Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Libro dei cronisti martiri
 
Libro dei cronisti martiri

I fatti della vita
10/02/2020
• ELEZIONI INPGI (2/2020) - - COLLEGIO UNICO NAZIONALE. FRANCO ABRUZZO (PRESIDENTE EMERITO DELL'ORDINE DEI GIORNALISTI DELLA LOMBARDIA PER 18 ANNI) SARA' CANDIDATO - IN COPPIA CON PIERLUIGI FRANZ - COME SINDACO. L'ESPERIENZA E' UN VALORE NONCHE' GARANZIA DI TRASPARENZA. IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FONDAZIONE INDICE LE ELEZIONI PER IL 10 FEBBRAIO 2020. AL VIA LE PROCEDURE PER RINNOVARE GLI ORGANI DI AMMINISTRAZIONE DELL’ENTE. PER I SINDACI VOTANO SIA I GIORNALISTI PENSIONATI SIA I GIORNALISTI ATTIVI. Franz è presidente del sindacato cronisti Romani.

10/12/2019
• 10.12.2019 - Potrebbe avere effetti disastrosi per l'INPGI/1 l'emendamento sui prepensionamenti dei giornalisti aperto assurdamente anche ai non giornalisti iscritti all'INPS.
Editoria, depositato emendamento su prepensionamenti giornalisti e poligrafici. La legge di Bilancio stanzia 90 milioni in otto anni.


06/12/2019
• Querele temerarie, nuova vittoria del mensile siciliano 'S'. Il gip archivia a favore di direttore e giornalista «Nel caso di specie può operare la causa di giustificazione del legittimo esercizio del diritto di cronaca, sussistendo i requisiti della verità della notizia pubblicata, della continenza e dell'interesse pubblico all'informazione», rileva il giudice. La vicenda legata ad uno speciale sul procedimento 'Tempa Rossa', poi archiviato della Procura di Potenza.-

06/12/2019
• Rapporto Censis 2019, ecco come lo smartphone ha cambiato il consumo dei media in Italia Oltre la metà dei possessori controlla il telefono come primo gesto della giornata o ultima attività della sera. Lo riferisce il capitolo «Comunicazione e media» dell'annuale studio sulla situazione sociale del Paese presentato a Roma. Diminuisce il numero delle persone con diete mediatiche più 'povere', ma quasi un italiano su tre si informa ovunque tranne che sulla stampa. Più di uno su due nella fascia di età under 30.

05/12/2019
• Ungheria, rapporto Efj: «Il governo ha demolito libertà dei media e pluralismo» Frutto di una missione condotta a Budapest con Ipi, Article 19, Committee to Protect Journalists, European Centre for Press and Media Freedom e Free Press Unlimited, l'indagine mette a nudo la situazione dell'informazione nel Paese guidato da Viktor Orban. La strategia è molto chiara: «Far tacere la stampa critica verso il potere», si legge. Il link al documento.

05/12/2019
• “Medias. L’informazione nome per nome”: la fotografia (aggiornata a novembre) del mondo giornalistico. Una pubblicazione indispensabile per chi opera nella comunicazione con i media, ora disponibile anche con abbonamenti triennali e quadriennali.

05/12/2019
• Il paywall del Corriere.it raccoglie il 35% dei ricavi digitali del CorSera.

05/12/2019
• Il paywall del Corriere.it raccoglie il 35% dei ricavi digitali del CorSera.

03/12/2019
• Russia: Putin firma legge che bolla giornalisti e blog come ‘agenti stranieri’..

03/12/2019
• Palermo.Capodanno al Giardino della Memoria di Palermo, il sito confiscato a Cosa nostra e gestito da Unci e Anm. Parteciperanno anche i familiari di alcuni dei caduti. L'1 GENNAIO CRONISTI E MAGISTRATI RICORDERANNO TUTTE LE VITTIME DELLA MAFIA. Si tratta della prima manifestazione antimafia del 2020 in Italia e che si intitola: "Comincia il nuovo anno, ricordiamoli ogni giorno".

03/12/2019
• Nuovo sequestro del cellulare di Silvio Leoni. Una lesione alle prerogative costituzionali dei giornalisti.

02/12/2019
• Direttivo di Stampa Romana sull'Inpgi: "Chiediamo la trasformazione in ente di diritto pubblico. Quanto dichiarato dalla presidente Marina Macelloni – anche nel recente incontro all’Ordine dei giornalisti – sulla liquidità dell’Inpgi a quota 400 milioni di euro significa che l’Istituto è in grado di pagare le pensioni in essere (figuriamoci quelle future) per poco più di due anni, al netto dell’uso del patrimonio immobiliare".

30/11/2019
• Gedi, Exor (Elkann) tratta con Cir (De Benedetti) il controllo del gruppo editoriale.

28/11/2019
• 28.11.2019 - Palermo, 28 novembre 2019. Elezione del Gruppo cronisti siciliani. L’assemblea dell’Unci Sicilia riunita a Palermo, alla presenza del segretario e del presidente dell’Assostampa, Ginex e Cicero. LEONE ZINGALES ELETTO PRESIDENTE DEL GRUPPO, FILIPPO ROMEO VICE-PRESIDENTE.

22/11/2019
• 22.11.2019.Lutto nel mondo del giornalismo piemontese, è morto Antonio De Vito Classe 1938, cronista alla redazione torinese dell'Unità fino al 1969, poi cronista e inviato della Stampa fino al 1994, è stato tra i fondatori dell'Ungp, di cui è stato presidente per 10 anni, e consigliere di amministrazione dell'Inpgi. Il cordoglio dell'Assostampa Subalpina e della Fnsi.

