Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
   Attualità
   Carte deontologiche
   CASAGIT
   Corte di Strasburgo
   Deontologia e privacy
   Dibattiti, studi e saggi
   Diritto di cronaca
   Dispensa telematica per l’esame di giornalista
   Editoria-Web
   FNSI-Giornalismo dipendente
   Giornalismo-Giurisprudenza
     » I fatti della vita
   INPGI 1 e 2
   Lavoro. Leggi e contratti
   Lettere
   Ordine giornalisti
   Premi
   Recensioni
   Riforma professione
   Scuole di Giornalismo e Università
   Sentenze
   Storia
   Tesi di laurea
   TV-Radio
   Unione europea - Professioni
  Documenti
I fatti della vita
30.7.2021 - La motivazione della storica sentenza delle Sezioni Unite Civili della Cassazione in cui si spiega perché vanno versati all'INPGI/1, e non all'INPS, i contributi previdenziali dovuti ai giornalisti dipendenti da uffici stampa pubblici e privati. di Pierluigi Franz  (31/07/2021)
La Gazzetta del Mezzogiorno interrompe le pubblicazioni. Il sindacato: «Decisione incomprensibile». Verna (ODG): "Sconfitta per tutti"  (31/07/2021)
da PUNTO E A CAPO MATTARELLA: “GARANZIA DELLO STATO PER LA PREVIDENZA DEI GIORNALISTI”. IL COMITATO: GRATI, HA ASCOLTATO IL NOSTRO APPELLO, IL Presidente della Repubblica durante la cerimonia del ventaglio.  (29/07/2021)
Il gruppo Citynews cerca 42 giornalisti sportivi. Contratti per un anno.  (26/07/2021)
27.7.2021 - Il Ministero all’Ordine, voto entro settembre. Online se si può, altrimenti in presenza. .................................. 26.7.2021 - Ordine, il ministero chiude i giochi. «Basta proroghe, si deve votare» Dopo la proroga concessa con il Dl 44/2021 non sono possibili altri rinvii. La direzione Affari generali di via Arenula precisa con una nota formale che, nel caso in cui non fossero terminate la procedure per l'acquisizione della piattaforma per il voto elettronico, si voterà in presenza. E chiede di conoscere la data delle elezioni.  (26/07/2021)
14.7.2021 - Da Puntoeacapo. INPGI, PASSA ALLA CAMERA LA COMMISSIONE INPGI. POSSIBILI EFFETTI SULLA DELIBERA DEL PRELIEVO FORZOSO. di Andrea Bulgarelli  (25/07/2021)
INPGI / ISPEZIONI: NEL PRIMO SEMESTRE 2021 ACCERTATI OLTRE 2,7 MILIONI DI EURO DI CONTRIBUTI NON VERSATI.  (25/07/2021)
INPGI / ISPEZIONI: NEL PRIMO SEMESTRE 2021 ACCERTATI OLTRE 2,7 MILIONI DI EURO DI CONTRIBUTI NON VERSATI.  (25/07/2021)
ATTACCO ALLE PENSIONI, NANNICINI AL COMITATO: FONDAMENTALE DIFENDERE TUTTE LE PRESTAZIONI. Una soluzione strutturale che garantisca le pensioni e le prestazioni previdenziali dei giornalisti. Su questa valutazione comune si è concluso l’incontro tra Tommaso Nannicini, presidente della Commissione parlamentare per il controllo sull’attività degli enti previdenziali privatizzati, e Carlo Chianura in rappresentanza del comitato “Salviamo la previdenza dei giornalisti”. Da parte sua, Chianura ha illustrato a Nannicini i risultati della campagna di sensibilizzazione sui temi della previdenza dei giornalisti e le proposte di soluzione consegnate al governo: ritorno allo status giuridico precedente alla privatizzazione o creazione di un fondo speciale presso l’Inps oppure introduzione di un gettone sulle sim telefoniche che vada a finanziare la previdenza e gli editori.  (16/07/2021)
