Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Libro dei cronisti martiri
 
Libro dei cronisti martiri

I fatti della vita
17/12/2017
• Rcs: ebitda raddoppiato (84,4 milioni di euro) e giornalisti dei Periodici in cassa integrazione. Nonostante i risultati economici favorevoli, la cassa integrazione per i giornalisti Rcs Periodici continua. Ecco il botta e risposta tra CdR e azienda.



16/12/2017
• CASAGIT - 77° Assemblea Nazionale dei Delegati: approvate le linee programmatiche 2018-2021. Notizie molto importanti per i soci: dal gennaio 2018 tornerà a essere rimborsata l'iva per tutte le cure e i ricoveri dei pazienti oncologici. Sempre da gennaio le famose quote regionali aggiuntive ai ticket sanitari verranno anch'esse rimborsate. Si tratta di miglioramenti importanti per il sistema della prestazioni possibili dai buoni risultati di bilancio ("dopo risultati leggermente negativi nel 2014 e 2015, il piano strategico di risanamento varato alla fine del 2015 ha permesso di raggiungere un avanzo di bilancio di oltre 3 milioni nel 2016. Una quota che si conferma anche per l’anno in corso, il bilancio previsionale 2017 offre un dato positivo per oltre 3,3 milioni di euro").

16/12/2017
• Pensioni d’oro, Renzi contro Di Maio: ‘Vuole risparmiare 12 miliardi? Folle, così taglia quelle da 2300’.

di fattoquotidiano


15/12/2017
• EDITORIA. Fondi ai giornali locali in Canavese, condannati gli ex editori. Il procedimento penale in questione era nato da un esposto conoscitivo e da una segnalazione fatta dal sindacato dei giornalisti di Torino. - di quotidianocanavese

15/12/2017
• EX FISSA, FNSI ADDOSSA LE COLPE DEL SUO DISASTRO A CHI CHIEDE IL RISPETTO DI UN DIRITTO.

di puntoeacapo


15/12/2017
• "Tutte le fake news dell’editore di Famiglia Cristiana per offendere e umiliare i giornalisti e tutti i dipendenti della Periodici San Paolo". Il CdR risponde punto per punto. Una lunga storia che passo dopo passo ha spinto le parti al conflitto aperto. Pubblichiamo il documento approvato il 15 dicembre dall'assemblea di redazione.

14/12/2017
• Pagina99 chiude, licenziati tre giornalisti. Redazione in sciopero per due giorni. L’editore precisa: «Accorperemo la testata con altre due nostre iniziative digitali».

14/12/2017
• Sequestrati alcuni articoli del giornale online 'Il Tacco d'Italia'. Fnsi e Assostampa Puglia: «Fatto grave e inquietante».

14/12/2017
• Nuove minacce dai neonazisti al giornalista Paolo Berizzi, la solidarietà della Fnsi.

14/12/2017
• Casagit decide di esternalizzare la non autosufficienza per gli under 75 affidandosi a una compagnia di assicurazione privata, la Poste Vita.

di Carlo E. Gariboldi/Componente del Cda Casagit


10/12/2017
• Abolizione dei vitalizi, niente da fare: le proposte di inserire la legge in manovra non saranno ammesse Fonti parlamentari confermano: il ddl Richetti non "traslocherà" nella legge di Bilancio.

di huffingtonpost.it


09/12/2017
• Corte Costituzionale e PA. Indennità integrativa speciale: il mancato incremento non lede il diritto ad un equa pensione. Con la sentenza n. 259 del 7 dicembre 2017, la Consulta ha dichiarato non fondata la questione di legittimità della norma che non applicherebbe all’indennità integrativa speciale l’incremento del 18 per cento previsto invece per l’ultimo stipendio e per gli assegni e per le indennità pensionabili espressamente indicati dalla legge. "Il ruolo primario e ineludibile della legge deve perseguire l’obiettivo di salvaguardare l’equilibrio del sistema pensionistico senza sacrificare in maniera sproporzionata la tendenziale correlazione tra pensioni e retribuzioni". FRANCO ABRUZZO (portavoce del MIL): "L'articolo 81 Cost. (nella versione imposta dalla Ue al Governo Monti) ha ormai fulminato i diritti fondamentali dei cittadini pensionati. I cittadini pensionati hanno una unica arma: il voto. Tra tre-quattro mesi dovranno far confluire il loro consenso solo sui candidati al Parlamento rispettosi dei principi inviolabili fissati nella Carta fondamentale della Repubblica".

di ipsoa.it


06/12/2017
• La nuova newsletter «Anteprima». Per un giornalismo senza cosmesi. L’iniziativa è firmata da Giorgio Dell’Arti, giornalista, scrittore e conduttore radiofonico. Lo scopo è recuperare lo spirito classico che caratterizzava i giornali nel XX secolo.

di SANDRO VERONESI/corriere.it


06/12/2017
• IL GIORNALE ONLINE "WWW.TRIBUNASTAMPA.ORG" E IL BLOG "tribuna stampa 2.0" SONO LA VOCE DELLA NEONATA FEDERAZIONE NAZIONALE GIORNALISTI PUBBLICISTI ITALIANI (FNGPI). ENRICO CAMPAGNOLI, CONSIGLIERE DELL'ALG, NE È L'ANIMA E IL DIRETTORE. Franco Abruzzo, portavoce del MIL:"Tribuna Stampa è la voce storica del pubblicismo italiano. E' un ritorno importante per reagire alla politica della Fnsi che ha oscurato la rappresentanza dei pubblicisti".

05/12/2017
• LE GRANDI SFIDE FUTURE. Incontri della Scuola di giornalismo Walter Tobagi.

