Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Libro dei cronisti martiri
 
Libro dei cronisti martiri

I fatti della vita
01/12/2020
• Amanzio Possenti rievoca la figura storica del suo direttore, monsignor Andrea Spada, per 51 anni responsabile dell'Eco di Bergamo.

01/12/2020
• 1.12.20 - Pierluigi Roesler Franz: "Allarme rosso per
l'INPGI: l'ente rischia infatti di non poter più incassare
i contributi previdenziali dei dipendenti di pubbliche
amministrazioni iscritti all'albo dei giornalisti che
svolgono attività di ufficio stampa". In coda
l'ordinanza 27173/20 della Cassazione (sezione lavoro).


30/11/2020
• Ex fissa, confermato anche per il 2020 il pagamento della rata di 3.000 euro lordi. Come previsto dal regolamento in vigore, il Comitato di gestione del Fondo ha stabilito l'erogazione, entro il mese di dicembre, della quota relativa al 2020 a tutti i giornalisti che sono in attesa di percepire l'indennità.

29/11/2020
• Pubblicazione di foto e video online: il vademecum del Garante Privacy. Le delucidazioni offrono un quadro pratico e semplice per un uso consapevole delle immagini e dei video e garantiscono ai soggetti titolari e ai soggetti interessati di essere in grado di opportunamente determinare le proprie scelte in conformità alla normativa vigente.

28/11/2020
• 43 ANNI FA LE BR UCCISERO CARLO CASALEGNO. IL SUO ULTIMO GIORNO DI LAVORO ALLA STAMPA - Una ricostruzione di Alberto Sinigaglia che fu l’ultimo a incontrarlo in redazione. Su www.giornalistiuccisi.it ricostruita anche la vicenda giudiziaria e la condanne dei responsabili.

27/11/2020
• Raffreddamento della perequazione automatica delle pensioni anche per il 2022. Ecco il "regalo" del Governo per aggirare la recente sentenza della Corte costituzionale n. 234 del 2020 (NOTA di Marco Perelli Ercolini).

27/11/2020
• FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA, NUOVO REGOLAMENTO.

26/11/2020
• INPGI: IL SOTTOSEGRETARIO AL MINISTERO DEL LAVORO, FRANCESCA PUGLISI, ESPRIME PARERE FAVOREVOLE AL PROGETTO DI ALLARGAMENTO DELLA PLATEA DEGLI ISCRITTI.

26/11/2020
• FONDO DI PEREQUAZIONE, NELLE TREDICESIME 2020 LA LIQUIDAZIONE DELL’UNA TANTUM.

25/11/2020
• Libertà dei media, il Parlamento Ue: «No a tentativi di soppressione di critica e pluralismo». In una risoluzione non legislativa approvata con 553 voti favorevoli, l'Eurocamera esprime profonda preoccupazione per l'indipendenza dei mezzi di informazione del continente e denuncia le violenze, gli abusi e la pressione cui devono far fronte i giornalisti.

di fnsi.it -


25/11/2020
• Giornalisti, il 73% ha riscontrato casi di disinformazione. Agcom: professione invecchiata, precarizzata e sempre più ibridizzata – DOCUMENTO.

23/11/2020
• COMITATO “DIRITTO EX FISSA” - APPELLO ALL’ATTENZIONE DI: COMMISSIONE PARITETICA FNSI-FIEG, UNIONE NAZIONALE GIORNALISTI PENSIONATI (UNGP) e INPGI. Ridateci quanto abbiamo versato e fatela finita. Trovate questa soluzione, altrimenti la cosa rischia di finire molto male. Nonostante tutto, confidiamo nella giustizia e, prima o poi, “un giudice a Berlino ci sarà”.

21/11/2020
• COVID19/ CHE SOSTEGNO FINANZIARIO HANNO RICEVUTO I GIORNALISTI IN EUROPA?

20/11/2020
• Il giornalismo investigativo alla prova delle profonde crisi economiche mondiali.

19/11/2020
• Lo stato di emergenza in cui ci troviamo impone di agire in più direzioni. Questa anzi è l’occasione per ricostruire o per ripartire. Accanto agli ammortizzatori sociali devono oggi essere messi in campo tutti gli ammortizzatori culturali di cui siamo capaci, non dimenticando che la mente è il vero potente ammortizzatore umano. C’è bisogno e sete di "cultura", intesa come conoscenza emotiva e concreta.

di Gustavo Cioppa*


19/11/2020
• Pensioni, la brutta sentenza della Corte costituzionale.

di Alberto Brambilla, Presidente Centro Studi e Ricerche di Itinerari Previdenziali/corriere della sera


18/11/2020
• CONTINUA LA STRAGE DEGLI INNOCENTI, GLI ANZIANI. Crescono, si moltiplicano i contagi ad ogni età, ma a lasciarci la pelle sono quasi tutti loro, che contano il 95,4 dei morti per Covid. - di ROMANO BARTOLONI

17/11/2020
• Vendite, scatto di Avvenire. Messaggero e Stampa indietro (con recuperi) rispetto al 2019.

17/11/2020
• Le pensioni sono in pericolo: servono l’impegno di tutti i giornalisti, notizie certe e massima trasparenza.

di Andrea Garibaldi/professione reporter .


