Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Libro dei cronisti martiri
 
Libro dei cronisti martiri

I fatti della vita
09/07/2020
• MINACCE. ODG E OSSIGENO CONDIVIDONO ALLARME DEL MINISTRO INTERNO. Rilanciano il richiamo di Luciana Lamorgese alla luce dei dati del Viminale che segnalano il raddoppio delle intimidazione nei primi mesi del 2020.

08/07/2020
• E' incostituzionale la legge n. 33 del 2019 che nega i benefici del rito abbreviato per chi ha commesso una strage, un omicidio o un sequestro di persona aggravato, cioé delitti punibili con l'ergastolo? Lo sostiene la Corte d'assise di Napoli.

08/07/2020
• 8.6.2020 - E' un ulteriore esempio della cronica lentezza dei processi civili per diffamazione: assolti dopo 17 anni tre giornalisti de "Il Giornale di Sicilia". Non denigrarono l'ex Assessore al Bilancio della Provincia di Palermo Pirillo.

08/07/2020
• E' un ulteriore esempio della cronica lentezza dei processi civili per diffamazione: assolti dopo 17 anni tre giornalisti de "Il Giornale di Sicilia". Non denigrarono l'ex Assessore al Bilancio della Provincia di Palermo Pirillo.

07/07/2020
• Aprile miracolo, i quotidiani crescono. Impresa del Fatto, bene Il Corriere.

03/07/2020
• Il giornalista nell'età dello smart working (1). La Fondazione Murialdi apre una discussione sul tema del lavoro agile nel settore dell'informazione in vista di un seminario nel quale affrontare la novità dal punto di vista contrattuale e non solo. Il primo a rispondere alla chiamata è Giancarlo Tartaglia, storico direttore della Fnsi. Seguono gli interventi di Raffaele Fiengo, Francesco Facchini, Christian Ruggiero, Roberto Reale, Daniele Scano e Alberto Ferrigolo.

03/07/2020
• La persona al centro della nostra Costituzione.

analisi di Gustavo Cioppa*


02/07/2020
• Londra, la Bbc pronta a tagliare 450 posti di lavoro nei settori news e programmi regionali.Via sette dei 20 conduttori dei tg locali delle 18.30. Alcuni programmi radiofonici saranno eliminati. Annunciate riorganizzazioni anche in Scozia, Galles e Irlanda del Nord. A causa delle difficoltà finanziarie dovute alla pandemia, l'emittente ha previsto di dover risparmiare quest'anno 125 milioni di sterline.

01/07/2020
• Eletto il Cda dell'Inpgi. L'8 luglio toccherà ai vertici (nuovo Presidente dell’Istituto, Vice Presidente Vicario e Vice Presidente indicato dalla Federazione Italiana Editori Giornali).

30/06/2020
• INPGI, NUOVO RECORD DI DEFICIT NEL BILANCIO CONSUNTIVO 2019. SVALUTATI GLI IMMOBILI. Il consuntivo 2019 si è chiuso con una perdita della gestione previdenziale e assistenziale di -154,1 milioni di euro, il nono anno consecutivo con una gestione in rosso, rispetto a -147,6 milioni del 2018. Il risultato netto finale, che tiene conto di tutte le poste comprese voci straordinarie ed eventuali plusvalenze, è in perdita pari a -171,4 milioni, anche questo un record, purtroppo negativo, dopo il -161,4 milioni del 2018. Il patrimonio netto dopo la copertura del disavanzo dell’anno si è ridotto a 1.402,69 milioni.

di Gianni Dragoni * per l’Ufficio Studi e Ricerche di Puntoeacapo


28/06/2020
• Corriere, licenziato Ivo Caizzi, storico corrispondente da Bruxelles. Il giornalista ha compiuto i 67 anni il 2 aprile scorso. La società editrice ha atteso un paio di mesi prima di risolvere il rapporto di lavoro (ex Regolamento Inpgi)

27/06/2020
• 27.6.2020 - La Stampa, con Giannini luna di miele interrotta: patti violati, orari esagerati.

27/06/2020
• Feltri lascia l’OdG: contro di me attacchi ad personam, continuerò a scrivere. Replica di Verna: più attenzione alle norme.

26/06/2020
• SOLIDARIETA’ DEL CONSIGLIO NAZIONALE DELL'ORDINE (CNOG) ALL'ANSA: "ACCOMPAGNARE IL SOSTEGNO AGLI EDITORI CON GARANZIE PER IL LAVORO DEI GIORNALISTI". IN CODA: 15 ANNI DI CRISI NEL CORSO DEI QUALI L'ORGANICO DELL'AGENZIA È STATO DIMEZZATO DI QUASI LA METÀ.

26/06/2020
• Prima edizione dell’Assemblea Nazionale Casagit Salute - Società Nazionale di Mutuo Soccorso, riunita il 25 giugno 2020 a Roma. Approvato il bilancio 2019, chiuso in attivo per 178 mila euro, e la relazione sulla gestione degli amministratori. L’esercizio previsionale 2020 è in elaborazione, a causa dell’impatto della pandemia ancora in corso di quantificazione.

24/06/2020
• Pubblica Amministrazione: più posti di lavoro per giornalisti e comunicatori.

24/06/2020
• Catania, chiesti sequestro di pc e cellulare e perquisizione di casa e ufficio di Antonio Condorelli. La solidarietà del sindacato Il coordinatore della redazione etnea di LiveSicilia da 16 mesi si trova sotto indagine per aver semplicemente dato notizia di un blitz. Fnsi e Associazione Siciliana della Stampa chiedono l'intervento del capo della Procura e del presidente del Tribunale.