05/12/2017
• INFORMAZIONE: GIORNALISTI O PRODUCER, DA MOSART ARRIVA LA MUSICA SBAGLIATA. Il giornalista lavorerà su sigle, grafiche, chip, bug, slab, e ancora peggio, sulla gestione di telecamere, audio e luci. In poche parole le notizie non saranno più centrali nel suo lavoro.

di Marco Piccaluga


05/12/2017
• OCSE. CIDA: GLI ALLARMI INGIUSTIFICATI SULLE PENSIONI FANNO MALE AL PAESE. GIORGIO AMBROGIONI: " COSI' SI CREA ANSIA FRA LAVORATORI E PENSIONATI, SI INNESCA UN POTENZIALE CONFLITTO GENERAZIONALE E SI CONTRIBUISCE A DARE L'IMMAGINE DI UN PAESE CONFUSO E DISORIENTATO". "SONO I CONTI DELL'ASSISTENZA AD ESSERE FUORI CONTROLLO, NON QUELLI DELLA PREVIDENZA".

05/12/2017
• INTERVENTO IN "DIRIGENTI SENIOR INDUSTRIA" (rivista di Federmanager Lombardia) - Corte Costituzionale e perequazione delle pensioni. Le contraddizioni di una sentenza che punisce i cittadini in quiescenza. La ragion di Stato vince sullo Stato di diritto. Il pareggio di bilancio (art 81 Cost) schiaccia i diritti fondamentali dei cittadini. La Consulta, stabilendo un principio sinistro, ha consentito al Governo di disattendere una sua sentenza (70/15) che aveva abrogato la legge Fornero sul blocco della rivalutazione degli assegni Inps, Inpgi e Casse.

di FRANCO ABRUZZO/Consigliere nazionale Ordine dei Giornalisti (*)


04/12/2017
• Alla Corte Costituzionale il vaglio sulla legittimità dei tagli all’editoria.

di Enzo Ghioni/editoria.tv


04/12/2017
• LA LEGGE FINANZIARIA 2018 APPROVATA DAL SENATO AIUTA LA CASSA DEL NOTARIATO E L'ENPAF, MA SI DIMENTICA DI AIUTARE ANCHE L'INPGI.

04/12/2017
• EDITORIA: FIRMATO IN CINA NUOVO ACCORDO ANSA-XINHUA. LA SIGLA A WUZHEN NELL'AMBITO DEL WORLD INTERNET FORUM.

04/12/2017
• SOLE 24 ORE. MOSCETTI: "CON L'AUMENTO DI CAPITALE NEL SOLE24ORE SONO ENTRATI PICCOLI INVESTITORI NON LEGATI A GRANDI GRUPPI INDUSTRIALI, PER QUANTO NE SO".

04/12/2017
• Sole 24 Ore, giornalisti contro vicedirettore del Corriere: “Omette inchiesta e trust su Napoletano”.

di G. Scacciavillani e G. Trinchella/ilfattoquotidiano


04/12/2017
• Massimo Colombo e Franco Moscetti ridisegnano il modello organizzativo del Gruppo 24 ORE: unite la responsabilità editoriale e pubblicitaria sotto i singoli direttori dei business, accorciando la filiera tra editore e concessionaria. Nasce la Direzione Business & Media Development con Media Factory, Area24 Content Innovation Lab e Data Business Management. Due nuovi ingressi nella concessionaria System24: il Direttore Vendite Italia Vittorio de Majo e il Responsabile Operation Alessandro Lo Campo.

04/12/2017
• RICORSO ALLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO. La rivalutazione delle pensioni: un nuovo inizio a Strasburgo!

di rimborsopensioni


03/12/2017
• ROMA. AGGREDITA TROUPE DI 'STRISCIA LA NOTIZIA'. AL VAGLIO DEGLI INQUIRENTI IMMAGINI DEL'EPISODIO. LA SINDACA VIRGINIA RAGGI: "INACCETTABILE VIOLENZA". COSIMO FERRI: "DEGRADO DELLE PERIFERIE ROMANE". LA SOLIDARIETA' DI FNSI e ORDINE: "QUESTA AGGRESSIONE E' UN'ALTRA GRAVE 'TESTATA' CONTRO IL DIRITTO DI CRONACA E LA LIBERTÀ DI INFORMAZIONE".

DI DOMENICO PALESSE/ANSA.


02/12/2017
• PENSIONI, PEREQUAZIONE NEGATA & CONSULTA. Anche lo studio legale Iacoviello promette battaglia davanti alla Corte europea dei diritti dell'Uomo. Le tante contraddizioni della sentenza 250/2017 rispetto alle sentenze 70/2015 e 173/2016. Lo Stato di diritto sottomesso alla ragion di Stato (il pareggio di bilancio a spese dei cittadini in quiescenza).

01/12/2017
• CONCORRENZA. Pubblicità occulta sui social, gli influencer “obbediscono” all’Antitrust. L’authority: “Necessaria più trasparenza in un settore che diventa una potente forma di marketing”. I primi vip accettano di inserire l’hastgag #pubblicità sui post sponsorizzati. Il monitoraggio continua.

di Antonello Salerno/corrierecomunicazione


01/12/2017
• PENSIONI & MANCATA PEREQUAZIONE 2012/2013. Depositata la sconcertante ed iniqua sentenza 250/2017 con la quale la Corte costituzionale spiega perché il "bonus Poletti" è bello: il legislatore ha destinato "le limitate risorse finanziarie disponibili in via prioritaria alle categorie di pensionati con i trattamenti pensionistici più bassi", "limitando il blocco a quelli medio-alti (che hanno margini di resistenza maggiori contro gli effetti dell’inflazione)". Dalla Consulta parte un messaggio devastante verso i giovani e l'intera comunità nazionale: è meglio non impegnarsi, tanto chi ha studiato, fatto carriera e assunto responsabilità ora e sempre da anziano viene e verrà punito. Tra i pensionati poveri, che incassano la rivalutazione dell'assegno, ci sono anche quelli che hanno lavorato poco, magari in nero, o che hanno evaso le tasse e i contributi all'Inps. La Consulta sorvola: i "ricchi" devono piangere in nome della "ragionevolezza" (una parola magica che giustifica tutto e il contrario di tutto). PUBBLICHIAMO (IN ALLEGATO) IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA perché i cittadini capiscano che lo Stato di diritto in Italia va verso il tracollo, cedendo il passo alla ragion di Stato (l'articolo 81 Cost., con il pareggio di bilancio imposto dalla Ue, prevale sui diritti fondamentali delle persone).

