Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
   Attualità
   Carte deontologiche
   CASAGIT
   Corte di Strasburgo
   Deontologia e privacy
   Dibattiti, studi e saggi
   Diritto di cronaca
   Dispensa telematica per l’esame di giornalista
   Editoria-Web
   FNSI-Giornalismo dipendente
   Giornalismo-Giurisprudenza
     » I fatti della vita
   INPGI 1 e 2
   Lavoro. Leggi e contratti
   Lettere
   Ordine giornalisti
   Premi
   Recensioni
   Riforma professione
   Scuole di Giornalismo e Università
   Sentenze
   Storia
   Tesi di laurea
   TV-Radio
   Unione europea - Professioni
  Documenti
I fatti della vita
GIORNALISTI. ROMA. OSSIGENO CELEBRA IL 3 MAGGIO LA GIORNATA MONDIALE DELLA LIBERTA' DI STAMPA. LA COMMISSIONE ITALIANA DELL'UNESCO, RICONOSCENDONE "L'ALTO VALORE CULTURALE", HA CONCESSO IL PATROCINIO.  (28/04/2017)
PENSIONI. Dal 1° gennaio 2017 all'Inpgi si applica il metodo di calcolo contributivo. L'Istituto è tenuto a questo punto ad applicare le regole Inps? I vertici dell'ente finalmente parlino e dicano quel che sanno. Per capire leggiamo quel che succede all'Inps: qui in ogni caso, l’importo complessivo del trattamento pensionistico non può eccedere quello che sarebbe stato liquidato con l’applicazione del metodo retributivo. Penalizzati i lavoratori con retribuzioni superiori ai 46mila euro. Tempi bui per magistrati, avvocati dello stato, professori universitari, dirigenti, e alte cariche dello Stato che lasciano il servizio ad età avanzate con retribuzioni nell'ordine dei 100mila euro lordi annui. Domani toccherà anche ai giornalisti?  (27/04/2017)
Confindustria pubblica il documento interno sul ‘Sole 24 Ore’ .  (27/04/2017)
PALERMO. - La Corte dei conti boccia i tagli alle pensioni dei dipendenti regionali e solleva una questione di legittimità della norma davanti alla Consulta. Si rischia la restituzione di quasi 6 milioni. di livesiclia.it  (25/04/2017)
COMUNICATO DEL CDR - Dalla parte del Sole: 8 anni di avvertimenti inascoltati. (TOTALE delle perdite dal 2009 al 2016: 353,3 milioni). da Il Sole 24 Ore.  (24/04/2017)
LA LIBERTÀ DI PAROLA E I SUOI ABUSI. I problemi della tutela contro le notizie false. Diritti e limiti: la libertà di espressione è la regola prima della democrazia. Ma che fare quando se ne abusa? Particolarmente grave quando questo accade su Internet. di Sabino Cassese/corrieredellasera  (23/04/2017)
EDITORIA. STATI GENERALI DELL'INFORMAZIONE IN LOMBARDIA. MARINA MACELLONI (INPGI): "DISPOSTI A DISCUTERE CON TUTTI PROPOSTE SERIE. LA RIFORMA APPROVATA IL 20 FEBBRAIO DAI MINISTERI VIGILANTI PER quanto IMPORTANTE NON BASTERÀ PERCHÉ CI VUOLE UN IMPEGNO DI TUTTI PER FAR RIPARTIRE L'OCCUPAZIONE NEL SETTORE FERMA DA UN DECENNIO. SOLO NEL 2016 SONO STATI PERSI 800 POSTI DI LAVORO. C'È STATO UN CALO GENERALE DEI CONTRIBUTI CON UN AUMENTO DELLE PRESTAZIONI". INTERVENTI DI GABRIELE DOSSENA E PAOLO PERUCCHINI. IN CODA ARTICOLI SULL'INPGI.  (22/04/2017)
INPGI, FABBISOGNO DI 150 MILIONI NEL 2017. IL PATRIMONIO LIQUIDO SCENDE A 500. Quanto durerà questo patrimonio? Al ritmo di erosione attuale il patrimonio liquido si esaurirebbe prima di quattro anni. INCHIESTA/2. di Gianni Dragoni *  (21/04/2017)
