Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Libro dei cronisti martiri
 
Libro dei cronisti martiri

I fatti della vita
21/01/2021
• 'Media In' cambia contratto ai giornalisti, il sindacato: «Atto gravissimo, si tagliano diritti e tutele» Fnsi e Associazioni di Stampa, che si riservano di intervenire presso tutti gli organi competenti per verificare la regolarità delle azioni della società del Gruppo Netweek, invitano i lavoratori a non sottoscrivere le variazione di inquadramento. «Per una scelta 'di comodo', l'azienda mette a rischio i propri livelli occupazionali esponendosi a evidenti contenziosi», rilevano.

21/01/2021
• Vendite in edicola dei quotidiani ancora giù, -11% a ottobre. L’allarme della Federazione giornalai: Riformare la rete delle edicole.

21/01/2021
• Gedi licenzia a Mantova e accorpa direzioni in Friuli, nuova linea da Torino.

16/01/2021
• NEL BOLLETTINO UFFICIALE del Ministero della Giustizia (n. 1 del 15-1-2021) pubblicato il nuovo Regolamento sulle procedure elettorali con modalità mista telematica e in presenza per il rinnovo degli organi dell’Ordine dei giornalisti. IN CODA i regolamenti di altre due professioni (geologi e dottori commercialisti).

15/01/2021
• Per il disastro dell’Inpgi non dimentichiamo di dire grazie agli editori, forse i principali responsabili. - di Roberto Reale (da un suo post su Facebook),


11/01/2021
• ATTACCO ALLE PENSIONI, SANDRA ZAMPA: “NON SI PUÒ FAR PAGARE IL DRAMMA DELL’INPGI AI GIORNALISTI”.

di Paola Cascella/puntoeacapo


10/01/2021
• Retribuzione da fame (5.400 euro lordi annui): sindacato e Ordine dei giornalisti contro il Comune di Mezzolombardo.Il caso non è isolato in Trentino: ci sono pure comuni che non accettano l’uso della Pec e dello Spid. Comune denominatore l'offerta di una retribuzione risibile a fronte della responsabilità e professionalità richiesta.

di redazione "Il Nord Est quotidiano"


09/01/2021
• Per salvare l’Inpgi e la previdenza servono nuove regole per il giornalismo - Speciale per Senza Bavaglio di Andrea Bulgarelli

08/01/2021
• ATTACCO ALLE PENSIONI, ARRIVA AL CONSIGLIO D’EUROPA L’ALLARME DEI GIORNALISTI ITALIANI. - di puntoeacapo

07/01/2021
• INPGI, L’ESECUTIVO CNOG CHIEDE UNA SORTA DI FIDEIUSSIONE DA PARTE DELLO STATO. 7.1.2021 - INPGI, L’ESECUTIVO CNOG CHIEDE UNA SORTA DI FIDEIUSSIONE. Quando si parla di garanzia pubblica non si vuole pertanto
frenare il tentativo di allargare la platea, ma semplicemente chiedere che nel caso non ci si dovesse riuscire lo Stato non faccia spallucce, mentre l’entità dei diritti viene travolta. -


05/01/2021
• DIBATTITO - Salvare le pensioni dei giornalisti si può. Con l’Algoritmo.

di Paolo Mastromo, giornalista pensionato


03/01/2021
• INPGI, LE IPOTESI DI INTERVENTO LACRIME E SANGUE SULLE PRESTAZIONI DI GIORNALISTI ATTIVI E PENSIONATI

di Paola Cascella/consigliere generale per 'Inpgi Futuro'


02/01/2021
• Giornalisti: ecco il piano dei tagli Inpgi - 'Sos Inpgi' e 'Stampa Libera e Indipendente' dicono no alle ipotesi elaborate dall’Istituto. "Il pacchetto risulta in alcuni punti addirittura anticostituzionale e nel complesso inaccettabile e provocatorio, soprattutto nelle parti in cui colpisce le fasce più deboli e i diritti dei giornalisti. Inoltre, anche applicati tutti insieme, questi interventi lacrime e sangue, che mettono le mani nelle tasche dei colleghi in attività e pensionati, non riuscirebbero comunque a salvare l’Inpgi e le pensioni dei giornalisti. Con o senza i comunicatori". IN CODA: La replica di sette consiglieri giornalisti di maggioranza nel CdA.

01/01/2021
• IMPORTANTI NORME DI LEGGE RIGUARDANTI L'INPGI/1 presenti nella legislazione varate recentemente e in quella varata nel primo decennio del XXI secolo.

30/12/2020
• La campagna del comitato “Salviamo la previdenza dei giornalisti” si è allargata all’Agenzia specializzata delle Nazioni Unite sui temi del lavoro.

di 'Giornalisti No Prelievo' e 'Puntoeacapo'.


30/12/2020
• Conferenza di fine anno del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Raffaele Lorusso (Fnsi):«Dal premier parole incoraggianti su Inpgi e precariato». La salvezza dell'Istituto passa, secondo il premier, attraverso "un processo di allargamento della platea degli iscritti ai comunicatori e misure di rafforzamento, su cui è in corso il confronto fra presidenza del Consiglio, ministeri competenti, Inpgi e Fnsi". IN CODA IL DISCORSO DEL PRESIDENTE DELL'ORDINE CARLO VERNA.