22/06/2020
• La Cassazione respinge definitivamente il ricorso dell'INPGI per i contributi previdenziali di un giornalista ex Ufficio Stampa della Regione Sicilia.

22/06/2020
• Storico sorpasso nell’editoria Uk. Il Daily Mail batte il Sun e diventa il giornale più venduto.

20/06/2020
• Dal 1° luglio stato di crisi gruppo Caltagirone: Messaggero, Gazzettino e Quotidiano di Puglia.

20/06/2020
• Le news dell’emergenza e le diversity, viste dall’Osservatorio di Pavia. "L’emergenza sanitaria ha monopolizzato l’agenda mediatica, rendendo di fatto invisibili interi gruppi sociali e le loro difficoltà".

20/06/2020
• Il Fatto come la Fiat? Su un prestito garantito Libero, Dagospia e Porro all’attacco.

di ALBERTO FERRIGOLO/professione reporter.


19/06/2020
• Nuova legge per la comunicazione e informazione pubblica, tecnologia strumento primario. Dadone: “Rivoluzione copernicana”.

Notiziario Uspi


19/06/2020
• Diffamazione: "una falsa riforma" secondo Pappagallo e Mennella.

18/06/2020
• Fallimento Gazzetta del Mezzogiorno, indagato per bancarotta fraudolenta l'ex manager Franco Capparelli Dopo la sentenza dichiarativa del 15 giugno relativa a Mediterranea ed Edisud, i pm mandano i finanzieri nella sede amministrativa del quotidiano. Capparelli, uomo di fiducia dell'editore Mario Ciancio Sanfilippo, è l'attuale responsabile relazioni sindacali e capo delegazione contrattuale della Fieg.

17/06/2020
• La Gazzetta del Mezzogiorno è fallita, Fnsi: «Il governo tuteli i posti di lavoro». Conte: «Attenzione costante». Via libera del Tribunale all'esercizio provvisorio per Mediterranea ed Edisud, proprietaria ed editrice del quotidiano. Il segretario Lorusso ne ha parlato con il premier durante gli Stati generali a Roma. Il sindacato: «La sentenza chiude la stagione delle gestioni allegre e scriteriate e pone le basi per il rilancio della testata, a partire dalla redazione, e per la tutela dell'occupazione».

17/06/2020
• Un pezzo 7 euro, ma se c’è un video 9. Al Messaggero tariffe aggiornate.

14/06/2020
• GIORNALISTI NELLA P.A. RISORSA STRAORDINARIA PER L’INPGI. LA CONSULTA SPALANCA UNA PORTA. Ci sono voluti vent’anni per ritrovare la speranza. Con la sentenza 112 del 12 giugno 2020 la Corte Costituzionale stabilisce definitivamente la peculiarità del lavoro giornalistico all’interno delle Amministrazioni pubbliche.

- di Andrea Bulgarelli*


13/06/2020
• IL MESSAGGERO 13.6.2020 - Pensioni, scattano mini tagli alle contributive: la modifica dal 2021. Una limatura della quota contributiva della pensione che oscilla tra lo 0,3 e lo 0,7 per cento. L’aumento della speranza di vita nel biennio 2016-2018 c’è stato, ma decisamente più contenuto rispetto al passato: in Gazzetta ufficiale è apparso da poco il decreto (firmato dal direttore generale delle Politiche previdenziali del ministero del Lavoro e dal Ragioniere generale dello Stato) che rivede a partire dal primo gennaio 2021 i coefficienti di trasformazione degli assegni e quindi i loro importi.

di Luca Cifoni


12/06/2020
• 12.6.2020 - SENTENZA N. 112 di OGGI DELLA CORTE COSTITUZIONALE: E' ILLEGITTIMA LA LEGGE REGIONALE DELLA BASILICATA SUI GIORNALISTI DELL'UFFICIO STAMPA. MA MONITO AL PARLAMENTO AD INTERVENIRE.

11/06/2020
• Aprile miracolo, i quotidiani crescono. Impresa del Fatto, bene Il Corriere.

11/06/2020
• Repubblica, numero chiuso e col computer personale. La redazione non ci sta.

10/06/2020
• E ORA GIÙ LA MASCHERA! LA DECISIONE DELLA CONSULTA SUL CARCERE PER DIFFAMAZIONE. Il rinvio di un anno mette in mora il governo e il parlamento e costringe tutte le parti in causa – giornalisti, editori, politici, sindacalisti – a dire se sono veramente a favore dell’abolizione della pena detentiva o fingono di esserlo.

- di Alberto Spampinato e Giuseppe F. Mennella/OSSIGENO


10/06/2020
• Redattrice batte Sky in giudizio. Resta assegnata a Roma.

09/06/2020
• LA CORTE COSTITUZIONALE SUL CARCERE AI GIORNALISTI: UN ANNO DI TEMPO PER CONSENTIRE AL PARLAMENTO DI INTERVENIRE.