INPGI, approvati i bilanci consuntivi 2016 della Gestione sostitutiva (dell'Inps) e della Gestione separata. Disavanzo della gestione previdenziale principale pari a 114,3 milioni; il numero dei giornalisti attivi registra una diminuzione di ulteriori 802 unità, che porta il numero totale degli stessi sotto i 16 mila; il bilancio contabile chiude con un utile di gestione di 9,4 milioni di euro (grazie alle plusvalenze immobiliari per 81,7 mln, ndr). "I numeri nel bilancio dell'lnpgi - ha commentato la Presidente Marina Macelloni - testimoniano anche quest'anno la profondità della crisi dell'editoria". di Inpgi.it  (20/04/2017)
INPGI, NEL BILANCIO 2016 NUOVO TONFO: 100 INCASSA E 127 PAGA. Squilibrio della gestione previdenziale: risultato negativo per 114,28 milioni con un peggioramento di 2,34 milioni rispetto a – 111,94 milioni del 2015. Le plusvalenze di carta (81,7 mln) salvano il bilancio contabile che chiude con un “avanzo di gestione” di 9,41 milioni. Le plusvalenze d carta legate alla rivalutaZione degli immobili. INCHIESTA/1 di Gianni Dragoni/consigliere generale Inpgi  (20/04/2017)
Pubblichiamo la Nota n. 36/1945 (del 20/2/2017) con la quale il ministro vigilante del Lavoro ha approvato il contributo straordinario sulle pensioni dei giornalisti dai 38mila euro in su come richiesto dal Cda dell'Inpgi (delibera 63/2016). Alla Nota è allegato il parere del Mef (a firma del Ragioniere generale dello Stato). La Cassazione ha bocciato il prelievo imposto per via amministrativa dalle Casse dei dottori commercialisti e dei ragionieri. Le prestazioni patrimoniali possono essere deliberate solo per legge come recita l'articolo 23 della Costituzione. Il Ragioniere generale dello Stato nella sua Nota 27.1.2017 (prot n. 15917) indirizzata al Ministero del Lavoro ha richiamato le "criticità sul prelievo" già espresse dai Ministeri vigilanti (Lavoro e Mef) con la Nota 2.2.2016 n. 36/1379 quando hanno bocciato il prelievo sulle pensioni dei giornalisti previsto dalla delibera n. 24 del 27 luglio 2015. Poletti nnn ne ha tenuto conto. di Franco Abruzzo/presidente di Unpit  (15/04/2017)
INPGI/1 - Il Ministero del Lavoro, dopo le riforme del 2015 e del 2016, ipotizza - con la Nota 36/1944 del 20.2.2017 - una TERZA riforma che ha come perno l'articolo 76 della legge 388/2000: "Le forme previdenziali gestite dall'INPGI devono essere coordinate con le norme che regolano il regime delle prestazioni e dei contributi delle forme di previdenza sociale obbligatoria, sia generali che sostitutive". Si va verso la stretta sulle pensioni di anzianità: la si potrà conseguire a qualsiasi età con 42 anni e 10 mesi di contributi (gli uomini) e 41 anni e 10 mesi (le donne). L'Istituto sollecitato ad "adottare con l'urgenza necessaria ulteriori, severe e rigorose misure per consentire la stabilità delle gestioni". "I risultati di esercizio sono stati, negli ultimi anni, non del tutto negativi solo per effetto di operazioni di dismissione del patrimonio immobiliare di proprietà, esaurite le quali, però, l'andamento negativo dei saldi previdenziali difficilmente potrà essere compensato, determinando il definitivo sbilanciamento dell'Istituto". L'ente "non può invocare l'intervento riequilibratore dello Stato". Come dire: o ce la fate da soli o il commissario è dietro l'angolo. IN ALLEGATO la Nota 36/1944 del 20.2.2017 con il parere del Mef. di Franco Abruzzo/presidente di Unpit  (15/04/2017)
