Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
  » Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  Scuole di Giornalismo e Università
Stampa

Mesta cerimonia in via Filzi.
Dopo 32 anni di vita.
“IFG Carlo de Martino”:
e stavolta è proprio finita...

“Quando l'anno prossimo vi diranno che l'Ifg c'è ancora, che è stata spostata, incorporata o chissà cos'altro, non credeteci: l'Istituto per la Formazione al Giornalismo "Carlo De Martino" non è un marchio o una sede con le pareti di un'inquietante colore giallo. L'Ifg sono le persone che potevate trovare da lunedì a venerdì a lavorare in via Filzi. E quelle non sono mai state in vendita”.

MIlano, 12 giugno 2009. L'ultimo, affettuoso saluto al XVI biennio. Alla storica sede di via Fabio Filzi, con le sue incommentabili pareti gialle (e le porte gialle, gli infissi gialli, i termosifoni gialli...). A Milano Ore 13, Radio Ifg e Ifgonline.it. E all'Istituto per la formazione al giornalismo "Carlo De Martino" di Milano, che dopo 32 anni di onorato servizio chiude i battenti. Grazie a tutti, di tutto.


 


Molti li hanno visti, alcuni li hanno incontrati, altri ancora ne hanno solo sentito parlare. Quaranta persone, quaranta storie, destinate a diventare una sola. Improbabili, eccentrici, disagiati, un po' eroi un po' cialtroni, di sicuro giornalisti. Partiti da  tutte le regioni d'Italia, puntini scivolati su una cartina due anni fa, destinazione Milano. Ci hanno messo cuore, testa, qualcuno s'è rovinato il fegato e altri hanno sacrificato un orecchio. E ora ripartono, in ordine sparso, da Roma fino a Washington, diretti nelle più importanti redazioni del panorama editoriale. E mica cambiano, la stessa competenza, la stessa professionalità, ma anche lo stesso spirito, quello di chi fa sul serio senza prendersi troppo sul serio. Perché quelli veri sono così, lavorano come i primi della classe ma hanno le idee di chi è sempre stato seduto all'ultimo banco. E perciò via, dalla colonia del "Sole 24 Ore", che trasformerà viale Monterosa in una succursale di via Filzi, passando attraverso settimanali, radio, agenzie, fino ai siti che non si fermano mai. Economia, sport, politica, gossip, dal Papa al "papi", ogni argomento sarà impreziosito dalla loro firma, la loro voce, e qualcuno ci dovrà mettere anche gambe che corrono veloci. Oltre al quotidiano di Confindustria, i gruppi "L'Espresso" e "Class" hanno accolto una nutrita compagine dei ragazzi dell'Ifg. E anche quest'anno c'è chi ha fatto scelte particolari, lontane dalle luci delle grandi redazioni: la nostra Chiara Andreola, che troverete sulle pagine di "Città Nuova", periodico dei focolarini. Altra menzione d'onore per chi in un'estate si farà due stage in due diverse città e per la nostra rappresentante oltreconfine: Barack Obama pensava che la parte difficile fosse la crisi, ma quando la tagliente penna di Luciana Grosso sbarcherà a Washington, lì sì che diventerà dura. E siamo ai saluti, titoli di coda e musica un po' triste perché qui si chiude una parentesi splendida. Ma prima di scendere dal "galeone di stoffa" e portarsi via una borsa logora piena di ricordi, è il momento di ringraziare. Chi ha scoperto ogni giorno su ifgonline notizie dimenticate dai giornali, chi ha ascoltato i nostri notiziari alla radio, quelli che hanno pranzato leggendo "Ore13", che sono venuti agli eventi organizzati al Circolo della Stampa e sono rimasti svegli con noi la notte delle elezioni americane. Ma stavolta, concedetecelo, grazie soprattutto a noi. Per i premier, i capitani, i faraoni e i sire. Per l'ultimo dei romantici e il primo degli esclusi. Per le mamme e le spose. Per donne belle di quella bellezza che non si vede riflessa nello specchio, così tanto da non sembrare vere. Per le riunioni a ogni ora, per gli aperitivi infiniti, i calcetti "finiti in tragedia" e le serate che "tanto io la strada la so" concluse in una piazzola dell'autostrada a imprecare sulla cartina di Milano. E per tutte le cose che in una pagina non possono stare perché due anni così valgono una vita bella piena. Quando l'anno prossimo vi diranno che l'Ifg c'è ancora, che è stata spostata, incorporata o chissà cos'altro, non credeteci: l'Istituto per la Formazione al Giornalismo "Carlo De Martino" non è un marchio o una sede con le pareti di un'inquietante colore giallo. L'Ifg sono le persone che potevate trovare da lunedì a venerdì a lavorare in via Filzi. E quelle non sono mai state in vendita. 


 


Gli stage finali degli allievi del XVI biennio 


Chiara Andreola  Città Nuova  Roma


 Gennaro Barbieri  Ansa (economia)  Roma


 Riccardo Bianchi  Il Venerdì  Roma


 Alberto Bolis  Milano Finanza  Milano


 Giulia Bonezzi  Il Giorno - Gr Rai


  Milano - Roma


 Lorenzo Bordoni  Ansa - Class Cnbc  Milano - Milano


 Valentina Buzzi  SportItalia  Milano 


 Valentina Caiazzo  assunta a Mf DowJones  Milano 


 Ferdinando Cotugno  Vanity Fair  Milano 


 Benedetta Dalla Rovere  Reuters  Milano


 Alessandra D'Angiò  Vanity Fair  Milano


 Massimiliano Del Barba  Sole 24 Ore  Milano


 Mattia Ferraresi  Il Foglio  Roma


 Maria Gallelli  Il Giornale.it  Milano


 Natascia Gargano  Tgr Rai Lombardia - Vita  Milano - Milano


 Andrea Gianni  Ansa - Repubblica (politico)  Milano - Roma


 Luciana Grosso  Repubblica (Milano) - Ansa estero  Milano - Washington


 Lara Gusatto  Repubblica.it  Roma


 Marco Lignana  L'Espresso  Roma


 Dario Mazzocchi  Libero  Milano


 Fabrizio Monari  Sky Sport  Milano


 Mauro Munafò  Kataweb  Roma


 Mariaveronica Orrigoni  L'Espresso  Roma


 Zelia Pastore  Radio 24 - Caterpillar  Milano - Milano


 Mario Pagliara  Gazzetta dello Sport - Tg2  Milano - Roma


 Maudie Piccinno  D la Repubblica delle donne  Milano


 Fabio Pisanu  Radio 24 - Repubblica (sport)  Milano - Roma


 Irene Privitera  Radio 24 - Repubblica (Roma)  Milano - Roma


 Antonio Prudenzano  Affari Italiani - Gazzetta dello Sport  Milano - Milano


 Chiara Rancati  Class Cnbc  Milano


 Antonio Sanfrancesco  Libero - Il Giornale  Milano - Milano


 Paolo Scandale  Gazzetta dello Sport  Milano


 Gianluca Schinaia  Sole 24 Ore - L'Espresso  Milano - Roma


 Federico Simonelli  Milano Finanza  Milano


 Camilla Tagliabue  Sole 24 Ore  Milano


 Antonio Vanuzzo  Mf DowJones  Milano


 Giovanni Vegezzi  Sole 24 Ore  Milano


 Stefano Vergine  L'Espresso  Milano


 Ilaria Verunelli  Sole 24 Ore  Milano


 Piero Vitiello  SportItalia  Milano


 





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com