Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
     » Attualità
   Carte deontologiche
   CASAGIT
   Corte di Strasburgo
   Deontologia e privacy
   Dibattiti, studi e saggi
   Diritto di cronaca
   Dispensa telematica per l’esame di giornalista
   Editoria-Web
   FNSI-Giornalismo dipendente
   Giornalismo-Giurisprudenza
   I fatti della vita
   INPGI 1 e 2
   Lavoro. Leggi e contratti
   Lettere
   Ordine giornalisti
   Premi
   Recensioni
   Riforma professione
   Scuole di Giornalismo e Università
   Sentenze
   Storia
   Tesi di laurea
   TV-Radio
   Unione europea - Professioni
  Documenti
Attualità
Pensioni, il futuro non è scritto ma servono lavoro, produttività e crescita. in Itinerari previdenziali.  (17/11/2019)
INPGI / GIURISPRUDENZA: CONFERMATO L’ORIENTAMENTO DELL’ISTITUTO SUI CRITERI DISTINTIVI DEL LAVORO DIPENDENTE GIORNALISTICO E SUL REGIME CONTRIBUTIVO DI SOMME CORRISPOSTE AL PERSONALE.  (16/11/2019)
15.11.2019 - Cassa ragionieri: la sentenza della Cassazione rischia di creare buco da 500 milioni per lo Stato. di Pierluigi Roesler Franz -  (16/11/2019)
15.10.2019 - Il Notiziario (in 15 capitoli), curato da Franco Abruzzo/portavoce del MIL, trova ispirazione negli artt. 4 (II c.) e 21 Cost. nonché 10 Cedu. In coda la "Privacy Policy" di questo sito.  (15/11/2019)
Social e contenuti illegali, contrordine della Corte di Giustizia europea. Gli Stati membri possono obbligare i motori di ricerca a rimuovere commenti e post ritenuti illeciti anche fuori della UE. Sentenza del 3 ottobre 2019, nella causa C-18/18 – Eva Glawischnig-Piesczek vs. Facebook Ireland Limited. -di Uspi-  (15/11/2019)
9.10.2019- Scarpe, biscotti, calendari e spaghetti: quante belle pubblicità in maschera. (V.R.) L’intervista politica? Meglio abolirla. Solo una provocazione o una proposta sulla quale potrebbero riflettere quelli che vogliono fare un giornalismo politico serio, che guardi davvero all’interesse del lettore?  (09/11/2019)
9.11.2019 -NOVITA’ classifica dei giornalisti italiani più attivi sui social e post più performanti. A ottobre in testa Mentana inarrivabile, seguono.....  (09/11/2019)
.11.2019 I conti sono sempre più in rosso, i comunicatori dicono no all'Inpgi.Comunicato congiunto delle associazioni dei professioni e dei dirigenti della Cida contro l'ipotesi di un loro passaggio dall'Inps all'Inpgi: i dati del bilancio consuntivo dell'istituto «confermano un dissesto finanziario annunciato: assestamento al bilancio 2019 meno 169 milioni di euro; preventivo 2020 quasi meno 190 milioni di euro». Chiesto un tavolo di confronto con le istituzioni. «I comunicatori sono impauriti e preoccupati per la loro pensione. Non è chiaro se la "trasfusione" di 20mila lavoratori sarà sufficiente o sarà solo un intervento tampone per rinviare un problema destinato a peggiorare». - di Federica Micardi - Il Sole 24 Ore del 7 novembre 2019 -  (09/11/2019)
9.10.2019. IL SOLE 24 ORE - I conti sono sempre più in rosso, i comunicatori dicono no all'Inpgi.Comunicato congiunto delle associazioni dei professioni e dei dirigenti della Cida contro l'ipotesi di un loro passaggio dall'Inps all'Inpgi: i dati del bilancio consuntivo dell'istituto «confermano un dissesto finanziario annunciato: assestamento al bilancio 2019 meno 169 milioni di euro; preventivo 2020 quasi meno 190 milioni di euro». Chiesto un tavolo di confronto con le istituzioni. «I comunicatori sono impauriti e preoccupati per la loro pensione. Non è chiaro se la "trasfusione" di 20mila lavoratori sarà sufficiente o sarà solo un intervento tampone per rinviare un problema destinato a peggiorare». - di Federica Micardi - Il Sole 24 Ore del 7 novembre 2019.  (09/11/2019)