28/12/2020
• INPGI, DOPO L’INERZIA IL RISCHIO DI AGONIA: CHE PUÒ SUCCEDERE DOPO LO SCUDO ANTI-COMMISSARIO.

analisi di Gianni Dragoni/vice portavoce di Puntoeacapo


24/12/2020
• Una recente decisione della Cassazione ha ribadito che é del tutto illegittimo il taglio delle pensioni sotto forma di contributo straordinario di solidarietà deliberato dalle Casse previdenziali privatizzate senza un'apposita norma di legge.

21/12/2020
• ATTACCO ALLE PENSIONI, NASCE IL COMITATO “SALVIAMO LA PREVIDENZA DEI GIORNALISTI”. PIOGGIA DI FIRME DI GIORNALISTI ALLA LETTERA-APPELLO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

di "INPGI FUTURO"


21/12/2020
• - ATTACCO ALLE PENSIONI. “SALVIAMO LA PREVIDENZA DEI GIORNALISTI”. APPELLO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SERGIO MATTARELLA. "E' IN GIOCO ANCHE LA LIBERTÀ DEI GIORNALISTI".

di Carlo Chianura/puntoeacapo.


20/12/2020
• PREVIDENZA - Approvato in commissione emendamento del PD con probabile fregatura finale per i giornalisti attivi e in pensione: il 4° COMMA sembra dare al Governo carta bianca per ottenere dall'INPGI/1 la riduzione delle spese, come, ad esempio, quelle per le prestazioni pensionistiche.

18/12/2020
• Il commissariamento INPGI slitterà grazie a un emendamento nella Legge di bilancio. Ma nel 2021 saranno lacrime e sangue. La presidente Marina Macelloni “ha ribadito che il Cda nella sua autonomia è responsabilmente pronto ad analizzare un piano di tagli alle spese e di aumento delle entrate”. Ma ha anche aggiunto che “non c’è soluzione credibile che non passi da un incremento degli iscritti”. Si tratta ora di vedere quali contenuti dare a queste parole. Lunedì è fissato il prossimo incontro del tavolo tecnico. - di Nadja Bartolucci/primaonline

16/12/2020
• ALLARME ROSSO INPGI: LETTERA APERTA DEL SINDACO INPGI PIERLUIGI FRANZ AI DIRETTORI ED EX DIRETTORI DI AGENZIE DI STAMPA, GIORNALI, RADIO, TV E ONLINE.

16/12/2020
• L’Ordine dei Giornalisti rivolge un appello al Presidente Mattarella per l’autonomia (E LA SALVEZZA,NDR) dell’INPGI.


15/12/2020
• “La paura e l’usignolo” - La riflessione di Gustavo Cioppa, già Procuratore Capo della Repubblica di Pavia e Sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia.

L’intelligenza è inversamente
proporzionale a tutto ciò che è
mondano e mediatico, i quali
abbondano, per contro, in stupidità,
se non in banalità e volgarità, oltre che
in spudoratezza.
Umberto Eco

Quel processo di accumulazione del sapere che
chiamiamo cultura ci difende parzialmente dalla
nostra insicurezza e vorrebbe mettere a tacere la
nostra paura. Ma comprendere significa liberarsi
dalla paura. C’è intelligenza solo se non c’è paura
e non c’è paura solo se c’è amore.
Giuseppe Pontiggia (La ricerca della felicità)


15/12/2020
• DIFFAMAZIONE. ALCUNE PROPOSTE PER DIFENDERSI MEGLIO DALLE QUERELE PRETESTUOSE.

di Alberto Spampinato (Ossigeno)


13/12/2020
• I Consiglieri di amministrazione e i Consiglieri generali che non si riconoscono nella maggioranza che guida l'Inpgi svelano il piano del Governo: "Il sottosegretario Martella ha 'proposto' cinque interventi: la retrodatazione dal 2007 del sistema contributivo per i giornalisti dipendenti in attività; la revisione delle pensioni di anzianità; un nuovo contributo di solidarietà per le pensioni in essere; la riduzione dei costi di struttura; la unificazione delle due gestioni Inpgi/1 e Inpgi/2", reputata peraltro difficilmente praticabile dai tecnici del Lavoro e comunque moralmente inaccettabile perché significherebbe erodere il patrimonio dei colleghi più deboli per far fronte al pagamento delle pensioni degli ex “garantiti”. Misure durissime che, se pure qualcuno volesse prendere in considerazione, non sarebbero comunque in grado di portare l’Inpgi fuori dalla situazione drammatica in cui si trova: tutte insieme non arriverebbero infatti neppure lontanamente a 100 milioni (contro i 253 mln del disavanzo di quest'anno). "Ora ascoltateci e date la garanzia pubblica alle pensioni dei giornalisti".

12/12/2020
• Classifica e trend dei quotidiani (carta e digitale). A ottobre bene Gazzettino, Avvenire e Sole; in edicola cresce a due cifre il Giornale.

11/12/2020
• Salvare l’Inpgi con i comunicatori? Il governo frena e fa quattro richieste.

11/12/2020
• Il Covid non perdona. Addio a Maurizio Michelini, un grande cronista di raro equilibrio negli anni bui di Milano.

04/12/2020
• Sen. Fiammetta Modena (Forza Italia): "Occorre salvare l'INPGI dal tracollo economico. Tra 2 anni i giornalisti rischiano di non avere più la pensione".

03/12/2020
• Cassazione: l'INPGI/1 batte la RAI per i contributi dovuti per il giornalista Stefano Maria Bianchi ed altri programmisti registi che collaboravano con Michele Santoro a Sciuscià e Annozero.