COMITATO EX FISSA - Fino al 31 dicembre prossimo non arriverà all'Inpgi il Commissario, ma entro 3 mesi un'apposita Commissione tecnica istituita a Palazzo Chigi dovrà trovare le soluzioni per la grave crisi dell'ente previdenziale dei giornalisti. E’ la prima volta in assoluto che l’Inps viene chiamato ufficialmente come parte in causa nelle vicende Inpgi. Cosa significa questo? Che ovviamente la Commissione prenderà in considerazione anche l’ipotesi di un passaggio dell'Inpgi alla previdenza pubblica.  (15/07/2021)
INPGINOTIZIE- INPGI: LA GESTIONE DEGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI.  (13/07/2021)
Mercato pubblicitario in forte ripresa a maggio, +64,6%; nei primi 5 mesi +23,8%. Nielsen: in riduzione il gap con il 2019.  (12/07/2021)
Il Sole 24 Ore 10 luglio 2021. Una commissione per il futuro dell'Inpgi. Commissariamento posticipato al 31 dicembre, soluzione entro ottobre. Le soluzioni ipotizzate finora sono due: far confluire l' Inpgi in Inps, oppure ampliare la base degli iscritti dell' Inpgi, facendovi confluire i lavoratori che si occupano di comunicazione, o (sub-ipotesi recente) tutti i lavoratori dell' editoria. Se, finora, a livello normativo e nei vertici dell' Inpgi ha prevalso la seconda ipotesi (prevista nel Dl 34/2019), nella commissione "debutta" ufficialmente l' Inps che si è già detta pronta a incamerare l' istituto dei giornalisti o che in caso contrario "perderebbe" iscritti.  (10/07/2021)
Sono ora quattro e tutti giornalisti i deputati firmatari dell'emendamento al Decreto-legge "Sostegni bis" per rinviare di 6 mesi - dal 1° luglio al 31 dicembre 2021 - l'eventuale Commissariamento dell'INPGI 1.  (09/07/2021)
Sull'emendamento anticommissariamento dell'INPGI 1 presentato alla Camera oltre che dal Pd e dalla Lega anche da Forza Italia e Fratelli d'Italia c'è il sì del Governo. Unico no da parte del Movimento 5 Stelle. SLITTA, quindi, IL COMMISSARIO MA NASCE UNA COMMISSIONE CON L’INPS PER VALUTARE IL DESTINO DELL’ISTITUTO. Si tratta di una commissione tecnica in cui ci sarà, come detto, anche l’Inps e che esaminerà e valuterà entro il 20 ottobre prossimo il destino dell’Inpgi. L’Istituto di previdenza dei giornalisti non sarà comunque commissariato prima del 31 dicembre 2021. IN CODA dichiarazione di Marina Macelloni.  (09/07/2021)
Intimidazioni contro i giornalisti, Lamorgese: «Fenomeno odioso, lavoriamo per contrastarlo». - di Fnsi.it  (09/07/2021)
INPGI, IL MISTERO DEI 500 MILIONI SPESI IN AMMORTIZZATORI SOCIALI: DRAMMA NEL DRAMMA O BOOMERANG? di Ufficio Studi e Ricerche di Puntoeacapo  (08/07/2021)
INPGI: raffronto degli stipendi dei dirigenti per il 2019 e per il 2020. Grazie al nuovo contratto Adepp gli stipendi dei dirigenti sono aumentati a testa di circa 6 mila euro lordi l'anno. Clicca qui sotto......  (07/07/2021)
COMMISSIONE LAVORO DELLA CAMERA. Il sottosegretario al Lavoro, Tiziana Nisini, in risposta all'interrogazione di Walter Rizzetto (Fdi) sulla crisi dell'Inpgi ha affermato: "La complessa vicenda dell'Inpgi è stata oggetto di attenta considerazione da parte del Governo che ha avviato in questi mesi le necessarie interlocuzioni al fine di individuare soluzioni possibili condivise". "Anche sulla base delle determinazioni che il Parlamento intenderà assumere, il Governo adotterà le necessarie conseguenti iniziative nella consapevolezza che occorre tener conto della situazione e dei delicati equilibri coinvolti".  (07/07/2021)
