Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
   Attualità
   Carte deontologiche
   CASAGIT
   Corte di Strasburgo
   Deontologia e privacy
   Dibattiti, studi e saggi
   Diritto di cronaca
   Dispensa telematica per l’esame di giornalista
   Editoria-Web
   FNSI-Giornalismo dipendente
   Giornalismo-Giurisprudenza
     » I fatti della vita
   INPGI 1 e 2
   Lavoro. Leggi e contratti
   Lettere
   Ordine giornalisti
   Premi
   Recensioni
   Riforma professione
   Scuole di Giornalismo e Università
   Sentenze
   Storia
   Tesi di laurea
   TV-Radio
   Unione europea - Professioni
  Documenti
I fatti della vita
IL CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA’ NON PUO’ ESSERE IMPOSTO DALLE CASSE PROFESSIONALI (COME L'INPGI) IN QUANTO E’ UNA PRESTAZIONE PATRIMONIALE SOGGETTA A RISERVA DI LEGGE EX ART. 23 COST. La natura di prestazione patrimoniale è stata ribadita di recente a chiare lettere dalla Corte costituzionale con la sentenza n. 173/2016, punto 10, del seguente tenore: “Si è dunque, nella specie, in presenza di un prelievo inquadrabile nel genus delle prestazioni patrimoniali imposte per legge, di cui all’art. 23 Cost., avente la finalità di contribuire agli oneri finanziari del sistema previdenziale (sentenza n. 178 del 2000; ordinanza n. 22 del 2003)”. Il legislatore, comunque, può utilizzare il prelievo soltanto "COME MISURA UNA TANTUM". di ANNA CAMPILII/AVVOCATA PREVIDENZIALISTA IN PARMA.  (11/08/2017)
PREVIDENZA E ASSISTENZA. Cassazione/ordinanza 19711-2017. Le Casse private non possono imporre contributi di solidarietà per via amministrativa . La Corte costituzionale, con la sentenza n. 173/2016 (punto 10), ha statuito che il prelievo è una prestazione patrimoniale soggetta a riserva di legge di Maria Carla De Cesari/ilsole24ore  (10/08/2017)
880 NUMERI DI CRITICA SOCIALE tra la fine '800 e inizio '900.  (09/08/2017)
Editoria, niente fondi a radio e tv locali con giornalisti censurati o sospesi. Odg: ‘Segnale contro fake news’. Fnsi: ‘Vincolare i contributi al rispetto del lavoro'. di Eleonora Bianchini/ilfattoquotidiano  (04/08/2017)
Le pensioni in essere e quelle future sono salve. Non seguiranno la sorte dei vitalizi. Parola del Parlamento. Quinto comma dell'articolo 12 del ddl sui vitalizi: "In considerazione della difformità tra la natura e il regime giuridico dei vitalizi e dei trattamenti pensionistici, comunque denominati, dei titolari di cariche elettive e quelli dei trattamenti pensionistici ordinari, la rideterminazione di cui al presente articolo non può in alcun caso essere applicata alle pensioni in essere e future dei lavoratori dipendenti e autonomi".  (03/08/2017)
I giornalisti Condé Nast: stato di agitazione e un pacchetto di 4 giorni di sciopero per protestare contro la chiusura di 4 testate e l’annuncio di 40 esuberi.  (02/08/2017)
l mercato degli investimenti pubblicitari chiude il primo semestre in calo dello 0,4% (-3% senza le stime su search e social). Nielsen: bene la radio; in negativo tv, stampa, internet e cinema.  (02/08/2017)
Napoletano-Sole, accordo fatto per l'addio. Alla fine dello scontro in azienda l'ex direttore si è accordato con l'editore e ha deciso di lasciare il giornale. Intanto la presentazione della semestrale, prevista per il cda del 2 agosto, viene spostata di un mese. di Giovanna Predoni/lettera43  (31/07/2017)