01/12/2017
• La pubblicità sulla stampa in calo dell’8,2% a ottobre. I dati Fcp: quotidiani -9,1%, settimanali -5,5%, mensili -7,8%.

30/11/2017
• Pensioni e spesa pubblica, perché l’articolo del Corriere sbaglia i calcoli. Non è da primo quotidiano nazionale diffondere notizie allarmanti con errori di calcolo macroscopici che alimentano il conflitto intergenerazionale.

di Michele Carugi/componente del Comitato pensionati Aldai


30/11/2017
• I numeri della Casagit pubblicati da Il Sole 24 Ore. Articolo di Francesco Matteoli, direttore generale dell'ente. Tutelati 50mila iscritti tra soci e familiari.

30/11/2017
• IL BALLO DEL SINDACATO SULLA EXFISSA CON UNA SOLUZIONE FINALE INDECENTE.

29/11/2017
• PENSIONI, PEREQUAZIONE, BONUS POLETTI & CONSULTA - Il Re è nudo a Strasburgo. Ragionando ad alta voce sui rapporti tra la sentenza della Corte Costituzionale del 24 ottobre 2017 (ancora non depositata) e la violazione dei parametri della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo in punto di giusto processo.

di Pietro L. Frisani, avvocato in Firenze


29/11/2017
• 29.11.2017 (IV PUNTATA) - EX FISSA. I pensionati legittimati ad agire nei confronti degli editori unicamente nel caso in cui questi siano inadempiente rispetto all’obbligo di alimentare il fondo della ex fissa. La giravolta della Fnsi.

di Sabina Mantovani, avvocata in Milano


29/11/2017
• EDITORIA. LOTTI INCONTRA I VERTICI DELLA FIEG: "IMPORTANTE CONFRONTO". NON SI E' PARLATO DI CONTRATTO GIORNALISTICO, INPGI ED EX-FISSA.

29/11/2017
• FAKE NEWS. CONTU: 'PASSIONE E ETICA PER COMBATTERLE'. INCONTRO A MILANO. 'SUI SOCIAL SOLUZIONI FACILI A TEMI COMPLESSI'.

28/11/2017
• No alla pubblicazione di foto di figli minorenni sui social: lo sviluppo della personalità dei figli è prioritario nel presente e per il futuro.

di dott.ssa Margherita Marzario/filodiritto


27/11/2017
• PREVIDENZA E FAKE NEWS - Giorgio Ambrogioni (Cida): "Allarme sulle pensioni ingiustificato. Noi non ci riconosciamo nei dati pubblicati oggi da Fubini sul 'Corriere della Sera'. La spesa pensionistica si sta stabilizzando. Diciamo basta alla gogna mediatica per i pensionati, in particolare per quelli con un assegno medio-alto". "Il dato degli 88 miliardi di disavanzo previdenziale non esiste, e lo possiamo dimostrare con il Rapporto di Itinerari previdenziali".(In coda articoli di Guglielmo Gandino e Roberto Reale).

di adnkronos


27/11/2017
• ARRESTATI DUE AGGRESSORI DI GIORNALISTI. QUALCOSA STA CAMBIANDO. In pochi giorni a Catania e a Roma contestata l’aggravante del metodo mafioso. Dunque esistono norme per intervenire di fronte a reati così gravi contro i giornalisti.

di Alberto Spampinato


25/11/2017
• Paolo Murialdi. Dalla Svizzera italiana il ricordo di Enrico Morresi, già presidente dei giornalisti elvetici negli anni in cui l'ex caporedatto de 'Il Giorno' era presidente della Fnsi. Le trattative per riportare la Fnsi in Occidente. Una lettera a Franco Abruzzo.

24/11/2017
• Inaugurata l'attività della Fondazione sul giornalismo 'Paolo Murialdi'. Per il primo appuntamento ufficiale del nuovo ente di categoria una lectio magistralis del senatore Sergio Zavoli, che ha ripercorso attraverso la sua esperienza la storia del giornalismo italiano e ricordato Paolo Murialdi, «figura emblematica, non retorica, che non verrà dimenticata da nessuno di noi». Vicenda paradossale: non invitato Pierluigi Franz, che ha dedicato sei anni di lavoro alla nascita della Fondazione. Chi gli chiederà scusa?

23/11/2017
• EXFISSA. TERZA PUNTATA (23.11.2017). Un istituto in continua evoluzione. Sulle somme rateizzate "le parti (Fnsi e Fieg, ndr) concordano di applicare un tasso di interesse pari allo 0,25% invece che del 2%". Neanche ad una Banca, di solito presa a metro di giudizio dei mali del mondo, è permesso ritoccare (pesantemente) al ribasso, il tasso di interesse creditore. Invece alle “parti sociali” si.

di Sabina Mantovani avvocata in Milano


22/11/2017
• SECONDA PUNTATA. 22.11.2017. Il Fondo della "EXFISSA". Seconda parte: La difesa dell’Inpgi: non ho i soldi quindi non pago ed in ogni caso: non vedo, non sento e non parlo!

di Sabina Mantovani, avvocata in Milano


21/11/2017
• Professione «influencers»: Condé Nast Italia e l’Oréal in partnership con la SDA Bocconi hanno lanciato un corso per diventare influencers. E i giornalisti che fine faranno? Marina Macelloni (presidente di Inpgi): "All’Ordine dei giornalisti si chiede di prendere finalmente atto che le forme di attività giornalistica non sono più quelle del 1963 e che sempre di più comunicazione e informazione sono due mondi che si sovrappongono e si parlano". Franco Abruzzo (Cnog): "Che vuol dire? Che i pubblicitari e gli attori del marketing entreranno negli Albi dell'Ordine? Se cadono le regole deontologiche, cadrà la professione. L'Inpgi si può salvare chiedendo al Parlamento di farlo tornare pubblico come era fino al 1994 senza stravolgere la professione giornalistica inseguendo un allargamento effimero e avvilente della base contributiva". (IN CODA un saggio di Franco Abruzzo sulla commistione pubblicità-informazione).