CONTINUA LA GUERRA di raccontare BALLE ALIMENTATA DA "INPGI NOTIZIE" - INPGI E FNSI RICEVUTI DAL CAPO DI GABINETTO DEL MINISTRO ORLANDO. MACELLONI: "INPGI DENTRO L’INPS È LA CANCELLAZIONE DELLA PROFESSIONE". Franco ABRUZZO (consigliere del Cnog): "Oggi la professione è messa a rischio unicamente dai bilanci fallimentari dell'Inpgi. L'inps significa soprattutto sicurezza economica per i giornalisti dipendenti e , quindi, libertà di esercitare la professione stessa senza incubi". L'allargamento della platea con i comunicatori è tramontata. IL SOLE 24 ORE: "Per gli enti previdenziali confluiti in Inps salve le regole preesistenti" (articolo in coda). "Bisogna salvare soltanto le pensioni" conclude Abruzzo. Su 120mila giornalisti iscritti negli elenchi dell'Albo, solo 20mila circa sono iscritti alla Fnsi, una esigua minoranza senza alcun peso politico.  (02/07/2021)
Video integrale dell'audizione in Parlamento del 24 Giugno 2021 del Presidente INPS Pasquale Tridico e le sue dichiarazioni sull'INPGI ("Assorbibile").  (01/07/2021)
GIANFRANCO GIULIANI, PRESIDENTE CASAGIT 2021-2025.  (01/07/2021)
IL SOLE 24 ORE 27/6/2021 - Per gli enti previdenziali confluiti in Inps salve le regole preesistenti. La crisi dell'Inpgi. Nei casi precedenti di gestioni trasferite perché in difficoltà o per ridurre i costi si è applicato il principio del pro-quota. di Matteo Prioschi  (27/06/2021)
DA "PUNTOEACAPO". INPGI, TUTTE LE VOLTE CHE LO STATO È INTERVENUTO CON L’INPS PER SALVARE LA PREVIDENZA. FACCIAMO CHIAREZZA. di Alessandra Spitz * per l’Ufficio Studi e Ricerche di Puntoeacapo  (27/06/2021)
Il Sole 24 Ore 25 GIUGNO 2021. Tridico: «L'Inps pronto per l'Inpgi». La cassa è in profondo rosso. La soluzione non è devolvere all'istituto privato iscritti alla previdenza pubblica. Macelloni: indispensabile l'ingresso di nuovi contribuenti. Per il presidente della commissione bicamerale Tommaso Nannicini «le comunicazioni del presidente Tridico ci aiutano nel ragionamento sul futuro dell' Inpgi".  (25/06/2021)
Il Sole 24 Ore 25.6.2021. L'appello a Mattarella: «Salviamo la previdenza dei giornalisti». Oltre 2.800 professionisti hanno scritto al Presidente. Le diffide dei pensionati.  (25/06/2021)
Tridico, presidente dell'Inps sarebbe disponibile ad assorbire l'Inpgi. "I numeri sono quelli noti, le difficoltà dell'Inpgi sono strutturali. Spostare i comunicatori o un altro tipo di contribuenti dall'Inps verso l'Inpgi secondo me non è la soluzione". Marina Macelloni non ci sta ed attacca Tridico. "Spostare comunicatori - ripete Tridico - non è la soluzione. Noi saremmo in grado di assorbire l'Istituto, così come abbiamo fatto in passato con altri enti. "Saremmo disponibili, c'è una interlocuzione in corso". Lo ha affermato il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, rispondendo a una domanda sull'Inpgi nel corso dell'audizione alla commissione parlamentare di controllo sull'attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale. Intervento di Nannicini (ANSA)  (24/06/2021)
DAL "SOLE 24 ORE - Inpgi: tassati i giornalisti. Il miraggio di nuovi iscritti - La stretta porta 20 milioni l'anno contro un buco di almeno 240 milioni. Ora la parola ai ministeri. I comunicatori: non entriamo in un istituto in difficoltà. di Matteo Prioschi  (24/06/2021)