09/06/2020
• Carcere per i giornalisti mai più? Trappole e bavaglio dietro i miti. Attenzione: "Se l’abolizione del carcere porterà a multe iperboliche e consegnerà i giornalisti all’inquisizione dell’Ordine, meglio il carcere dove ormai non vanno quasi nemmeno gli assassini".

di Marco Benedetto/Blitz quotidiano


08/06/2020
• Argentina, 400 giornalisti schedati: nei guai l'ex presidente Macri. Tra il 2017 e il 2018 spiati dall'intelligence tutti gli inviati ai vertici del G20 e del Wto che si sono tenuti a Buenos Aires: per ognuno veniva tracciato un profilo ideologico e politico.

di DANIELE MASTROGIACOMO/larepubblica


05/06/2020
• No al carcere per i giornalisti e alle querele bavaglio, l'8 giugno iniziativa a Napoli. A parlarne, alle 11 nella sede del Sugc, ci saranno il segretario generale Fnsi Raffaele Lorusso e, in collegamento, il presidente Giulietti, segretario e presidente dell'Assostampa, Claudio Silvestri e Gerardo Ausiello, l'avvocato del sindacato Giancarlo Visone, che il 12 marzo 2019 ha presentato l'eccezione di incostituzionalità su cui la Consulta si pronuncerà il 9 giugno.

04/06/2020
• Microsoft licenzia 50 giornalisti, al loro posto lavoreranno gli algoritmi.

04/06/2020
• UE. APPELLO AI 27 GOVERNI PER UN BILANCIO AMBIZIOSO PER GIORNALISMO E DIRITTI. Il documento firmato da 14 associazioni europee, fra cui Ossigeno, chiede che inoltre le future erogazioni siano subordinate al rispetto di democrazia e stato di diritto.

03/06/2020
• CORTE COSTITUZIONALE (seduta del 9 giugno). Si decide sul carcere per i giornalisti. Avvocatura dello Stato contro il Governo.

03/06/2020
• ITALIA. IL RAPPORTO TRIMESTRALE DI OSSIGENO SULLE PIÙ GRAVI VIOLAZIONI/GENNAIO-MARZO 2020. Le intimidazioni e le minacce a giornalisti e blogger documentati dall’Osservatorio con il Metodo Ossigeno – I nomi – I fatti – Il trend – I media.

02/06/2020
• Prepensionamenti nei giornali sportivi. Gazzetta, Barigelli nuovo direttore. L’assemblea di redazione approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15 per cento.

02/06/2020
• Editoria, in Lombardia negli ultimi 40 giorni 65 editrici hanno aperto trattative per cassa integrazione e solidarietà.

30/05/2020
• Bonus Covid, le rassicurazioni di Catalfo e Gualtieri agli iscritti alle Casse professionali. «Il ministero del Lavoro, insieme al Mef, sta predisponendo il decreto attuativo per mettere in condizione le Casse di erogare i 600 euro nei prossimi giorni e la rata successiva di mille euro», ha detto il titolare dell'Economia in audizione in Parlamento. Catalfo: «Il bonus per i professionisti iscritti alle Casse di previdenza privata che l'hanno già percepito a marzo verrà erogato anche per i mesi di aprile e maggio».

29/05/2020
• Diffamazione, il sottosegretario alla Giustizia incontra la Fnsi: "Il carcere va abolito". MA IL GOVERNO - RIVELA OSSIGENO - RISPONDE VAGAMENTE ALLA RICHIESTA DI SPIEGAZIONI DEL CONSIGLIO D’EUROPA.

29/05/2020
• Cambiano i comparti, arriva il lifecycle: le mosse anti crisi del Fondo dei Giornalisti. La novità più éclatante riguarda il passaggio da 3 a quattro comparti, la loro ridenominazione e la ridefinizione delle strategie di investimento. A partire da luglio avremo tre comparti distinti per orizzonte temporale: Breve Termine (di nuova costituzione), Medio Termine (l’ex Prudente) e Lungo Termine (l’ex Mix), cui si aggiunge il comparto Garantito, che resta inalterato ma chiuso a nuovi ingressi.

28/05/2020
• Walter Tobagi, quarant’anni dopo, dal mito all’uomo. I vincitori del premio giornalistico per gli studenti dei Master

27/05/2020
• Paolo Griseri vice direttore della Stampa (in arrivo riorganizzazione di Giannini); Francesco Bei vice direttore di Repubblica.

27/05/2020
• Carlo Verdelli torna al Corriere della Sera. L'ex direttore di Repubblica, che già in passato aveva ricoperto importanti ruoli nel gruppo Rcs, come vicedirettore del CorSera, direttore di Sette, direttore della Gazzetta dello Sport, firmerà come editorialista a partire dal 1° giugno. Il benvenuto di Fontana e Cairo.

Vai ai Fatti della vita »
Tutti i giornali del mondo Rassegne stampa

Oggi nel mondo

    In primo piano
    Inpgi, Macelloni riconfermata Presidente, eletti Vicepresidenti
    Gulletta e Carotti (Fieg).