INPGI, prelievo forzoso:il Comitato giornalisti “No prelievo” passa all’attacco. Richiesta di 50 euro pro-capite per contribuire alle spese legali in vista della presentazione del ricorso al Tar Lazio contro la Nota del ministro Poletti che ha istituito il contributo sulle pensioni (dai 38mila euro in su) avallando la delibera 63/2016 dell’Istituto in contrasto con l’articolo 23 della Costituzione (che vuole una legge per imporre prestazioni patrimoniali ai cittadini). Franco Abruzzo (presidente di Unpit) fonda il “Movimento Articolo 23/nessuna tassa senza rappresentanza”. di Paolo Brogi, Demetrio De Stefano, Liliana Madeo e Salvatore Rotondo.  (14/04/2017)
ISTAT: CONTINUA A CRESCERE L'INDICE DI VECCHIAIA, L'ITALIA SECONDA IN UE  (14/04/2017)
Corte costituzionale. Previdenza. Per la pensione retributiva si scorpora la disoccupazione. Non si calcolano i periodi non lavorati se si sono già maturati i requisiti di Matteo Prioschi/ilsole24ore  (14/04/2017)
Roma. Affitto per il palazzone (11 piani) di Largo Loria, l’Inpgi vince la causa da due milioni di euro con il Comune di Roma.  (13/04/2017)
Firma per il 5 per mille a Ossigeno.  (13/04/2017)
ATTIVITA' GIORNALISTICA. INPGI / QUANDO IL TRIBUNALE Dà RAGIONE ALL’ENTE.  (13/04/2017)
L'INPGI HA NEGATO L'ACCESSO, MA LA DIREZIONE PREVIDENZA DEL MINISTERO DEL LAVORO HA MESSO A DISPOSIZIONE DEL PRESIDENTE DELL'UNPIT, FRANCO ABRUZZO, LE NOTE NN. 36/1944 E 36/1945 (compresi i pareri correlati del Ministero dell'Economia) CON LE QUALI IL 20 FEBBRAIO SONO STATE APPROVATE IN PARTE O IN TUTTO LE DELIBERE nn. 62 E 63/2016 DELL'ISTITUTO SULLA RIFORMA REGOLAMENTARE E SUL PRELIEVO A CARICO DEI GIORNALISTI PENSIONATI. LE NOTE VENGONO SUBITO MESSE A DISPOSIZIONE DEI PENSIONATI PERCHÉ SE NE AVVALGANO IN SEDE GIUDIZIARIA EX ARTT. 23 E 24 DELLA COSTITUZIONE. INPGI - Pubblichiamo le massime della Cassazione e degli insegnamenti della Corte costituzionale che avrebbero dovuto sbarrare la strada al varo del prelievo (sotto forma di "contributo straordinario") sulle pensioni dei giornalisti deliberato dal CdA dell'Istituto e approvato dal Ministero del Lavoro il 20.2.2017 (con Nota n. 36/1945) di concerto (ma non d'intesa) con il Ministero dell'Economia. Il Ministero del Lavoro - errore madornale - ha dimenticato che il prelievo è un tributo (sentenze 116 e 304/2013 della Consulta). Un tributo può essere istituito (ex art. 23 della Costituzione) solo dal Parlamento: "Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge". Il Cda dell'Inpgi, - quando ha deciso (con la delibera n. 63 del 28.9.2016) di mettere le mani nella tasche di suoi iscritti in quiescenza -, ha sostenuto "di aver tenuto conto sia degli orientamenti giurisprudenziali della Corte di Cassazione sia dei principi e delle argomentazioni espresse al riguardo dalla Corte costituzionale nella sentenza 173/2016". Ma non è così. Basta confrontate la documentazione prodotta qui sotto con la citata Nota n. 36/1945 del Ministero del Lavoro che pubblichiamo (con la Nota 36/1944 che ratifica la riforma) e alla quale è allegato il parere di segno opposto del Ragioniere generale dello Stato (che opera nell'ambito del Ministero dell'Economia). Per quanto riguarda il contributo straordinario, il Ragioniere generale dello Stato "rinvia alla valutazione di codesto Dicastero (il Lavoro, ndr) riguardo la legittimità del provvedimento alla luce della criticità presentate, per l'analoga contribuzione istituita con la delibera n. 24 del 27 luglio 2015, nella nota n. 1379 indirizzata all'Inpgi il 2 febbraio 2016". Quel "NO" al prelievo è racchiuso nel punto 3 di questo documento. Le due NOTE del LAVORO con i pareri del MEF sono in allegato (clicca in alto o in basso per scaricare i documenti). Ricerca e note critiche di Franco Abruzzo/presidente di Unpit  (12/04/2017)
