Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
   Attualità
   Carte deontologiche
   CASAGIT
   Corte di Strasburgo
   Deontologia e privacy
   Dibattiti, studi e saggi
   Diritto di cronaca
   Dispensa telematica per l’esame di giornalista
   Editoria-Web
   FNSI-Giornalismo dipendente
   Giornalismo-Giurisprudenza
   I fatti della vita
   INPGI 1 e 2
   Lavoro. Leggi e contratti
   Lettere
   Ordine giornalisti
   Premi
   Recensioni
   Riforma professione
     » Scuole di Giornalismo e Università
   Sentenze
   Storia
   Tesi di laurea
   TV-Radio
   Unione europea - Professioni
  Documenti
Scuole di Giornalismo e Università
8 MARZO/LE GIORNALISTE CONTINUANO AD ESSERE PENALIZZATE. Nel 2016 le giornaliste dipendenti hanno guadagnato in media meno dei colleghi maschi. Le giornaliste co.co.co di più  (03/03/2017)
Al via la terza edizione del premio “Finanza per il sociale”, dedicato ai giornalisti praticanti e allievi delle scuole di giornalismo. L’iniziativa ha l’obiettivo di premiare il migliore articolo o servizio audio/video che abbia affrontato il ruolo dell'educazione finanziaria e al risparmio come strumento di inclusione sociale. IN CODA IL BANDO.  (12/01/2017)
Nuovo "Quadro di indirizzi" per il riconoscimento, la regolamentazione e il controllo delle scuole di formazione al giornalismo. Lettera di Enzo Iacopino con l'annuncio delle novità.  (26/12/2016)
Università di Bologna. Riparte il Master a tempo pieno in giornalismo per 25 praticanti. Una sfida alla crisi dell'editoria. Domanda d'iscrizione entro il 14 novembre.  (14/10/2016)
Prestito d’onore bancario fino a 10 mila euro da restituire in 10 anni per gli allievi della Scuola di Perugia senza borsa di studio.  (19/08/2016)
I nuovi media, dal storytelling al headline editing, dal data-journalism al social media management, sono tra le competenze sulle nuove frontiere del giornalismo digitale su cui punta il Master Giorgio Bocca di Torino che da quest’anno, alla sua 7/a edizione, conta in particolare sul sostegno di due grandi realtà editoriali giornalistiche: il gruppo Itedi-La Stampa e il gruppo L’Espresso-La Repubblica. Nuova direttrice delle testate è Anna Masera.  (13/07/2016)
MILANO. Il master a tempo pieno della Scuola «Walter Tobagi». Diventare giornalisti in Università: iscrizioni aperte fino al 27 luglio.  (28/06/2016)
Roma. AL VIA IL NUOVO MASTER DI GIORNALISMO DELLA LUMSA. Lo dirigono Emilio Carelli e Carlo Chianura. Iscrizioni entro il 7 aprile 2016. L'Ateneo bandisce 9 borse di studio biennali del valore di 5.000 euro l’anno e 12 borse di studio biennali del valore di 5000 euro l’anno riservate ai figli degli iscritti o pensionati INPS/Inpdap (le borse di studio non sono cumulabili tra loro).  (28/03/2016)
Pubblicato il bando della Scuola di giornalismo di Perugia per la selezione di 25 allievi del XIII biennio di studi.  (07/03/2016)
FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA. Lettera di Sergio Rizza a Gabriele Dossena (presidente Ogl). "Perché i crediti formativi universitari per corsi, lezioni e master seguiti in passato non possono essere calcolati? Per quale valida ragione il CNOG dovrebbe rispondere negativamente?".  (12/02/2016)
Master in giornalismo Walter Tobagi, bando di concorso per vice direttore.  (14/11/2015)
Donare alla Biblioteca Sormani il Fondo librario (5mila volumi) dell’Ifg “Carlo De Martino” per commemorare il 35° anniversario dell’assassinio di Walter Tobagi. La cerimonia si terrà il 28 maggio (h 18) nella Sala del Grechetto di via Francesco Sforza 9. di Alberto Bellotto  (23/05/2015)
Alla Sormani il fondo librario della Scuola di giornalismo Walter Tobagi (erede dell’Istituto Carlo De Martino per la Formazione al Giornalismo). Cerimonia il 28 maggio nel 35° dell’assassinio del presidente della “Lombarda”.  (13/05/2015)