Corte di Strasburgo. Il taglio alle pensioni deciso per un arco temporale delimitato e garantendo i mezzi di sussistenza non è contrario alla Convenzione europea dei diritti dell'uomo. E questo, in particolare, se i tagli riguardano una pensione per la quale non è stato versato alcun contributo. Esclusa anche la violazione dell'articolo 14 che vieta ogni forma di discriminazione anche perché, per la Corte, non è possibile paragonare categorie diverse ossia coloro che ricevono una pensione di servizio (=pensione sociale italiana, ndr) e chi ha una pensione di vecchiaia. di Marina Castellaneta/ilsole24ore  (29/07/2017)
Investimenti pubblicitari online in calo dell’11,3% a giugno. Bene mobile (+38,4%), tablet (+1,3%) e smart tv (+266,6%); in flessione il web (-17,1%). I dati Fcp-Assointernet  (28/07/2017)
Caltagirone Editore chiude in utile il primo semestre 2017. di Edoardo Fagnani/soldionline  (28/07/2017)
ADDIO A ENZO BETTIZA, RACCONTÒ LA FINE DEL COMUNISMO. EDITORIALISTA E COMMENTATORE DELLA STAMPA. GLI ANNI DEL CORSERA E DEL GIORNALE CON INDRO MONTANELLI. ERA NATO NEL 1927 A SPALATO IN DALMAZIA. (IN CODA ARTICOLI DI CAZZULLO E CARIOTI) DI ALESSANDRO GALAVOTTI/ANSA  (28/07/2017)
Ricavi in calo dell’1,7% per Mondadori, che chiude il primo semestre del 2017 con utili a 4,4 milioni di euro. Il gruppo: per il 2017 confermati i target con ricavi stabili.  (28/07/2017)
Aveva 90 anni. Morto Enzo Bettiza, il lungo esilio di un intellettuale mitteleuropeo. Nato a Spalato nel 1927, inviato e corrispondente del «Corriere» e di altre testate, finissimo letterato. Comunista da giovane, divenne uno dei critici più spietati dell’Urss. di Antonio Carioti/corriere.it  (28/07/2017)
AL VIA I LAVORI DEL COORDINAMENTO DEGLI ENTI DI CATEGORIA: IN FNSI LA PRIMA RIUNIONE. A CACCIA DI OCCUPAZIONE PER SALVARE L'INPGI E DARE UNA SPERANZA AI GIOVANI GIORNALISTI.  (28/07/2017)
La raccolta della radio cresce del 8,9% a giugno 2017. I dati Fcp-Assoradio. Amorese: progressione del 5% nel primo semestre dell’anno.  (28/07/2017)
Sui conti del gruppo pesa la Premier League. Sky Italia chiude l'esercizio 2016-2017 con un utile operativo in crescita del 139% a 162 milioni di euro. Ricavi a +4% e i clienti crescono di 41 mila unità. In arrivo Chernobyl, prima miniserie prodotta con Hbo.  (28/07/2017)
Pubblichiamo il testo della lettera aperta inviata da Pierluigi Franz ai Presidenti delle Camere: "No alla doppia pensione per gli ex parlamentari a spese di "Pantalone" (=Stato italiano) grazie alla distorta interpretazione dell'articolo 31 dello Statuto dei Lavoratori". Nessuna risposta, silenzio imbarazzante. E così gli on. incassano vitalizio e assegno Inps (o Inpgi o Casse). E' l'effetto di una subdola interpretazione del significato del termine "vitalizio" che - in virtù della cosiddetta "autodichia" ed autonomia assoluta di bilancio di Montecitorio e di palazzo Madama che impedisce sul nascere qualsiasi successivo controllo da parte della Corte dei Conti - la Camera e il Senato hanno elargito alla fine del loro mandato anche agli ex deputati ed ex senatori che avevano mantenuto la copertura previdenziale grazie all'articolo 31.  (27/07/2017)
Rolling Stone, la pubblicità digital cresce del 100%. Ora focus sull’offerta video . Break even atteso a fine anno per le attività editoriali e pubblicitarie di Luciano Bernardini de Pace, che da tre anni ha la licenza italiana del celebre magazine. di Lorenzo Mosciatti/engage.it  (26/07/2017)
Stati di crisi "falsi" al Gruppo Espresso. Indagine a Roma. Il fascicolo aperto sulla base di un'inchiesta dell'Inps: la società avrebbe incassato provvidenze senza averne diritto. di Luciano Cerasa /ilfattoquotidiano  (26/07/2017)
