisti, ma non l’Inpgi che è parte offesa per un danno presunto di 7,6 milioni) e  sul patteggiamento accordato dal Pm non solo a Giorgio Magnoni (4 anni e 6 mesi) ma anche al figlio Giorgio (3 anni e 6 mesi). Enpam e Cassa ragionieri sono parti civili. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17351





.13.4.2015 -.SOPAF/INPGI/ENPAM/CASSA RAGIONIERI. 14 aprile (h 14.30): davanti alla prima sezione penale del Tribunale di Milano compaiono Giorgio e Luca Magnoni, padre e figlio. Il collegio dovrà decidere sulla costituzione delle parti civili (c’è anche l’Ordine nazionale dei Giornalisti, ma non l’Inpgi) e sul  patteggiamento (4 anni e 6 mesi per Giorgio; 3 anni e 6 mesi per Luca Magnoni). Questa misura, sostenuta dal Pm Gaetano Ruta,  appare in salita, perché padre e figlio non hanno avviato alcuna trattativa diretta a risarcire le tre Casse professionali. L’Inpgi, non costituendosi parte civile, afferma in sostanza di figurare solo nominalmente tra i danneggiati “avendo assunto il ruolo di soggetto terzo, totalmente estraneo ai fatti”. E conseguentemente non ha chiesto il ristoro dei danni patiti per 7,6 milioni (secondo le ipotesi accusatorie del pm). Il presidente dell’Inpgi Andrea Camporese, indiziato di truffa ai danni dell’Istituto che rappresenta, ha sempre respinto la ricostruzione istruttoria della pubblica accusa. Rimane da ricostruire il passaggio dei 30 milioni tra Inpgi e Sopaf: prima o dopo la consegna delle 224 quote Fip? IN CODA LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI  - articolo di FRANCO ABRUZZO – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17460





.14.4.2015 - .PROCESSO SOPAF. TRIBUNALE PENALE DI MILANO: l’Ordine nazionale dei Giornalisti non ammesso come parte civile perché non ha subito danno patrimoniale e di immagine (danno duplice patito, soltanto dall’Inpgi, che resta semplice parte offesa  nel giudizio penale a carico di Giorgio e Luca Magnoni factotum della società, che ha guadagnato, secondo il Pm, 7,6 mln con la vendita  all’Istituto di  224 quote Fip). Iacopino e Pirovano (Odg): “La scelta del Tribunale va rispettata ma il segnale dato dall’Ordine resta. Essere in aula era un dovere”. Cassa dei medici (Enpam) e Cassa dei ragionieri parti civili. Prossima udienza il 19 maggio (h 15.30): attesa la decisione sul patteggiamento (4 anni e 6 mesi per Giorgio Magnoni; 3 anni e 6 mesi per Luca Magnoni). IN CODA LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI. – TESTO IN  http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17464





15.4.2015 - .INPGI/Nove consiglieri d'amministrazione giornalisti (su 11): “Una nota stonata il commento dell’Ordine sul caso Sopaf”. “Ogni atto, sia nella vicenda Sopaf sia in centinaia di altre transazioni, è stato deciso dal gruppo dirigente dell’Inpgi seguendo le procedure previste dallo statuto e dai regolamenti dell’Istituto”. Ma al CdA (2009), - si legge nel decreto di giudizio immediato firmato dal Gip di Milano -, lo stesso Camporese, “utilizzando artifici e raggiri”, aveva “rappresentato falsamente” Sopaf come “titolare delle quote di Fip”. I CONSIGLIERI SILVANA MAZZOCCHI E CARLO CHIANURA (“INPGI FUTURO”) NON HANNO FIRMATO L’ATTACCO ALL’ORDINE. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17473