La Scuola di giornalismo Walter Tobagi organizza per il 6 maggio il corso di aggiornamento "Capire e raccontare la Cina: società, politica e uso delle fonti". Ci sono ancora alcuni posti a disposizione. Il corso, che è gratuito, eroga 6 crediti formativi e si svolge dalle 9,30 alle 16,30.  (28/04/2015)
MILANO - La Scuola di giornalismo Walter Tobagi organizza per il prossimo 28 aprile il seminario “Social media e disuguaglianza sociale. Un’analisi quali-quantitativa”. Vale due crediti formaativi per i giornalisti.  (22/04/2015)
Scuole di Giornalismo riconosciute dal Consiglio nazionale dell'Ordine dei Giornalisti ed attualmente convenzionate in base al Quadro degli indirizzi del 13.12.2007.  (07/12/2014)
Perugia e Milano le vincitrici del premio per le scuole di giornalismo italiane.  (06/05/2014)
Elenco delle Scuole di giornalismo riconosciute dal Consiglio nazionale dell'Ordine dei Giornalisti ed attualmente convenzionate in base al Q.I. del 13/12/2007  (31/12/2013)
LINKS DI TESTATE GIORNALISTICHE (carta, tv, radio, web)  (31/12/2012)
LINKS DI REDAZIONI DI TESTATE ANCHE ONLINE  (28/01/2012)
La 'fabbrica dei disoccupati'. Aspiranti giornalisti in cerca di Editore. Intervista a Giuseppe Sicari di Paolo Natale per www.dazebaonews.it  (12/12/2011)
Tribunale di Roma (Sezione Lavoro): “IL GIORNALISTA STAGISTA DEVE ESSERE CONSIDERATO LAVORATORE SUBORDINATO SE LA SUA PRODUZIONE VIENE UTILIZZATA DALL'EDITORE PER LE NORMALI ESIGENZE AZIENDALI. IL PRECARIO HA DIRITTO ALLA STABILIZZAZIONE” di www.legge-e-giustizia.it/  (27/11/2011)
INDAGINE CONOSCITIVA sugli allievi dell'Istituto “Carlo De Martino” per la Formazione al Giornalismo. Una scuola che ha “creato” in 32 anni ben 683 giornalisti. In coda: gli allievi dell’Ifg divisi per biennio dal 1977 al 2009. Appello di Abruzzo agli ex-allievi: “Aiutatemi a ricostruire i vostri percorsi professionali, così teniamo viva la memoria dell’Ifg. Il mio indirizzo è fabruzzo39@hotmail.com". ricerca di Franco Abruzzo  (02/04/2011)
L'OLMO STORICO DI MONTEPAONE, ULTIMO ALBERO DELLA LIBERTÀ Clonato a Firenze l'Olmo storico di Montepaone, ultimo albero della libertà.  (09/02/2011)
Cassazione (sezione Lavoro): “LA QUALIFICA DI ‘STAGISTA’ ATTRIBUITA A UN GIOVANE ISCRITTO A UNA SCUOLA DI GIORNALISMO NON GLI PRECLUDE IL DIRITTO AL TRATTAMENTO ECONOMICO PREVISTO DAL CNLG SE EGLI HA LAVORATO, DI FATTO, IN CONDIZIONI DI SUBORDINAZIONE”  (31/12/2010)
Indagine napoletana. Scuole di giornalismo: fabbriche di illusioni? Secondo un sondaggio compiuto dal Coordinamento Giornalisti Precari della Campania sugli iscritti alle scuole di giornalismo della regione, oltre il 60% degli interpellati hanno spiegato di essersi iscritti a una scuola per “l’impossibilità di ottenere il praticantato in un’altra forma”. Una percentuale ancora maggiore non hanno nemmeno il tesserino da pubblicista. Il 30% degli interpellati guadagnano meno di 500 euro mensili di www.lsdi.it  (20/12/2010)
I PRATICANTI GIORNALISTI NELLA LEGGE E NELLA GIURISPRUDENZA. di Franco Abruzzo docente universitario a contratto di “Diritto dell’Informazione”  (27/09/2010)
Lettera di Enzo Iacopino. SCUOLE E MASTER DI GIORNALISMO: UN QUADRO AL SERVIZIO DELLA VERITA’. I centri di formazione erano 21 nel 2006, oggi sono 17. Gli allievi si sono ridotti da 654 a 451.  (22/02/2010)
LE 21 SCUOLE RICONOSCIUTE DALL'ORDINE NAZIONALE DEI GIORNALISTI (dati al 31 dicembre 2007)  (31/12/2009)
Novembre 2009: è dramma per l’Ifg De Martino. L’Istituto chiude dopo 32 anni con un bilancio di 683 giornalisti professionisti. Articoli e notizie scandiscono la fine di una bella storia  (18/12/2009)
La7. Antonello Piroso: “Walter Tobagi. Giornalista”  (06/09/2009)
Via alla Scuola di Giornalismo “Walter Tobagi” dell’Università statale di Milano: le iscrizioni al master entro il 7 agosto. Fosco il quadro occupazionale.  (07/07/2009)
