Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Libro dei cronisti martiri
 
Libro dei cronisti martiri

I fatti della vita
16/07/2018
• Cinque colpi di pistola contro la casa del giornalista Ario Gervasutti a Padova. Fnsi: attentato vile e inquietante. Atto di gravità inaudita. La solidarietà dell'UNCI.

14/07/2018
• Tagli alle pensioni cd. d'oro - Lettera aperta (in 10 punti) di Guglielmo Gandino al Ministro del Lavoro Luigi Di Maio cn l'elenco dei veri "parassiti sociali".

14/07/2018
• Pensioni, saranno tagliate quelle sopra i 4 mila euro. Cosa cambia in 5 punti. L’accordo tra M5S e Lega prevedeva un intervento sugli assegni al di sopra dei 5 mila euro netti al mese. Ma uell’asticella è troppo alta per ricavare risorse sufficienti da destinare alle pensioni più povere. Così la soglia è scesa a 4 mila euro netti al mese.

di Lorenzo Salvia/corrieredellasera


13/07/2018
• Rocco Casalino contro Il Foglio. Fnsi: «Minacciare la chiusura di un giornale è tipico dei regimi»

13/07/2018
• Cassese stronca il taglio ai vitalizi: "Misura illegittima e ingiusta". Per il presidente emerito della Corte Costituzionale il provvedimento è a rischio bocciatura da parte della Consulta. - By Huffington Post- ("Solo nella Republichetta di Salò fu varata una legge retroattiva per fucilare coloro che il 25 luglio 1943 avevano tradito il Duce e l'Idea").

12/07/2018
• Editoria, la crisi scaricata su lavoratori e previdenza. Numeri che fanno paaura. E gli editori ringraziano.

di Luciano Cerasa/Il FattoQuotidiano


12/07/2018
• INPGI/GIURISPRUDENZA: LA CORTE D’APPELLO DI ROMA CONFERMA LA NATURA GIORNALISTICA DELL’ATTIVITA’ SVOLTA PRESSO GLI UFFICI STAMPA.

11/07/2018
• Agcom, Cardani: «Contrastare la disinformazione per tutelare la democrazia». Per il presidente dell'Authority, è necessario assicurare «la tutela di quel bene pubblico che è l'informazione: plurale, professionale, trasparente e verificabile nelle sue fonti, autorevole e credibile quanto ai suoi contenuti», ha detto alla presentazione della relazione annuale alla Camera. (IN CODA l'intervento e la relazione completa del presidente).

11/07/2018
• Niente discriminazioni tra testate e a maggior ragione nessun canale informativo privilegiato con singoli giornalisti; mai esprimere opinioni personali o giudizi di valore su persone e eventi; rispettare sempre la presunzione di non colpevolezza degli indagati; tutelare il diritto dell’imputato «di non apprendere dalla stampa quanto dovrebbe essergli comunicato preventivamente in via formale». Sono alcune delle indicazioni contenute nelle linee guida per una corretta comunicazione tra uffici giudiziari e stampa approvate oggi (11/7, ndr) dal plenum del Csm a larghissima maggioranza con un solo voto contrario.

11/07/2018
• Anche la Lega minaccia Fico: “Così i vitalizi non li votiamo”.

di Tommaso Rodano/ilfattoquotidiano


10/07/2018
• - La classifica dei quotidiani più diffusi in Italia. Trend in calo rispetto al 2017: solo Avvenire, Il Gazzettino e il Fatto Quotidiano fanno registrare il segno positivo. Tracollo per le testate di Cairo: Corriere sempre primo, ma perde l'11%: -17% per La Gazzetta.

di lettera43.it


09/07/2018
• IL DELIRIO GOVERNATIVO SULLE PENSIONI. Il Ministero Conte dovrebbe mettersi una mano sulla coscienza, ed intervenire sulle pensioni "regalate" ai politici con la Legge Mosca, alle pensioni ottenute da migliaia di ex-sindacalisti con aumenti assurdi della retribuzione dell'ultimo periodo grazie al D.Lgs. Treu 564/1996, alle scandalose "doppie pensioni" dei parlamentari rimaste per decenni a carico delle varie gestioni previdenziali, al "cumulo" di più vitalizi che andrebbe semplicemente vietato subito per decreto.

di Guglielmo Gandino


06/07/2018
• COPYRIGHT. L'ANALISI -Il valore dell' informazione. Se la stampa è il cane da guardia della democrazia, questo cane deve essere ben addestrato e ben nutrito per controllare e se necessario mordere il potere. Tanti chihuahua possono abbaiare per ore ma non fanno paura a nessuno. (IN CODA articolo di Alberto Magnani
sul Parlamento europeo).

di Carlo Melzi d' Eril e Giulio Enea Vigevani/ilsole24ore


06/07/2018
• Media Gli editori alzano le barricate contro la «mannaia» di Crimi. Il sottosegretario: basta annunci di gare sui giornali. Fieg: ascolti prima di parlare

di ilsole24ore


04/07/2018
• PENSIONI. CIDA: BENE DI MAIO E BOERI ‘QUELLE D’ORO NON ESISTONO’.