.16.4.2015 - .CASO SOPAF-INPGI: “IL CONSIGLIO NAZIONALE DELL’ORDINE DEI GIORNALISTI  NON È UN ORGANISMO FANTOCCIO”. LA RISPOSTA DI ENZO IACOPINO E PAOLO PIROVANO AI 9 CONSIGLIERI GIORNALISTI DELL’INPGI CHE HANNO ATTACCATO  L’ORDINE   “COLPEVOLE” DI VOLERSI COSTITUIRE PARTE CIVILE NEL  PROCESSO A GIORGIO E LUCA MAGNONI DOPO L’ABDICAZIONE A  TALE VESTE DA PARTE DELL’ISTITUTO DI PREVIDENZA A DIFFERENZA DELLA CASSA DEI MEDICI E DI QUELLA  DEI RAGIONIERI. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17479





.17.4.2015 -.CASO SOPAF/INPGI: SI AVVICINA L'ORA DELLA VERITA'. LE 40 DOMANDE RIMASTE SINORA SENZA RISPOSTA. Una inchiesta  avvincente. - di www.puntoeacapo.org – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17493









.17.4.2015 -.EQUO COMPENSO, SOPAF E CROCCANTINI. - di ENZO IACOPINO (VIA FACEBOOK). – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17492













.Rinvio a giudizio dei signori Giorgio e Luca Magnoni da parte del GIP di Milano dott.ssa Donatella Banci Buonamici - Proc. PM n. 50862 o 50852/14 - Proc. GIP n. 10844/14 - https://drive.google.com/file/d/0B_ByJPmom4tyUjdNNEtQelRnYlE/view?pli=1









.Richiesta di misura cautelare personale da parte del p.m. dott. Ruta
Proc. PM n. 42997/12 RGNR -
https://drive.google.com/file/d/0B_ByJPmom4tyU0hKMkx0WjJRbmc/view?pli=1









.Richiesta di integrazione di misura cautelare personale da parte del p.m. dott. Ruta
Proc. PM n. 42997/12 RGNR -
https://drive.google.com/file/d/0B_ByJPmom4tyeEVXbjYyeHd0Z2c/view?pli=1









.Il memorandum sulla vicenda SOPAF da parte dell'avvocato civilista Andrea Marani, legale esterno dell'INPGI - https://drive.google.com/file/d/0B_ByJPmom4tyYUdxZXZfRXNlUFk/view?pli=1









.Il video "Giù le mani dall'INPGI", della durata di 1 ora della Tavola rotonda sulla vicenda Sopaf-Inpgi, trasmessa in diretta streaming su YouTube la sera del 13 aprile 2015 - https://www.youtube.com/watch?v=GWmroHh8ipU&feature=youtu.be 







.20.4.2015-.Sopaf passa in utile nel 2014 grazie al taglio dei debiti. I profitti balzano a oltre 100 milioni grazie ai 92 milioni di "sopravvenienza attiva generata dalla falcidia concordataria dei debiti chirografari". Nell' ambito del piano di concordato liquidatorio in cui si trova la società di investimento della famiglia Magnoni (pure al centro di un processo), i debiti chirografari come quelli verso banche e altri finanziatori sono stati stralciati di poco più dell'85%, vale a dire quasi per intero. - di CARLOTTA SCOZZARI/La Repubblica 19.4.2015 – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17513









.21.4.2015 -.INPGI/SOPAF - Il Comitato esecutivo dell’Ordine nazionale dei giornalisti esprime la sua più convinta solidarietà al presidente Enzo Iacopino e al segretario Paolo Pirovano, vittime di attacchi ingiustificati. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17534









.22.4.2015 - .SOPAF. TANGENTI. MILANO: IL PM GAETANO RUTA CHIEDE IL PROCESSO IMMEDIATO PER L’EX PRESIDENTE DELLA CASSA RAGIONIERI PAOLO SALTARELLI. “NASCOSTO UN MILIONE DI EURO IN SVIZZERA”. DECIDERA’ IL GIP. NELLA STESSA INCHIESTA COINVOLTE  ALTRE DUE CASSE DI PREVIDENZA, QUELLE DEI MEDICI (ENPAM) E DEI GIORNALISTI (INPGI). – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17547