    Marina Macelloni è stata riconfermata Presidente dell’Inpgi per il quadriennio 2020-2024.
    Ha ottenuto 11 voti su 14 votanti da parte del Consiglio di amministrazione dell’Istituto nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani, riunito nella sede legale di via Nizza a Roma.
    Macelloni, 58 anni, milanese, redattore capo del quotidiano economico il Sole 24 ore, ha ringraziato il Consiglio di amministrazione per la fiducia e ha voluto ricordare la grande sfida che l’Inpgi dovrà affrontare nei prossimi mesi, quella dell’allargamento della propria platea contributiva. “Ho sempre pensato - ha detto Macelloni – che l’Inpgi debba continuare ad essere un pilastro della nostra vita  professionale e un punto di riferimento
    per tutti i colleghi. Farò tutto il possibile perché questo avvenga e sono certa di poter contare sulla collaborazione di tutti”.
    Giuseppe Gulletta, 73 anni, giornalista pensionato, è stato riconfermato Vice Presidente Vicario dell’Istituto …

    Continua »

    Ordine giornalisti Giornalismo - Giurisprudenza
    La deontologia dei giornalisti e il rispetto dei lettori, la sfida del copyright e il mercato del lavoro. L'attività dell'Ordine della Lombardia nel 2019.

    di Alessandro Galimberti/presidente OGL

    TESTO IN https://mail.yahoo.com/d/folders/1/messages/AL-qfHJNpi6nXg-WiAAnEPb9s4Q

      La quinta sezione penale della Cassazione (sentenza n. 17259 del 5 giugno) annulla la condanna per diffamazione a mezzo stampa inflitta in appello all'ex direttore di Repubblica Ezio Mauro e alla giornalista Giovanna Vitale. In allegato la sentnza. Non è ammessa una risposta giudiziaria repressiva che estenda la tutela prevista contro la lesione dell'onore o del decoro anche a casi di contestazione dell'operato altrui".

    di Pierluigi Roesler Franz

    Continua » Continua »

    INPGI 1 e 2 Tesi di laurea sul giornalismo
    Elezioni Inpgi 2020, tutti gli eletti. Concluse le operazioni di voto per il rinnovo degli organi statutari dell'Ente, riportiamo la composizione del Consiglio generale e del Collegio sindacale della Gestione principale e del Comitato amministratore e del Collegio sindacale della Gestione separata.

    TESTO IN https://www.fnsi.it/elezioni-inpgi-2020-tutti-gli-eletti

      Aggiornamento sulle 19 biblioteche italiane dove si può consultare il libro di 448 pagine "Martiri di carta: i giornalisti caduti nella Grande Guerra" a cura di Pierluigi Roesler Franz ed Enrico Serventi Longhi, Editore Gaspari, Udine, 2018 per conto della Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi".

    23.5.2019 - Il libro di 448 pagine "Martiri di carta: i giornalisti caduti nella Grande Guerra" a cura di Pierluigi Roesler Franz ed Enrico Serventi Longhi; Editore Gaspari, Udine, 2018 oltre che nella sede della Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi" in via Valenziani 12/a - Roma (dal lunedì al venerdì h. 9-13) é consultabile …

    Continua » Continua »

    Storia del giornalismo
    76 anni fa venne assassinato a Roma dai nazisti e dagli scherani fascisti della banda Koch il giornalista milaanese Eugenio Colorni, patriota ed eroe della Resistenza, ebreo, socialista,medaglia d'oro al valor militare alla memoria. Nel 1943-44 organizzò a Roma il centro militare del Partito Socialista.

    di Pierluigi Roesler Franz

    30 maggio 2020. -   Ricorre oggi il 76esimo anniversario dell'uccisione a Roma del giornalista milanese di origine ebrea Eugenio Colorni, classe 1909, patriota, socialista, partigiano combattente, eroe della Resistenza e uno dei massimi promotori del federalismo europeo assieme all'ex comunista Altiero Spinelli e ad Ernesto Rossi …

    Continua »

    Unione europea - Professioni Editoria - Web
    10.10.2019 - Social e contenuti illegali, contrordine della Corte di Giustizia europea. Gli Stati membri possono obbligare i motori di ricerca a rimuovere commenti e post ritenuti illeciti anche fuori della UE. - Sentenza del 3 ottobre 2019, nella causa C-18/18 – Eva Glawischnig-Piesczek vs. Facebook Ireland Limited

    http://notiziario.uspi.it/social-e-contenuti-illegali-contrordine-della-corte-di-giustizia-europea/

      Importante risoluzione conclusiva della Commissione VII (Cultura) della Camera n. 8-00075 sulla crisi dell'editoria e dell'INPGI approvata il 27 maggio 2020. Chieste misure di sostegno a contrasto degli effetti dell'epidemia COVID-19". Sollecitate "iniziative normative, con urgenza, per il recepimento della direttiva europea 2019/790 sul diritto d'autore e sui diritti connessi nel mercato unico digitale".

    Atto Camera - Risoluzione conclusiva 8-00075 presentato da PICCOLI NARDELLI Flavia


    testo di Mercoledì 27 maggio 2020 in Commissione VII (Cultura), …

    Continua » Continua »

    FNSI-Giornalismo dipendente
    Giornali condannati a morte. Non fatevi ingannare dalle Pr di Facebook e Google. Facebook lancia News: la nuova sezione attiva negli Usa. Ma è puro cinema. Le briciole o la sigaretta prima del colpo di grazia. I due colossi, hanno prosciugato il mercato della pubblicità, in America li chiamano il duopolio. Fuori di loro non esiste mercato.

    di Marco Benedetto

    TESTO IN https://www.cronacaoggi.com/2020/06/01/giornali-condannati-a-morte-facebook-e-google-405/

    Continua »

    TV-Radio Diritto di cronaca
    CDR LA7: BOOM DI RISULTATI, MA PRECARI NON ASSUNTI, INTEGRATIVO NON APPLICATO.