Dati Ads: diffusione e vendita a settembre di quotidiani, settimanali e free press, ad agosto dei mensili (TABELLE).Sono disponibili dal 7 novembre i nuovi dati mensili stimati dagli editori, riferiti al mese di settembre per quotidiani e settimanali e al mese di agosto per i mensili. Sono inoltre disponibili i dati mensili di tiratura e messa in distribuzione dichiarati dagli editori riferiti al mese di settembre della stampa gratuita di informazione.  (07/11/2019)
La Conferenza dei Cdr: «No a nuovi prepensionamenti senza misure per occupazione e previdenza» Comitati e fiduciari di redazione, riuniti nella sede della Fnsi, chiedono che il rilancio del settore passi da contrasto al precariato, abolizione dei co.co.co., salvaguardia dell'Inpgi, recepimento della direttiva sul copyright. Convocata una prima mobilitazione in occasione della discussione della legge di bilancio.  (07/11/2019)
La Conferenza dei Cdr: «No a nuovi prepensionamenti senza misure per occupazione e previdenza» Comitati e fiduciari di redazione, riuniti nella sede della Fnsi, chiedono che il rilancio del settore passi da contrasto al precariato, abolizione dei co.co.co., salvaguardia dell'Inpgi, recepimento della direttiva sul copyright. Convocata una prima mobilitazione in occasione della discussione della legge di bilancio.  (07/11/2019)
La Conferenza dei Cdr: «No a nuovi prepensionamenti senza misure per occupazione e previdenza» Comitati e fiduciari di redazione, riuniti nella sede della Fnsi, chiedono che il rilancio del settore passi da contrasto al precariato, abolizione dei co.co.co., salvaguardia dell'Inpgi, recepimento della direttiva sul copyright. Convocata una prima mobilitazione in occasione della discussione della legge di bilancio.  (07/11/2019)
Solidarietà a Nello Scavo, Giulietti a Milano: «Tutti i media riprendano le sue inchieste» In visita alla redazione di Avvenire, il presidente Fnsi ha rilanciato l'appello a fare da scorta mediatica al collega minacciato per il suo lavoro e a tutti i giornalisti del quotidiano. «Non parlate solo di me, diamo voce al lavoro di chi racconta la Libia», ha chiesto il cronista. Il presidente Alg, Perucchini: «Le minacce sono figlie dei tempi difficili che il settore sta vivendo».  (07/11/2019)
PROFESSIONE GIORNALISTA -IL FUTURO DI INPGI E CASAGIT: LA PREVIDENZA DEI GIORNALISTI TRA INCOGNITE E RILANCI. di Bianca La Placa  (07/11/2019)
7.11.2019 -In ricordo di Piero Scaramucci, lunedì 11 novembre iniziativa a Milano Appuntamento alle 21 nella Sala Alessi di Palazzo Marino per un tributo organizzato dall'Anpi con la presidenza del Consiglio Comunale e Radio Popolare. Saranno presenti, fra gli altri, anche il presidente Fnsi Giulietti, rappresentanti di Alg e Articolo21. Ingresso libero previa registrazione.-  (07/11/2019)
INPGI/GIURISPRUDENZA: CONFERMATO L’ORIENTAMENTO DELL’ISTITUTO SUI CRITERI DISTINTIVI DEL LAVORO DIPENDENTE GIORNALISTICO E SUL REGIME CONTRIBUTIVO DI SOMME CORRISPOSTE AL PERSONALE.  (06/11/2019)
INPGI, NEI BILANCI 2019-2020 TUTTE LE CIFRE DEL DISASTRO-PREVIDENZA/DOSSIER - di Gianni Dragoni/Comissione Bilancio  (03/11/2019)
Direttivo e Consulta sindacale ASR: apriamo confronto tra Fnsi editori e governo sul settore. - di Stampa Romana  (01/11/2019)
Riorganizzazione a La Provincia di Como: Alg, è incomprensibile un piano che tagli Sondrio e Lecco  (01/11/2019)
INPGI / LA RELAZIONE DELLA PRESIDENTE AL BILANCIO PREVENTIVO 2020 DELLA GESTIONE. " I numeri dei bilanci di assestamento 2019 e preventivo 2020 confermano gli andamenti che abbiamo visto negli anni scorsi con un’ulteriore perdita, nel primo semestre di quest’anno, di 400 posti di lavoro".  (31/10/2019)