.10.5.2015 - . «Transnazionalità», confini stretti. Interposizione fittizia. La Cassazione ha annullato il sequestro preventivo di 52 milioni della Cassa ragionieri. - di Alessandro Galimberti/Il Sole 24 Ore/7.5.2015 – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17715













.19.5.2015 -.SOPAF. Milano. Tribunale penale (I sezione): no al patteggiamento di 4 anni e 10 mesi per  Giorgio Magnoni. "Non congruo per difetto". Accolta invece l'istanza del figlio Luca (3 anni e 6 mesi). Prima dell’estate verranno depositate le carte dell’inchiesta  che ha l’Inpgi  al centro di una truffa per 7,6 milioni (e che vede il presidente Andrea Camporese indiziato di reato, mentre lo stesso si dichiara completamente estraneo ai fatti). L’Inpgi è parte offesa, ma non parte civile, nel processo a carico di Giorgio Magnoni. L’Istituto potrebbe cambiare veste l’11 giugno, decidendo di costituirsi parte civile perché il processo ricomincia ex novo con un altro collegio giudicante.  IN CODA tutte le carte processuali. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17831





.21.5.2015 -.Truffa all’Inpgi, “i viaggi e la gratitudine dei Magnoni per il presidente Camporese”. Il quadro dei rapporti tra i finanzieri e il numero uno dell'Istituto di previdenza dei giornalisti, indagato a Milano, emerge dal verbale di uno degli interrogatori di Andrea Toschi, ex presidente di Arner Bank. I tour e gli emolumenti in deroga "riconoscimento per tutti gli investimenti che Inpgi aveva fatto con Sopaf". - di Gaia Scacciavillani e Giovanna Trinchella/Il Fatto quotidiano 21.5.2015 – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=17855 





.7.7.2015 – SOPAF. Chiusa l’inchiesta. Per Andrea Camporese – che con un comunicato respinge gli addebiti - anche l’accusa di corruzione dopo quella di truffa (7,6 mln) ai danni dell’Inpgi (di cui è presidente). Ammontano ad "almeno 200mila euro" i soldi che Camporese avrebbe ricevuto da Andrea Toschi, amministratore delegato della società Adenium del gruppo Sopaf, per "il compimento di atti contrari ai doveri di ufficio, in particolare per gli investimenti che Camporese aveva veicolato quale presidente di Inpgi su Adenium Sgr, nonché sui canali di conoscenze e contatti che aveva offerto a Toschi per la propria attività". E' quanto ha scritto il pm di Milano Gaetano Ruta nell'avviso di chiusura dell’inchiesta. - di Il Sole 24 Ore Radiocor -  TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18270









8.7.2015 -. Caso Sopaf-Camporese: il cattivo giornalismo (opaco, reticente e sfuggente) della Fnsi sullo scandalo. Disinformazione anche sulla riforma dell’Inpgi: nel comunicato non una parola esplicita sulla rapina progettata ai danni dei giornalisti pensionati. Ormai l’appuntamento è in tribunale. - di FRANCO ABRUZZO/presidente di UNPIT – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18285





8.7.2015 -. CASO SOPAF. PUNTOEACAPO: ACCUSE GRAVISSIME AL PRESIDENTE DELL'INPGI, CHIARIMENTO E TRASPARENZA NELL'INTERESSE DEGLI ISCRITTI. IL CDA SI COSTITUIRÀ PARTE CIVILE? – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18276







.9.8.2015 - .Inpgi, disavanzo da 118 milioni. Polemica sulla riforma: “Tardiva e inutile”. La Corte dei conti rileva per la cassa dei giornalisti un “progressivo peggioramento” degli equilibri tra entrate contributive e prestazioni pensionistiche e assistenziali erogate. Intanto il Cda dell’ente ha presentato una proposta di modifiche del regolamento. La replica dei critici: "Le tabelle non considerano le dinamiche delle entrate e delle uscite dal mondo del lavoro che si avranno nei prossimi anni. E i costi di struttura non verranno tagliati, anzi addirittura saliranno". Franco Abruzzo: “La crisi strutturale dell’Istituto impone un realismo spietato: il passaggio all’Inps è per l’Inpgi una medicina amara ma inevitabile”. - di Luigi Franco|8.7.2015/www.ilfattoquotidiano.it – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18286