LA "MAZZATA" DELL'INPGI SUI GIORNALISTI ATTIVI E PENSIONATI. La "manovra" Inpgi del 23 giugno 2021 - Contributo straordinario per i giornalisti attivi e pensionati, tagli pesanti alle pensioni di anzianità, regole sul cumulo ancora più penalizzanti, stop ad assegni di superinvalidità, contributi per i ricoveri in casa di riposo e sussidi, e anche l’utilizzo del patrimonio dei colleghi lavoratori autonomi per fare cassa con gli immobili del Fondo Amendola altrimenti invendibili. Ma nessun peso sugli editori. E una limatura irrisoria ai contributi al sindacato. La maggioranza che guida l’Inpgi (e la Fnsi) mette ancora una volta le mani in tasca ai giornalisti italiani con una nuova manovra, la terza in cinque anni, inutile come le precedenti a mettere in salvo le nostre pensioni. Tanto che, nonostante le misure approvate dal Cda (con 10 voti a favore e i nostri 3 contro), il nuovo bilancio attuariale anticipa di due anni il default dell’Istituto, con l’azzeramento del patrimonio a fine 2025 invece che a fine 2027 di Carlo Parisi, Elena Polidori e Daniela Stigliano (CdA del'Istituto)  (23/06/2021)
DA "IL SOLE 24 ORE" - LA CRISI DELL'INPGI - Previdenza giornalisti, per la voragine dei conti stretta inutile sugli iscritti.  (23/06/2021)
DIFFAMAZIONE A MEZZO STAMPA: CARCERE SOLO NEI CASI DI ECCEZIONALE GRAVITÀ. Così la Consulta.  (22/06/2021)
Carcere per i giornalisti, il Parlamento aveva un anno di tempo per intervenire ma non ha fatto nulla: tocca di nuovo alla Consulta.(IL FATTO)  (21/06/2021)
L’Inpgi sarà salvato nella riforma degli ammortizzatori sociali? Per ora si parla ancora di un rinvio. di Roberto Seghetti  (20/06/2021)
Lettera di Pier Luigi Franz MOLTO IMPORTANTE - Sono in vista per il 23 giugno nuovi tagli per i giornalisti pensionati INPGI. Introduzione per 5 anni di un contributo straordinario, pari all’1%. La rimodulazione del limite di reddito cumulabile con la pensione, adottando la soglia di 5.000 euro annui. La sospensione delle prestazioni facoltative (superinvalidità, case di riposo, sussidi). Per quanto riguarda invece i prossimi pensionati verrebbero introdotti abbattimenti percentuali per le pensioni di anzianità liquidate con requisiti inferiori a quelli stabiliti dalla legge Fornero nella misura di 0,25% al mese.  (18/06/2021)
Presentato alla Camera dai deputati Pd Sensi e Pellicani un emendamento al decreto legge Sostegni bis n. 73 del 2021 per spostare l'eventuale Commissariamento dell'INPGI 1 al 31 dicembre 2021.  (15/06/2021)
Da "Punto e a capo". INPGI, PRONTO IL BLITZ IN PARLAMENTO: RINVIARE IL COMMISSARIAMENTO AL 31 DICEMBRE. Il riserbo è massimo, la notizia corre nelle chat riservate di Controcorrente, l’ex Autonomia, vale a dire la corrente di maggioranza della Fnsi, che gestisce quasi tutti gli enti della categoria.  (14/06/2021)
INPGI, INTERROGAZIONE DI TRE SENATORI AL GOVERNO: CRAC VICINO, DOVEROSO IL COMMISSARIAMENTO. I parlamentari chiedono: “se alla luce dei bilanci disastrosi, il governo ritenga inevitabile e doveroso, come imposto dal decreto-legge n. 509 del 1994, il commissariamento dell’Inpgi 1 e il relativo passaggio alla gestione pubblica, sotto l’egida dell’Inps”.  (10/06/2021)
MILANO - Il Consiglio di Ogl deferisce il presidente di Editrice Universo Spa: “Direttore responsabile e amministratore, posizioni incompatibili”.,  (08/06/2021)
Mattarella: «Questo è tempo di costruire il futuro. La Repubblica è la storia degli italiani e della loro libertà».  (02/06/2021)
Rosa Maria Di Giorgi (Pd): "Sull'Inpgi si apra confronto". Il Pd ha presentato una risoluzione in commissione Cultura alla Camera.  (31/05/2021)