04/07/2018
• Vitalizi, la diffida degli ex parlamentari: se approvate la riforma vi denunciamo. Una lettera di nove pagine indirizzata all'Ufficio di presidenza, in cui si contesta la retroattività della delibera: è incostituzionale. Ventilate cause legali.

di Concetto Vecchio/repubblica


01/07/2018
• Uguali, ma diversi: i pensionati secondo la riforma Di Maio. La proposta di taglio alle pensioni alte del ministro del Lavoro ripartisce i costi in maniera disuguale tra soggetti uguali, innescando probabili contenziosi. Meglio sarebbe agire sull’equità verticale, rispettando così anche il dettato costituzionale.

di Carlo Mazzaferro/lavoce


01/07/2018
• Pensioni d'oro, Di Maio: Studiamo il ricalcolo degli assegni superiori a 5mila euro al mese. - www. pensionioggi.it

26/06/2018
• EXFISSA. Anche il Tribunale di Napoli ordina all'Inpgi di pagare l'indennità a un giornalista pensionato. Nel giudizio sono intervenuti la FIEG e la FNSI che, sposando la posizione dell’INPGI, chiedevano ugualmente il rigetto del decreto ingiuntivo ottenuto dal giornalista contro l'Istituto di previdenza. "Tutti gli accordi successivi all’anno 2013 - si legge nella sentenza - non possono alterare i “diritti quesiti” del lavoratore". Si consolida così un indirizzo dagli esiti imprevedibili.

26/06/2018
• Federmanager: basta con i tagli alle pensioni. Basta assimilare le pensioni di chi ha lavorato e contribuito per una vita con i vitalizi. Oltre ad essere pura demagogia questa è profondamente ingiusto.

26/06/2018
• Non si governa il Paese perseguitando i pensionati. In campagna elettorale nel mirino le pensioni sopra i 5 mila euro non giustificate da contributi. Adesso si scende a 4-5mila euro. Domani ? Mettere in discussione continua il merito e la certezza del diritto delle pensioni aumenta l’ansia e la sfiducia nelle capacità di governo del Paese.

di Mino Schianchi/Presidente Comitato Nazionale di Coordinamento dei Gruppi Pensionati e Consigliere ALDAI-Federmanager


26/06/2018
• Federmanager: basta con i tagli alle pensioni. Basta assimilare le pensioni di chi ha lavorato e contribuito per una vita con i vitalizi. Oltre ad essere pura demagogia questa è profondamente ingiusto.

26/06/2018
• Senza certezza del diritto non ci sono prospettive, soprattutto per i giovani. È inaccettabile la gogna mediatica delle pensioni d'oro, bisogna fermare questo gioco a chi la spara più grossa per andare sui giornali. Evitiamo di innescare una "pioggia di ricorsi".

di Giorgio Ambrogioni/Presidente CIDA


25/06/2018
• Diffamazione, lite temeraria, bavaglio ai cronisti & dintorni - Pubblichiamo un vecchio saggio di Franco Abruzzo sul quale i massimi vertici dell'Inpgi dovrebbero riflettere prima di avventurarsi in cause boomerang - XXXXXXXXXXX
I doveri del giornalista connessi all’esercizio del diritto di cronaca e di critica: 1. Premessa. Il rispetto della dignità della persona umana fondamento della nostra Costituzione. L’interesse dello Stato all'integrità morale della persona. Il concetto (giuridico) di giornalismo; 2. I padri costituenti e i limiti del diritto di cronaca nella legge sulla stampa del 1948; 3. Diritto di cronaca, diritto dei cittadini all’informazione e Corte costituzionale; 4. La professione giornalistica, come quella degli avvocati e dei medici, è nella Costituzione; 5. Il “decalogo” della Cassazione sui limiti del diritto di cronaca; 6. Il diritto di cronaca (e di critica) ancorato a “notizie vere”; 7. Diffamazione e responsabilità civile di editore, direttore e articolista; 8. Quando scatta l’interdizione della professione: 9. Il ruolo moderno dell’Ordine posto a tutela degli interessi della collettività; 10. Diffamazione, quotidiani e tribunale competente: da Monza una sentenza che declassa il giudice del luogo dove il giornale viene stampato; 11. Diffamazione online: Cassazione ribalta le regole. Competente il tribunale in cui risiede il presunto danneggiato.

ricerca di FRANCO ABRUZZO


24/06/2018
• Giornalisti. Unci: "Intimidatoria richiesta di danni dell'Inpgi a 14 colleghi". Querela/bavaglio nel silenzio della Fnsi. Aver raccontato l'inchiestat Sopaf dal 2009 al 2017 con correttezza e puntualità non può essere e non è un crimine. La Cassazione e la CEDU insegnano sul punto. IN CODA a questo Notiziario il paragrafo 7 sulla vicenda Sopaf.

24/06/2018
• Il progetto. L' annuncio - Di Maio: "Senza i contributi tetto a 5.000 euro". Gli incassi andranno agli assegni sociali. Difficile, però, ricavare più di 300 milioni. Luigi Di Maio ne ha fatto ormai un pallino: tagliare le pensioni d'oro per finanziare gli assegni più bassi. (Franco Abruzzo, portavoce del Mil: "Di Maio ha dimenticato la guerra agi evasori fiscali e si accanisce contro chi ha lavorato una vita e ha fatto carriera per merito. Chi oggi ha pensioni basse vuol dire che non ha lavorato negli anni del boom economico o che ha lavorato in nero, non versando contributi all'Inps. Anche questi sono evasori che Di Maio vuole premiare ai danni di chi ha sempre fatto il proprio dovere fiscale. L'aiuto a chi vive con l'assegno sociale deve gravare solo sulla fiscalità generale").