21/11/2019
• Perequazione, anche nelle tredicesime 2019 la 'una tantum' alle pensioni più basse Per il settimo anno consecutivo l'ente dispone l'erogazione del sostegno reso disponibile grazie all'apposito Fondo costituito in occasione del rinnovo del Contratto nazionale di lavoro giornalistico del 2009. I beneficiari saranno in totale 479, 60 in più rispetto ai 419 dell'anno precedente.-

21/11/2019
• URGENTE - IMPORTANTE ESAME PER GIORNALISTI PROFESSIONISTI - I candidati ammessi agli orali.

21/11/2019
• Morto Franco Vernice, l'inviato di Repubblica degli anni dei grandi processi di terrorismo e malavita.

21/11/2019
• Alessandra Dal Ri, scrittrice e giornalista freelance, pubblica il romanzo:“La figlia cinese sulla via della seta”. Albatros editore, ottobre 2019

20/11/2019
• Giornalisti nella Pubblica amministrazione, incontro Fnsi-Aran.



18/11/2019
• 17.10.2019 - Il Notiziario (in 15 capitoli), curato da Franco Abruzzo/portavoce del MIL, trova ispirazione negli artt. 4 (II c.) e 21 Cost. nonché 10 Cedu. In coda la "Privacy Policy" di questo sito.

17/11/2019
• “L’innocenza spezzata”. A BookCity incontro con Antonella Napoli. La collega è sotto sorveglianza dopo le minacce dei Fratelli Musulmani per le inchieste in Africa.

17/11/2019
• Braccio di ferro tra Mediaset e Vivendi sul prezzo delle azioni del "Biscione.

di Lo specialistatv


08/11/2019
• I conti sono sempre più in rosso, i comunicatori dicono no all'Inpgi.Comunicato congiunto delle associazioni dei professioni e dei dirigenti della Cida contro l'ipotesi di un loro passaggio dall'Inps all'Inpgi: i dati del bilancio consuntivo dell'istituto «confermano un dissesto finanziario annunciato: assestamento al bilancio 2019 meno 169 milioni di euro; preventivo 2020 quasi meno 190 milioni di euro». Chiesto un tavolo di confronto con le istituzioni. «I comunicatori sono impauriti e preoccupati per la loro pensione. Non è chiaro se la "trasfusione" di 20mila lavoratori sarà sufficiente o sarà solo un intervento tampone per rinviare un problema destinato a peggiorare».

di Federica Micardi - Il Sole 24 Ore del 7 novembre 2019


07/11/2019
• La Conferenza dei Cdr: «No a nuovi prepensionamenti senza misure per occupazione e previdenza» Comitati e fiduciari di redazione, riuniti nella sede della Fnsi, chiedono che il rilancio del settore passi da contrasto al precariato, abolizione dei co.co.co., salvaguardia dell'Inpgi, recepimento della direttiva sul copyright. Convocata una prima mobilitazione in occasione della discussione della legge di bilancio.

07/11/2019
• 7.11.2019 - Dati Ads: diffusione e vendita a settembre di quotidiani, settimanali e free press, ad agosto dei mensili (TABELLE).Sono disponibili dal 7 novembre i nuovi dati mensili stimati dagli editori, riferiti al mese di settembre per quotidiani e settimanali e al mese di agosto per i mensili. Sono inoltre disponibili i dati mensili di tiratura e messa in distribuzione dichiarati dagli editori riferiti al mese di settembre della stampa gratuita di informazione.

01/11/2019
• Classifica Comscore dell’informazione online. A settembre crescono i siti economico finanziari e i femminili – TABELLA

31/10/2019
• La Procura di Napoli penalizza tv e on line

31/10/2019
• 31.10.2019 - La relazione al bilancio dell’Inpgi 2. Lo stato di salute della Gestione Separata si conferma solido e sostenibile nel lungo periodo. I bilanci di assestamento 2019 e preventivo 2020 mostrano un’attività sempre in crescita sia nei ricavi sia nel numero degli iscritti.

31/10/2019
• 31,10.2019 Fnsi e Ast: il giudice del lavoro reintegra il fiduciario di redazione di TV9 Telemaremma. Condannato l’editore. Il giudice del lavoro del Tribunale di Grosseto, Giuseppe Grosso, ha reintegrato nel posto di lavoro il collega Carlo Vellutini, fiduciario di redazione di Tv9 Telemaremma e condannato l'editore al pagamento di tutti gli stipendi arretrati e dei contributi, accogliendo totalmente il ricorso contro il licenziamento, sostenuto anche dalla Federazione Nazionale della Stampa e, concretamente, con il sostegno legale, dall'Associazione stampa Toscana.

30/10/2019
• Rai, 3.700 candidati per 90 posti da giornalista. Usigrai: il servizio pubblico è azienda ancora attrattiva

30/10/2019
• Otto anni in primo grado al giornalista di Cosenza Gabriele Carchidi, direttore del giornale online Iacchite.com: ben 179 i processi per diffamazione a mezzo stampa a suo carico. Diffamazione: otto anni in primo grado ad un giornalista - di Alberto Spampinato -26 ottobre 2019 -

29/10/2019
• STAMPA, raccolta pubblicitaria in forte calo nei nove mesi (-11,5%). Fcp: in positivo solo le ‘Altre Periodicità’ (+6,2%).

26/10/2019
• Diffamazione, assoluzione numero 110 per Federica Angeli. Fnsi: «Subito una legge contro le 'querele bavaglio'». Per il sindacato serve una norma che «punisca i 'molestatori' e colpisca il querelante temerario nel portafoglio, costringendolo a lasciare la metà di quanto richiesto come risarcimento. Da oltre un decennio il parlamento annuncia una intervento che non arriva mai».