Mesta cerimonia in via Filzi. Dopo 32 anni di vita. “IFG Carlo de Martino”: e stavolta è proprio finita... “Quando l'anno prossimo vi diranno che l'Ifg c'è ancora, che è stata spostata, incorporata o chissà cos'altro, non credeteci: l'Istituto per la Formazione al Giornalismo "Carlo De Martino" non è un marchio o una sede con le pareti di un'inquietante colore giallo. L'Ifg sono le persone che potevate trovare da lunedì a venerdì a lavorare in via Filzi. E quelle non sono mai state in vendita”.  (13/06/2009)
Scuole di giornalismo del Nord Italia: gli stage estivi non decollano.  (15/05/2009)
IFG “CARLO DE MARTINO”: la convenzione tra l’Ordine lombardo e l’Università statale è scritta, ma il Consiglio è spaccato sull’entità del contributo preteso dall’Ateneo (200mila euro), mentre la crisi dei mass media dal 2003 ad oggi ha mandato in frantumi il “sogno” di tanti giovani diventati professionisti. Gli assunti sono pochissimi, mentre i precari formano un reggimento. Possono le scuole dell’Ordine sfornare solo precari? O è meglio ridurle da 18 a 6 (tre a Milano e tre a Roma), negando il praticantato alle altre 12? E’ urgente una decisione drastica. L’Ordine deve rispondere a una domanda che viene dal basso: gli euro versati dagli iscritti, come quota annuale, possono essere spesi per coloro che diventeranno giornalisti o devono essere spesi per coloro che sono già giornalisti e che sono senza lavoro? All’Ordine anche il sindacato chiede di finanziare corsi sofisticati di aggiornamento professionale che possano dare una speranza a chi oggi è disoccupato.  (05/03/2009)
ORDINE. IACOPINO: “Le nostre scuole sono specializzate e di qualità. «Alcune scuole come lo Iulm, quella di Perugia e di Salerno - ha detto Iacopino - sono istituti di cui andare orgogliosi. Purtroppo non sono tutte così».  (18/02/2009)
UNIVERSITÀ IULM. Inaugurazione a.a. 08/09: la relazione del Rettore Giovanni Pugliesi mette sotto accusa baronie, nepotismi e familismi nelle università. Fra le richieste, “l’effettiva parificazione tra sistema universitario statale e non statale” attraverso la valutazione incentivante, parametro per la distribuzione delle risorse basata sui risultati scientifici degli atenei.  (16/02/2009)
Mondo giornalistico in crisi da Roma a Milano: nel vortice finiscono non solo Fnsi, Inpgi e Casagit ma anche l’Ifg De Martino, Circolo della stampa di Milano, l’Ordine della Lombardia, l’Afg W. Tobagi. In un comunicato e due lettere il futuro della scuola un tempo fiore all’occhiello della Giunta della Regione Lombardia. Carlo Maria Lomartire al presidente dell’Ordine della Lombardia: “E’ l’Afg ad aver bisogno di indicazioni, informazioni, linee di indirizzo e sostegno concreto e impegno operativo dal suo “azionista di maggioranza”. Il quale, se vuole adeguatamente svolgere questo ruolo, è in grado di avere tutte le informazioni realmente disponibili, non fantasie e ipotesi, attraverso il Consiglio di presidenza. Sulla base di queste informazioni è ovviamente l’Ordine quale “azionista di maggioranza” che deve decidere, in definitiva, se è interessato e se crede ancora alla sopravvivenza della Scuola, adottando di conseguenza i provvedimenti necessari”.  (23/11/2008)
Tutti i numeri dell’IFG “Carlo De Martino” dal 1977 ad oggi.  (05/11/2008)
La scuola di giornalismo di Milano verso l’epilogo °°°°°° La Regione Lombardia ha venduto la sede dell’Ifg “Carlo De Martino”. Un brutto colpo: può determinare la fine di una storia durata 31 anni, molto prestigiosa, resa forte dalla formazione di ben 650 professionisti (tra i quali 50 direttori). Dichiarazione di Carlo Maria Lomartire Nota di Franco Abruzzo  (28/09/2008)
Carlo M. Lomartire presidente dell’Afg “Walter Tobagi”  (16/05/2008)