di Marco Maroni/ilfattoquotidiano


22/06/2018
• INPGI, ARRIVA (IN RITARDO) LA CORTE DEI CONTI PER DIRE CHE BISOGNA FARE PRESTO. La capacità dell’Istituto di continuare in futuro a pagare le pensioni ai giornalisti e le altre prestazioni è in pericolo. Sono necessari “ulteriori, severi interventi” per evitare il collasso dell’ente. Lo dice il giudice contabile, nell’ultima relazione al Parlamento sulla gestione della Fondazione, fresca di stampa. - di Gianni Dragoni/consigliere generale Inpgi

21/06/2018
• Assegnati a Milano i riconoscimenti de Il Premiolino 2018

21/06/2018
• Scorta a Roberto Saviano, Fnsi e Sugc: «Dal ministro Salvini parole irresponsabili». «Le scorte vengono assegnate dopo attente valutazioni delle forze di sicurezza rispetto a minacce reali. Lasci decidere a chi di dovere, senza esercitare l'ingerenza che può determinare il suo ruolo istituzionale», è il commento del sindacato alle ultime esternazioni del titolare dell'Interno.

21/06/2018
• Studio Legale Frisani e RimborsoPensioni.it: il ricorso di 10mila pensionati per la perequazione delle pensioni supera il vaglio della ricevibilità davanti alla CEDU.

21/06/2018
• Cronisti parlamentari allontanati dai corridoi di Montecitorio, Fnsi: «Atto di inaudita gravità». Un ulteriore segnale del pessimo clima che si sta cercando di creare nel Paese nei confronti di chi fa informazione, come dimostrano i ripetuti episodi di minacce, intimidazioni, perquisizioni, querele e richieste di risarcimento danni fondate sul nulla, non ultima quella annunciata dalla Fondazione Eyu nei confronti del collega Giuseppe Falci», commenta il sindacato.

20/06/2018
• Editoria, la Fnsi ricevuta dal sottosegretario Crimi. Al centro dell'incontro il tema della dignità del lavoro nel settore. «Abbiamo chiesto di promuovere iniziative che impediscano l'abuso di forme di inquadramento atipico, a cominciare dai contratti co.co.co», spiega il segretario generale Lorusso, che ha ringraziato il responsabile del Dipartimento per la disponibilità all'ascolto e al confronto. (Ma nel comunicato non c'è alcun cenno al referto della Corte dei Conti sulla situazione difficile dell'Inpgi).

20/06/2018
• INPGI/LA STAMPA (GEDI), LA CASSAZIONE DA’ RAGIONE ALL’ISTITUTO: CONFERMATA LA SUBORDINAZIONE DI QUATTRO GIORNALISTI.

20/06/2018
• Mondadori, il Cdr: ok stop a cessione di TuStyle e Confidenze. Dai giornalisti duplice sacrificio.

20/06/2018
• Il Mattino, sede in vendita senza informare il Cdr: proclamati due giorni di sciopero. I giornalisti incrociano le braccia, oggi e domani, dopo aver scoperto che nelle pagine del giornale c'era una pubblicità con l'annuncio di vendita dell'edificio di via Chiatamone. «Non è la prima volta che l'editore agisce in totale dispregio dei corretti rapporti sindacali», rilevano Fnsi e Sugc.

18/06/2018
• OSTIA. Aggressione a cronista: 6 anni a Roberto Spada. Riconosciuta l'aggravante del metodo mafioso.

16/06/2018
• EDITORIA - Mondadori, asse con i giornalisti per sanare i periodici. Salta la cessione di Tu Style e Confidenze, resta in bilico Panorama Tagli consistenti agli stipendi.

di Simone Filippetti/ilsole24ore


16/06/2018
• GIORNALISTI. PER ACCEDERE ALL’AMBULATORIO DI MILANO BASTA ESSERE ISCRITTI ALLA CASAGIT.

di Costantino Muscau/Fiduciario Casagit


15/06/2018
• Editoria USA. Dipendenti del Washington Post a Bezos: viviamo condizioni "inique" e chiediamo "equità". I firmatari della lettera contestano anche le pressioni che l'editore eserciterebbe per ottenere "il diritto di licenziare indiscriminatamente".


15/06/2018
• Mondadori: dal 1° luglio taglia gli stipendi e non vende Tustyle e Confidenze. Intesa con i sindacati, alla Periodici scatta la solidarietà fino al 31 dicembre 2018. Pubblichiamo il comunicato della casa editrice. "La Società e le rappresentanze sindacali hanno sottoscritto il proprio impegno a rendere compatibile, entro la fine dell'anno, la struttura dei costi e l'organizzazione del lavoro dei Periodici Italia con i trend di mercato, per salvaguardarne la sostenibilità".

14/06/2018
• Perquisizioni nelle redazioni e attacchi alla libertà di stampa, flash mob in FNSI: #NoBavaglio #CoseTurche. Gli episodi di Bolzano, Padova, Olbia sono solo gli ultimi casi di una escalation di ingerenze nel lavoro dei giornalisti che mettono a repentaglio la libertà di informazione e tradiscono un clima sempre più ostile nei confronti dell'articolo 21 della Costituzione, avvicinando sempre più l'Italia a Paesi come la Turchia. Lorusso e Giulietti: «Chiederemo al ministro Bonafede di intervenire sul problema delle querele temerarie».

14/06/2018
• A distanza di ben 20 anni dalla sua pubblicazione la Cassazione ha ritenuto diffamatorio un articolo de "Il Messaggero" nei confronti del pubblico ministero Giuseppe Pititto.