    22.3.2019 - Boom di ascolti e di raccolta pubblicitaria, giornalisti ancora precari e non pagati secondo i contratti. Questa è la realtà de La7. I dati del 2018 evidenziano circa 140 milioni di ricavi pubblicitari, con circa 100 di costi, e i primi mesi del 2019 registrano un ulteriore incremento di ascolti, con l’emittente che si …

      Riforma della diffamazione: ecco le nuove sanzioni pecuniarie da versare alla Cassa delle Ammende al posto del carcere. Questa é la norma di maggior rilievo che é stata approvata su proposta dei senatori Mirabelli, Cirinnà, Valente e Rossomando (Pd): «Nel caso di diffamazione commessa con il mezzo della stampa, di testate giornalistiche online registrate ai sensi dell'articolo 5 o della radiotelevisione, si applica la pena della multa da 5.000 euro a 10.000 euro. Se l'offesa consiste nell'attribuzione di un fatto determinato falso, la cui diffusione sia avvenuta con la consapevolezza della sua falsità, si applica la pena della multa da 10.000 euro a 50.000 euro».

    Continua » Continua »

    Sentenze Premi
    Privacy, il Garante a Google: «Il diritto all'oblio va assicurato anche fuori dai confini europei». Accogliendo la richiesta di un cittadino italiano residente negli Stati Uniti, l'authority ha ordinato di deindicizzare le informazioni - pubblicate su forum o siti amatoriali e riportanti dati falsi sullo stato di salute del richiedente - anche dai risultati presenti nelle versioni extraeuropee del motore di ricerca.

    TESTO IN http://www.fnsi.it/privacy-il-garante-a-google-il-diritto-alloblio-va-assicurato-anche-fuori-dai-confini-europei

      Premio 'Franco Giustolisi 2019', la premiazione alla Camera il 10 febbraio Rinviata la cerimonia prevista il 13 gennaio in Senato. Lo comunicano la giuria e la presidente del premio Sandra Bonsanti. Appuntamento a partire dalle 15 in Sala della Regina.

    TESTO IN Clicca qui

    Continua » Continua »

    Carte deontologiche Riforma professione
    Corriere della Sera, via libera dal ministero del Lavoro a 38 prepensionamenti. Ogni due prepensionamenti verrà fatta un’assunzione, tenendo conto di una lista di nove “precari storici”.

    TESTO seguendo il link qu/

      L'individuazione delle professioni spetta solo allo Stato.

    di Giovanbattista Tona
    www.ilsole24ore.com 14.12.2015

    Ancora uno stop della Consulta alle Regioni che legiferano sulle professioni. Stavolta a cadere sotto la scure di una dichiarazione di illegittimità costituzionale è una legge regionale dell’Umbria, la 19/2014, che conteneva disposizioni in materia di valorizzazione e promozione delle discipline bionaturali e che prevedeva l’istituzione di un elenco regionale ricognitivo degli operatori di tali discipline.  La legge, impugnata dalla Presidenza del Consiglio dei ministro, è stata cassata dalla sentenza della Corte costituzionale …

    Continua » Continua »

    Deontologia e privacy
    L'UNIVERSO DEI DATI E LA LIBERTA' DELLA PERSONA - Il discorso al Parlamento del Presidente dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali Antonello Soro, in occasione della relazione sull’attività svolta nel 2018, presentata presso la Sala della Regina della Camera dei Deputati a Roma.

    TESTO IN http://www.media2000.it/luniverso-dei-dati-e-la-liberta-della-persona-discorso-soro/

    Continua »

    Dibattiti, studi e saggi
    IL DIBATTITO/Il delitto Tobagi, il giudice Salvini: «Nessuno ha il monopolio della verità». La replica all’intervento dei Pm Ferdinando Pomarici e Armando Spataro. di Guido Salvini/corriere.it

    TESTO IN  allegato. Clicca in alto o in basso per scaricare il documento:

    Continua »

    Corte di Strasburgo
    Diritti umani, l'impunità per chi minaccia i giornalisti è una violazione della Convenzione europea. Nuova sentenza della Corte di Strasburgo secondo cui gli Stati non solo devono astenersi dall'ingerirsi nella libertà di stampa, ma devono anche adottare ogni misura per consentire l'esercizio dell'attività giornalistica, per evitare un chilling effect a danno della collettività. di Marina Castellaneta/Fnsi

    11.1.2019 - Ritardi nelle indagini. Inerzia nell’accertare le responsabilità e gli autori di una campagna denigratoria contro …

    Continua »

    Lavoro. Leggi e contratti
    Cassazione sezione lavoro sentenza n. 26755 del 21 ottobre: dopo oltre 10 anni di causa la collega Simona Buonomano batte La 7.

    TESTO IN

    Continua »

    CASAGIT
    7.12.2019 - Casagit gratis per i giornalisti lavoratori autonomi, iscrizioni entro il 31 gennaio 2020. Ancora per poche settimane è possibile accedere a W-IN, il programma di assistenza sanitaria sviluppato in collaborazione con Inpgi e riservato a chi versa i contributi alla gestione separata dell'istituto di previdenza. -

    TESTO IN https://www.fnsi.it/casagit-gratis-per-i-giornalisti-lavoratori-autonomi-iscrizioni-entro-il-31-gennaio-2020

    Continua »
    Dispensa telematica per l’esame di giornalista
    02/02/2020
    • Italiani e informazione nel 32° Rapporto Eurispes. «La tv è sempre il mezzo più credibile» I quotidiani online percepiti come meno affidabili dei cartacei. Scarsa fiducia nei social, attendibili solo per il 35% del campione. Mentre per formarsi una opinione di voto un quarto degli intervistati dichiara di non affidarsi ai mezzi di comunicazione. Sono alcune delle tendenze che emergono dallo studio 'Italia 2020', presentato il 30 gennaio alla Sapienza.