.10.7.2015-.www.repubblica.it - Sopaf, chiuse le indagini. I pm pronti a chiedere il processo per i Magnoni e Camporese (Inpgi). Ammontano ad almeno 200mila euro i soldi che il presidente dell'Inpgi avrebbe ricevuto da Andrea Toschi, amministratore delegato della società Adenium del gruppo Sopaf, per "il compimento di atti contrari ai doveri di ufficio, in particolare per gli investimenti che Camporese aveva veicolato su Adenium Sgr”. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18293









.14.7.2015 - .SOPAF/ENPAM/CASSA RAGIONIERI/INPGI: nell’aula della seconda sezione penale del Tribunale di Milano nuove accuse  a Giorgio Magnoni.  Contestata una nuova ipotesi del reato di corruzione di incaricato di pubblico servizio “per il compimento di atti contrari ai doveri di ufficio”. Si tratta  di un  reato proprio che  prevede anche la punibilità del privato, che dà o promette il denaro o altra utilità. Non escluso il secondo tentativo di patteggiamento. Processo rinviato al 29 settembre. Andrea Camporese entro il 27 luglio potrà presentare memorie, chiedere di essere interrogato o presentarsi per rilasciare dichiarazioni. – TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18324













29.9.2015 - AFFAIRE SOPAF. UDIENZA AL TRIBUNALE DI MILANO.  Verso la riunificazione dei due filoni dell'inchiesta. Il troncone principale, che vede indagate 14 persone, tra cui i fratelli di Giorgio, Aldo e Ruggero Magnoni, e il presidente dell'Inpgi Andrea Camporese, secondo quanto è stato spiegato oggi in aula, sarebbe infatti "prossimo alle richieste di rinvio a giudizio". Udienza rinviata al 10 dicembre. FRANCO ABRUZZO (presidente Unpit): "Il Governo non può stare alla finestra e fare lo gnorri. La nomina di un commissario all'Inpgi è improcrastinabile". - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18664









13.10.2015 -INPGI.  VICENDA SOPAF -  La Procura Milano chiede il rinvio a giudizio per il presidente della Fondazione. Andrea Camporese, che è anche presidente dell'Associazione degli enti previdenziali privati (Adepp), è accusato di corruzione e di truffa ai danni dell'Istituto di previdenza. Sulla richiesta di rinvio a giudizio si esprimerà il gup. Il 10 dicembre riprende il processo ai Magnoni. FRANCO ABRUZZO (presidente Unpit): "Il Governo non può stare alla finestra e fare lo gnorri. La nomina di un commissario all'Inpgi è improcrastinabile". IN CODA la ricostruzione della storia. -  di Fattoquotidiano 12.10.2015 - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18774









15.10.2015 - SOPAF - Serventi Longhi: “Rispetto i giudici, ma chiedo: perché per mesi Camporese non ha potuto conoscere gli atti?”. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18796









 27.10.2015 - INPGI. Andrea Toschi, amministratore delegato della società Adenium del gruppo Sopaf: "Ho aperto alla Bsi di Lugano un conto per fare un favore ad Andrea  Camporese". La replica del presidente della Fondazione: "Solo falsità". Camporese accusato di concorso in truffa ai danni dell'istituto e di  concorso in corruzione (secondo l'ipotesi accusatoria, avrebbe ricevuto 200mila euro "a titolo di remunerazione per il compimento di atti contrari ai doveri d'ufficio"). - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=18924