14/06/2018
• La vendita. Il primo affare di Denis - Il re delle cliniche, tramite Verdini, è pronto a comprare il settimanale in crisi. E Mondadori taglia gli stipendi. BERLUSCONI SI LIBERA PURE DI PANORAMA: lo prende Angelucci.

di Daniele Martini/ilfattoquotidiano


14/06/2018
• Gli effetti delle leggi sulla durata delle pensioni: errori da non ripetere. Un'attenta analisi delle decorrenze pensionistiche evidenzia un sistema previdenziale sin troppo generoso negli anni Settanta e Ottanta e fattosi poi eccessivamente rigido a seguito della riforma Monti-Fornero: dati alla mano, gli errori da non ripetere.

di Alberto Brambilla/Presidente Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali


13/06/2018
• Flussi finanziari della Lega, tre cronisti genovesi in caserma. Sindacato, Odg e Cronisti liguri: «Atto intimidatorio». I giornalisti, inviati a Bolzano per seguire l'indagine della Procura di Genova, sono stati trattenuti per ore dalla Guardia di finanza. «Sorprende il tentativo di magistratura e polizia giudiziaria di imbavagliare l'informazione», commentano Fnsi, Associazione Ligure Giornalisti, Ordine e Gruppo Cronisti regionali.

12/06/2018
• Taglio pensioni d’oro: la contro-proposta Damiano. L'ex ministro del Lavoro favorevole al taglio delle pensioni d'oro sopra i 5 mila euro netti, ma tramite prelievo di solidarietà: no al ricalcolo, le motivazioni.

in pmi.it


12/06/2018
• ALLARME ROSSO PER INPS E INPGI - Pensione di reversibilità al partner di fatto anche senza unione civile. A Milano il «sì» della Corte d'Appello all’assegno di reversibilità anche se tra i due non c’è stata l’unione civile.

12/06/2018
• Giovanni Melillo: "La Procura di Napoli attenta ale minacce rivolte ai cronisti".

12/06/2018
• INPGI / MACELLONI: INTERCETTARE IL LAVORO CHE CAMBIA PER GARANTIRE IL FUTURO. Gli effetti sulle professioni dell’economia digitale: intervento della presidente Inpgi al convegno Adepp a Bruxelles.

12/06/2018
• ‘Prima’ è in edicola con il ‘Grande Libro dell’Informazione’. Entrambi disponibili anche in edizione digitale. 338 pagine che danno conto delle testate, della loro storia, della loro organizzazione.

Vai ai Fatti della vita »
Tutti i giornali del mondo Rassegne stampa

Oggi nel mondo

    In primo piano
    L'ARENA/Controcronaca - Come è nata la leggenda delle pensioni d'oro. Da un titolo, comparso nel 1974 su un giornale del pomeriggio per censurare uno scandalo, si è arrivati alla caccia alle streghe di oggi. Brutta faccenda quando lo Stato si rimangia i patti stipulati con i cittadini.

    di STEFANO LORENZETTO/L'Arena





    15.7.2018 - Che cosa sono le pensioni d’oro? Devo ancora afferrarlo. Oddio - parlo da pensionato - non ho mai capito un tubo della pensione in generale, un poliedro con troppe facce: anzianità, vecchiaia, reversibilità, sistema retributivo, sistema contributivo, sistema misto, sistema pro rata, prepensionamento, quota cumulabile, contributi accreditati, riscatto. I miei genitori, entrambi beneficiari della «sociale», per tutta la vita parlarono sempre e solo …

    Continua »

    Ordine giornalisti Giornalismo - Giurisprudenza
    MILANO. Festa del patrono dei giornalisti. Alessandro Galimberti: “Basta con l’idolatria del web e delle fake news. Le vere notizie costano, Google e Facebook paghino il dovuto”.

    Milano, 27 gennaio 2018.  Il presidente dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia, è intervenuto oggi alla festa del patrono dei giornalisti, San Francesco di Sales, nella Sala Barozzi dell'istituto dei ciechi, insieme all'arcivescovo di Milano, Mons. Mario Delpini. Galimberti si è soffermato, in particolare, sui temi di attualità nell'era dell'informazione digitale. "Ci avevano raccontato che il web sarebbe stato il luogo della …

      Diritto di cronaca, la Corte Edu: «Il lavoro dei giornalisti va tutelato anche se manca l'accredito stampa». Secondo i giudici, la raccolta delle informazioni è un elemento preparatorio essenziale nel giornalismo e deve quindi essere protetto in base alla libertà di stampa assicurata dall'articolo 10 della Convenzione, anche se il cronista viola un divieto di partecipazione a una manifestazione.

    di Marina Castellaneta*

    Continua » Continua »

    INPGI 1 e 2 Tesi di laurea sul giornalismo
    E' ALLARME. Relazione della Corte dei Conti (Sezione Controllo Enti) sul bilancio dell'INPGI/1 al 31 dicembre 2016. Le considerazioni conclusive (pagg. 70-73): "Il quadro che emerge dai risultati del 2016 è reso, dunque, ancor più preoccupante dall’andamento prospettico della gestione". Sollecitati "severi interventi per rimediare ad una situazione che, altrimenti, rischia di compromettersi seriamente". In coda il testo della determinazione trasmessa al Parlamento.