Internet e pubblicità: chi sta uccidendo i giornali. Entro il 2019 il web è destinato a diventare il primo canale per investimenti. A danno della carta stampata. Che finirà con quote di mercato tra l’8% e il 4%. E a favore di Google e Facebook. L'articolo su pagina99. - di Lelio Simi/lettera43.it - Questo articolo è tratto dal nuovo numero di pagina99, "manuale di autodifesa contro i dazi di Trump", in edicola, in digitale e in abbonamento dall'8 al 14 aprile 2017.  (09/04/2017)
Lunedì 10 aprile 2017, alle 17:00 nel Salone della Federazione Nazionale della Stampa Italiana (Corso Vittorio Emanuele II n. 349 di ROMA) presentazione del saggio di Vittorio Emiliani "LO SFASCIO DEL BELPAESE/Beni culturali e paesaggio da Berlusconi a Renzi" (Edizioni Solfanelli). Presenteranno: Paolo Berdini, urbanista e saggista; Paolo Liverani, archeologo, docente all’Università di Firenze, e Sergio Rizzo, giornalista e scrittore. Sarà presente l'Autore.  (08/04/2017)
INPGI / GIORNALISTI: IN MEDIA 69 INFORTUNI ANNUI. Negli ultimi 5 anni si sono verificati 347 infortuni, in media 69 casi l’anno, che hanno coinvolto giornalisti e che sono stati indennizzati dall’Istituto.  (07/04/2017)
GIORNALISTI GRATIS, SERVIZIO NON COMPRESO. Si moltiplicano i bandi che offrono incarichi di lavoro non retribuiti. Come è cambiata la professione che oggi comprende il 68% di soggetti senza reddito. di Alberto Spampinato/ossigeno  (07/04/2017)
IMMOBILI: NELLA SECONDA TRANCHE IN VENDITA 451 APPARTAMENTI.  (07/04/2017)
IL SOLE 24 ORE. Comunicato del CdR: "Perdita di 92 milioni registrata nel 2016 che porta il volume complessivo del rosso, dal 2009, oltre quota 350 milioni. Un tracollo che, di fronte a un patrimonio netto negativo per quasi 12 milioni, chiama in causa le omissioni di controllo da parte dell’azionista di riferimento, Confindustria, che ha lasciato correre la crisi nel corso degli ultimi 8 anni sino quasi a un punto di non ritorno. Il rafforzamento patrimoniale sarà dell’entità di 70 milioni: intervento modesto e gracile. inadeguato e insufficiente. Il grande assente è il rilancio".  (07/04/2017)
Da maggio scatta il prelievo sugli assegni erogati dall'Inpgi. I giornalisti pensionati discriminati rispetto a tutti gli altri cittadini pensionati (Inps e Casse) che non subiranno tagli alle loro rendite. Eppure l'uguaglianza di trattamento è un cardine fondamentale del sistema costituzionale italiano. La normativa impone all'Inpgi di adeguarsi a quella dell'Inps. I ministri vigilanti hanno dimenticato ciò che hanno scritto sul punto il 2 febbraio 2016 quando hanno bocciato il prelievo previsto dalla precedente delibera del 2015 osservando "sotto un profilo di legittimità che (il contributo è) imposto da un atto non avente forza di legge che incide su pensioni già maturate e in pagamento (c.d. diritti acquisiti)". Ignorata la Cassazione che ha bocciato ripetutamente i prelievi deliberati da altre due Casse, particolare che era non sfuggito nel 2016 ai ministeri vigilanti. Padoan e Poletti hanno agito di concerto ma anche d'intesa? Molti osservatori ne dubitano. Prevista una pioggia di ricorsi. di Francesco M. de Bonis  (06/04/2017)
Gli immigrati fanno solo i lavori che agli italiani non piacciono. Lo studio Inps: l’occupazione straniera non ha legami con i salari bassi Accettano professioni umili, sono flessibili e non rubano il posto a nessuno. di Alessandro Barbera/lastampa  (05/04/2017)