L’Associazione “Walter Tobagi” per la Formazione al Giornalismo struttura operativa dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia. 1. Il quadro giuridico (Associazione “Walter Tobagi” per la Formazione al Giornalismo-Afg; Istituto “Carlo De Martino” per la Formazione al Giornalismo-Ifg;Rapporti Afg-Ifg-Regione Lombardia-Ordine dei Giornalisti della Lombardia). 2. I rapporti finanziari passati tra Regione e Afg/Ifg. L’intervento dell’OgL. 3. La specificità del “modulo formativo” Ifg e le modalità “sperimentali” di finanziamento (art. 60.bis l.r. n. 95/1980). 4. Il rapporto storico Regione Lombardia-Ordine dei Giornalisti della Lombardia. 5. I successi dell’Ifg “C. De Martino”. 6. Il programma didattico del XVI biennio dell’Ifg (2007/2009). Analisi di Franco Abruzzo docente universitario a contratto di “Diritto dell’Informazione”  (04/04/2008)
In allegato il “Quadro di indirizzi” approvato dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti (Cnog). Scuole di giornalismo: approvato un regolamento asfissiante, burocratico e romanocentrico, che viola l’autonomia delle Università e i poteri (fissati per legge) degli Ordini regionali nonché la libertà delle imprese editoriali stabilita dall’art. 41 della Costituzione. Mortificati e stravolti i diritti costituzionali dei praticanti delle scuole e dei master alla formazione con gli stage (ex “legge Treu”). Il Cnog si è appropriato di un potere “parlamentare” che non ha. ANALISI DI FRANCO ABRUZZO docente universitario a contratto di “Diritto dell’informazione”  (12/01/2008)
In coda i percorsi della laurea triennale in “Scienze della Comunicazione” e della laurea magistrale in “Giornalismo” Finalmente la svolta attesa da decenni: la laurea magistrale in giornalismo è nella riforma universitaria “Mussi”. Per ora rimane in piedi il vecchio praticantato redazionale con assunzione. I nuovi provvedimenti saranno operativi dall’anno accademico 2008/2009. Nota tecnica di Franco Abruzzo docente universitario a contratto di “Diritto dell’Informazione”  (09/09/2007)
Legge regionale n. 19 (6. 8. 2007). Norme sul sistema educativo di istruzione e formazione della Regione Lombardia. Previsti interventi di formazione abilitante al fine di accedere all’esercizio di attività professionali anche attraverso l’iscrizione ad albi e associazioni. ---------------- Pubblicata nel B.U. Lombardia 6 agosto 2007, n. 32, S.O. 9 agosto 2007, n. 1.  (06/08/2007)
ACCORDO di programma tra Regione Lombardia e Ordine dei Giornalisti della Lombardia: 250mila euro all’anno per l’Ifg De Martino fino al 2010  (29/11/2006)
INDAGINE CONOSCITIVA SUGLI ALLIEVI DELL'IFG (aggiornata al 3. 8. 2006). Tutta la verità (con i numeri): dal 1977 al 2005 l’Ifg ha creato 604 professionisti. L’Ifg è una fabbrica di occupati (34 direttori, 6 vicedirettori, 86 capiredattori, 42 inviati o corrispondenti dall’estero, 87 capiservizio, 208 redattori ordinari, 24 addetti stampa, 34 cococo, 11 “vari” e 35 free lance).  (05/07/2006)
Scuole e master di giornalismo. La “Legge Treu” (Governo Prodi 1) (n. 196/1997) prevede la presenza degli stagisti nelle aziende. Le Regioni Lombardia e Marche hanno tagliato del 50% i contributi agli Ifg di Milano e Urbino  (11/06/2006)
INDAGINE CONOSCITIVA SUGLI ALLIEVI DELL'IFG (aggiornata al 26 novembre 2004). Tutta la verità (con i numeri): dal 1977 ad oggi l’Ifg ha creato 563 professionisti. ---------------------------------------- L’Ifg è una fabbrica di occupati (34 direttori,22 addetti stampa, 4 vicedirettori, 77 capiredattori, 42 inviati o corrispondenti dall’estero, 89 capiservizio, 2 segretari di redazione, 192 redattori ordinari, 19 cococo e 6 “vari”).  (26/11/2004)
L’elenco degli ex-allievi dell’Ifg (1977-2003) aggiornato al 15/11/2004  (15/11/2004)




Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com