    20/12/2019
    • L'informazione secondo Marta Cartabia

    24/05/2019
    • La Corte di Cassazione conferma l’orientamento già espresso dalle Sezioni Unite (sia civili che penali) che il giornale telematico - sia se riproduzione di quello cartaceo, sia se unica e autonoma fonte di informazione professionale - soggiace alla normativa sulla stampa, perché ontologicamente e funzionalmente è assimilabile alla pubblicazione cartacea (Cass. pen., 11 dicembre 2017-22 marzo 2018, n. 13398 - Sez. V - Pres. Zaza - Rel. Guardiano). La conseguenza è che alle testate telematiche si estendono, non solo le garanzie costituzionali (art. 21 Cost.), ma anche le norme volte a impedire la commissione di reati a mezzo stampa, tra le quali vi è anche l'articolo 57 del Cp, che punisce il direttore responsabile per l'omesso controllo sui contenuti pubblicati.

    di Sabrina Peron/avvocato in Milano


    09/03/2019
    • CEDU. Caso Sallusti. Depositata la sentenza. Condanna all’Italia per la violazione della libertà di stampa. La sanzione inflitta (ossia il carcere per il giornalista) è incompatibile con la Convenzione europea che assicura il diritto alla libertà di espressione. Questo perché la detenzione ha un chilling effect (effetto dissuasivo) sicuro sulla libertà di stampa, anche se la pena non viene eseguita. La sanzione del carcere è sproporzionata e può essere ammessa solo nei casi di incitamento all’odio e alla violenza. Adesso, per evitare nuove condanne, è necessario un intervento rapido del Parlamento che deve procedere alla modifica legislativa delle norme del codice penale sulla diffamazione nonché dell’articolo 13 della legge n. 47/1948 sulla stampa.

    20/02/2019
    • Le convenzioni dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia. Dal 2019 gli iscritti potranno godere di alcune convenzioni con enti, realtà culturali e negozi a Milano e in tutta la regione. Per usufruire degli sconti previsti è necessario essere in regola con le quote associative dell'anno in corso e avere scaricato il bollino dal nostro sito.

    14/02/2019
    • CONGRESSO FNSI DI LEVICO TERME (TN) - Il segretario generale Raffaele Lorusso ha trattato con vigore il tema delle QUERELE BAVAGLIO collocandolo tra le priorità del sindacato: "Non va dimenticata un’altra forma di minaccia ai cronisti, subdola, ma non meno pericolosa. È quella costituita dalle cosiddette QUERELE BAVAGLIO e dalle richieste di risarcimento in sede civile a mero scopo intimidatorio". "Se i magistrati e i pubblici ufficiali hanno l’obbligo di tutelare il segreto istruttorio, è dovere dei giornalisti pubblicare tutte le notizie che hanno una rilevanza sociale. Quelle notizie, cioè, la cui pubblicazione è essenziale per soddisfare il diritto dei cittadini ad essere informati. Anche su questo punto, l’indirizzo della Corte europea dei diritti umani è chiaro e inequivocabile: i giornalisti hanno il diritto-dovere di pubblicare le notizie che hanno rilevanza per l’opinione pubblica, anche quelle coperte da segreto. Per gli enti della categoria si pone il problerma della coerenza tra pensero e azione (Mazzini docet).

    11/01/2019
    • Askanews, i giornalisti respingono il piano di esuberi presentato dall'azienda.«Una proposta inaccettabile, a maggior ragione alla luce dell'apertura di un concordato annunciato e non ancora presentato», si legge in un documento approvato all'unanimità dall'assemblea dei redattori, che chiedono garanzie sul pagamento di quanto dovuto e delle future mensilità e fanno appello a editore e istituzioni «per evitare lo scenario peggiore».

    10/12/2018
    • DECRETO LEGISLATIVO 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali ((, recante disposizioni per l'adeguamento dell'ordinamento nazionale al regolamento (UE) n. 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE)).

    31/01/2018
    • EX-FISSA/ IL CASO CHE METTE FNSI E INPGI NELL'ANGOLO. TUTTI GLI ARTICOLI PUBBLICATI DALLA FIRMA DEL CONTRATTO FNSI/FIEG stipulato il 24.6.2014 AD OGGI. L'attesa per l'incasso dell'indennità è salita a 17 anni.

    31/12/2017
    • LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI DAL 2009 AD OGGI.

    18/10/2017
    • FRANCO ABRUZZO/MANUALE DI BASE. La legge professionale dei giornalisti aggiornatissima con la normativa di riforma del 2011/2012 e del 2016/2017 (+ il regolamento sulla formazione continua + il regolamento per i ricorsi innanzi al Consiglio nazionale di disciplina).

    05/08/2017
    • I giornalisti professionisti e pubblicisti che intendano candidarsi nelle elezioni al prossimo Consiglio Nazionale dell'Ordine "devono essere titolari di una posizione previdenziale attiva presso l'Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani (INPGI)".Lo prevede il nuovo testo dell'art. 16 della legge 3 febbraio 1963, n.  69 (Ordinamento  della  professione  di giornalista), modificata dall'articolo 1 del  Decreto Legislativo 15 maggio 2017 n. 67.