26/10/2019
• Molise, la denuncia dell'Assostampa: «In regione giornalisti sotto attacco». Tre i casi lamentati dal presidente del sindacato regionale Giuseppe Di Pietro. Protagonisti: Giovanni Minicozzi di Telemolise, le testate online Riservato.net e Il Quotidiano del Molise, e Rita Iacobucci, di Teleregione. «Offese e mancanza di rispetto non sono accettabili», rileva l'Associazione di Stampa.

25/10/2019
• Giornalisti: esame di idoneità professionale, non più obbligatoria la frequenza a corsi di preparazione.

- di USPI


25/10/2019
• Dal 29 ottobre torna in edicola Il Riformista, con Sansonetti direttore. Tra le firme Boschi e Bertinotti.

23/10/2019
• Anteprima di Prima. Editoria, 14 mln per prepensionamenti in Legge di bilancio.

23/10/2019
• Qn, il Resto del Carlino, Il Giorno e Q.net in sciopero il 27 e 28 ottobre. Il sindacato al fianco dei colleghi.«Da oggi in poi saremo impegnati nel pubblicizzare la malagestione delle nostre storiche testate», annunciano i Cdr, che, dopo la presentazione del piano di riorganizzazione e il varo della nuova grafica, lamentano «la totale incapacità di organizzazione e strategia da parte dei vertici aziendali». La Fnsi e Associazioni regionali di Stampa: «Dall'editore proposte irricevibili».

21/10/2019
• - Aggressione ai cronisti dell'Espresso, la Fnsi parte civile
Il tribunale di Roma ha respinto le eccezioni della difesa e ha riconosciuto l'ammissione del sindacato nel processo. Al fianco dei Federico Marconi e Paolo Marchetti erano presenti in aula il presidente Giuseppe Giulietti e il segretario generale aggiunto Vittorio Di Trapani, assieme all'avvocato Giulio Vasaturo.


20/10/2019
• MILANO.Poliambulatorio Alg, al via la campagna antinfluenzale 2019-2020,

20/10/2019
• GIORNALISMO, LA CASSAZIONE RISCRIVE LE REGOLE PER I CO.CO.CO: DIPENDENTI ANCHE PRIMA DELL’ASSUNZIONE. Per la Cassazione la gavetta svolta come co.co.co., svolgendo mansioni da dipendente, deve essere riconosciuta retroattivamente. Una possibile svolta per il giornalismo e per l’Inpgi.

di Gabriele Testi -


20/10/2019
• Giunta esecutiva ASSOCIAZIONE NAZIONALE MAGISTRATI. Sezione Autonoma Magistrati in Pensione. Giunta esecutiva - IMPORTANTISSIMA- Va alla Corte Costituzionale il taglio per 5 anni di tutte le pensioni INPS oltre 100 mila euro lordi l'anno

19/10/2019
• 18.10.2019 - Editoria, Martella: rilanciare il settore con una legge 5.0. All’informazione quota da web tax e sostegno pubblico stabile.

10/10/2019
• CARCERE AI GIORNALISTI, DEPOSITATO L’INTERVENTO DEL CNOG NEL GIUDIZIO DI LEGITTIMITA’ COSTITUZIONALE PER IL CARCERE AI GIORNALISTI

29/09/2019
• PalermoToday - cronaca e notizie da Palermo - ZONA VIA MARIANO STABILE Nasce la via "Giornale L'Ora": è la prima strada in Italia intitolata a un quotidiano. Il fatto / Quando L'Ora sfidava Luciano Liggio e la mafia si ribellò con 5 chili di tritolo. A Palermo nasce la via "Giornale L'Ora". "La cerimonia si è svolta in occasione del decennale della scomparsa di Vittorio Nisticò, storico direttore della testata, anche con l'apposizione di una targa commemorativa che ricorda i tre cronisti de "L'Ora" uccisi dalla mafia e l'attentato che nel 1958 colpì la tipografia“.

29/09/2019
• 29.9.2019 - Arriva Glassdor, sito per cercare lavoro dove le aziende sono recensite da dipendenti ed ex dipendenti. Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

di primaonine


27/09/2019
• Sentenza odierna della Corte Costituzionale: per i ladri d'appartamento nessuna sospensione della pena. Devono scontare la condanna in carcere. La Consulta chiede comunque al Parlamento di eliminare le incongruenze contenute nell'attuale normativa.

27/09/2019
• Editoria, Martella: continuità del sostegno pubblico; l’informazione è un bene di tutti che va promosso e difeso; aprirò confronto con tutti.

24/09/2019
• Diritto all’oblio, la Corte di Giustizia Ue dà ragione a Google: nessun obbligo a rimozione universale.

Vai ai Fatti della vita »
Tutti i giornali del mondo Rassegne stampa

Oggi nel mondo

    In primo piano
    La strage di piazza Fontana mezzo secolo dopo. Un solo quotidiano, il Giorno, e un pugno di giornalisti contrastarono le piste “false” dell’Interno e della Questura

    di Vittorio Emiliani


    9.12.2019 - Dalle pagine e pagine dedicate ai 50 anni della strage di piazza Fontana a Milano emerge un dato di fondo: i servizi segreti, non deviati, ma di Stato furono prontissimi, fulminei direi, nel salire in massa a Milano, a connettersi con i vari Guida e Allegra della locale Questura, a far sparire quante più prove era possibile e ad orchestrare il depistaggio sistematico fino a costruire la falsa “pista anarchica”, le “piste rosse”, ecc.