Investimenti pubblicitari online in calo dell’8,5% a febbraio. Bene mobile (+81,8%) e tablet (+65,9%); in negativo web (-16,7%) e smart tv (-43%). I dati Fcp-Assointernet di primaonline  (05/04/2017)
IL SOLE 24 ORE - Il CdA ha approvato i risultati di bilancio al 31 dicembre 2016. Perdite per 91,9 milioni. Ricavi scesi da 316,2 a 284,1 milioni. Patrimonio netto negativo per 11,7 milioni di euro. Posizione finanziaria netta negativa per 50,7 milioni di euro. All’Assemblea degli Azionisti sarà proposta un’operazione di ripristino del capitale sociale e di rafforzamento patrimoniale per un importo fino a 70 milioni considerato "necessario e sufficiente".  (05/04/2017)
Rapporto-verità di 'Itinerari previdenziali' alla Camera dei Deputati. PENSIONI, ECCO TUTTE LE BALLE SPARATE DA POLITICA E MEDIA. “Il bilancio è in attivo, maggior prudenza nel proporre tagli e contributi di solidarietà”. Il totale della spesa pensionistica si riduce a 168,5 miliardi (10,6% del Pil), perfettamente in linea con i Paesi più virtuosi della Ue. Fuori controllo è l’assistenza, non le pensioni sorrette dai contributi. Non è vero che ci sono 15,6 milioni di pensionati sotto i mille euro: sono meno di 6,9 milioni, e con scarsa o nulla contribuzione. di Roberto Reale/fb  (05/04/2017)
PERUGIA. La prima giornata del Festival Internazionale del Giornalismo 2017 – mercoledì 5 aprile – prevede 28 eventi tra panel discussion, incontri, libri, dirette, workshop, teatro e presentazioni.  (04/04/2017)
RAGUSA, minacce al giornalista Paolo Borrometi, condannato il boss. Per Giambattista Ventura un anno e otto mesi di carcere e 25 mila euro da versare al cronista. Risarcimenti anche alle parti civili (Ordine dei Giornalisti, Fnsi e Comune di Vittoria). L'accusa aveva chiesto 6 anni e mezzo di carcere. Il Tribunale nella sentenza ha escluso l'aggravante del metodo mafioso e ha disposto la scarcerazione dell'imputato. IN CODA le reazioni del sindacato e dell'Ordine dei Giornalisti.  (04/04/2017)
Fondo Immobiliare “Inpgi – Giovanni Amendola” il Comitato di Comparto Unico approva la seconda tranche di vendita degli immobili. di inpgi  (04/04/2017)
INPGI/Operazione di dismissione degli immobili del Fondo Amendola gestito da Investire Sgr. Per l'Istituto, "risulta del tutto destituita di fondamento l’ipotesi relativa all’accettazione di controproposte con riduzione di prezzo. Non esiste alcun progetto di trasferire gli over 65 in un unico immobile". L'ente precisa che la “'prima tranche' si compone di 607 unità principali: di queste 607 unità, 571 sono ad uso abitativo, di cui 457 unità sono locate (e solo 431 unità hanno ricevuto la proposta di acquisto)". La Fondazione minaccia azioni giudiziarie "nei confronti di chiunque diffonda notizie destituite di ogni fondamento volte ad ostacolare la regolare attuazione del processo di vendita degli immobili". di Inpgi  (04/04/2017)
I vertici de Il Sole 24 Ore hanno annunciato ai sindacati dei poligrafici "il taglio del 30% dell’attuale costo dell’organico complessivo, da completare, al più tardi, entro il termine del secondo trimestre del 2019. Tale riduzione è da ritenersi vincolante ed irrevocabile".  (04/04/2017)