di Piergiorgio Danzi


19/11/2017
• Aggiornamento sulla giurisprudenza in tema di affidamento del cittadino nella sicurezza giuridica quale elemento essenziale dello Stato di diritto dopo la sentenza delle Sezioni Unite Civili della Cassazione n. 27090 del 15 novembre 2017. Ciò induce, a maggior ragione, a ritenere contrario al principio di ragionevolezza (art. 3 Cost., comma 2) l'atto infralegislativo, amministrativo o negoziale, con cui l'ente previdenziale debitore riduca unilateralmente l'ammontare della prestazione mentre il rapporto pensionistico si svolge.

di Pierluca Danzi


19/11/2017
• IL SOLE 24 ORE E LA VERITA'. La Guardia di Finanza ha acquisito documenti e file informatici del giornalista Nicola Borzi (autore dell'articolo 'La Popolare di Vicenza e i conti dei servizi segreti' pubblicato il 16/11) nelle sedi di Milano e Roma del quotidiano economico 'Il Sole 24 Ore', nell'ambito dell'inchiesta imperniata sull'articolo 261 Cp ("Rivelazione di segreti di Stato")". La polizia giudiziaria anche nella redazione del quotidiano "La Verità" a seguito di un articolo di Francesco Bonazzi pubblicato il 15/11 ("La Popolare di Vicenza la banca dei servizi segreti"). Monito di Alessandro Galimberti (presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia): "Il Csm faccia chiarezza. Una ingerenza peraltro già difficile da ammettere in una democrazia veramente compiuta". Franco Abruzzo (Cnog): "La Procura di Roma ha ignorato le sentenze della Corte di Strasburgo: le fonti dei giornalisti sono inviolabili". In coda uno studio di Franco Abruzzo sul punto e il comunicato del CdR de "Il Sole 24 Ore" e quello di Alg/Fnsi.

18/11/2017
• CASSAZIONE. CASSE MAZZOLATE E UMILIATE DAI GIUDICI SUPREMI. ORDINANAZA 27151/17: "Gli enti di previdenza privatizzati non possono adottare, in funzione dell’obiettivo di assicurare l’equilibrio di bilancio e la stabilità delle proprie gestioni, provvedimenti che, lungi dall’incidere sui criteri di determinazione del trattamento pensionistico, impongano un massimale allo stesso trattamento e, come tali, risultino incompatibili con il rispetto del principio del pro rata". Bastonata di nuovo la Cassa Ragionieri dopo l'analoga mazzata alla Cassa dottori commercialisti (ordinanze 27150/17).

17/11/2017
• Contributo di solidarietà sulle pensioni: NO DEFINITIVO DELLA sesta sezione civile della CASSAZIONE con l'ordinanza n. 27150 del 15 novembre 2017 (Presidente Adriana DORONZO, Relatore Giulio FERNANDES). La trattenuta (operata dalla Cassa dottori commercialisti) dichiarata illegittima. "L'art. 3, comma 12, della legge 8 agosto 1995 n. 335 non consente agli enti previdenziali privatizzati di ridurre l'ammontare delle prestazioni attraverso l'imposizione di contributi di solidarietà".

16/11/2017
• CASSAZIONE: QUALI SONO LE DIFFERENZE TRA IL COLLABORATORE FISSO (ex art. 2 CNLG) E IL REDATTORE ORDINARIO. IN CODA LA SENTENZA.

di Pierluigi Franz


Vai ai Fatti della vita »
Tutti i giornali del mondo Rassegne stampa

Oggi nel mondo

    In primo piano
    Una strategia di contrasto ai continui attacchi alle pensioni. Un serio impegno per bloccare lo stravolgimento dei principi costituzionali in materia previdenziale e per sostenere alle prossime elezioni politiche i programmi che garantiscano la certezza del diritto e il riconoscimento del merito.

    di Mino Schianchi/Presidente Comitato Nazionale di Coordinamento dei Gruppi Pensionati e Consigliere ALDAI-Federmanager



    TESTO IN http://dirigentisenior.it/pensioni/una-strategia-di-contrasto-ai-continui-attacchi-alle-pensioni.html



    ======================


    Continua »

    Ordine giornalisti Giornalismo - Giurisprudenza
    Bocciatura senza appello da parte dell' Antitrust per le norme sull'equo compenso contenute nel dl fiscale. In una segnalazione ai presidenti delle Camere ed al premier, il Garante sottolinea che l'equo compenso «in quanto idoneo a reintrodurre un sistema di tariffe minime, peraltro esteso all'intero settore dei servizi professionali, non risponde ai principi di proporzionalità concorrenziale» e si pone «in stridente controtendenza con i processi di liberalizzazione» che hanno riguardato anche «il settore delle professioni regolamentate».


    27.11.2017 - Bocciatura senza appello da parte dell' Antitrust per le norme sull'equo compenso contenute nel dl fiscale. In una segnalazione ai presidenti delle Camere ed al premier, il Garante sottolinea che l'equo compenso …

      Sequestro - Cassazione penale: può essere opposto il segreto professionale all’applicazione della misura sui dati informatici. "Pertanto, conclude la Corte, “la formale opposizione del segreto professionale, ove fosse stata sollevata in ragione della correlazione della disponibilità dei beni sequestrati o estratti in copia con un mandato professionale in precedenza conferito, sarebbe stata idonea a impedire all’autorità giudiziaria di procedere al sequestro del bene richiesto in consegna. Per questi motivi, la Cassazione ha disposto l’annullamento dell’ordinanza impugnata, con rinvio al Tribunale del Riesame per un nuovo esame".

    di Lorenzo Pispero/filodiritto

    Continua » Continua »

    INPGI 1 e 2 Tesi di laurea sul giornalismo
    INPGI/ Pensioni (e contributi di solidarietà) tra Parlamento, Ministeri vigilanti (Economia e Lavoro), Corte costituzionale, Cassazione, sezioni Lavoro dei Tribunali e Corte dei Conti. Giurisprudenza minima ragionata dal 2002 in poi.