    18.6.2018 -

      Iphone, attentatori di Capodanno e video pubblicitari, tutti insieme a braccetto. Pur di vendere. di Paola Pastacaldi/giornalista e scrittrice


    11.1.2017. -  Premetto che non bazzico tra i video reali della immensa spazzatura informativa che circola Internet; non mi interessa se sono stati girati proprio mentre accadeva qualcosa di terribile, quasi mai clicco sui link segnalati negli articoli o nel web.  Sono una giornalista, ma nutro una forte avversione per questo eccesso di comunicazione (anche se il citizen journalism a volte può essere utile) che spesso spinge il lettore a rincorrere notizie sempre più …

    Continua » Continua »

    Storia del giornalismo
    ARCHIVI & STORIA. Il Capitano di via Solferino. Giulio Alonzi è stato vice direttore del Corriere della Sera, poi Corriere d’informazione, nel breve periodo della direzione di Mario Borsa dal giorno della Liberazione al 6 agosto 1946.

    di Filippo Senatore


    15.5.2018 - Giulio Alonzi  è stato vice direttore del Corriere della Sera, poi Corriere d’informazione, nel breve periodo della direzione di Mario Borsa …

    Continua »

    Unione europea - Professioni Editoria - Web
    L'indagine. Parte la valutazione. Focus della Ue sull'accesso alle professioni. Sotto osservazione finiscono gli ostacoli ancora presenti nelle legislazioni dei Paesi europei

    di Marina Castellaneta – Il Sole 24 Ore 3/10/2013

    Parte la valutazione sui sistemi di accesso alle professioni regolamentate voluta dalla Commissione europea. Un percorso a tappe che, nell'intenzione di Bruxelles, dovrebbe servire a individuare gli ostacoli esistenti - ancora troppi - in materia di accesso ad alcune professioni. La tabella di marcia è stata illustrata oggi dalla Commissione Ue …

      Editoria, la Fnsi al sottosegretario Crimi: «Pronti a ragionare sui problemi, no agli slogan». «Se l'idea è quella di accanirsi contro piccole realtà editoriali, siamo di fronte a un'inutile esibizione muscolare. Se invece vuole aprire il confronto su tutte le criticità del settore, a partire dai temi del lavoro regolare e del contrasto al precariato, noi ci siamo», dice il segretario generale Raffaele Lorusso.


    TESTO IN

    Continua » Continua »

    FNSI-Giornalismo dipendente
    PENSIONI. ASPETTATIVE DELUSE SULLA PEREQUAZIONE. La Corte costituzionale con l'ordinanza 96/18 (redattore Sciarra) richiama la sentenza 250/17 e salva per il 2014 il principio secondo il quale "La rivalutazione automatica dei trattamenti pensionistici non è riconosciuta con riferimento alle fasce di importo superiori a sei volte il trattamento minimo INPS". La precedente sentenza 70/15 della stessa Corte, che aveva cancellato la legge Monti/Fornero sul blocco della perequazione, era stata svuotata dal dl 65/15 (Bonus Poletti). La ragion di Stato (art 81 Cost) ancora una volta prevale sullo stato di diritto.


    TESTO IN allegato, clicca in alto o in basso per scaricare il documento. Prima, però, clicca qui sotto su CONTINUA.


    Continua »


    TV-Radio Diritto di cronaca
    RAI. USIGRAI: in un ACCORDO SINDACALE appena firmato SULL'UTILIZZO DEL web E DEI SOCIAL c'è IL NO AI MESSAGGI DI ODIO.


    ROMA, 15 dicembre 2016.  - NO AI MESSAGGI CHE CONTENGONO ODIO. L'USIGRAI È CONVINTA DA SEMPRE CHE IL RILANCIO DELLA RAI SERVIZIO PUBBLICO PASSI PER LA QUALITÀ DEL PRODOTTO …

      6.12.2017 - GUIDA AL DIRITTO/Il Sole 24 Ore - GIUSTIZIA. Nuove intercettazioni, cronaca e difesa sono messe in difficoltà.

    Editoriale di Franco Abruzzo/consigliere nazionale dell'Ordine dei Giornalisti

    TESTO IN ALLEGATO. CLICCA IN ALTO O IN BASSO PER SCARICARE IL DOCUMENTO.

    Continua » Continua »

    Sentenze Premi
    Privacy, il Garante a Google: «Il diritto all'oblio va assicurato anche fuori dai confini europei». Accogliendo la richiesta di un cittadino italiano residente negli Stati Uniti, l'authority ha ordinato di deindicizzare le informazioni - pubblicate su forum o siti amatoriali e riportanti dati falsi sullo stato di salute del richiedente - anche dai risultati presenti nelle versioni extraeuropee del motore di ricerca.

    TESTO IN http://www.fnsi.it/privacy-il-garante-a-google-il-diritto-alloblio-va-assicurato-anche-fuori-dai-confini-europei

      CETRARO (CS) - PREMIO INTERNAZIONALE GIOVANNI LOSARDO. Legalità. Non proclama, ma stile di vita. Cancellare è compito del tempo, ricordare è compito dell’uomo.