    Questa rete di copertura dei veri responsabili e di contemporaneo sviamento delle indagini (quelle vere) fu però reso possibile anche da un atteggiamento quasi generale dell’informazione, scritta e televisiva, ossequiente verso il potere, obbediente …

    Continua »

    Ordine giornalisti Giornalismo - Giurisprudenza
    Editoria. Aser: da Telesanterno condotta antisindacale. 'Emittente condannata: durante uno sciopero un tecnico di montaggio ha condotto la trasmissione di approfondimento culturale'.

    BOLOGNA, 23 maggio 2019. - Il giudice del Lavoro di Bologna Maurizio Marchesini ha condannato l'emittente televisiva Telesanterno (Gtv Srl) per condotta antisindacale. Ne da' notizia l'Aser (associazione stampa Emilia-Romagna), spiegando che durante lo sciopero a oltranza, proclamato il 24 gennaio dalla stessa e dalla Slc-Cgil per il mancato pagamento …

      In un anno 9000 querele e 64 condanne al carcere. OSSIGENO per l’informazione- osservatorio promosso dalla FNSI e dall’Ordine dei Giornalistisui cronisti minacciati e le notizie oscurate in Italia con la violenza presso Associazione Stampa Romana – Piazza della Torretta 36- 00186 Roma - www.ossigenoinformazione.it - segreteria@ossigenoinformazione.it - tel. 0668402705-

    Continua » Continua »

    INPGI 1 e 2 Tesi di laurea sul giornalismo
    CASSE PRIVATIZZATE - INPS: NO AI TAGLI SULLE PENSIONI OLTRE AI 100mila EURO.

    Con la circolare n. 116 del 9 agosto 2019 l’Inps fornisce chiarimenti in merito all’ambito di applicazione
    dell’articolo 1 commi 261/268 della legge 145/2018. Il prelievo straordinario sulle pensioni di importo
    complessivamente superiore a 100 mila euro non riguarda i trattamenti erogati dalla Casse professionali;
    sono pure fuori dai tagli le pensioni Inps d’invalidità, quelle ai superstiti e quelle a favore delle vittime del
    dovere o azioni terroristiche. In particolare: … il Ministero del …
      Aggiornamento sulle 19 biblioteche italiane dove si può consultare il libro di 448 pagine "Martiri di carta: i giornalisti caduti nella Grande Guerra" a cura di Pierluigi Roesler Franz ed Enrico Serventi Longhi, Editore Gaspari, Udine, 2018 per conto della Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi".

    23.5.2019 - Il libro di 448 pagine "Martiri di carta: i giornalisti caduti nella Grande Guerra" a cura di Pierluigi Roesler Franz …

    Continua » Continua »

    Storia del giornalismo
    NUOVO CONCORSO RAI? PROTESTA DEL COMITATO IDONEI 2015. “Perché fare un nuovo concorso - prosegue la nota del Comitato - quando una graduatoria è ancora vigente, in base al comma 1096 della legge di bilancio 2018? Legge che, ricordiamo, cita espressamente la graduatoria 2013 e 2015 come bacino prioritario in caso di assunzione di personale giornalistico”.

    14.6.2019 - “Apprendiamo con sorpresa la decisione del Cda Rai di indire un nuovo concorso per il reperimento di giornalisti”. Così dichiara il Comitato per l'Informazione Pubblica, fondato da oltre 100 giornalisti giudicati idonei nel concorso Rai 2015 e difesi dall'avvocato Vincenzo Iacovino. “Perché fare …

    Continua »

    Unione europea - Professioni Editoria - Web
    10.10.2019 - Social e contenuti illegali, contrordine della Corte di Giustizia europea. Gli Stati membri possono obbligare i motori di ricerca a rimuovere commenti e post ritenuti illeciti anche fuori della UE. - Sentenza del 3 ottobre 2019, nella causa C-18/18 – Eva Glawischnig-Piesczek vs. Facebook Ireland Limited

    http://notiziario.uspi.it/social-e-contenuti-illegali-contrordine-della-corte-di-giustizia-europea/

      Editoria, piano del governo presentato da Martella il 2 dicembre all’evento Agi ‘Storia d’Italia e futuro dell’editoria’- DIRETTA STREAMING SU PRIMAONLINE

    TESTO IN https://www.primaonline.it/2019/11/27/298093/editoria-il-piano-del-governo-presentato-da-martella-il-2-dicembre-allevento-agi-storia-ditalia-e-futuro-delleditoria/

    Continua » Continua »

    FNSI-Giornalismo dipendente
    Il Sole 24 Ore. DECRETO CRISI - I co.co.co sempre più vicini alle tutele del lavoro subordinato. Si amplia la platea potenziale ma non si chiarisce quando viene meno l'autonomia Da verificare anche se l'equiparazione è solo retributiva o completa

    di Aldo Bottini-ilsole24ore

    25.10.2019 - Le modifiche, introdotte dalla legge di conversione del Dl 101/2019 finora approvata dal Senato, alla norma del Jobs act sulle collaborazioni etero organizzate (articolo 2 del Dlgs 81/2015) vanno decisamente (e dichiaratamente) nella direzione dell' ampliamento della platea dei destinatari delle tutele. Detto questo, restano i dubbi sull' …

    Continua »

    TV-Radio Diritto di cronaca
    CDR LA7: BOOM DI RISULTATI, MA PRECARI NON ASSUNTI, INTEGRATIVO NON APPLICATO.