    RICERCA DI FRANCO ABRUZZO /portavoce del MIL (Movimento Informazione e Libertà)

    TESTO IN ALLEGATO. CLICCA IN ALTO O IN BASSO PER SCARICARE IL DOCUMENTO.



     

      Libertà stampa. Bando di Ossigeno per premi a tesi di laurea o di dottorato. E' alla seconda edizione il Premio Mario Paolo Grego. Possono partecipare studenti di ogni università dell’Unione Europea. La consegna dei materiali entro il 30 settembre 2017.


    OSSIGENO, ROMA 28 GIUGNO 2017 – L’Associazione Ossigeno per l’Informazione Onlus indice la seconda edizione del Premio Mario Paolo Grego e, in questo ambito, bandisce un concorso per l’assegnazione di 2 (due) premi per tesi di laurea o di dottorato che vertono sulle questioni inerenti la libertà …

    Continua » Continua »

    Storia del giornalismo
    IL CORRIERE A TORINO, LA RIVINCITA DI MILANO. Un fatto che segna una svolta nel mondo della carta stampata.

    BY MARCO GARZONIO/arcipelagomilano


    TESTO IN  http://www.arcipelagomilano.org/archives/48713

    Continua »

    Unione europea - Professioni Editoria - Web
    L'indagine. Parte la valutazione. Focus della Ue sull'accesso alle professioni. Sotto osservazione finiscono gli ostacoli ancora presenti nelle legislazioni dei Paesi europei

    di Marina Castellaneta – Il Sole 24 Ore 3/10/2013

    Parte la valutazione sui sistemi di accesso alle professioni regolamentate voluta dalla Commissione europea. Un percorso a tappe che, nell'intenzione di Bruxelles, dovrebbe servire a individuare gli ostacoli esistenti - ancora troppi - in materia di accesso ad alcune professioni. La tabella di marcia è stata illustrata oggi dalla Commissione Ue …

      Solo il 35% degli italiani legge un quotidiano. I lettori stanno traslocando sempre più in internet, dove però a più della metà degli utenti è capitato di dare credito a notizie false circolate nel web. Le cosiddette fake news. E’ quanto si legge nel 51/o rapporto del Censis che interpreta i più significativi fenomeni socio-economici del Paese nella fase congiunturale che stiamo attraversando.-


    TESTO IN

    Continua » Continua »

    FNSI-Giornalismo dipendente
    EXFISSA. Lettera dell'Associazione stampa toscana: la prossima rata entro gennaio 2018. Presto arriverà una lettera a tutti i 1948 giornalisti aventi diritto La proposta sarà dettagliata e personalizzata. Tuttavia, può essere riassunta, per sommi capi con il seguente schema: -chi rinuncerà al 50% dell’intero ammontare potrà ottenere la somma subito; - chi vorrà ottenere il 55% lo avrà in 3 anni;-chi opterà per il 60% lo avrà in 5 anni. Naturalmente, ha spiegato Raffaele Lorusso, le opzioni saranno tutte su base volontaria. Chi sceglierà di avere tutta l’ex fissa che gli spetta potrà continuare a riscuotere le rate per 12 - 15 anni.


    6.12.2017 - Cari colleghi, ieri, 5 dicembre, il Segretario generale della Federazione Nazionale …

    Continua »

    TV-Radio Diritto di cronaca
    RAI. USIGRAI: in un ACCORDO SINDACALE appena firmato SULL'UTILIZZO DEL web E DEI SOCIAL c'è IL NO AI MESSAGGI DI ODIO.


    ROMA, 15 dicembre 2016.  - NO AI MESSAGGI CHE CONTENGONO ODIO. L'USIGRAI È CONVINTA DA SEMPRE CHE IL RILANCIO DELLA RAI SERVIZIO PUBBLICO PASSI PER LA QUALITÀ DEL PRODOTTO …

      6.12.2017 - GUIDA AL DIRITTO/Il Sole 24 Ore - GIUSTIZIA. Nuove intercettazioni, cronaca e difesa sono messe in difficoltà.

    Editoriale di Franco Abruzzo/consigliere nazionale dell'Ordine dei Giornalisti

    TESTO IN ALLEGATO. CLICCA IN ALTO O IN BASSO PER SCARICARE IL DOCUMENTO.

    Continua » Continua »

    Sentenze Premi
    PREVIDENZA IN TRINCEA. Tre sentenze (testi in coda) della sezione Lavoro della Cassazione bocciano inesorabilmente il contributo di solidarietà varato dopo il 2007 dalla Cassa dei dottori commercialisti e che il CdA dell'Inpgi "fattosi Parlamento" vuole introdurre illegalmente sugli assegni di 6.554 giornalisti in quiescenza con redditi superiori ai 38mila euro all'anno. L'Istituto prevede così di risparmiare complessivamente circa 19 milioni di euro nel prossimo triennio. Anche i Ministeri dell'Economia e del Lavoro hanno bocciato il prelievo introdotto dall'Inpgi nella riforma varata il 27 luglio 2015. Pesa anche la mancanza di un quadro normativo ad hoc. L'ultima parola, comunque, spetta a Padoan e Poletti. (Franco Abruzzo/presidente dell'Unpit: "E' l'ora di cacciare Fnsi e Fieg dal Cda dell'ente. I giornalisti pensionati devono confluire nell'Unpit o in Puntoeacapo. Basta con la Fnsi, che non li tutela!").

    di Pierluigi Franz


    25.9.2016 - Nell'ultima bozza della riforma delle pensioni INPGI, che doveva restare “segreta”, ma che è scaricabile sia dal sito della FNSI

      Premio 'Francesco Landolfo', ecco i vincitori. Lunedì 27 a Napoli la cerimonia di consegna.


    TESTO IN http://www.fnsi.it/premio-francesco-landolfo-ecco-i-vincitori-lunedi-27-a-napoli-la-cerimonia-di-consegna



     


    Continua » Continua »

    Carte deontologiche Riforma professione
    Importante sentenza della Cassazione in tema di art. 21 della Costituzione sul diritto di critica ad un libro. Capovolti i principi affermati dalla magistratura milanese che non aveva ravvisato nel volume un'opera o inchiesta giornalistica, ma un'opera artistico-letteraria che godeva dell'esimente della libera manifestazione del pensiero. Si tratta del libro "Falce e Carrello - Le mani sulla spesa degli italiani", edito da Marsilio.