02/12/2020
• APPELLO AL GOVERNO PER UN INTERVENTO CHE METTA DAVVERO IN SICUREZZA LE PENSIONI DEI GIORNALISTI ITALIANI. L'Inpgi può garantire solo 2 anni di pagamento delle prestazioni in base alla riserva tecnica, ma la liquidità potrebbe finire molto prima. Chiediamo alle istituzioni di valutare ogni soluzione capace di assicurare la pensione a tutti i giornalisti italiani. A partire dalla possibilità di un ritorno alla garanzia pubblica sull’Inpgi, come prima della legge di privatizzazione del 1994.

01/12/2020
• Amanzio Possenti rievoca la figura storica del suo direttore, monsignor Andrea Spada, per 51 anni responsabile dell'Eco di Bergamo.

01/12/2020
• 1.12.20 - Pierluigi Roesler Franz: "Allarme rosso per
l'INPGI: l'ente rischia infatti di non poter più incassare
i contributi previdenziali dei dipendenti di pubbliche
amministrazioni iscritti all'albo dei giornalisti che
svolgono attività di ufficio stampa". In coda
l'ordinanza 27173/20 della Cassazione (sezione lavoro).


30/11/2020
• Ex fissa, confermato anche per il 2020 il pagamento della rata di 3.000 euro lordi. Come previsto dal regolamento in vigore, il Comitato di gestione del Fondo ha stabilito l'erogazione, entro il mese di dicembre, della quota relativa al 2020 a tutti i giornalisti che sono in attesa di percepire l'indennità.

29/11/2020
• Pubblicazione di foto e video online: il vademecum del Garante Privacy. Le delucidazioni offrono un quadro pratico e semplice per un uso consapevole delle immagini e dei video e garantiscono ai soggetti titolari e ai soggetti interessati di essere in grado di opportunamente determinare le proprie scelte in conformità alla normativa vigente.

28/11/2020
• 43 ANNI FA LE BR UCCISERO CARLO CASALEGNO. IL SUO ULTIMO GIORNO DI LAVORO ALLA STAMPA - Una ricostruzione di Alberto Sinigaglia che fu l’ultimo a incontrarlo in redazione. Su www.giornalistiuccisi.it ricostruita anche la vicenda giudiziaria e la condanne dei responsabili.

27/11/2020
• Raffreddamento della perequazione automatica delle pensioni anche per il 2022. Ecco il "regalo" del Governo per aggirare la recente sentenza della Corte costituzionale n. 234 del 2020 (NOTA di Marco Perelli Ercolini).

27/11/2020
• FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA, NUOVO REGOLAMENTO.

26/11/2020
• INPGI: IL SOTTOSEGRETARIO AL MINISTERO DEL LAVORO, FRANCESCA PUGLISI, ESPRIME PARERE FAVOREVOLE AL PROGETTO DI ALLARGAMENTO DELLA PLATEA DEGLI ISCRITTI.

26/11/2020
• FONDO DI PEREQUAZIONE, NELLE TREDICESIME 2020 LA LIQUIDAZIONE DELL’UNA TANTUM.

25/11/2020
• Giornalisti, il 73% ha riscontrato casi di disinformazione. Agcom: professione invecchiata, precarizzata e sempre più ibridizzata – DOCUMENTO.

25/11/2020
• Libertà dei media, il Parlamento Ue: «No a tentativi di soppressione di critica e pluralismo». In una risoluzione non legislativa approvata con 553 voti favorevoli, l'Eurocamera esprime profonda preoccupazione per l'indipendenza dei mezzi di informazione del continente e denuncia le violenze, gli abusi e la pressione cui devono far fronte i giornalisti.

di fnsi.it -


23/11/2020
• COMITATO “DIRITTO EX FISSA” - APPELLO ALL’ATTENZIONE DI: COMMISSIONE PARITETICA FNSI-FIEG, UNIONE NAZIONALE GIORNALISTI PENSIONATI (UNGP) e INPGI. Ridateci quanto abbiamo versato e fatela finita. Trovate questa soluzione, altrimenti la cosa rischia di finire molto male. Nonostante tutto, confidiamo nella giustizia e, prima o poi, “un giudice a Berlino ci sarà”.

21/11/2020
• COVID19/ CHE SOSTEGNO FINANZIARIO HANNO RICEVUTO I GIORNALISTI IN EUROPA?

20/11/2020
• Il giornalismo investigativo alla prova delle profonde crisi economiche mondiali.

19/11/2020
• Lo stato di emergenza in cui ci troviamo impone di agire in più direzioni. Questa anzi è l’occasione per ricostruire o per ripartire. Accanto agli ammortizzatori sociali devono oggi essere messi in campo tutti gli ammortizzatori culturali di cui siamo capaci, non dimenticando che la mente è il vero potente ammortizzatore umano. C’è bisogno e sete di "cultura", intesa come conoscenza emotiva e concreta.

di Gustavo Cioppa*


19/11/2020
• Pensioni, la brutta sentenza della Corte costituzionale.

di Alberto Brambilla, Presidente Centro Studi e Ricerche di Itinerari Previdenziali/corriere della sera


18/11/2020
• CONTINUA LA STRAGE DEGLI INNOCENTI, GLI ANZIANI. Crescono, si moltiplicano i contagi ad ogni età, ma a lasciarci la pelle sono quasi tutti loro, che contano il 95,4 dei morti per Covid. - di ROMANO BARTOLONI

Vai ai Fatti della vita »
Tutti i giornali del mondo Rassegne stampa

Oggi nel mondo

    In primo piano
    Nonostante l'approvazione - avallata dal Ministero della Giustizia - del nuovo Regolamento del voto on-line, per rinnovare in primavera gli organi dell’Ordine dei giornalisti urgono correzioni e modifiche. Altrimenti le elezioni sarebbero rinviate.