    12.6.2018 - Appuntamento tra i più attesi in Calabria per l'attualità dei temi e la presenza di personalità di spicco nel panorama culturale, sociale ed istituzionale del Paese,  il Premio Internazionale Giovanni Losardo torna il 16 giugno alle ore 19  presso la Sala convegni del Palazzo comunale di Cetraro. In quella  che sarà la sedicesima edizione, …

    Continua » Continua »

    Carte deontologiche Riforma professione
    Importante sentenza della Cassazione in tema di art. 21 della Costituzione sul diritto di critica ad un libro. Capovolti i principi affermati dalla magistratura milanese che non aveva ravvisato nel volume un'opera o inchiesta giornalistica, ma un'opera artistico-letteraria che godeva dell'esimente della libera manifestazione del pensiero. Si tratta del libro "Falce e Carrello - Le mani sulla spesa degli italiani", edito da Marsilio.


    CASSAZIONE Sez. PRIMA CIVILE, Sentenza n.22042 del 31/10/2016 (Presidente RAGONESI VITTORIO  Relatore LAMORGESE ANTONIO PIETRO) - TESTO IN

      L'individuazione delle professioni spetta solo allo Stato.

    di Giovanbattista Tona
    www.ilsole24ore.com 14.12.2015

    Ancora uno stop della Consulta alle Regioni che legiferano sulle professioni. Stavolta a cadere sotto la scure di una dichiarazione di illegittimità costituzionale è una legge regionale dell’Umbria, la 19/2014, che conteneva disposizioni in materia di valorizzazione e promozione delle discipline bionaturali e che prevedeva l’istituzione di un elenco regionale ricognitivo degli operatori di tali discipline.  La legge, impugnata dalla Presidenza del Consiglio dei ministro, è stata cassata dalla sentenza della Corte costituzionale n. 217, depositata …

    Continua » Continua »

    Deontologia e privacy
    Riservatezza. Il regolamento Ue sostituisce dal 25 maggio il codice di tutela della privacy (dlgs 196/2003).

    di Antonello Cherchi/ilsole24ore


    Continua »


    Dibattiti, studi e saggi
    IL DIBATTITO/Il delitto Tobagi, il giudice Salvini: «Nessuno ha il monopolio della verità». La replica all’intervento dei Pm Ferdinando Pomarici e Armando Spataro. di Guido Salvini/corriere.it

    TESTO IN  allegato. Clicca in alto o in basso per scaricare il documento:

    Continua »

    Corte di Strasburgo
    .Le sentenze della Corte Strasburgo sul giornalismo, raccolte da Franco Abruzzo, si possono leggere......


     


    Continua »


    Lavoro. Leggi e contratti
    Lavoro intermittente, legittimo il licenziamento al compimento del 25esimo anno. Lo ha ribadito una recente sentenza della Cassazione.

    di Francesca Dammacco/leggioggi

    Continua »


    CASAGIT
    Giornalisti sempre più vecchi, età media da 47 a 58 anni. Casagit: “Frana occupazionale.

    Continua »

    Dispensa telematica per l’esame di giornalista
    31/01/2018
    • EX-FISSA/ IL CASO CHE METTE FNSI E INPGI NELL'ANGOLO. TUTTI GLI ARTICOLI PUBBLICATI DALLA FIRMA DEL CONTRATTO FNSI/FIEG stipulato il 24.6.2014 AD OGGI. L'attesa per l'incasso dell'indennità è salita a 17 anni.

    31/12/2017
    • LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI DAL 2009 AD OGGI.

    18/10/2017
    • FRANCO ABRUZZO/MANUALE DI BASE. La legge professionale dei giornalisti aggiornatissima con la normativa di riforma del 2011/2012 e del 2016/2017 (+ il regolamento sulla formazione continua + il regolamento per i ricorsi innanzi al Consiglio nazionale di disciplina).

    05/08/2017
    • I giornalisti professionisti e pubblicisti che intendano candidarsi nelle elezioni al prossimo Consiglio Nazionale dell'Ordine "devono essere titolari di una posizione previdenziale attiva presso l'Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani (INPGI)".Lo prevede il nuovo testo dell'art. 16 della legge 3 febbraio 1963, n.  69 (Ordinamento  della  professione  di giornalista), modificata dall'articolo 1 del  Decreto Legislativo 15 maggio 2017 n. 67.

    17/07/2017
    • Le sanzioni pecuniarie eccessive a carico dei cronisti sono contrarie alla normativa e alla giurisprudenza della CEDU e producono il chilling effect (=effetto dissuasivo) sulla libertà di stampa. Condannata la Romania a versare a una giornalista 14mila euro per i danni materiali, nonché 4.500 euro per i danni non patrimoniali e 3.369 euro per le spese legali.