Lecce, l’editore di Canale8 condannato a risarcire l’ex direttore. Assostampa e Fnsi: «Vinta una lunga battaglia sindacale».L’Associazione della Stampa di Puglia e la Fnsi esprimono soddisfazione per la sentenza con cui il Tribunale di Lecce ha condannato l’emittente televisiva salentina Canale 8 al versamento dell’omesso pagamento in favore dell’ultimo direttore responsabile per l’attività svolta nel periodo 2014/2016.-  (31/10/2019)
31.10.2019 - Contrasto alle querele bavaglio. FNSI: «No al tentativo di annacquare la proposta Di Nicola». «La battuta d'arresto subita dal disegno di legge sul contrasto alle querele bavaglio, che ha come primo firmatario il senatore del M5S Primo Di Nicola, non lascia presagire nulla di buono. Vorremmosbagliarci e ci auguriamo di essere smentiti al più presto, ma il tentativo di emendare la proposta nella parte in cui prevede la condanna del querelante ad una pena pecuniaria non inferiore alla metà del risarcimento richiesto al giornalista nasconde il tentativo,trasversale a tutte le forze politiche, di eliminare qualsiasi elemento di certezza nella determinazione della sanzione per introdurre una discrezionalità assoluta da parte del giudice che non è detto possa sempre tradursi in condanne esemplari. L'auspicio è che questo tentativo venga respinto e che il disegno di legge possa procedere speditamente verso l'approvazione, introducendo nel nostro ordinamento una misura di contrasto concreto delle querele e delle azioni di risarcimento danni temerarie, promosse esclusivamenteper intimidire i giornalisti e, talvolta, anche gli stessi editori». Lo affermano, in una nota, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della FNSI. (ASR)  (31/10/2019)
Radio Radicale, nella legge di bilancio 8 milioni e il rinnovo della convezione. M5s: soldi pubblici a una radio privata, una porcata.  (30/10/2019)
Toscana, Antenna Radio Esse licenzia tre giornalisti e respinge la trattativa. Ast: «Tuteleremo i colleghi». «Un comportamento molto grave e non rispettoso della mediazione delle istituzioni», commenta il sindacato regionale, che si dice pronto «anche a denunce per esercizio abusivo della professione» e rivolge un appello alle istituzioni «affinché il trentennale lavoro dei colleghi non venga calpestato».  (29/10/2019)
Sole 24 Ore: Treu, Benedini e società patteggiano, Napoletano a processo. L’ex direttore: emergerà verità. Il Gruppo: ora sviluppo.  (29/10/2019)
Smartphone e tablet ai bambini? Se usati troppo presto fanno danni: quando e come concederli  (29/10/2019)
Editoria, Martella: serve legge di sistema; prepensionamenti legati a turn over generazionale.  (29/10/2019)
Saggi. La storia dal punto di vista degli idiomi ne «Il caos e l'ordine» (Einaudi) di Lorenzo Tomasin - Il latino radice d'Europa : una lingua che vive ancora di Paolo Di Stefano/corriere  (27/10/2019)
DECRETO-LEGGE 26 ottobre 2019, n. 124.Disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili. (19G00134) (GUSerie Generale n.252 del 26-10-2019) -note: Entrata in vigore del provvedimento: 27/10/2019.  (27/10/2019)
TAGLIO DELLE PENSIONI D’ORO: LA CORTE DEI CONTI DI TRIESTE RIMETTE GLI ATTI ALLA CONSULTA, SOLLEVATA LA QUESTIONE DI COSTITUZIONALITÀ. IPOTIZZATO CON RARA FEROCIA IL TAGLIO PER 5 ANNI DEGLI ASSEGNI INPS SUPERIORI AI 100 MILA EURO LORDI L'ANNO. TESTO DI PAOLO PADOIN  (27/10/2019)
26.10.2019 - Che effetti avrà sul nuovo Regolamento INPGI 2 la modifica approvata dal Senato in tema di Ampliamento delle tutele in favore degli iscritti alla gestione separata? .Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 3 settembre 2019, n. 101, recante disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di crisi aziendali- TESTO IN http://www.inpgi.it/?q=node/1627 .Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 3 settembre 2019, n. 101, recante disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di crisi aziendali -  (26/10/2019)