    Analisi di Pierluigi Franz, ex consigliere nazionale dell'Ordine dei giornalisti


    18,1,2021 - Grosse nubi si addensano all'orizzonte sull'effettivo svolgimento on-line in primavera delle elezioni per il rinnovo dei vertici degli Ordini regionali dei giornalisti e di quello nazionale, che si sono finora sempre svolte unicamente nei seggi cartacei come prevedevano la legge istitutiva n. 69 del 3 febbraio 1963 e il suo Regolamento applicativo approvato con il Dpr n. 115 del 4 febbraio 1965.


    L'introduzione del voto elettronico, prevista dall’art. 31 del decreto-legge Ristori n. 137 del 28 ottobre 2020, convertito in legge n. 176 del 18 dicembre 2020, rappresenta una novità assoluta ed è conseguente al divieto di assembramento ai seggi connesso alla pandemia da Coronavirus Covid-19. Tuttavia, prima che il sistema on-line diventi effettivamente operativo sembrano necessari una serie di chiarimenti interpretativi …

    Continua »

    Ordine giornalisti Giornalismo - Giurisprudenza
    Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa.

    TESTO IN Clicca qui

      INPGI/GIURISPRUDENZA: CONFERMATI IN CASSAZIONE I CRITERI APPLICATI DALL’INPGI IN MATERIA DI ACCERTAMENTO DEL LAVORO SUBORDINATO.

    TESTO IN Clicca qui

    Continua » Continua »

    INPGI 1 e 2 Tesi di laurea sul giornalismo
    INPGI/GIURISPRUDENZA: CON QUATTRO DECISIONI CASSAZIONE E TRIBUNALI DI MERITO CONFERMANO LE CARATTERISTICHE DEL RAPPORTO DI LAVORO DIPENDENTE IN AMBITO GIORNALISTICO.

    TESTO IN https://inpginotizie.it/inpgi-giurisprudenza-con-quattro-decisioni-cassazione-e-tribunali-di-merito-confermano-le-caratteristiche-del-rapporto-di-lavoro-dipendente-in-ambito-giornalistico/?utm_content=HTML

      Aggiornamento sulle 19 biblioteche italiane dove si può consultare il libro di 448 pagine "Martiri di carta: i giornalisti caduti nella Grande Guerra" a cura di Pierluigi Roesler Franz ed Enrico Serventi Longhi, Editore Gaspari, Udine, 2018 per conto della Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi".

    23.5.2019 - Il libro di 448 pagine "Martiri di carta: i giornalisti caduti nella Grande Guerra" a cura di Pierluigi Roesler Franz ed Enrico Serventi Longhi; Editore Gaspari, Udine, 2018 oltre che nella sede della Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi" in via Valenziani 12/a - Roma (dal lunedì al venerdì …

    Continua » Continua »

    Storia del giornalismo
    76 anni fa venne assassinato a Roma dai nazisti e dagli scherani fascisti della banda Koch il giornalista milanese Eugenio Colorni, patriota ed eroe della Resistenza, ebreo, socialista,medaglia d'oro al valor militare alla memoria. Nel 1943-44 organizzò a Roma il centro militare del Partito Socialista.

    di Pierluigi Roesler Franz

    30 maggio 2020. -   Ricorre oggi il 76esimo anniversario dell'uccisione a Roma del giornalista milanese di origine ebrea Eugenio Colorni, classe 1909, patriota, socialista, partigiano combattente, eroe della Resistenza e uno dei massimi promotori del federalismo europeo assieme all'ex comunista Altiero Spinelli e ad Ernesto Rossi …

    Continua »

    Unione europea - Professioni Editoria - Web
    10.10.2019 - Social e contenuti illegali, contrordine della Corte di Giustizia europea. Gli Stati membri possono obbligare i motori di ricerca a rimuovere commenti e post ritenuti illeciti anche fuori della UE. - Sentenza del 3 ottobre 2019, nella causa C-18/18 – Eva Glawischnig-Piesczek vs. Facebook Ireland Limited

    http://notiziario.uspi.it/social-e-contenuti-illegali-contrordine-della-corte-di-giustizia-europea/

      Importante risoluzione conclusiva della Commissione VII (Cultura) della Camera n. 8-00075 sulla crisi dell'editoria e dell'INPGI approvata il 27 maggio 2020. Chieste misure di sostegno a contrasto degli effetti dell'epidemia COVID-19". Sollecitate "iniziative normative, con urgenza, per il recepimento della direttiva europea 2019/790 sul diritto d'autore e sui diritti connessi nel mercato unico digitale".

    Atto Camera - Risoluzione conclusiva 8-00075 presentato da PICCOLI NARDELLI Flavia


    testo di Mercoledì 27 maggio 2020 in Commissione VII (Cultura), …

    Continua » Continua »

    FNSI-Giornalismo dipendente
    COMUNICATO SINDACALE della redazione di 'Lombardia Notizie' (agenzia di stampa della Giunta regionale della Lombardia). Sollecitata la FNSI affinché riprenda il prima possibile tutte le iniziative atte a sbloccare la trattativa con l’Aran per cercare di arrivare a uno specifico Contratto di categoria all’interno della Pubblica amministrazione tale da richiamare le norme fondamentali del Cnlg Fnsi/Fieg (che ha forza di legge) nel rispetto sostanziale dell'articolo 36 della Costituzione. Il sostegno della 'Lombarda'.