    di Marina Castellaneta*


    16/06/2017
    • CEDU.STRASBURGO – SENTENZE. La Convenzione e la Corte europea dei diritti dell’uomo ampliano il diritto di cronaca (“dare e ricevere notizie”) e proteggono il segreto professionale dei giornalisti.No alle perquisizioni in redazione! Il giudice nazionale deve tener conto delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo ai fini della decisione, anche in corso di causa, con effetti immediati e assimilabili al giudicato: è quanto stabilito
    dalla Corte di cassazione con la sentenza n. 19985 del 30/9/2011. (In coda la raccomandazione R7/2000 sul segreto professionale dei giornalisti approvata dal Consiglio d’Europa). Il Consiglio d’Europa, nella raccomandazione R(2000)7 sulla tutela delle fonti dei giornalisti, ha scritto testualmente: «L'articolo 10 della Convenzione, così come interpretato dalla Corte europea dei Diritti dell'Uomo, s'impone a tutti gli Stati contraenti». Su questa linea si muove il principio affermato il 27 febbraio 2001 dalla Corte europea dei diritti dell’uomo: ”I giudici nazionali devono applicare le norme della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo secondo i principi ermeneutici espressi nella giurisprudenza della Corte europea dei Diritti dell'Uomo” (in Fisco, 2001, 4684). Questo assunto è condiviso pienamente dalla Corte costituzionale: le sentenze di Strasburgo hanno un peso ineludibile nel sistema giudiziario italiano. Si legge nella sentenza 39/2008 della Consulta: “Questa Corte, con le recenti sentenze n. 348 e n. 349 del 2007, ha affermato, tra l'altro, che, con riguardo all'art. 117, primo comma, Cost., le norme della CEDU devono essere considerate come interposte e che la loro peculiarità, nell'ambito di siffatta categoria, consiste nella soggezione all'interpretazione della Corte di Strasburgo, alla quale gli Stati contraenti, salvo l'eventuale scrutinio di costituzionalità, sono vincolati ad uniformarsi…Gli Stati contraenti sono vincolati ad uniformarsi alle interpretazioni che la Corte di Strasburgo dà delle norme della Cedu (Convenzione europea dei diritti dell’Uomo)”. Dal 1° dicembre 2009 la Carta dei diritti fondamentali della Ue e la Convenzione europea dei diritti dell’uomo (Cedu) fanno parte della Costituzione europea (Trattato di Lisbona) e sono direttamente applicabili dai giudici e dalle autorità amministrative italiani.

    di FRANCO ABRUZZO
    (dal 1989 al 2007 presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia)


    15/06/2017
    • Jobs Act autonomi operativo: da oggi più tutele per i professionisti. Guida a tutte le novità sulle tutele per malattia, maternità e pagamenti ritardati. Spazio al lavoro agile.

    di leggioggi


    03/03/2017
    • Facebook: no al diritto di cronaca per un post vero ma con elementi lesivi dell’onore. .

    02/02/2017
    • DIRITTO & WEB/ - Diffamazione «attenuata» se via Facebook

    di Alessandro Galimberti/ilsole24ore


    08/01/2017
    • Ma la leva militare è ancora obbligatoria? Sì, anche se è stata sospesa oltre 10 anni fa. Tra commenti sui social network e disegno di legge presentato dalla Lega, sulla leva militare obbligatoria, la confusione regna massima nel Paese ed i siti che diffondono bufale raggiungono picchi di contatti elevatissimi.

    di Dr. Mauro Finiguerra/puntosanremo


    08/01/2017
    • La Corte costituzionale, come funziona e su cosa decide. Le sentenze attese nel gennaio 2017 (In Tema n. 12).

    - di blog.openpolis


    08/01/2017
    • Processo amministrativo, addio alla carta: ricorsi e atti "online-only". Dal 1° gennaio operative le nuove norme per le cause al Tar e Consiglio di Stato. Copia cartacea di cortesia in vigore fino al 2018, dododiché andrà definitivamente in pensione. Pec e firma digitale obbligatori per gli avvocati. E per i cittadini "totem" telematici nei tribunali.

    di Mila Fiordalisi/corrierecomunicazione.


    17/12/2016
    • LA CRESCITA DELLA COMUNICAZIONE ONLINE SECONDO IL 50° RAPPORTO CENSIS.

    di odg.it


    16/12/2016
    • RAPPORTO ADEPP. Professioni, redditi in caduta dal 2005. IN CODA il primo rapporto sulla previdenza privata

    di Federica Micardi/ilsole24ore


    29/09/2016
    • La Riforma Costituzionale del Governo Renzi.

    di wikiversity


    Vai a Dispensa telematica per l’esame di giornalista »
    Social Network - RSS
      

    Walter Tobagi giornalista
    Parte I-II-III Le immagini

    Notizie di Ossigeno

      Attualità
      17/07/2018
      • Il Velino: altri 3 giorni di sciopero. "Ancora nessun segnale di discontinuità da parte dell'azienda, il 18 l'incontro del CdR con il direttore-editore Luca Simoni".

      Di Stampa Romana


      16/07/2018
      • Equo compenso, 2 diffide ad adempiere.

      di Stampa Romana


      16/07/2018
      • Momento Italia: è online il nuovo periodico dedicato al mondo del lavoro.

      16/07/2018
      • Pensioni d’oro e non, dagli slogan al confronto. I manager ci stanno.

      di Giorgio Ambrogioni/CIDA


      13/07/2018
      • CASAGIT/Importanti provvedimenti nel CdA dell’11 luglio 2018.

      13/07/2018
      • Askanews, i giornalisti chiedono di sbloccare l'assegnazione del lotto di gara. In una situazione sempre più difficile per i lavoratori, che a causa della cigs pagano 30mila euro al giorno, «incomprensibili procedure burocratiche» impediscono «un atto dovuto dopo la chiusura del lungo percorso di fronte al Tar che ha aperto la strada alla conclusione della vicenda», spiega il Cdr.

      13/07/2018
      • Ancona ricorda Aleardo 'Dido' Sacchettoni grande firma del Messaggero.

      13/07/2018
      • Ad Amanzio Possenti il ‘Premio Professionalità 2017-2018’ dal Rotary Club Treviglio e Pianura Bergamasca per la lunga militanza giornalistica.

      13/07/2018
      • Alg: nel futuro di Radio Monte Carlo va difeso il patrimonio informativo.