"Allarme Lazio". Consegnato al Presidente Mattarella il Rapporto di Ossigeno per l'Informazione.  (26/07/2017)
Tagli al Centro di Pescara, nove dipendenti in cassa integrazione.  (26/07/2017)
Vendite dei giornali (in edicola) maggio 2017. Brilla il Giorno, splende il Sole, sprofonda Repubblica. (E se gli editori allineano gli organici alle vendite e al gettito pubblicitario, per l'Inpgi arriverà la resa dei conti. Sarà ineluttabile l'assorbimento nell'Inps, ma serve una legge con urgenza). di Sergio Carli/blitzquotidiano  (24/07/2017)
CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO - Via libera a maggioranza al regolamento di Giunta sugli “Interventi a sostegno dell’editoria, delle emittenti televisive e radiofoniche locali, della distribuzione locale della stampa quotidiana e periodica nonché delle emittenti radiotelevisive e testate online locali”. Fra le diverse forme di sostegno quelle per le assunzioni a tempo indeterminato e la formazione.  (24/07/2017)
Depositate dopo 13 mesi in Cassazione le motivazioni dei 5 ergastoli inflitti per la strage di 'ndrangheta di Duisburg in Germania.  (23/07/2017)
Pensioni dopo le riforme: una guida (minima) per non fare confusione - Manovra Inpgi e decreto Lotti (con la "manovrina" d'estate) hanno rivoluzionato la nostra previdenza. Raccapezzarsi tra regole, deroghe e salvaguardie non è facile. E non tutto è come appare... - di Daniela Stigliano/Giunta Fnsi e Consigliera generale Inpgi  (22/07/2017)
Minacce di morte a giornalista de I Siciliani giovani, Fnsi e Assostampa Sicilia al fianco dei colleghi.  (21/07/2017)
Caso Unipol, perquisiti casa e ufficio di un giornalista de La Stampa, il comunicato del Cdr . Inquietudine e preoccupazione per le modalità d’intervento della Guardia di Finanza nei confronti di Gianluca Paolucci. di CdR La Stampa -  (21/07/2017)
Ecco la classifica dei quindici quotidiani più diffusi a maggio elaborata da Primaonline.it su dati Ads.  (21/07/2017)
21.7.2017 - INPGI: ISPEZIONI DI SUCCESSO. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno è aumentata la percentuale di aziende che hanno aderito agli esiti dell’accertamento; se lo scorso anno, infatti, il 33% delle irregolarità accertate era stato oggetto di regolarizzazione da parte delle imprese ispezionate, quest’anno il volume delle inadempienze regolarizzate è’ salito al 55%.  (21/07/2017)
Sulle spiagge del buon ritiro giornalisti in prima fila. Parliamo di quanti, pur godendo di una pensione non certo da fame, scelgono di lasciare l’Italia per incassare un assegno non falcidiato dalle nostre imposte e non dover pagare il contributo di solidarietà dovuto dai pensionati ricchi. (Ma l'Inpgi smentisce la circostanza: anche i giornalisti pensionati residenti all'estero pagano il contributo di solidarietà). di SERGIO RIZZO/ La Repubblica  (20/07/2017)
Diffamazione, la Corte Edu: «Il giornalista non deve controllare ogni dichiarazione dell’intervistato». Secondo i giudici di Strasburgo, non si può chiedere a un giornalista di verificare tutte le informazioni fornite in un’intervista. Di conseguenza, quando agisce in buona fede e riporta una notizia di interesse generale non può subire una condanna per diffamazione. di Marina Castellaneta*/www.fnsi.it  (19/07/2017)
MIGRANTI. GILLES KEPEL: "L'ITALIA NON PUÒ DIVENTARE LA DISCARICA DELL'AFRICA. I LEADER EUROPEI SI RIUNISCANO A BRUXELLES PER VARARE UNA POLITICA COMUNE. SI RISCHIA IN QUESTO MODO DI DESTABILIZZARE L'ITALIA IN VISTA DEGLI IMPORTANTI APPUNTAMENTI ELETTORALI DEI PROSSIMI MESI".  (17/07/2017)