     


    6.12.2020 - La redazione di Lombardia Notizie, agenzia di stampa della Giunta regionale della Lombardia, esprime particolare apprezzamento per l’impegno assunto oggi dall’Associazione Lombarda dei …

    Continua »

    TV-Radio Diritto di cronaca
    CDR LA7: BOOM DI RISULTATI, MA PRECARI NON ASSUNTI, INTEGRATIVO NON APPLICATO.

    22.3.2019 - Boom di ascolti e di raccolta pubblicitaria, giornalisti ancora precari e non pagati secondo i contratti. Questa è la realtà de La7. I dati del 2018 evidenziano circa 140 milioni di ricavi pubblicitari, con circa 100 di costi, e i primi mesi del 2019 registrano un ulteriore incremento di ascolti, con l’emittente che si …

      IN CELLA SENZA ABITI ADEGUATI ALLA STAGIONE, SCUOLA E ATTIVITÀ LAVORATIVE SOSPESE. FORTI LIMITAZIONI AI COLLOQUI CON AVVOCATI E FAMILIARI. NEGLI ISTITUTI DI SAN VITTORE, OPERA E BOLLATE, IN NOME DELLA TUTELA DELLA SICUREZZA SANITARIA LA PRESENZA DEI VOLONTARI È STATA RIDOTTA E MOLTI SERVIZI NON SONO PIÙ GARANTITI. «LA GESTIONE DELL’EMERGENZA NON PRESCINDA DALLA TUTELA DEI DIRITTI DEI DETENUTI».

    Sovraffollamento ancora oltre i limiti di guardia, un aumento dei …

    Continua » Continua »

    Sentenze Premi
    Privacy, il Garante a Google: «Il diritto all'oblio va assicurato anche fuori dai confini europei». Accogliendo la richiesta di un cittadino italiano residente negli Stati Uniti, l'authority ha ordinato di deindicizzare le informazioni - pubblicate su forum o siti amatoriali e riportanti dati falsi sullo stato di salute del richiedente - anche dai risultati presenti nelle versioni extraeuropee del motore di ricerca.

    TESTO IN http://www.fnsi.it/privacy-il-garante-a-google-il-diritto-alloblio-va-assicurato-anche-fuori-dai-confini-europei

      Premio 'Franco Giustolisi 2019', la premiazione alla Camera il 10 febbraio Rinviata la cerimonia prevista il 13 gennaio in Senato. Lo comunicano la giuria e la presidente del premio Sandra Bonsanti. Appuntamento a partire dalle 15 in Sala della Regina.

    TESTO IN Clicca qui

    Continua » Continua »

    Carte deontologiche Riforma professione
    Ordine dei Giornalisti - Consiglio Nazionale - Testo unico dei doveri del giornalista, sì al rispetto delle differenze di genere, alla recidiva e ai principi sull’informazione scientifica e sanitaria.

    19/11/2020. Nella riunione del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti – che ha sciolto i nodi preliminari per pervenire alla formulazione di un regolamento sul voto telematico in aggiunta a quello che rimarrà possibile al seggio tradizionale – sono state apportate all’unanimità storiche modifiche …

      L'individuazione delle professioni spetta solo allo Stato.

    di Giovanbattista Tona
    www.ilsole24ore.com 14.12.2015

    Ancora uno stop della Consulta alle Regioni che legiferano sulle professioni. Stavolta a cadere sotto la scure di una dichiarazione di illegittimità costituzionale è una legge regionale dell’Umbria, la 19/2014, che conteneva disposizioni in materia di valorizzazione e promozione delle discipline bionaturali e che prevedeva l’istituzione di un elenco regionale ricognitivo degli operatori di tali discipline.  La legge, impugnata dalla Presidenza del Consiglio dei ministro, è stata cassata dalla sentenza della Corte costituzionale n. 217, …

    Continua » Continua »

    Deontologia e privacy
    In vigore il nuovo regolamento per la formazione continua dei giornalisti.

    Con la pubblicazione sul B.U. del Ministero della Giustizia  è entrato in vigore il nuovo regolamento per la formazione …

    Continua »

    Dibattiti, studi e saggi
    IL DIBATTITO/Il delitto Tobagi, il giudice Salvini: «Nessuno ha il monopolio della verità». La replica all’intervento dei Pm Ferdinando Pomarici e Armando Spataro. di Guido Salvini/corriere.it

    TESTO IN  allegato. Clicca in alto o in basso per scaricare il documento:

    Continua »

    Corte di Strasburgo
    Diritti umani, l'impunità per chi minaccia i giornalisti è una violazione della Convenzione europea. Nuova sentenza della Corte di Strasburgo secondo cui gli Stati non solo devono astenersi dall'ingerirsi nella libertà di stampa, ma devono anche adottare ogni misura per consentire l'esercizio dell'attività giornalistica, per evitare un chilling effect a danno della collettività. di Marina Castellaneta/Fnsi

    11.1.2019 - Ritardi nelle indagini. Inerzia nell’accertare le responsabilità e gli autori di una campagna denigratoria contro …

    Continua »

    Lavoro. Leggi e contratti
    Cassazione sezione lavoro sentenza n. 26755 del 21 ottobre: dopo oltre 10 anni di causa la collega Simona Buonomano batte La 7.

    TESTO IN

    Continua »

    CASAGIT
    25.6.2020 - 1° ASSEMBLEA NAZIONALE CASAGIT SALUTE: APPROVATO IL BILANCIO 2019 chiuso in attivo per 178 mila euro.