    22.3.2019 - Boom di ascolti e di raccolta pubblicitaria, giornalisti ancora precari e non pagati secondo i contratti. Questa è la realtà de La7. I dati del 2018 evidenziano circa 140 milioni di ricavi pubblicitari, con circa 100 di costi, e i primi mesi del 2019 registrano un ulteriore incremento di ascolti, con l’emittente che si …

      Diffamazione, la veridicità di una dichiarazione va valutata in relazione al contesto. La Cassazione ha annullato la condanna inflitta ai giornalisti Oscar Giannino, Giuseppe Castellini e Andrea Luccioli, citati in giudizio da Luca Cordero di Montezemolo per una frase pronunciata da Giannino in campagna elettorale e riportata dal Giornale dell'Umbria. «In riferimento al diritto di critica, il rispetto della verità oggettiva del fatto assume un rilievo minore rispetto al diritto di cronaca», rilevano i giudici.

    TESTO IN http://www.fnsi.it/diffamazione-la-veridicita-di-una-dichiarazione-va-valutata-in-relazione-al-contesto


     


     

    Continua » Continua »

    Sentenze Premi
    Privacy, il Garante a Google: «Il diritto all'oblio va assicurato anche fuori dai confini europei». Accogliendo la richiesta di un cittadino italiano residente negli Stati Uniti, l'authority ha ordinato di deindicizzare le informazioni - pubblicate su forum o siti amatoriali e riportanti dati falsi sullo stato di salute del richiedente - anche dai risultati presenti nelle versioni extraeuropee del motore di ricerca.

    TESTO IN http://www.fnsi.it/privacy-il-garante-a-google-il-diritto-alloblio-va-assicurato-anche-fuori-dai-confini-europei

      3,12,2019 - Premio giornalistico internazionale Cristiana Matano, online il bando dell'edizione 2020 Tema di quest'anno: 'Lampedusa, Mediterraneo di pace: occhio del mondo sulla coesistenza tra i popoli'. Il concorso è riservato ai giornalisti italiani iscritti all'Ordine e ai giornalisti stranieri autori di articoli, inchieste e servizi andati in onda e/o pubblicati tra l'1 giugno 2019 e il 31 maggio 2020.

    TESTO IN https://www.fnsi.it/premio-giornalistico-internazionale-cristiana-matano-online-il-bando-delledizione-2020

    Continua » Continua »

    Carte deontologiche Riforma professione
    21.5.2019 - La “Carta di Napoli”. Vademecum a tutela dei giornalisti per immagini - di Mattia Motta/articolo21

    TESTO IN https://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=26495

      L'individuazione delle professioni spetta solo allo Stato.

    di Giovanbattista Tona
    www.ilsole24ore.com 14.12.2015

    Ancora uno stop della Consulta alle Regioni che legiferano sulle professioni. Stavolta a cadere sotto la scure di una dichiarazione di illegittimità costituzionale è una legge regionale dell’Umbria, la 19/2014, che conteneva disposizioni in materia di valorizzazione e promozione delle discipline bionaturali e che prevedeva l’istituzione di un elenco regionale ricognitivo …

    Continua » Continua »

    Deontologia e privacy
    L'UNIVERSO DEI DATI E LA LIBERTA' DELLA PERSONA - Il discorso al Parlamento del Presidente dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali Antonello Soro, in occasione della relazione sull’attività svolta nel 2018, presentata presso la Sala della Regina della Camera dei Deputati a Roma.

    TESTO IN http://www.media2000.it/luniverso-dei-dati-e-la-liberta-della-persona-discorso-soro/

    Continua »

    Dibattiti, studi e saggi
    IL DIBATTITO/Il delitto Tobagi, il giudice Salvini: «Nessuno ha il monopolio della verità». La replica all’intervento dei Pm Ferdinando Pomarici e Armando Spataro. di Guido Salvini/corriere.it

    TESTO IN  allegato. Clicca in alto o in basso per scaricare il documento:

    Continua »

    Corte di Strasburgo
    Diritti umani, l'impunità per chi minaccia i giornalisti è una violazione della Convenzione europea. Nuova sentenza della Corte di Strasburgo secondo cui gli Stati non solo devono astenersi dall'ingerirsi nella libertà di stampa, ma devono anche adottare ogni misura per consentire l'esercizio dell'attività giornalistica, per evitare un chilling effect a danno della collettività. di Marina Castellaneta/Fnsi

    11.1.2019 - Ritardi nelle indagini. Inerzia nell’accertare le responsabilità e gli autori di una campagna denigratoria contro …

    Continua »

    Lavoro. Leggi e contratti
    Cassazione sezione lavoro sentenza n. 26755 del 21 ottobre: dopo oltre 10 anni di causa la collega Simona Buonomano batte La 7.

    TESTO IN

    Continua »

    CASAGIT
    7.12.2019 - Casagit gratis per i giornalisti lavoratori autonomi, iscrizioni entro il 31 gennaio 2020. Ancora per poche settimane è possibile accedere a W-IN, il programma di assistenza sanitaria sviluppato in collaborazione con Inpgi e riservato a chi versa i contributi alla gestione separata dell'istituto di previdenza. -

    TESTO IN https://www.fnsi.it/casagit-gratis-per-i-giornalisti-lavoratori-autonomi-iscrizioni-entro-il-31-gennaio-2020