Messico, la strage infinita dei giornalisti. Dall'inizio dell'anno già otto cronisti sono stati uccisi dai narcos. La libertà di stampa è a rischio. E mentre il governo federale minimizza, professionisti e cittadini scendono in piazza per chiedere giustizia. - di Alberto Spiller/lettera 43  (17/07/2017)
Pensioni, appello bipartisan: blocchiamo l'adeguamento automatico dell'età. di Cesare Damiano/presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati/Il dubbio  (16/07/2017)
Lavoro & Precari/ Pensioni, come eliminare il concetto di previdenza dalla Costituzione. di Michele Carugi/ilfattoquotidiano  (16/07/2017)
PENSIONI, parlamentari e 'professori' improvvisati e impreparati vogliono cambiare l'articolo 38 della Costituzione per espropriare gli assegni di chi ha versato per anni contributi d'oro e pagato le tasse, cancellando il merito. 8 milioni di pensionati sul totale di 16,2 sono già a carico della collettività. Ma nei palazzi romani ignorano questo dato. Il 50% degli italiani dichiara redditi pari a zero come fossimo un paese in via di sviluppo. L'assistenza costa 100 miliardi, cresce a tassi del 5,9% l'anno e ormai vale il 60% del totale delle pensioni vere in pagamento. di Alberto Brambilla/Presidente Itinerari Previdenziali  (15/07/2017)
FUGHE DI NOTIZIE E CASO CONSIP. IL FINE NON GIUSTIFICA I MEZZI. Il commento dopo le perquisizioni e i sequestri dei computer e dei cellulari di giornalisti. di Alberto Spampinato  (14/07/2017)
Il presidente della Commissione nazionale Antimafia il prossimo 19 luglio renderà omaggio a tutte le vittime della mafia in occasione del XXV anniversario della strage di via D’Amelio in cui furono trucidati il procuratore aggiunto di Palermo, Paolo Borsellino, e cinque agenti della polizia di Stato. L’ON. ROSY BINDI IN VISITA AL GIARDINO DELLA MEMORIA DI PALERMO  (14/07/2017)
BLOCCO RIVALUTAZIONE DELLE PENSIONI: LA CORTE DEI CONTI DELLA LOMBARDIA SOLLEVA DI NUOVO LA QUESTIONE DI LEGITTIMITA’ COSTITUZIONALE. LA CONSULTA DECIDERA' iL 24 OTTOBRE. Oltre 16mila i pensionati che hanno fatto ricorso con rimborsopensioni.it fino ad ora (patrocinati dallo Studio Legale Frisani di Firenze) e di questi oltre 2.000 nella sola Lombardia, ma sono circa 4milioni i pensionati interessati dalla decisione che verrà presa dalla Consulta. Pubblichiamo l'ordinanza.  (14/07/2017)
INTERNET: NASCE WIFI.ITALIA.IT, LA PRIMA RETE WIFI NAZIONALE, LIBERA E GRATUITA PER CITTADINI E TURISTI, OPERATIVA DA OGGI (SEPPUR ANCORA A MACCHIA DI LEOPARDO E QUASI ESCLUSIVAMENTE AL CENTRO-NORD). EUFORICI FRANCESCHINI E GIACOMELLI.  (13/07/2017)
"7" scrive oggi che il leggendario direttore amministrativo, che aveva fatto grande il Corsera, lasciò via Solferino "in sordina", trasferendosi in Svizzera. In verità fu cacciato perché non era iscritto al Pnf (Partito nazionale fascista). Ripubblichiamo l'articolo di Vito Soavi, che ricostruisce quella pagina della storia del quotidiano milanese. ............................................ Tabloid n. 10/2001 svela un retroscena nella vita del primo quotidiano italiano. Roberto Farinacci: "O ti iscrivi al Fascio o te ne vai!". E Balzan abbandonò via Solferino. Era il 1933. Cinque anni dopo, il ras di Cremona chiese ai Crespi la testa di Claudio Soavi. La colpa? Era ebreo. di Vito Soavi  (13/07/2017)