    CASSAZIONE Sez. PRIMA CIVILE, Sentenza n.22042 del 31/10/2016 (Presidente RAGONESI VITTORIO  Relatore LAMORGESE ANTONIO PIETRO) - TESTO IN

      Riforma dell' Ordine al traguardo. Pubblicato il decreto legislativo n. 67/2017 (testo in coda).


    Roma, 20 maggio 2017 - È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 115 di ieri ed è in vigore da oggi il decreto legislativo 67/17 (testo in coda) avente per oggetto la revisione della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell' Ordine dei giornalisti. In base alle nuove disposizioni, fra l' altro, il Consiglio nazionale sarà composto da non più di sessanta membri, di cui due terzi professionisti …

    Continua » Continua »

    Deontologia e privacy
    Privacy. Senza consenso vietato l'uso pubblicitario. Per gli indirizzi di posta tutela anche sui social

    di Antonello Cherchi/ilsole24ore


    Continua »


    Dibattiti, studi e saggi
    LEGGE ELETTORALE. IL MATTARELLUM E' BASATO SULLA RIPARTIZIONE DEL 75% DEI SEGGI CON IL SISTEMA MAGGIORITARIO E IL RESTANTE 25% CON IL PROPORZIONALE, IL RECUPERO PROPORZIONALE DEI PIŮ VOTATI NON ELETTI PER IL SENATO, ATTRAVERSO UN MECCANISMO DI CALCOLO DENOMINATO "SCORPORO". LA LEGGE PREVEDE ANCHE UNA SOGLIA SI SBARRAMENTO DEL 4% MA SOLO ALLA CAMERA. TALLONE D'ACHILLE: NON GARANTISCE MAGGIORANZE CERTE.


    Continua »


    Corte di Strasburgo
    .Le sentenze della Corte Strasburgo sul giornalismo, raccolte da Franco Abruzzo, si possono leggere......


     


    Continua »


    Lavoro. Leggi e contratti
    Corte Ue. Il principio vale per quelle godute e per quelle cumulate ma non fruite. Intangibile il diritto alle ferie pagate.

    di Giampiero Falasca/ilsole24ore


    Continua »


    CASAGIT
    CASAGIT. QUOTE CONTRIBUTIVE: NESSUN AUMENTO NEL 2018. PER LE MOGLI VERSAMENTO DI 900 EURO/ANNO COME NEL PASSATO. PROFILI 2-3-4-: PIU' SERVIZI E OPPORTUNITA' - ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI: RINNOVATA LA CONVENZIONE.


    Continua »

    Dispensa telematica per l’esame di giornalista
    11/12/2017
    • EX-FISSA/ IL CASO CHE METTE FNSI E INPGI NELL'ANGOLO. TUTTI GLI ARTICOLI PUBBLICATI DALLA FIRMA DEL CONTRATTO FNSI/FIEG 2014/2018 IN POI. L'attesa per l'incasso dell'indennità è salita a 17 anni.

    31/10/2017
    • LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI DAL 2009 AD OGGI.

    18/10/2017
    • FRANCO ABRUZZO/MANUALE DI BASE. La legge professionale dei giornalisti aggiornatissima con la normativa di riforma del 2011/2012 e del 2016/2017 (+ il regolamento sulla formazione continua + il regolamento per i ricorsi innanzi al Consiglio nazionale di disciplina).

    05/08/2017
    • I giornalisti professionisti e pubblicisti che intendano candidarsi nelle elezioni al prossimo Consiglio Nazionale dell'Ordine "devono essere titolari di una posizione previdenziale attiva presso l'Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani (INPGI)".Lo prevede il nuovo testo dell'art. 16 della legge 3 febbraio 1963, n.  69 (Ordinamento  della  professione  di giornalista), modificata dall'articolo 1 del  Decreto Legislativo 15 maggio 2017 n. 67.

    17/07/2017
    • Le sanzioni pecuniarie eccessive a carico dei cronisti sono contrarie alla normativa e alla giurisprudenza della CEDU e producono il chilling effect (=effetto dissuasivo) sulla libertà di stampa. Condannata la Romania a versare a una giornalista 14mila euro per i danni materiali, nonché 4.500 euro per i danni non patrimoniali e 3.369 euro per le spese legali.

    di Marina Castellaneta*


    16/06/2017
    • CEDU.STRASBURGO – SENTENZE. La Convenzione e la Corte europea dei diritti dell’uomo ampliano il diritto di cronaca (“dare e ricevere notizie”) e proteggono il segreto professionale dei giornalisti.No alle perquisizioni in redazione! Il giudice nazionale deve tener conto delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo ai fini della decisione, anche in corso di causa, con effetti immediati e assimilabili al giudicato: è quanto stabilito
    dalla Corte di cassazione con la sentenza n. 19985 del 30/9/2011. (In coda la raccomandazione R7/2000 sul segreto professionale dei giornalisti approvata dal Consiglio d’Europa). Il Consiglio d’Europa, nella raccomandazione R(2000)7 sulla tutela delle fonti dei giornalisti, ha scritto testualmente: «L'articolo 10 della Convenzione, così come interpretato dalla Corte europea dei Diritti dell'Uomo, s'impone a tutti gli Stati contraenti». Su questa linea si muove il principio affermato il 27 febbraio 2001 dalla Corte europea dei diritti dell’uomo: ”I giudici nazionali devono applicare le norme della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo secondo i principi ermeneutici espressi nella giurisprudenza della Corte europea dei Diritti dell'Uomo” (in Fisco, 2001, 4684). Questo assunto è condiviso pienamente dalla Corte costituzionale: le sentenze di Strasburgo hanno un peso ineludibile nel sistema giudiziario italiano. Si legge nella sentenza 39/2008 della Consulta: “Questa Corte, con le recenti sentenze n. 348 e n. 349 del 2007, ha affermato, tra l'altro, che, con riguardo all'art. 117, primo comma, Cost., le norme della CEDU devono essere considerate come interposte e che la loro peculiarità, nell'ambito di siffatta categoria, consiste nella soggezione all'interpretazione della Corte di Strasburgo, alla quale gli Stati contraenti, salvo l'eventuale scrutinio di costituzionalità, sono vincolati ad uniformarsi…Gli Stati contraenti sono vincolati ad uniformarsi alle interpretazioni che la Corte di Strasburgo dà delle norme della Cedu (Convenzione europea dei diritti dell’Uomo)”. Dal 1° dicembre 2009 la Carta dei diritti fondamentali della Ue e la Convenzione europea dei diritti dell’uomo (Cedu) fanno parte della Costituzione europea (Trattato di Lisbona) e sono direttamente applicabili dai giudici e dalle autorità amministrative italiani.