PHISHING ANCHE VIA PEC: ATTENZIONE ALLE FALSE MAIL SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA.  (26/10/2019)
26.10.2019 - GARANTE PRIVACY: TELECAMERE SUL LUOGO DI LAVORO - LA SENTENZA DELLA CORTE DI STRASBURGO. La sorveglianza occulta non diventi prassi ordinaria. I controlli devono essere proporzionati e non eccedenti.  (26/10/2019)
Ossigeno parte civile per i cronisti aggrediti al Verano. La costituzione è stata ammessa dal Tribunale di Roma. I due cronisti de L’Espresso Federico Marconi e Paolo Marchetti si sono costituiti parte civile, grazie all’assistenza legale gratuita di Ossigeno per l’Informazione, nel processo per l’aggressione che hanno subito al cimitero del Verano a Roma, nel gennaio del 2019. Anche Ossigeno si è costituita, in proprio, come parte civile nel procedimento. Le istanze, accettate dal giudice del Tribunale di Roma durante l’udienza di lunedì mattina, sono state presentate dall’avvocato Andrea Di Pietro, coordinatore del servizio legale dell’Osservatorio.  (26/10/2019)
Vendite dei quotidiani diminuite di un terzo in 5 anni | Osservatorio Agcom III/2019 di USPI  (25/10/2019)
Classifica media italiani più attivi sui social e post con più interazioni. A settembre sul podio SkySport, Freeda e Fanpage.  (25/10/2019)
Poligrafici Editoriale, i giornalisti anticipano lo sciopero al 25 e 26 ottobre. Il 28 manifestazione a Bologna. Solidarietà da Fnsi.  (25/10/2019)
Oggi sciopero della carta stampata domani giornata del silenzio e giornalisti in piazza.  (23/10/2019)
Belpietro: offerta vincolante per cinque periodici Mondadori. Nasce newco partecipata al 75% da La Verità e al 25% dal gruppo di Segrate.-  (23/10/2019)
Askanews, il CdR: licenziamenti per 23 giornalisti. Intervengano le istituzioni.  (23/10/2019)
Editoria, la Fnsi lancia l'allarme: «Non c'è rilancio senza salvaguardia dell'Inpgi e lotta al precariato». Per Giunta Esecutiva e Associazioni Regionali di Stampa «bisogna dire basta alla politica dei tagli indiscriminati tesi a ridurre il lavoro regolare e ad incentivare i pensionamenti anticipati». Occorrono invece un «allargamento della platea degli iscritti all'ente di previdenza e politiche di inclusione nel mondo del lavoro».-  (23/10/2019)
Convegno USPI“. "Fake News, Libertà e responsabilità di informazione nell’era digitale – Libertà di stampa, principi deontologici del lavoro giornalistico e leggi dello Stato. L’impatto delle fake news sull’opinione pubblica”.  (23/10/2019)
Australia: i quotidiania si autocensurano in difesa della libertà di stampa.  (21/10/2019)
Difendi i tuoi soldi, presentazione del libro di Giacomo Ferrari. Capire prima di investire  (21/10/2019)
Assemblea NewsMediaset Roma: riprendiamo la trattativa ma blocchiamo i trasferimenti a Milano. - di Stampa romana  (21/10/2019)
Firenze, il 22 ottobre nuovo evento formativo sul diritto di cronaca intitolato a Guido Columba. Appuntamento a partire dalle 9 nella sede dell'Associazione industriali, via Valfonda 9. Ai partecipanti, che potranno iscriversi anche recandosi direttamente al seminario almeno 15 minuti prima dell'inizio, sei crediti validi ai fini della formazione professionale continua.-  (21/10/2019)
Giornalisti. Odg: stop all’obbligo di partecipazione ai corsi per sostenere l’esame di idoneità professionale. Il corso è facoltativo.  (21/10/2019)
Gedi, primi nove mesi perdite da 18,3 milioni con Persidera e ristrutturazioni.  (21/10/2019)
MILANO.Poliambulatorio Alg, al via la campagna antinfluenzale 2019-2020,  (20/10/2019)




Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com