    17/07/2017
    • Le sanzioni pecuniarie eccessive a carico dei cronisti sono contrarie alla normativa e alla giurisprudenza della CEDU e producono il chilling effect (=effetto dissuasivo) sulla libertà di stampa. Condannata la Romania a versare a una giornalista 14mila euro per i danni materiali, nonché 4.500 euro per i danni non patrimoniali e 3.369 euro per le spese legali.

    di Marina Castellaneta*


    16/06/2017
    • CEDU.STRASBURGO – SENTENZE. La Convenzione e la Corte europea dei diritti dell’uomo ampliano il diritto di cronaca (“dare e ricevere notizie”) e proteggono il segreto professionale dei giornalisti.No alle perquisizioni in redazione! Il giudice nazionale deve tener conto delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo ai fini della decisione, anche in corso di causa, con effetti immediati e assimilabili al giudicato: è quanto stabilito
    dalla Corte di cassazione con la sentenza n. 19985 del 30/9/2011. (In coda la raccomandazione R7/2000 sul segreto professionale dei giornalisti approvata dal Consiglio d’Europa). Il Consiglio d’Europa, nella raccomandazione R(2000)7 sulla tutela delle fonti dei giornalisti, ha scritto testualmente: «L'articolo 10 della Convenzione, così come interpretato dalla Corte europea dei Diritti dell'Uomo, s'impone a tutti gli Stati contraenti». Su questa linea si muove il principio affermato il 27 febbraio 2001 dalla Corte europea dei diritti dell’uomo: ”I giudici nazionali devono applicare le norme della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo secondo i principi ermeneutici espressi nella giurisprudenza della Corte europea dei Diritti dell'Uomo” (in Fisco, 2001, 4684). Questo assunto è condiviso pienamente dalla Corte costituzionale: le sentenze di Strasburgo hanno un peso ineludibile nel sistema giudiziario italiano. Si legge nella sentenza 39/2008 della Consulta: “Questa Corte, con le recenti sentenze n. 348 e n. 349 del 2007, ha affermato, tra l'altro, che, con riguardo all'art. 117, primo comma, Cost., le norme della CEDU devono essere considerate come interposte e che la loro peculiarità, nell'ambito di siffatta categoria, consiste nella soggezione all'interpretazione della Corte di Strasburgo, alla quale gli Stati contraenti, salvo l'eventuale scrutinio di costituzionalità, sono vincolati ad uniformarsi…Gli Stati contraenti sono vincolati ad uniformarsi alle interpretazioni che la Corte di Strasburgo dà delle norme della Cedu (Convenzione europea dei diritti dell’Uomo)”. Dal 1° dicembre 2009 la Carta dei diritti fondamentali della Ue e la Convenzione europea dei diritti dell’uomo (Cedu) fanno parte della Costituzione europea (Trattato di Lisbona) e sono direttamente applicabili dai giudici e dalle autorità amministrative italiani.

    di FRANCO ABRUZZO
    (dal 1989 al 2007 presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia)


    15/06/2017
    • Jobs Act autonomi operativo: da oggi più tutele per i professionisti. Guida a tutte le novità sulle tutele per malattia, maternità e pagamenti ritardati. Spazio al lavoro agile.

    di leggioggi


    Vai a Dispensa telematica per l’esame di giornalista »
    Social Network - RSS
      

    Walter Tobagi giornalista
    Parte I-II-III Le immagini

    Notizie di Ossigeno

      Attualità
      10/07/2020
      • Il Messaggero, i collaboratori proclamano 3 giorni di sciopero: «Si resta in silenzio per farsi ascoltare» «Solo tenendo i taccuini chiusi e i pc spenti speriamo che l'azienda apra il confronto, che chiederemo incessantemente anche tramite la mediazione delle istituzioni, chiamate in causa da un comportamento inaccettabile dell'editore», annunciano i giornalisti.-

      09/07/2020
      • Ansa, l'assemblea dei giornalisti boccia la proposta dell'azienda: «Priva di visione del futuro». I redattori, «pronti a fare la loro parte, ma a condizione che gli eventuali sforzi fatti non siano ancora una volta vanificati dagli sconti ai soci», danno mandato al Cdr di verificare le intenzioni della controparte e chiedono con forza «una prospettiva di crescita e stabilità che garantisca al Paese la piena funzionalità dell'agenzia».-

      09/07/2020
      • Parisi, Stigliano e Polidori lasciano la Giunta per il Cda dell'Inpgi. Al loro posto Fichera, Alberizzi e Fantauzzi A seguito dell'elezione in seno al Comitato di amministrazione dell'Istituto di previdenza cambia la composizione dell'organo esecutivo del sindacato.

      08/07/2020
      • Pino Rea, quando si dice "una bella persona

      di Marina Cosi


      07/07/2020
      • Messaggero nelle tempeste: lascia Cusenza, direttore Martinelli.

      05/07/2020
      • Fnsi: i giornalisti garantiti presto come i collaboratori, sfruttati e allontanati. Parola di Pasquale Motta.

      (da professione reporter)


      05/07/2020
      • LA QUERCIA DI MONTALE UN CANTO PER GLI ALBERI IN CITTA.

      di Paola Pastacaldi (Fiorina Edizioni)


      03/07/2020
      • IL COMITATO IDONEI RAI 2015 RIBADISCE LA VALIDITA' DELLA GRADUATORIA.

      02/07/2020
      • Usa: i ceo di Google, Apple, Fb e Amazon al Congresso. Indagine in corso su posizioni dominanti nel mercato digitale.