    TESTO IN Clicca qui

    Continua »
    Dispensa telematica per l’esame di giornalista
    02/02/2020
    • Italiani e informazione nel 32° Rapporto Eurispes. «La tv è sempre il mezzo più credibile» I quotidiani online percepiti come meno affidabili dei cartacei. Scarsa fiducia nei social, attendibili solo per il 35% del campione. Mentre per formarsi una opinione di voto un quarto degli intervistati dichiara di non affidarsi ai mezzi di comunicazione. Sono alcune delle tendenze che emergono dallo studio 'Italia 2020', presentato il 30 gennaio alla Sapienza.

    20/12/2019
    • L'informazione secondo Marta Cartabia

    24/05/2019
    • La Corte di Cassazione conferma l’orientamento già espresso dalle Sezioni Unite (sia civili che penali) che il giornale telematico - sia se riproduzione di quello cartaceo, sia se unica e autonoma fonte di informazione professionale - soggiace alla normativa sulla stampa, perché ontologicamente e funzionalmente è assimilabile alla pubblicazione cartacea (Cass. pen., 11 dicembre 2017-22 marzo 2018, n. 13398 - Sez. V - Pres. Zaza - Rel. Guardiano). La conseguenza è che alle testate telematiche si estendono, non solo le garanzie costituzionali (art. 21 Cost.), ma anche le norme volte a impedire la commissione di reati a mezzo stampa, tra le quali vi è anche l'articolo 57 del Cp, che punisce il direttore responsabile per l'omesso controllo sui contenuti pubblicati.

    di Sabrina Peron/avvocato in Milano


    09/03/2019
    • CEDU. Caso Sallusti. Depositata la sentenza. Condanna all’Italia per la violazione della libertà di stampa. La sanzione inflitta (ossia il carcere per il giornalista) è incompatibile con la Convenzione europea che assicura il diritto alla libertà di espressione. Questo perché la detenzione ha un chilling effect (effetto dissuasivo) sicuro sulla libertà di stampa, anche se la pena non viene eseguita. La sanzione del carcere è sproporzionata e può essere ammessa solo nei casi di incitamento all’odio e alla violenza. Adesso, per evitare nuove condanne, è necessario un intervento rapido del Parlamento che deve procedere alla modifica legislativa delle norme del codice penale sulla diffamazione nonché dell’articolo 13 della legge n. 47/1948 sulla stampa.

    20/02/2019
    • Le convenzioni dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia. Dal 2019 gli iscritti potranno godere di alcune convenzioni con enti, realtà culturali e negozi a Milano e in tutta la regione. Per usufruire degli sconti previsti è necessario essere in regola con le quote associative dell'anno in corso e avere scaricato il bollino dal nostro sito.

    14/02/2019
    • CONGRESSO FNSI DI LEVICO TERME (TN) - Il segretario generale Raffaele Lorusso ha trattato con vigore il tema delle QUERELE BAVAGLIO collocandolo tra le priorità del sindacato: "Non va dimenticata un’altra forma di minaccia ai cronisti, subdola, ma non meno pericolosa. È quella costituita dalle cosiddette QUERELE BAVAGLIO e dalle richieste di risarcimento in sede civile a mero scopo intimidatorio". "Se i magistrati e i pubblici ufficiali hanno l’obbligo di tutelare il segreto istruttorio, è dovere dei giornalisti pubblicare tutte le notizie che hanno una rilevanza sociale. Quelle notizie, cioè, la cui pubblicazione è essenziale per soddisfare il diritto dei cittadini ad essere informati. Anche su questo punto, l’indirizzo della Corte europea dei diritti umani è chiaro e inequivocabile: i giornalisti hanno il diritto-dovere di pubblicare le notizie che hanno rilevanza per l’opinione pubblica, anche quelle coperte da segreto. Per gli enti della categoria si pone il problerma della coerenza tra pensero e azione (Mazzini docet).

    11/01/2019
    • Askanews, i giornalisti respingono il piano di esuberi presentato dall'azienda.«Una proposta inaccettabile, a maggior ragione alla luce dell'apertura di un concordato annunciato e non ancora presentato», si legge in un documento approvato all'unanimità dall'assemblea dei redattori, che chiedono garanzie sul pagamento di quanto dovuto e delle future mensilità e fanno appello a editore e istituzioni «per evitare lo scenario peggiore».

    10/12/2018
    • DECRETO LEGISLATIVO 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali ((, recante disposizioni per l'adeguamento dell'ordinamento nazionale al regolamento (UE) n. 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE)).

    31/01/2018
    • EX-FISSA/ IL CASO CHE METTE FNSI E INPGI NELL'ANGOLO. TUTTI GLI ARTICOLI PUBBLICATI DALLA FIRMA DEL CONTRATTO FNSI/FIEG stipulato il 24.6.2014 AD OGGI. L'attesa per l'incasso dell'indennità è salita a 17 anni.

    31/12/2017
    • LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI DAL 2009 AD OGGI.

    18/10/2017
    • FRANCO ABRUZZO/MANUALE DI BASE. La legge professionale dei giornalisti aggiornatissima con la normativa di riforma del 2011/2012 e del 2016/2017 (+ il regolamento sulla formazione continua + il regolamento per i ricorsi innanzi al Consiglio nazionale di disciplina).

    05/08/2017
    • I giornalisti professionisti e pubblicisti che intendano candidarsi nelle elezioni al prossimo Consiglio Nazionale dell'Ordine "devono essere titolari di una posizione previdenziale attiva presso l'Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani (INPGI)".Lo prevede il nuovo testo dell'art. 16 della legge 3 febbraio 1963, n.  69 (Ordinamento  della  professione  di giornalista), modificata dall'articolo 1 del  Decreto Legislativo 15 maggio 2017 n. 67.