4.12.2015 - INCHIESTA SOPAF: IL PRESIDENTE DELL'INPGI ANDREA CAMPORESE DAVANTI AL GUP DI MILANO IL 14 dicembre.  FISSATA L'UDIENZA PRELIMINARE. TRA GLI INDAGATI ALDO E ANDREA MAGNONI. TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=19351









14.12.2015 - PROCESSO SOPAF/INPGI: LA DIFESA DI ANDREA CAMPORESE RICUSA IL GUP DI MILANO IN BASE AL PRINCIPIO ELABORATO DALLA CONSULTA "IL GIUDICE NON GIUDICHI DUE VOLTE".  L'ISTITUTO DI PREVIDENZA NON SI È COSTITUITO PARTE CIVILE CONTRO IL SUO PRESIDENTE (E IN PASSATO CONTRO GLI ALTRI IMPUTATI). - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=19437





 19.1.2016 - INCHIESTA SOPAF/INPGI: Andrea Camporese chiede il trasferimento degli atti a Roma. Il  Gup deciderà nella udienza del 28 gennaio, mentre il 22 gennaio la Corte d'Appello dovrà pronunciarsi sulla ricusazione del giudice. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=19682





4.2.2016 - SOPAF: IL PRESIDENTE DEL'INPGI ANDREA CAMPORESE RINVIATO A GIUDIZIO CON ALTRE 9 PERSONE. STANDO ALLA RICOSTRUZIONE DEL PM GAETANO RUTA, AVREBBE INTASCATO UNA SOMMA PARI A 200 MILA EURO "A TITOLO DI REMUNERAZIONE PER IL COMPIMENTO DI ATTI CONTRARI AI DOVERI D'UFFICIO". NE SAREBBE DERIVATO UN DANNO DI CIRCA 7,6 MILIONI DI EURO PER LE CASSE DELL'ISTITUTO CHE NON SI E' COSTITUITO PARTE CIVILE CONTRO IL SUO PRESIDENTE, RINUNCIANDO A OGNI PRETESA DI RISARCIMENTO SE LO STESSO VENISSE CONDANNATO IN VIA DEFINITIVA. Il processo inizierà il 21 aprile. Il presidente Enzo Iacopino chiederà all'Esecutivo dell'Ordine nazionale l'ok per costituirsi parte civile a tutela della dignità della professione e degli interessi dei giornalisti contribuenti e pensionati dell'ente. Andrea Camporese: "II dibattimento sarà l'occasione per evidenziare tutti gli elementi che dimostrano la mia totale estraneità rispetto alle fattispecie di reato contestate, come ho sempre dichiarato".  - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=19866





5.2.2016 - SOPAF. La richiesta del Pm al Gup. Due paragrafi riguardano la posizione del presidente dell'INPGI. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=19877





 5.2.2016 -  Associazione stampa romana sull'Inpgi: "Andrea Camporese sia responsabile e rassegni le dimissioni". -  TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=19876





 5.2.2016 -  CASO SOPAF, QUEL PASSO INDIETRO MAI AVVENUTO. ORA CHIAREZZA SULLA COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE. - di Puntoeacapo - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=19873





 5.2.2016 -  Inpgi-Sopaf, Camporese a giudizio: truffa e corruzione. Dal 22 al 28 febbraio i giornalisti eleggono i nuovi vertici dell'Istituto e chi ha sostenuto il presidente teme di pagare un prezzo. - di ilfattoquotidiano - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=19872





5.2.2016 - SOPAF. La richiesta del Pm al Gup. Due paragrafi riguardano la posizione del presidente dell'INPGI. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=19877













6.2.2016 - INPGI/SOPAF. L' INCHIESTA MILANO. Viaggi in Cina e a New York e incarichi sospetti dalle società di gestione per il presidente della previdenza dei giornalisti. A ricostruire la presunta mappa di scambi e favori tra i due fratelli Magnoni e Andrea Camporese, che sarà processato con l'accusa di truffa e corruzione nell'ambito dell'inchiesta sul crack della Sopaf, è Andrea Toschi, ex presidente di Arner Bank e di Adenium. Che in un verbale del luglio 2014 afferma: «Camporese è stato remunerato direttamente da Magnoni».  - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=19884

