      02/07/2020
      • Metro, il giornale dei lettori nuovi, 20 anni dopo, cerca la sua seconda rivoluzione.

      di GIAMPAOLO ROIDI*/professione reporter


      28/06/2020
      • Scrivo sul 'Giorno' da trent’anni, adesso mi pagano quattro euro e mezzo al pezzo.

      27/06/2020
      • Verona, giornalisti dell'Arena in sciopero. Fnsi e Sindacato veneto al fianco dei colleghi Una giornata di astensione dal lavoro in risposta alla decisione unilaterale dell'azienda di ridurre di fatto l'organico, sopprimendo un posto di lavoro. Il Cdr: «Invieremo una relazione all'ufficio legale dell'Assostampa per verificare l'ipotesi di condotta antisindacale».

      27/06/2020
      • Tribunale di Roma: é legittimo togliere la pensione INPS a chi é stato condannato per gravi reati e vive oggi agli arresti domiciliari?

      26/06/2020
      • Gestione separata INPGI – elezione rappresentanti del Comitato amministratore nel Consiglio Generale e nel Consiglio di Amministrazione.

      26/06/2020
      • Stampa Romana con Fnsi e altre Associazioni Regionali non firma la proroga della cassa al Gruppo Corriere.

      Vai a Attualità

      Scuole di Giornalismo e Università
      06/05/2019
      • IL GIORNALISMO E LA RIVOLUZIONE DELLE PIATTAFORME TECNOLOGICHE. CONVEGNO DEL MASTER IN GIORNALISMO IULM (si terrà mercoledì 8 maggio alle 11).

      13/07/2018
      • A ottobre parte l’ottavo biennio della Scuola di giornalismo “Walter Tobagi” dell’Università degli Studi di Milano.

      11/07/2018
      • ROMA. A OTTOBRE IL NUOVO MASTER IN GIORNALISMO DELLA LUMSA. Da Annunziata a Floris, due anni per diventare giornalista professionista.

      29/05/2018
      • Master in Giornalismo LUMSA 2018-2020: 14 giugno 2018 Open Day.

      17/11/2017
      • Associazione Tobagi per il giornalismo: Fabio Cavalera nuovo presidente.

      03/03/2017
      • 8 MARZO/LE GIORNALISTE CONTINUANO AD ESSERE PENALIZZATE. Nel 2016 le giornaliste dipendenti hanno guadagnato in media meno dei colleghi maschi. Le giornaliste co.co.co di più

      12/01/2017
      • Al via la terza edizione del premio “Finanza per il sociale”, dedicato ai giornalisti praticanti e allievi delle scuole di giornalismo. L’iniziativa ha l’obiettivo di premiare il migliore articolo o servizio audio/video che abbia affrontato il ruolo dell'educazione finanziaria e al risparmio come strumento di inclusione sociale. IN CODA IL BANDO.

      26/12/2016
      • Nuovo "Quadro di indirizzi" per il riconoscimento, la regolamentazione e il controllo delle scuole di formazione al giornalismo. Lettera di Enzo Iacopino con l'annuncio delle novità.

      14/10/2016
      • Università di Bologna. Riparte il Master a tempo pieno in giornalismo per 25 praticanti. Una sfida alla crisi dell'editoria. Domanda d'iscrizione entro il 14 novembre.

      19/08/2016
      • Prestito d’onore bancario fino a 10 mila euro da restituire in 10 anni per gli allievi della Scuola di Perugia senza borsa di studio.

      13/07/2016
      • I nuovi media, dal storytelling al headline editing, dal data-journalism al social media management, sono tra le competenze sulle nuove frontiere del giornalismo digitale su cui punta il Master Giorgio Bocca di Torino che da quest’anno, alla sua 7/a edizione, conta in particolare sul sostegno di due grandi realtà editoriali giornalistiche: il gruppo Itedi-La Stampa e il gruppo L’Espresso-La Repubblica. Nuova direttrice delle testate è Anna Masera.

      28/06/2016
      • MILANO. Il master a tempo pieno della Scuola «Walter Tobagi». Diventare giornalisti in Università: iscrizioni aperte fino al 27 luglio.

      28/03/2016
      • Roma. AL VIA IL NUOVO MASTER DI GIORNALISMO DELLA LUMSA. Lo dirigono Emilio Carelli e Carlo Chianura. Iscrizioni entro il 7 aprile 2016. L'Ateneo bandisce 9 borse di studio biennali del valore di 5.000 euro l’anno e 12 borse di studio biennali del valore di 5000 euro l’anno riservate ai figli degli iscritti o pensionati INPS/Inpdap (le borse di studio non sono cumulabili tra loro).

      07/03/2016
      • Pubblicato il bando della Scuola di giornalismo di Perugia per la selezione di 25 allievi del XIII biennio di studi.

      12/02/2016
      • FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA. Lettera di Sergio Rizza a Gabriele Dossena (presidente Ogl). "Perché i crediti formativi universitari per corsi, lezioni e master seguiti in passato non possono essere calcolati? Per quale valida ragione il CNOG dovrebbe rispondere negativamente?".

      Vai a Scuola di Giornalismo »

      Recensioni
      12/12/2019
      • Gregorio Corigliano, Nero di seppia (Pellegrini editore).Dal taccuino di un giornalista seduto in riva al mare..

      Vai a Recensioni »

      Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
      ---------------------------------
      Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
      ---------------------------------
      Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

      Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com