    Continua »
    Dispensa telematica per l’esame di giornalista
    24/05/2019
    • La Corte di Cassazione conferma l’orientamento già espresso dalle Sezioni Unite (sia civili che penali) che il giornale telematico - sia se riproduzione di quello cartaceo, sia se unica e autonoma fonte di informazione professionale - soggiace alla normativa sulla stampa, perché ontologicamente e funzionalmente è assimilabile alla pubblicazione cartacea (Cass. pen., 11 dicembre 2017-22 marzo 2018, n. 13398 - Sez. V - Pres. Zaza - Rel. Guardiano). La conseguenza è che alle testate telematiche si estendono, non solo le garanzie costituzionali (art. 21 Cost.), ma anche le norme volte a impedire la commissione di reati a mezzo stampa, tra le quali vi è anche l'articolo 57 del Cp, che punisce il direttore responsabile per l'omesso controllo sui contenuti pubblicati.

    di Sabrina Peron/avvocato in Milano


    09/03/2019
    • CEDU. Caso Sallusti. Depositata la sentenza. Condanna all’Italia per la violazione della libertà di stampa. La sanzione inflitta (ossia il carcere per il giornalista) è incompatibile con la Convenzione europea che assicura il diritto alla libertà di espressione. Questo perché la detenzione ha un chilling effect (effetto dissuasivo) sicuro sulla libertà di stampa, anche se la pena non viene eseguita. La sanzione del carcere è sproporzionata e può essere ammessa solo nei casi di incitamento all’odio e alla violenza. Adesso, per evitare nuove condanne, è necessario un intervento rapido del Parlamento che deve procedere alla modifica legislativa delle norme del codice penale sulla diffamazione nonché dell’articolo 13 della legge n. 47/1948 sulla stampa.

    20/02/2019
    • Le convenzioni dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia. Dal 2019 gli iscritti potranno godere di alcune convenzioni con enti, realtà culturali e negozi a Milano e in tutta la regione. Per usufruire degli sconti previsti è necessario essere in regola con le quote associative dell'anno in corso e avere scaricato il bollino dal nostro sito.

    14/02/2019
    • CONGRESSO FNSI DI LEVICO TERME (TN) - Il segretario generale Raffaele Lorusso ha trattato con vigore il tema delle QUERELE BAVAGLIO collocandolo tra le priorità del sindacato: "Non va dimenticata un’altra forma di minaccia ai cronisti, subdola, ma non meno pericolosa. È quella costituita dalle cosiddette QUERELE BAVAGLIO e dalle richieste di risarcimento in sede civile a mero scopo intimidatorio". "Se i magistrati e i pubblici ufficiali hanno l’obbligo di tutelare il segreto istruttorio, è dovere dei giornalisti pubblicare tutte le notizie che hanno una rilevanza sociale. Quelle notizie, cioè, la cui pubblicazione è essenziale per soddisfare il diritto dei cittadini ad essere informati. Anche su questo punto, l’indirizzo della Corte europea dei diritti umani è chiaro e inequivocabile: i giornalisti hanno il diritto-dovere di pubblicare le notizie che hanno rilevanza per l’opinione pubblica, anche quelle coperte da segreto. Per gli enti della categoria si pone il problerma della coerenza tra pensero e azione (Mazzini docet).

    11/01/2019
    • Askanews, i giornalisti respingono il piano di esuberi presentato dall'azienda.«Una proposta inaccettabile, a maggior ragione alla luce dell'apertura di un concordato annunciato e non ancora presentato», si legge in un documento approvato all'unanimità dall'assemblea dei redattori, che chiedono garanzie sul pagamento di quanto dovuto e delle future mensilità e fanno appello a editore e istituzioni «per evitare lo scenario peggiore».

    10/12/2018
    • DECRETO LEGISLATIVO 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali ((, recante disposizioni per l'adeguamento dell'ordinamento nazionale al regolamento (UE) n. 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE)).

    31/01/2018
    • EX-FISSA/ IL CASO CHE METTE FNSI E INPGI NELL'ANGOLO. TUTTI GLI ARTICOLI PUBBLICATI DALLA FIRMA DEL CONTRATTO FNSI/FIEG stipulato il 24.6.2014 AD OGGI. L'attesa per l'incasso dell'indennità è salita a 17 anni.

    31/12/2017
    • LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI DAL 2009 AD OGGI.

    18/10/2017
    • FRANCO ABRUZZO/MANUALE DI BASE. La legge professionale dei giornalisti aggiornatissima con la normativa di riforma del 2011/2012 e del 2016/2017 (+ il regolamento sulla formazione continua + il regolamento per i ricorsi innanzi al Consiglio nazionale di disciplina).

    05/08/2017
    • I giornalisti professionisti e pubblicisti che intendano candidarsi nelle elezioni al prossimo Consiglio Nazionale dell'Ordine "devono essere titolari di una posizione previdenziale attiva presso l'Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani (INPGI)".Lo prevede il nuovo testo dell'art. 16 della legge 3 febbraio 1963, n.  69 (Ordinamento  della  professione  di giornalista), modificata dall'articolo 1 del  Decreto Legislativo 15 maggio 2017 n. 67.