Inpgi, Marina Macelloni in Commissione Enti di previdenza: «Riteniamo di poter evitare l'opzione Inps». Dopo l'eventuale commissarimento (massimo triennale) delI'Inpgi, la prospettiva normativa (secondo la Macelloni) "è il ritorno dell'ente nella sfera pubblica, dunque nell'alveo dell'Inps". Ma non è così secondo il comma 5 dell'articolo 2 della legge 509/94: "In caso di persistenza dello stato di disavanzo economico e finanziario dopo tre anni dalla nomina del commissario, ed accertata l'impossibilita' da parte dello stesso di poter provvedere al riequilibrio finanziario, è nominato un commissario liquidatore".  (28/05/2021)
Inpgi. Nannicini (Pd): Tutelare pensioni dei giornalisti è la priorità Roma, 27 maggio 2021. (LaPresse) - Oggi la Commissione Bicamerale Enti Gestori ha audito la Presidente Marina Macelloni e la Direttrice generale Mimma Iorio dell’Inpgi, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sul sistema previdenziale (LA CRONACA E' IN CODA). Nel corso dell’audizione è emersa l’urgenza di un intervento strutturale per trovare una soluzione alle difficoltà dell'Istituto legate prioritariamente all’erosione della platea di iscritti. “Dobbiamo tener conto di un mondo che, anche per l’avvento del digitale, sta cambiando velocemente”, dichiara il Presidente della Commissione Sen. Tommaso Nannicini. “Il nostro impegno è quello di tutelare le pensioni dei giornalisti. L'audizione di oggi ha fatto emergere le criticità ma anche il lavoro per provare a rilanciare l'Istituto. La nostra Commissione manterrà aperta l’interlocuzione per comprendere quali siano i percorsi che verranno intrapresi e quali iniziative possiamo mettere in campo. Il Governo ha un tavolo aperto - conclude Nannicini - che speriamo possa dare una risposta in tempi brevi, la Commissione a sua volta continuerà . ............................ CRISI INPGI. Macelloni: 2020 chiuso con 240 milioni di disavanzo, "ma opzione Inps ancora evitabile".FRANCO ABRUZZO (consigliere Ordine nazionale ed ex sindaco dell'Istituto): "L'opzione Inps è l'unica che possa salvare le pensioni dei giornalisti, come è già avvenuto per l'Inpdai. "Negarlo significa imboccare il tunnel del suicidio".  (27/05/2021)
ATTACCO ALLE PENSIONI, CASELLATI RICEVE IL COMITATO. “ATTENZIONE AL DRAMMA DELLA PREVIDENZA”.  (26/05/2021)
Editoriale Nazionale, la denuncia dei Cdr: «Pensionati al lavoro e giornalisti in cassa integrazione».  (26/05/2021)
MACELLONI/INPGI: UNA CABINA DI REGIA PER L’INFORMAZIONE. “L’INPGI è gravato da una grande crisi. Il Ministero del Lavoro, da una parte ci chiede di tagliare il costo delle prestazioni, dall’altra firma gli stati di crisi. In pratica si chiede di tagliare le pensioni per finanziare gli stati di crisi. Negli ultimi anni abbiamo pagato 500 milioni di ammortizzatori sociali".  (22/05/2021)
22.5.2021.L’Inpgi e il peso dei contributi per le pensioni dei politici. di Mauro Suttora /professionereporter  (22/05/2021)
Hearst Magazines Italia annuncia un pesante piano di riorganizzazione. I Cdr: «Nessuna garanzia sul futuro».  (21/05/2021)
ROMA - Marina Macelloni nuovo presidente della Fondazione Murialdi.  (21/05/2021)
CRISI INPGI, SONO SETTIMANE DELICATE PER IL FUTURO DELL'ISTITUTO. di Andrea Bulgarelli, Consigliere generale Inpgi per il Friuli-Venezia Giulia  (18/05/2021)
Ordine Lombardia: “Il lavoro giornalistico non si paga in base ai click”. Blasting News rivede le policy e presenta programma per giornalisti: “Minimo garantito di 50 euro per articoli esclusivi”.  (14/05/2021)




Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com