COMUNI: FNSI E ANCI SIGLANO IL PROTOCOLLO PER AGEVOLARE LA COSTITUZIONE DI UFFICI STAMPA NEI COMUNI NEL RISPETTO DI QUANTO PREVISTO DALLA LEGGE 150/2000 E CON L'OBIETTIVO DI ESTENDERE ANCHE AI GIORNALISTI CHE SI OCCUPANO DI INFORMAZIONE NEGLI ENTI LOCALI LE TUTELE PREVIDENZIALI E SANITARIE.  (12/07/2017)
Crisi al quotidiano 'La Sicilia': Richiesta di 14 prepensionamenti (con cassa integrazione a zero ore) su 44 giornalisti e avvio di una pesante cassa integrazione per il resto della redazione (quattro giorni al mese). Pesante passivo (quasi 900 mila euro) nei confronti dei collaboratori che non vengono pagati dal marzo del 2016. La Fnsi al fianco dei colleghi.  (12/07/2017)
Omicidio D’Elisa, pubblicò foto del corpo: Ordine dei giornalisti del Lazio archivia il fascicolo contro il direttore de ‘Il Centro’. di Luisiana Gaita/ilfattoquotidiano  (12/07/2017)
Hearst Marie Claire licenzia Clara Settimo adducendo lo schermo delle “motivazioni economiche“. Fnsi e Alg: «Inaccettabile, l’azienda ritiri il provvedimento».  (12/07/2017)
PRELIEVO SULLE PENSIONI INPGI. IL TAR LAZIO (SEZIONE INTERNA TERZA/BIS) DECIDERA' IL 20 FEBBRAIO 2018 AL TERMINE DI UNA UDIENZA PUBBLICA DEDICATA AL MERITO DELLA CONTROVERSIA INNESCATA DA DUE RICORSI (DE STEFANO + 2 E SORGI + 10) RELATIVI AL CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ SUGLI ASSEGNI SUPERIORI AI 38MILA EURO. IL PROVVEDIMENTO (ILLEGITTIMO SECONDO RIPETUTE SENTENZE DELLA CASSAZIONE) VARATO IL 28.9.2016 CON DELIBERA N. 63 DAL CDA DELL'ISTITUTO E APPROVATO IL 20.2.2017 DAL MINISTERO DEL LAVORO CON NOTA N. 1945. I GIORNALISTI IN QUIESCENZA, - DIFESI DAGLI AVVOCATI ALFONSO AMOROSO E CARLO GUGLIELMI, VINCENZO GRECO E UMBERTO ILARDO -, HANNO CHIESTO L'ANNULLAMENTO DEI PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI IN CONFLITTO CON L'ARTICOLO 23 DELLA COSTITUZIONE CHE PER LE PRESTAZIONI PATRIMONIALE RICHIEDE L'OK DEL PARLAMENTO COME È AVVENUTO PER I PRELIEVI DEL 2011 (TREMONTI) E DEL 2014 (LETTA). DI PIERLUCA DANZI  (10/07/2017)
GIORNALISTI: DANIELE CERRATO CONFERMATO PRESIDENTE di Casagit. ELETTI IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E IL COLLEGIO DEI SINDACI. La maggioranza controlla il Cda, la minoranza il Collegio dei sindaci.  (04/07/2017)
LAVORO & PRECARI - Il giornalismo freelance è morto (di fame).E' stata proprio la Fnsi a firmare un accordo vergognoso, quello che ha sancito la fine dei free lance, invece che la loro tutela, nel giugno del 2014 con la Fieg, il governo e l'Inpgi, ma senza la firma dell'Ordine dei giornalisti, un fatto davvero inverosimile. Questo accordo sull' "equo" compenso, tanto per fare un esempio, stabiliva tariffe minime di 20,8 euro lordi per un pezzo dei quotidiani, di 6,25 euro per le agenzie . "Neanche i soldi per il pane" aveva dichiarato in quella occasione il presidente dell'Ordine, facendo un esempio inequivocabile: una persona che scrivesse 432 articoli in un anno (praticamente più di uno al giorno, una cifra impossibile) guadagnerebbe 6.300 euro l'anno lordi. di Elisabetta Ambrosi/ilfattoquotidiano  (01/07/2017)
Unità addio, nasce Democratica, il nuovo giornale del Pd. Staino: "Hanno fatto tutto di nascosto". Esce oggi il primo numero di Democratica, scaricabile sull'app Bob, sul sito del Pd e su quello dell'unità.tv. L'annuncio ufficiale lo darà Renzi dal palco del teatro Ciak di Milano, all'assemblea nazionale dei circoli dem. Sarà online ogni giorno alle 13.30. di CAMILLA ORSINI/repubblica.it  (30/06/2017)




Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno VII Copyright © 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com