    di FRANCO ABRUZZO
    (dal 1989 al 2007 presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia)


    15/06/2017
    • Jobs Act autonomi operativo: da oggi più tutele per i professionisti. Guida a tutte le novità sulle tutele per malattia, maternità e pagamenti ritardati. Spazio al lavoro agile.

    di leggioggi


    03/03/2017
    • Facebook: no al diritto di cronaca per un post vero ma con elementi lesivi dell’onore. .

    02/02/2017
    • DIRITTO & WEB/ - Diffamazione «attenuata» se via Facebook

    di Alessandro Galimberti/ilsole24ore


    08/01/2017
    • Ma la leva militare è ancora obbligatoria? Sì, anche se è stata sospesa oltre 10 anni fa. Tra commenti sui social network e disegno di legge presentato dalla Lega, sulla leva militare obbligatoria, la confusione regna massima nel Paese ed i siti che diffondono bufale raggiungono picchi di contatti elevatissimi.

    di Dr. Mauro Finiguerra/puntosanremo


    08/01/2017
    • La Corte costituzionale, come funziona e su cosa decide. Le sentenze attese nel gennaio 2017 (In Tema n. 12).

    - di blog.openpolis


    08/01/2017
    • Processo amministrativo, addio alla carta: ricorsi e atti "online-only". Dal 1° gennaio operative le nuove norme per le cause al Tar e Consiglio di Stato. Copia cartacea di cortesia in vigore fino al 2018, dododiché andrà definitivamente in pensione. Pec e firma digitale obbligatori per gli avvocati. E per i cittadini "totem" telematici nei tribunali.

    di Mila Fiordalisi/corrierecomunicazione.


    17/12/2016
    • LA CRESCITA DELLA COMUNICAZIONE ONLINE SECONDO IL 50° RAPPORTO CENSIS.

    di odg.it


    16/12/2016
    • RAPPORTO ADEPP. Professioni, redditi in caduta dal 2005. IN CODA il primo rapporto sulla previdenza privata

    di Federica Micardi/ilsole24ore


    29/09/2016
    • La Riforma Costituzionale del Governo Renzi.

    di wikiversity


    Vai a Dispensa telematica per l’esame di giornalista »
    Social Network - RSS
      

    Walter Tobagi giornalista
    Parte I-II-III Le immagini

    Notizie di Ossigeno

      Attualità
      17/12/2017
      • INPGI / EQUO COMPENSO ANCHE PER I GIORNALISTI FREE LANCE, PARTITE IVA E CO.CO.CO.

      16/12/2017
      • EX FISSA, FNSI ADDOSSA LE COLPE DEL SUO DISASTRO A CHI CHIEDE IL RISPETTO DI UN DIRITTO. -

      di puntoeacapo


      16/12/2017
      • CASSAZIONE: Prospettare azioni giudiziarie non integra il reato di minaccia

      16/12/2017
      • Scontro sulla settimana corta. Il SIGIM (Sindacato Giornalisti Marchigiani) perde in Cassazione contro il Corriere Adriatico.

      15/12/2017
      • Focus bilanci dell’Agcom: trend negativo per la tv nel quinquennio 2012-2016, ma crescono i ricavi delle principali emittenti (+220 milioni) grazie a canone e pay. L’editoria perde 1 miliardo di euro ma i ricavi tornano in terreno positivo.

      15/12/2017
      • PALERMO. Dal sindacato territoriale forte denuncia per il mancato pagamento dei collaboratori del quotidiano La Sicilia. Compensi a macchia di leopardo. Cantiere di azioni giudiziarie a raffica.

      15/12/2017
      • CASAGIT - Card Open: una rete esclusiva di servizi sanitari, per tutti i giornalisti.

      14/12/2017
      • Previdenza. Numeri corretti all'Europa per tutelare i veri pensionati.

      di Alberto Brambilla/Corriere della Sera


      13/12/2017
      • Sciopero il 14 dicembre. A digiuno i giornalisti per salvare «Famiglia cristiana». L'assemblea dei giornalisti della Periodici San Paolo: "L'autorevolezza e la qualità delle nostre riviste sono a rischio". Periodici San Paolo: costernazione, stupore, rammarico per questa iniziativa.

      di avvenire.it


      11/12/2017
      • - "EXFISSA, la crisi annunciata e le soluzioni possibili. A gennaio la rata 2017": articolo ospitato nel "nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi". La strada scelta, illustrata nella lettera ai 1948 interessati, prevede, fermo restando il credito maturato da ciascun giornalista, la possibilità – che recepisce le richieste di numerosi colleghi – di aderire ad un’opzione su base esclusivamente volontaria. L’opzione consiste nel richiedere la liquidazione del 50 per cento, del 55 per cento o del 60 per cento della somma maturata, rispettivamente in una, tre o cinque rate annuali. Raccolte le eventuali adesioni (entro il 31 dicembre prossimo), a gennaio si metteranno a punto i pagamenti.

      11/12/2017
      • In arrivo la classifica dei quotidiani. I dati Ads di ottobre per quotidiani e settimanali e di settembre per i mensili.