20.2.2016 - Processo Inpgi-Sopaf, così il pm Gaetano Ruta spiega la truffa da 7,6 milioni con l’investimento nel Fip  - di Inpgi/La Svolta - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=20019





















27.2.2016 - Processo Inpgi-Sopaf: quei 50 mila euro che Camporese ammette di aver preso dai Magnoni. E che (con altri 142 mila) per il pm Ruta e il gup Santangelo provano la corruzione. - IN CODA TUTTI I PASSAGGI DELLA VICENDA CON LE CARTE IN MANO AI MAGISTRATI. - di unitasindacalefnsi - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=20058





27.2.2016 - INPGI-SOPAF: DIECI DOMANDE PER FARE VERITÀ. -  di Enzo Iacopino/Presidente Cnog - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=19934






































15.3.2016 - Processo Sopaf: il Consiglio nazionale dell'Ordine dei Giornalisti vota a maggioranza la costituzione di parte civile nei confronti di  Andrea Camporese. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=20239













 









4.4.2016 - CASO SOPAF: il diritto alla verità. Il sito dell'Ordine nazionale dei Giornalisti pubblica il decreto di rinvio a giudizio dell’ex presidente dell’Inpgi, Andrea Camporese, accusato di truffa ai danni dell’Istituto e corruzione. Nell'udienza del 21 aprile l'Ordine si costituirà parte civile con l’assistenza dell’avvocato Enrico Pennasilico. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=20397





21.4.2016 - MILANO. SOPAF. L'INPGI SI COSTITUISCE PARTE CIVILE CONTRO L'EX PRESIDENTE ANDREA CAMPORESE (sotto processo per truffa e corruzione ai danni dello stesso ente pensionistico). La prossima udienza fissata il 5 maggio: in quella occasione i giudici decideranno se ammettere le altre parti civili (Cnog e 11 giornalisti). - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=20522



.26.4.2016 - Sopaf:  il Pm di Milano, Gaetano Ruta,  chiede 6 anni per Paoo Saltarelli (ex presidente della Cassa ragioneri), imputato per corruzione e dichiarazione infedele dei redditi in uno dei filoni di inchiesta sul dissesto di Sopaf e su alcune presunte truffe a enti previdenziali. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=20574



.5.5.2016 - SOPAF: la difesa dell' ex presidente dell'Inpgi chiede di trasferire il processo a Roma o in alternativa a Venezia. La decisione il 12 maggio. Il Tribunale di Milano  ha accolto la richiesta di costituzione di parte civile dell’Inpgi, ma ha invece respinto l’analoga istanza presentata dall’Ordine nazionale dei Giornalisti perché il diritto è esercitato dall’Inpgi. I giudici hanno inoltre negato all'Inpgi - perché tardiva - la richiesta di costituzione di parte civile nei confronti di Giorgio Magnoni (titolare della Sopaf). - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=20662



9.5.2016 -  SOPAF: “DILAPIDATI”  3.000 EURO PER COSTRINGERE  L’INPGI A COSTITUIRSI PARTE CIVILE. Una dichiarazione del presidente del Consiglio nazionale dell’Odg, Enzo Iacopino, in relazione al comunicato apparso su un blog. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=20695



12.5.2016 - INCHIESTA SOPAF. TRIBUNALE: "ANDREA CAMPORESE SARÀ PROCESSATO A MILANO. NO A TRASFERIRE IL DIBATTIMENTO PER L'EX PRESIDENTE INPGI".  - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=20729



24.5.2016 - SOPAF. LA CASSAZIONE ANNULLA CON RINVIO IL SEQUESTRO DA 52 MLN NEL'AMBITO DELLA PRESUNTA TRUFFA ALLA CASSA dei RAGIONIERI. 'SERVE PROVA SULLA TRANSNAZIONALITÀ'. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=20843