PREVIDENZA GIORNALISTI - Prepensionamento con 25 anni di contributi e 5 anni in meno rispetto all'età della pensione di vecchiaia (uomini: 66 anni nel 2017; 66 anni e 7 mesi a partire dal 2018; donne: 64 anni nel 2017; 65 anni e 7 mesi nel 2018; 66 anni e 7 mesi dal 2019). Il decreto legislativo (dlgs) sottoposto dal Governo al parere del Parlamento spiegato dall'Ufficio studi del Senato. Le giornaliste potranno andare in prepensionamento quest'anno a 59 anni; i giornalisti a 61 anni. Chi ha maturato il diritto nel 2016 usufruirà delle vecchie regole (58 anni e 18 anni di contributi).  (03/04/2017)
Atto della Camera. Interrogazione a risposta scritta presentata da Adriana GALGANO (Scelta civica): il ministro Dario Franceschini spieghi i tanti abbonamenti di Aci a Quattroruote e Ruoteclassiche.  (03/04/2017)
Professionisti: dal 2017 pensione senza oneri da gestioni differenti. di Fabio Venanzi/ilsole24ore  (03/04/2017)
Cumulo contributi pensione, regole per professionisti. Maturazione del diritto a pensione e calcolo dell'assegno al centro del negoziato fra Governo e istituti di previdenza dei professionisti: verso il provvedimento attuativo sul cumulo. di Barbara Weisz/pmi.it  (03/04/2017)
INPGI - Operazione di dismissione degli immobili del Fondo Amendola gestito da Investire Sgr. Prima delle 4 tranches. Comunicato euforico dell'Istituto, ma Siai e Comitato Giornalisti Inquilini esprimono dubbi, valutazioni, numeri, percentuali e punti di vista differenti. Pubblichiamo i due documenti.  (02/04/2017)
Sezione Lavoro della Cassazione (sentenza n. 8256 del 30 marzo 2017, presidente Vittorio Nobile, relatore Laura Curcio) sul controvalore mensile delle collaborazioni giornalistiche (art. 2 CCNLG Fnsi/Fieg): accolto in parte il ricorso della Poligrafici Editoriale contro una sentenza della Corte d'Appello di Ancona che aveva liquidato ad una giornalista di Pesaro un compenso mensile di euro 3.365,16 come retribuzione globale di fatto per un numero medio mensile di 70 articoli scritti. Ci sarà un nuovo giudizio.  (02/04/2017)
Vitalizio, la Cassazione ribadisce: non è una pensione. Gli ermellini hanno dato torto al politico molisano Michele Iorio che aveva dedotto le trattenute dalle tasse anni fa. di Rita Iacobucci/primopianomolis  (02/04/2017)
LE PENSIONI ITALIANE TASSATE CENTO VOLTE QUELLE TEDESCHE. di Roberto Reale/fb  (02/04/2017)
Per sostenere gli ammortizzatori sociali quali disoccupazione, cigs, contratti di solidarietà, l’INPGI nel 2016 ha speso complessivamente 36.848.000 di euro. 588 le domande di disoccupazione.  (01/04/2017)
Cassazione Sezione Lavoro Sentenza n. 8144 del 29/03/2017 (Presidente D'ANTONIO ENRICA, Relatore CAVALLARO LUIGI): respinto il ricorso dell'INPGI per ottenere dalla ADNKRONOS SALUTE il pagamento dei contributi previdenziali di un suo collaboratore ex art. 2 del CCNLG (FNSI/FIEG).  (01/04/2017)
Professioni. Le Casse: chiarezza sul cumulo.  (31/03/2017)
Daniela Hamaui - che ha creato e diretto D e per otto anni, prima donna in Italia, ha diretto L’Espresso - assume la responsabilità di Editor in Chief di Vanity Fair. E' ex-allieva dell'Ifg De Martino (la mitica scuola di giornalismo dell'Ordine di Milano).  (31/03/2017)
Diffamazione e querele temerarie, l’Onu bacchetta l’Italia. Fnsi: «Governo intervenga. Non sono più possibili rinvii e perdite di tempo».  (31/03/2017)
Indagine Cnog, CUP e Cresme sulla realtà professionale: accesso al modulo.  (31/03/2017)
Associazione Lombarda dei Giornalisti, via libera al nuovo statuto. Su 1040 votanti dicono sì 1002 iscritti.  (31/03/2017)




Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno VII Copyright © 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com