      10/12/2017
      • Agcom, al via i lavori del tavolo tecnico sulla disinformazione online. All'iniziativa, promossa dall'Authority al fine di individuare, nel rispetto della libertà di espressione, gli strumenti più efficaci a prevenire e contrastare strategie volte a minare la creazione di un dibattito libero e consapevole nella Rete, hanno aderito, fra gli altri, anche Fnsi e Ordine dei giornalisti.

      10/12/2017
      • I “segreti” del Santuario degli Obici. Presentazioni il 13 a Bologna e il 15 a Modena. Si intitola Il Santuario degli Obici al Finale dell’Emilia. La storia, le scoperte, i segni. Ne è autrice la giornalista Maria Alessandra Molza, pubblicato da Baraldini Editore. È la prima ricerca sul leggendario Santuario, di cui vengono rivelate scoperte e inediti.

      10/12/2017
      • FAKE NEWS, IN FUTURO POTREBBERO ESSERE EVITATE COME LO SPAM. START-UP E AZIENDE DI PICCOLE E MEDIE DIMENSIONI, NATE PER SERVIZI DI CYBER-SICUREZZA O PERSINO PER LA LOTTA AL TERRORISMO, SECONDO QUANTO RIPORTA IL FINANCIAL TIMES, STANNO COMINCIANDO A FORNIRE CON SUCCESSO SERVIZI A PAGAMENTO PER DIFENDERE LA REPUTAZIONE DEI LORO CLIENTI, UTILIZZANDO ANCHE TECNICHE SVILUPPATE CONTRO GLI HACKER E DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE.

      09/12/2017
      • CEDU - Ritrarre un politico con l’immagine di Osama bin Laden rientra nel diritto alla libertà di stampa.

      di marinacastellaneta.it


      Vai a Attualit� »

      Scuole di Giornalismo e Università
      17/11/2017
      • Associazione Tobagi per il giornalismo: Fabio Cavalera nuovo presidente.

      03/03/2017
      • 8 MARZO/LE GIORNALISTE CONTINUANO AD ESSERE PENALIZZATE. Nel 2016 le giornaliste dipendenti hanno guadagnato in media meno dei colleghi maschi. Le giornaliste co.co.co di più

      12/01/2017
      • Al via la terza edizione del premio “Finanza per il sociale”, dedicato ai giornalisti praticanti e allievi delle scuole di giornalismo. L’iniziativa ha l’obiettivo di premiare il migliore articolo o servizio audio/video che abbia affrontato il ruolo dell'educazione finanziaria e al risparmio come strumento di inclusione sociale. IN CODA IL BANDO.

      26/12/2016
      • Nuovo "Quadro di indirizzi" per il riconoscimento, la regolamentazione e il controllo delle scuole di formazione al giornalismo. Lettera di Enzo Iacopino con l'annuncio delle novità.

      14/10/2016
      • Università di Bologna. Riparte il Master a tempo pieno in giornalismo per 25 praticanti. Una sfida alla crisi dell'editoria. Domanda d'iscrizione entro il 14 novembre.

      19/08/2016
      • Prestito d’onore bancario fino a 10 mila euro da restituire in 10 anni per gli allievi della Scuola di Perugia senza borsa di studio.

      13/07/2016
      • I nuovi media, dal storytelling al headline editing, dal data-journalism al social media management, sono tra le competenze sulle nuove frontiere del giornalismo digitale su cui punta il Master Giorgio Bocca di Torino che da quest’anno, alla sua 7/a edizione, conta in particolare sul sostegno di due grandi realtà editoriali giornalistiche: il gruppo Itedi-La Stampa e il gruppo L’Espresso-La Repubblica. Nuova direttrice delle testate è Anna Masera.

      28/06/2016
      • MILANO. Il master a tempo pieno della Scuola «Walter Tobagi». Diventare giornalisti in Università: iscrizioni aperte fino al 27 luglio.

      28/03/2016
      • Roma. AL VIA IL NUOVO MASTER DI GIORNALISMO DELLA LUMSA. Lo dirigono Emilio Carelli e Carlo Chianura. Iscrizioni entro il 7 aprile 2016. L'Ateneo bandisce 9 borse di studio biennali del valore di 5.000 euro l’anno e 12 borse di studio biennali del valore di 5000 euro l’anno riservate ai figli degli iscritti o pensionati INPS/Inpdap (le borse di studio non sono cumulabili tra loro).

      07/03/2016
      • Pubblicato il bando della Scuola di giornalismo di Perugia per la selezione di 25 allievi del XIII biennio di studi.

      12/02/2016
      • FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA. Lettera di Sergio Rizza a Gabriele Dossena (presidente Ogl). "Perché i crediti formativi universitari per corsi, lezioni e master seguiti in passato non possono essere calcolati? Per quale valida ragione il CNOG dovrebbe rispondere negativamente?".

      14/11/2015
      • Master in giornalismo Walter Tobagi, bando di concorso per vice direttore.

      23/05/2015
      • Donare alla Biblioteca Sormani il Fondo librario (5mila volumi) dell’Ifg “Carlo De Martino” per commemorare il 35° anniversario dell’assassinio di Walter Tobagi. La cerimonia si terrà il 28 maggio (h 18) nella Sala del Grechetto di via Francesco Sforza 9.

      di Alberto Bellotto


      13/05/2015
      • Alla Sormani il fondo librario della Scuola di giornalismo Walter Tobagi (erede dell’Istituto Carlo De Martino per la Formazione al Giornalismo). Cerimonia il 28 maggio nel 35° dell’assassinio del presidente della “Lombarda”.

      28/04/2015
      • La Scuola di giornalismo Walter Tobagi organizza per il 6 maggio il corso di aggiornamento "Capire e raccontare la Cina: società, politica e uso delle fonti". Ci sono ancora alcuni posti a disposizione. Il corso, che è gratuito, eroga 6 crediti formativi e si svolge dalle 9,30 alle 16,30.

      Vai a Scuola di Giornalismo »

      Recensioni
      02/12/2017
      • Cultura: “Processo alla medicina e ai medici”, il nuovo libro di Giorgio Dobrilla.

      Vai a Recensioni »

      Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
      Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

      Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com