    17/07/2017
    • Le sanzioni pecuniarie eccessive a carico dei cronisti sono contrarie alla normativa e alla giurisprudenza della CEDU e producono il chilling effect (=effetto dissuasivo) sulla libertà di stampa. Condannata la Romania a versare a una giornalista 14mila euro per i danni materiali, nonché 4.500 euro per i danni non patrimoniali e 3.369 euro per le spese legali.

    di Marina Castellaneta*


    16/06/2017
    • CEDU.STRASBURGO – SENTENZE. La Convenzione e la Corte europea dei diritti dell’uomo ampliano il diritto di cronaca (“dare e ricevere notizie”) e proteggono il segreto professionale dei giornalisti.No alle perquisizioni in redazione! Il giudice nazionale deve tener conto delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo ai fini della decisione, anche in corso di causa, con effetti immediati e assimilabili al giudicato: è quanto stabilito
    dalla Corte di cassazione con la sentenza n. 19985 del 30/9/2011. (In coda la raccomandazione R7/2000 sul segreto professionale dei giornalisti approvata dal Consiglio d’Europa). Il Consiglio d’Europa, nella raccomandazione R(2000)7 sulla tutela delle fonti dei giornalisti, ha scritto testualmente: «L'articolo 10 della Convenzione, così come interpretato dalla Corte europea dei Diritti dell'Uomo, s'impone a tutti gli Stati contraenti». Su questa linea si muove il principio affermato il 27 febbraio 2001 dalla Corte europea dei diritti dell’uomo: ”I giudici nazionali devono applicare le norme della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo secondo i principi ermeneutici espressi nella giurisprudenza della Corte europea dei Diritti dell'Uomo” (in Fisco, 2001, 4684). Questo assunto è condiviso pienamente dalla Corte costituzionale: le sentenze di Strasburgo hanno un peso ineludibile nel sistema giudiziario italiano. Si legge nella sentenza 39/2008 della Consulta: “Questa Corte, con le recenti sentenze n. 348 e n. 349 del 2007, ha affermato, tra l'altro, che, con riguardo all'art. 117, primo comma, Cost., le norme della CEDU devono essere considerate come interposte e che la loro peculiarità, nell'ambito di siffatta categoria, consiste nella soggezione all'interpretazione della Corte di Strasburgo, alla quale gli Stati contraenti, salvo l'eventuale scrutinio di costituzionalità, sono vincolati ad uniformarsi…Gli Stati contraenti sono vincolati ad uniformarsi alle interpretazioni che la Corte di Strasburgo dà delle norme della Cedu (Convenzione europea dei diritti dell’Uomo)”. Dal 1° dicembre 2009 la Carta dei diritti fondamentali della Ue e la Convenzione europea dei diritti dell’uomo (Cedu) fanno parte della Costituzione europea (Trattato di Lisbona) e sono direttamente applicabili dai giudici e dalle autorità amministrative italiani.

    di FRANCO ABRUZZO
    (dal 1989 al 2007 presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia)


    15/06/2017
    • Jobs Act autonomi operativo: da oggi più tutele per i professionisti. Guida a tutte le novità sulle tutele per malattia, maternità e pagamenti ritardati. Spazio al lavoro agile.

    di leggioggi


    03/03/2017
    • Facebook: no al diritto di cronaca per un post vero ma con elementi lesivi dell’onore. .

    02/02/2017
    • DIRITTO & WEB/ - Diffamazione «attenuata» se via Facebook

    di Alessandro Galimberti/ilsole24ore


    Vai a Dispensa telematica per l’esame di giornalista »
    Social Network - RSS
      

    Walter Tobagi giornalista
    Parte I-II-III Le immagini

    Notizie di Ossigeno

      Attualità
      10/12/2019
      • LE RIPERCUSSIONI DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE SULLE PROFESSIONI DEL FUTURO.

      di GABRIELLA DI GANGI


      10/12/2019
      • La Provincia di Como, sciopero contro la chiusura delle redazioni di Lecco e Sondrio. Il sindacato al fianco dei colleghi L'assemblea dei giornalisti ha votato all'unanimità un pacchetto di cinque giorni di astensione dal lavoro, consegnato al Cdr, da utilizzare qualora le trattative in corso con l'azienda dovessero naufragare. L'Alg: «Pronti a sostenere tutte le iniziative che la redazione vorrà mettere in atto».

      09/12/2019
      • Acquedotti romani presso Tivoli raffigurati negli acquarelli di Ettore Roesler Franz: Comunicato stampa per l'incontro di domenica 15 dicembre al Castello di Passerano.

      di Pierluigi Franz


      09/12/2019
      • Nel 2020 la pubblicità globale crescerà (+4,3%) trainata da online video e social. Zenith: Italia, 2019 chiude in calo (-0,2%), fiduciosi per 2020.

      09/12/2019
      • Editoria, Carlo Verna: serve nuova legislazione per giornalismo. La Manovra sia attenta all’Inpgi.

      08/12/2019
      • Denunciato un tecnico informatico di Moncalieri che forniva a 5000 persone l'accesso illegale per le versioni digitali. Preso l'hacker dei giornali online Ma aumentano le frodi informatiche.

      di Grazia Longo/lastampa


      08/12/2019
      • Milan e Roma, 'daspo' ai giornalisti del Corriere dello Sport. Ussi: «Provvedimento discriminatorio» Dopo la polemica scatenata dal titolo sul 'Black Friday' di Inter-Roma, i due club hanno deciso di tenere fuori da Trigoria e Milanello i colleghi della testata fino al 31 dicembre, ma «non hanno alcun titolo per stabilire chi siano i cronisti bravi e quelli da mettere all'indice», rileva il Gruppo di specializzazione.

      08/12/2019
      • Denunciato un tecnico informatico di Moncalieri che forniva a 5000 persone l'accesso illegale per le versioni digitali. Preso l'hacker dei giornali online Ma aumentano le frodi informatiche

      di Grazia Longo/lastampa


      08/12/2019
      • Martella sospende il taglio dei fondi per l’editoria, “l’intervento pubblico per rispetto del pluralismo”.

      di Irene Vitale/uspi


      06/12/2019
      • Martella sospende il taglio dei fondi per l’editoria, “l’intervento pubblico per rispetto del pluralismo”.

      dI Irene Vitale/pmi


      06/12/2019
      • Sondaggio Tecnè per l’Agenzia Dire: le donne dovrebbero stare a casa per un italiano su cinque.