    17/07/2017
    • Le sanzioni pecuniarie eccessive a carico dei cronisti sono contrarie alla normativa e alla giurisprudenza della CEDU e producono il chilling effect (=effetto dissuasivo) sulla libertà di stampa. Condannata la Romania a versare a una giornalista 14mila euro per i danni materiali, nonché 4.500 euro per i danni non patrimoniali e 3.369 euro per le spese legali.

    di Marina Castellaneta*


    16/06/2017
    • CEDU.STRASBURGO – SENTENZE. La Convenzione e la Corte europea dei diritti dell’uomo ampliano il diritto di cronaca (“dare e ricevere notizie”) e proteggono il segreto professionale dei giornalisti.No alle perquisizioni in redazione! Il giudice nazionale deve tener conto delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo ai fini della decisione, anche in corso di causa, con effetti immediati e assimilabili al giudicato: è quanto stabilito
    dalla Corte di cassazione con la sentenza n. 19985 del 30/9/2011. (In coda la raccomandazione R7/2000 sul segreto professionale dei giornalisti approvata dal Consiglio d’Europa). Il Consiglio d’Europa, nella raccomandazione R(2000)7 sulla tutela delle fonti dei giornalisti, ha scritto testualmente: «L'articolo 10 della Convenzione, così come interpretato dalla Corte europea dei Diritti dell'Uomo, s'impone a tutti gli Stati contraenti». Su questa linea si muove il principio affermato il 27 febbraio 2001 dalla Corte europea dei diritti dell’uomo: ”I giudici nazionali devono applicare le norme della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo secondo i principi ermeneutici espressi nella giurisprudenza della Corte europea dei Diritti dell'Uomo” (in Fisco, 2001, 4684). Questo assunto è condiviso pienamente dalla Corte costituzionale: le sentenze di Strasburgo hanno un peso ineludibile nel sistema giudiziario italiano. Si legge nella sentenza 39/2008 della Consulta: “Questa Corte, con le recenti sentenze n. 348 e n. 349 del 2007, ha affermato, tra l'altro, che, con riguardo all'art. 117, primo comma, Cost., le norme della CEDU devono essere considerate come interposte e che la loro peculiarità, nell'ambito di siffatta categoria, consiste nella soggezione all'interpretazione della Corte di Strasburgo, alla quale gli Stati contraenti, salvo l'eventuale scrutinio di costituzionalità, sono vincolati ad uniformarsi…Gli Stati contraenti sono vincolati ad uniformarsi alle interpretazioni che la Corte di Strasburgo dà delle norme della Cedu (Convenzione europea dei diritti dell’Uomo)”. Dal 1° dicembre 2009 la Carta dei diritti fondamentali della Ue e la Convenzione europea dei diritti dell’uomo (Cedu) fanno parte della Costituzione europea (Trattato di Lisbona) e sono direttamente applicabili dai giudici e dalle autorità amministrative italiani.

    di FRANCO ABRUZZO
    (dal 1989 al 2007 presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia)


    15/06/2017
    • Jobs Act autonomi operativo: da oggi più tutele per i professionisti. Guida a tutte le novità sulle tutele per malattia, maternità e pagamenti ritardati. Spazio al lavoro agile.

    di leggioggi


    Vai a Dispensa telematica per l’esame di giornalista »
    Social Network - RSS
      

    Walter Tobagi giornalista
    Parte I-II-III Le immagini

    Notizie di Ossigeno

      Attualità
      22/01/2021
      • TREVIGLIO - 25 anni fa moriva Carmelo Silva re delle vignette calcistiche, capace di rendere vive e immediate le azioni di gioco sotto gli occhi di tutti. - di Amanzio Possenti

      21/01/2021
      • PROCESSO “RINASCITA SCOTT”, APRIRE A TELECAMERE E GIORNALISTI. L’APPELLO DEL PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI GIORNALISTI CARLO VERNA al Tribunale di Vibo Valentia.

      21/01/2021
      • Accordo sulla remunerazione tra Google e stampa francese. Licenze negoziate singolarmente con gli editori.

      21/01/2021
      • UE, Von der Leyen: il potere dei big digitali va limitato democraticamente; libertà d’espressione regolata dalla legge non da manager

      21/01/2021
      • Media & Editoria. Carlo Verna: “Rinnovo cariche Odg in primavera”. E sul vaccino ai giornalisti…

      di INFORMA


      18/01/2021
      • Una strada di solidarietà assoluta per uscire dall’isolamento della pandemia - La riflessione del Dott. Gustavo Cioppa, già Procuratore Capo della Repubblica di Pavia e Sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia.

      16/01/2021
      • Crisi profonda dell’editoria: chiude per sempre il quotidiano “Trentino”. IN CODA l'appello di Carlo Verna.

      di La Voce del Trentino


      16/01/2021
      • Sergio Lepri: “Fino agli anni Sessanta censura prassi abituale”.Lo storico direttore dell’Ansa riflette sulla libertà d’informazione in Italia.

      15/01/2021
      • Slitta di qualche giorno la domanda di accesso al bonus di 1.500 euro di Regione Lombardia per giornalisti freelance con partita Iva.

      15/01/2021
      • ORDINE DELLA LOMBARDIA: Quote 2021 invariate a 100 euro. Da quest’anno niente più Rid automatico sul c/c bancario. Si può pagare con PagoPa.