      12/07/2018
      • Cassazione: divorzio, assegno da calcolare oltre che sul tenore di vita anche sul contributo dell’ex coniuge. Reintrodotto il parametro cancellato dalla sentenza Grilli: il contributo andrà quantificato in relazione a potenzialità reddituali future, durata del matrimonio ed età dell’avente diritto.

      di Giuseppe Gaetano/corrieredellasera


      12/07/2018
      • Cassazione su contratto di lavoro di pubblicista/praticante giornalista e versamenti all'INPGI.

      12/07/2018
      • ROMA. Adnkronos. Addio a Guglielmo Gabbi cronista parlamentare di vecchio stampo.

      12/07/2018
      • Diego Bianchi, conosciuto come 'Zoro', collaboratore di Repubblica e conduttore del programma Propaganda live su La7, è il vincitore della sesta edizione del premio Subito 2018, dedicato all’innovazione nel giornalismo.

      11/07/2018
      • CDR AGV/IL VELINO: altri 4 giorni di sciopero dall'11 al 14 luglio.

      11/07/2018
      • Francesco Minisci ha accolto l’invito dell’Unci. Appuntamento il 19 luglio nel sito di Ciaculli nel giorno in cui si ricordano le vittime della strage di via D’Amelio. IL PRESIDENTE NAZIONALE DELL’ANM IN VISITA AL GIARDINO DELLA MEMORIA DI PALERMO

      Vai a Attualit� »

      Scuole di Giornalismo e Università
      13/07/2018
      • A ottobre parte l’ottavo biennio della Scuola di giornalismo “Walter Tobagi” dell’Università degli Studi di Milano.

      11/07/2018
      • ROMA. A OTTOBRE IL NUOVO MASTER IN GIORNALISMO DELLA LUMSA. Da Annunziata a Floris, due anni per diventare giornalista professionista.

      29/05/2018
      • Master in Giornalismo LUMSA 2018-2020: 14 giugno 2018 Open Day.

      17/11/2017
      • Associazione Tobagi per il giornalismo: Fabio Cavalera nuovo presidente.

      03/03/2017
      • 8 MARZO/LE GIORNALISTE CONTINUANO AD ESSERE PENALIZZATE. Nel 2016 le giornaliste dipendenti hanno guadagnato in media meno dei colleghi maschi. Le giornaliste co.co.co di più

      12/01/2017
      • Al via la terza edizione del premio “Finanza per il sociale”, dedicato ai giornalisti praticanti e allievi delle scuole di giornalismo. L’iniziativa ha l’obiettivo di premiare il migliore articolo o servizio audio/video che abbia affrontato il ruolo dell'educazione finanziaria e al risparmio come strumento di inclusione sociale. IN CODA IL BANDO.

      26/12/2016
      • Nuovo "Quadro di indirizzi" per il riconoscimento, la regolamentazione e il controllo delle scuole di formazione al giornalismo. Lettera di Enzo Iacopino con l'annuncio delle novità.

      14/10/2016
      • Università di Bologna. Riparte il Master a tempo pieno in giornalismo per 25 praticanti. Una sfida alla crisi dell'editoria. Domanda d'iscrizione entro il 14 novembre.

      19/08/2016
      • Prestito d’onore bancario fino a 10 mila euro da restituire in 10 anni per gli allievi della Scuola di Perugia senza borsa di studio.

      13/07/2016
      • I nuovi media, dal storytelling al headline editing, dal data-journalism al social media management, sono tra le competenze sulle nuove frontiere del giornalismo digitale su cui punta il Master Giorgio Bocca di Torino che da quest’anno, alla sua 7/a edizione, conta in particolare sul sostegno di due grandi realtà editoriali giornalistiche: il gruppo Itedi-La Stampa e il gruppo L’Espresso-La Repubblica. Nuova direttrice delle testate è Anna Masera.

      28/06/2016
      • MILANO. Il master a tempo pieno della Scuola «Walter Tobagi». Diventare giornalisti in Università: iscrizioni aperte fino al 27 luglio.

      28/03/2016
      • Roma. AL VIA IL NUOVO MASTER DI GIORNALISMO DELLA LUMSA. Lo dirigono Emilio Carelli e Carlo Chianura. Iscrizioni entro il 7 aprile 2016. L'Ateneo bandisce 9 borse di studio biennali del valore di 5.000 euro l’anno e 12 borse di studio biennali del valore di 5000 euro l’anno riservate ai figli degli iscritti o pensionati INPS/Inpdap (le borse di studio non sono cumulabili tra loro).

      07/03/2016
      • Pubblicato il bando della Scuola di giornalismo di Perugia per la selezione di 25 allievi del XIII biennio di studi.

      12/02/2016
      • FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA. Lettera di Sergio Rizza a Gabriele Dossena (presidente Ogl). "Perché i crediti formativi universitari per corsi, lezioni e master seguiti in passato non possono essere calcolati? Per quale valida ragione il CNOG dovrebbe rispondere negativamente?".

      14/11/2015
      • Master in giornalismo Walter Tobagi, bando di concorso per vice direttore.

      Vai a Scuola di Giornalismo »

      Recensioni
      15/06/2018
      • Edito da Mondadori. Massimo Nava, il nuovo romanzo. Il richiamo antico del potere, «Il boss è immortale» dello scrittore ed editorialista del «Corriere». La storia collega le maglie della mafia e le logge massoniche del Settecento.

      di ROBERTA SCORRANESE/corrieredellasera


      Vai a Recensioni »

      Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
      ---------------------------------
      Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
      ---------------------------------
      Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

      Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com