      06/12/2019
      • Editoria, stretta contro i pirati dei giornali su Whatsapp e Telegram: rubati 800mila lettori in un anno. Data Stampa: diffondeva testate senza licenza.

      05/12/2019
      • Il risotto alla milanese raccontato da Emilio Magni in “El risott cun l’unda” (Mursia).

      05/12/2019
      • Al via la Commissione equo compenso. Mattia Motta: «Bisogna ridare dignità alle persone e al lavoro» Riunione di insediamento convocata a Roma dal sottosegretario all'Editoria, Andrea Martella, con i rappresentanti di Inpgi, Cnog, Fieg, Aeranti-Corallo e ministero del Lavoro. A rappresentare la Fnsi è il segretario generale aggiunto e presidente della Clan.

      05/12/2019
      • Poligrafici Editoriale, il tribunale dà ragione all'Aser: azienda condannata per condotta antisindacale 'all'estrema potenza'. Contestato il contenuto minaccioso e intimidatorio di due comunicati rivolti ai Cdr del Gruppo in occasione dello sciopero proclamato contro l'intenzione della società di procedere con un nuovo contratto di solidarietà. L'azienda aveva annunciato di voler denunciare i rappresentanti sindacali per manipolazione del mercato. Il presidente dell'Assostampa, Naccari: «Era assurdo che un editore limitasse il diritto alla protesta dei propri giornalisti».

      Vai a Attualit� »

      Scuole di Giornalismo e Università
      06/05/2019
      • IL GIORNALISMO E LA RIVOLUZIONE DELLE PIATTAFORME TECNOLOGICHE. CONVEGNO DEL MASTER IN GIORNALISMO IULM (si terrà mercoledì 8 maggio alle 11).

      13/07/2018
      • A ottobre parte l’ottavo biennio della Scuola di giornalismo “Walter Tobagi” dell’Università degli Studi di Milano.

      11/07/2018
      • ROMA. A OTTOBRE IL NUOVO MASTER IN GIORNALISMO DELLA LUMSA. Da Annunziata a Floris, due anni per diventare giornalista professionista.

      29/05/2018
      • Master in Giornalismo LUMSA 2018-2020: 14 giugno 2018 Open Day.

      17/11/2017
      • Associazione Tobagi per il giornalismo: Fabio Cavalera nuovo presidente.

      03/03/2017
      • 8 MARZO/LE GIORNALISTE CONTINUANO AD ESSERE PENALIZZATE. Nel 2016 le giornaliste dipendenti hanno guadagnato in media meno dei colleghi maschi. Le giornaliste co.co.co di più

      12/01/2017
      • Al via la terza edizione del premio “Finanza per il sociale”, dedicato ai giornalisti praticanti e allievi delle scuole di giornalismo. L’iniziativa ha l’obiettivo di premiare il migliore articolo o servizio audio/video che abbia affrontato il ruolo dell'educazione finanziaria e al risparmio come strumento di inclusione sociale. IN CODA IL BANDO.

      26/12/2016
      • Nuovo "Quadro di indirizzi" per il riconoscimento, la regolamentazione e il controllo delle scuole di formazione al giornalismo. Lettera di Enzo Iacopino con l'annuncio delle novità.

      14/10/2016
      • Università di Bologna. Riparte il Master a tempo pieno in giornalismo per 25 praticanti. Una sfida alla crisi dell'editoria. Domanda d'iscrizione entro il 14 novembre.

      19/08/2016
      • Prestito d’onore bancario fino a 10 mila euro da restituire in 10 anni per gli allievi della Scuola di Perugia senza borsa di studio.

      13/07/2016
      • I nuovi media, dal storytelling al headline editing, dal data-journalism al social media management, sono tra le competenze sulle nuove frontiere del giornalismo digitale su cui punta il Master Giorgio Bocca di Torino che da quest’anno, alla sua 7/a edizione, conta in particolare sul sostegno di due grandi realtà editoriali giornalistiche: il gruppo Itedi-La Stampa e il gruppo L’Espresso-La Repubblica. Nuova direttrice delle testate è Anna Masera.

      28/06/2016
      • MILANO. Il master a tempo pieno della Scuola «Walter Tobagi». Diventare giornalisti in Università: iscrizioni aperte fino al 27 luglio.

      28/03/2016
      • Roma. AL VIA IL NUOVO MASTER DI GIORNALISMO DELLA LUMSA. Lo dirigono Emilio Carelli e Carlo Chianura. Iscrizioni entro il 7 aprile 2016. L'Ateneo bandisce 9 borse di studio biennali del valore di 5.000 euro l’anno e 12 borse di studio biennali del valore di 5000 euro l’anno riservate ai figli degli iscritti o pensionati INPS/Inpdap (le borse di studio non sono cumulabili tra loro).

      07/03/2016
      • Pubblicato il bando della Scuola di giornalismo di Perugia per la selezione di 25 allievi del XIII biennio di studi.

      12/02/2016
      • FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA. Lettera di Sergio Rizza a Gabriele Dossena (presidente Ogl). "Perché i crediti formativi universitari per corsi, lezioni e master seguiti in passato non possono essere calcolati? Per quale valida ragione il CNOG dovrebbe rispondere negativamente?".

      Vai a Scuola di Giornalismo »

      Recensioni
      30/11/2019
      • In uscita per i tipi dell’Ensemble editore “Una vita al cinquanta per cento” del giornalistaa Daniele Poto (14 euro, 164 pagine).

      Vai a Recensioni »

      Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
      ---------------------------------
      Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
      ---------------------------------
      Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

      Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com