      15/01/2021
      • Media & Editoria - Effetto Covid sull’editoria: perdite per nove editori su dieci. I dati Istat nel rapporto “Produzione e lettura di libri in Italia”

      di Andrea Tirone/Informa


      12/01/2021
      • Corriere, Fiorenza Sarzanini vicedirettrice: Repubblica le aveva offerto lo stesso posto.

      11/01/2021
      • Inpgi, consiglieri minoranza: mega-piano Rai di incentivazione all’esodo aggrava ulteriormente la situazione.

      09/01/2021
      • IL SOLE 24 ORE - COMUNICATO SINDACALE. 7 giorni di sciopero delle firme per difendere tre redattori, che "stanno ricevendo dall'azienda un trattamento che nessun lavoratore meriterebbe".

      09/01/2021
      • “Impariamo a riconoscere il Dio vivente che abita ciascuno di noi”. La riflessione del Dott. Gustavo Cioppa, già Procuratore Capo della Repubblica di Pavia e Sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia.

      Vai a Attualità

      Scuole di Giornalismo e Università
      20/12/2020
      • 'Ritorna la libertà di stampa', in uscita il nuovo libro di Giancarlo Tartaglia In libreria da gennaio 2021 l'ultimo volume dello storico direttore della Fnsi, segretario generale della Fondazione 'Paolo Murialdi', dedicato al giornalismo italiano negli anni fra la caduta del fascismo e la Costituente. Un periodo delicato e complesso della storia del Paese e per la libera informazione che della democrazia è pilastro fondamentale.

      06/05/2019
      • IL GIORNALISMO E LA RIVOLUZIONE DELLE PIATTAFORME TECNOLOGICHE. CONVEGNO DEL MASTER IN GIORNALISMO IULM (si terrà mercoledì 8 maggio alle 11).

      13/07/2018
      • A ottobre parte l’ottavo biennio della Scuola di giornalismo “Walter Tobagi” dell’Università degli Studi di Milano.

      11/07/2018
      • ROMA. A OTTOBRE IL NUOVO MASTER IN GIORNALISMO DELLA LUMSA. Da Annunziata a Floris, due anni per diventare giornalista professionista.

      29/05/2018
      • Master in Giornalismo LUMSA 2018-2020: 14 giugno 2018 Open Day.

      17/11/2017
      • Associazione Tobagi per il giornalismo: Fabio Cavalera nuovo presidente.

      03/03/2017
      • 8 MARZO/LE GIORNALISTE CONTINUANO AD ESSERE PENALIZZATE. Nel 2016 le giornaliste dipendenti hanno guadagnato in media meno dei colleghi maschi. Le giornaliste co.co.co di più

      12/01/2017
      • Al via la terza edizione del premio “Finanza per il sociale”, dedicato ai giornalisti praticanti e allievi delle scuole di giornalismo. L’iniziativa ha l’obiettivo di premiare il migliore articolo o servizio audio/video che abbia affrontato il ruolo dell'educazione finanziaria e al risparmio come strumento di inclusione sociale. IN CODA IL BANDO.

      26/12/2016
      • Nuovo "Quadro di indirizzi" per il riconoscimento, la regolamentazione e il controllo delle scuole di formazione al giornalismo. Lettera di Enzo Iacopino con l'annuncio delle novità.

      14/10/2016
      • Università di Bologna. Riparte il Master a tempo pieno in giornalismo per 25 praticanti. Una sfida alla crisi dell'editoria. Domanda d'iscrizione entro il 14 novembre.

      19/08/2016
      • Prestito d’onore bancario fino a 10 mila euro da restituire in 10 anni per gli allievi della Scuola di Perugia senza borsa di studio.

      13/07/2016
      • I nuovi media, dal storytelling al headline editing, dal data-journalism al social media management, sono tra le competenze sulle nuove frontiere del giornalismo digitale su cui punta il Master Giorgio Bocca di Torino che da quest’anno, alla sua 7/a edizione, conta in particolare sul sostegno di due grandi realtà editoriali giornalistiche: il gruppo Itedi-La Stampa e il gruppo L’Espresso-La Repubblica. Nuova direttrice delle testate è Anna Masera.

      28/06/2016
      • MILANO. Il master a tempo pieno della Scuola «Walter Tobagi». Diventare giornalisti in Università: iscrizioni aperte fino al 27 luglio.

      28/03/2016
      • Roma. AL VIA IL NUOVO MASTER DI GIORNALISMO DELLA LUMSA. Lo dirigono Emilio Carelli e Carlo Chianura. Iscrizioni entro il 7 aprile 2016. L'Ateneo bandisce 9 borse di studio biennali del valore di 5.000 euro l’anno e 12 borse di studio biennali del valore di 5000 euro l’anno riservate ai figli degli iscritti o pensionati INPS/Inpdap (le borse di studio non sono cumulabili tra loro).

      07/03/2016
      • Pubblicato il bando della Scuola di giornalismo di Perugia per la selezione di 25 allievi del XIII biennio di studi.

      Vai a Scuola di Giornalismo »

      Recensioni
      06/11/2020
      • L’ABC DELLA POLITICA E DEL VOTO. Adriano Teso con Fabio Cesaro. Non un manuale di scienza politica, ma la risposta a come applicare quanto descritto nel “L’ABC dell’Economia e della Finanza - Prefazione di Francesco Forte.

      Vai a Recensioni »

      Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
      ---------------------------------
      Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
      ---------------------------------
      Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

      Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com