22.6.2016 - Caso Sopaf-Inpgi. Un teste chiave: soldi a Toschi, non a Camporese. (IN ALLEGATO tutto quello che Andrea Toschi ha detto sul punto al Pm Gaetano Ruta). - di Luigi Ferrarella/corriere.it - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=21060



2.7.2016 - INPGI  L'operazione di acquisto delle quote Fip per 30 milioni di euro. Il triangolo con Sopaf e Immofinanz. I 50 mila euro riconosciuti da Adenium all'ex presidente dell'Istituto, Andrea Camporese. Un immobile venduto a Padova dalla società immobiliare Galotti spa, partner della Hines di Manfredi Catella nell'operazione Porta Nuova a Milano. Sono molti i fatti e le vicende che dovrà chiarire il processo Inpgi-Sopaf. Ed è lunga la lista dei testimoni che hanno iniziato a deporre nei giorni scorsi a Milano, tra quelli citati dal pm Gaetano Ruta e quelli chiamati dalle difese degli imputati, tra cui Camporese, a processo per corruzione e truffa aggravata ai danni dell’Istituto. Ecco tutti i loro nomi, il loro ruolo all'epoca dei fatti e su che cosa sono chiamati a dire tutta la verità -  di unitasindacalefnsi -  TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=21168






6.10.2016 - SOPAF, il  tribunale  di Milano condanna Paolo Saltarelli (ex presidente della Cassa Ragionieri) a 4 anni e 8 mesi per corruzione ed evasione fiscale. Dovrà versare alla stessa cassa una provvisionale di un milione. All’istituto, in particolare, secondo le indagini, “attraverso complesse operazioni finanziarie e societarie”, sarebbero stati sottratti 52 milioni di euro. Il procedimento penale per cui  Saltarelli è stato condannato in primo grado è scaturito dall’inchiesta sul crac della finanziaria. Nel filone principale sono imputati, tra gli altri, i fratelli Giorgio e Aldo Magnoni, ex vertici della società fallita, e anche l’ex presidente dell’Inpgi Andrea Camporese (con l’accusa di corruzione e truffa aggravata). - di unitasindacalefnsi - IN CODA la storia della vicenda Sopaf - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=21704


 



18.10.2016 - INCHIESTA SOPAF:  "ANDREA CAMPORESE ERA UN  CLIENTE FONDAMENTALE". COSÌ  ANDREA TOSCHI EX AD DI ADENIUM SULL'EX PRESIDENTE DELL'INPGI  NEL PROCESSO DAVATI AL TRIBUNALE DI MILANO. IN CODA TUTTA LA STORIA SOPAF. - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=21794





2017





23.1.2017 - MILANO. Processo Sopaf, Andrea Pezzi si difende: "Misi a disposizione la casa per avere un finanziamento".  TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=22535





27.3.2017 - Sopaf, il pm di Milano chiede 4 anni e mezzo per l'ex presidente dell'Inpgi  Andrea Camporese. L'ex numero uno della cassa di previdenza dei giornalisti era finito nei guai in una tranche dell’inchiesta sul crac della holding dei fratelli Magnoni. L'accusa di truffa invece è prescritta. Chiesti 6 anni per il coimputato e accusatore Andrea Toschi. Sentenza a metà aprile.- in ilfattoquotidiano  - TESTO IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=23026





 




 



 



 







 


 


 


 


 



 





 
























 









 









 









 









 









 









 









 









 




 





  




 





 









 









 









 









 









 





 





 





 









 









 









 









 








 





 




 


 


 


 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 


 



 



 



 



 



 



 


 


 




 




 




 




 


 




 




 




 




 




 




 


 


 


 


 


 


 



 


 





 


 



 



 



 



 



 



 



 


 



 



 



 


 



 



 


 



 


 



 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 








Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno VII Copyright © 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com