13/11/2020
• Editoria 5.0 e Recovery Plan, Martella: «Entro novembre un tavolo fra governo, Fieg e Fnsi». Accolta dal sottosegretario la proposta avanzata dal segretario Lorusso durante l'incontro con la Giunta esecutiva e le Assostampa. Molti i nodi da sciogliere, «con lo sguardo rivolto al futuro» hanno concordato l'esponente dell'esecutivo e i vertici del sindacato. Fra questi anche la Rai e le agenzie di stampa, la crisi della Gazzetta del Mezzogiorno e il futuro dell'Inpgi, il carcere per i cronisti, le querele bavaglio, il contrasto a precariato e disuguaglianze.

di fnsi.it


12/11/2020
• Chi era Marcello Staglieno? Un doge del giornalismo. Primi appunti per un profilo bio-bibliografico. Un estratto del saggio pubblicato in “Gli Staglieno. Origini, ritratti e protagonisti di una storica famiglia patrizia genovese” .

di Diego Divano*


10/11/2020
• “Torniamo a vivere con il cuore”. Vivere con il cuore rappresenta vivere nell’equilibrio della Giustizia, nella pace, vivere in un territorio armonioso dove la nostra vita acquista un benessere interiore che allontana le paure, la disarmonia, causa purtroppo quest’ultima delle malattie con le quali conviviamo nei giorni nostri. La riflessione del Dott. Gustavo Cioppa, già Procuratore Capo della Repubblica di Pavia e Sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia.

09/11/2020
• Diffamazione: fissati dalla Cassazione importanti principi in tema di interviste e di libero esercizio del diritto di cronaca in caso di pubblicazione o di messa in onda su radio, tv e on-line di dichiarazioni lesive dell’altrui reputazione, ma ritenute dal giudice, caso per caso, di possibile interesse pubblico.

di Pierluigi Franz


09/11/2020
• 9.11.2020 - SENTENZA n. 234/2020 DELLA CORTE COSTITUZIONALE: il legislatore può “raffreddare” la rivalutazione automatica delle pensioni di elevato importo e imporre a carico delle stesse un prelievo di solidarietà, a condizione che osservi i principi costituzionali di ragionevolezza e proporzionalità, anche in ordine alla durata della misura. La Corte ha ritenuto irragionevole per sproporzione la durata quinquennale del prelievo.

09/11/2020
• Minacce e insulti a Elisabetta Esposito: la solidarietà dei Cdr di Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport.

07/11/2020
• Nuova vittoria definitiva dell'INPGI contro Elemedia. La Cassazione condanna la società Elemedia a pagare all'ente previdenziale circa 100 mila euro per i contributi dovuti da quattro giornalisti pubblicisti. (IN CODA L'ORDINANZA).

05/11/2020
• CORONAVIRUS. - "Zona rossa. Testimonianze e storie dal cuore della pandemia" (Edizioni Meravigli), reportages sul campo di due giornalisti de "Il Giorno", Gabriele Moroni, - storico inviato del quotidiano milanese -, e Tiziano Troianello, capo servizio per l'edizione di Lodi, Pavia, Crema. Troianello abita a Codogno. La prefazione è di Sandro Neri, direttore del quotidiano.

05/11/2020
• 5.11.2020 - COMUNICATO SINDACALE. I GIORNALISTI DI 'METRO' DICHIARANO UN GIORNO DI SCIOPERO. IL QUOTIDIANO VENERDÌ NON SARA' IN EDICOLA. AL CENTRO DELLA VERTENZA IL LICENZIAMENTO DI UNA GIORNALISTA. Affidati al Cdr 5 giorni di sciopero

04/11/2020
• PASOLINI: IL RICORDO DI GUSTAVO CIOPPA, 'ULTIMO POETA, IL SUO PENSIERO NON MORIRA' MAI' . Intervento del giurista, ex procuratore di Pavia ed ex sottosegretario alla Regione Lombardia, sul 'Ticino'.

04/11/2020
• METRO: l'assemblea di redazione stigmatizza il licenziamento di una collega e sfiducia all'unanimità il direttore.. I Giornalisti di Metro entrano pertanto in assemblea permanente e affidano al CdR un pacchetto di 5 giorni di sciopero.

03/11/2020
• Determina del Presidente CNOG Carlo Verna di rinvio delle elezioni dell'Ordine dei Giornalisti.

03/11/2020
• Cassazione: importante vittoria dell'INPGI in una causa di lavoro per ottenere dalla società Elemedia il pagamento di 856 mila euro per contributi previdenziali di numerosi giornalisti compres l'ex direttore Zucconi.

03/11/2020
• Cassazione respinge il ricorso dell'INPGI per ottenere dalla Presidenza della Regione Siciliana il pagamento dei contributi previdenziali come redattore capo per un giornalista pubblicista utilizzato per 15 anni all'Ufficio Stampa.

01/11/2020
• Bernardo Valli torna a scrivere sull’Espresso. E a Repubblica altri due casi su Israele- di professione reporter.

01/11/2020
• Editori sulla Direttiva Copyright approvata al Senato: importante traguardo a tutela degli investimenti e a garanzia dell’informazione.

01/11/2020
• Cambio ai vertici del Siai: Maria Rosaria Gianni nominata presidente.

31/10/2020
• Casagit, modifiche ai tariffari e nuovo servizio di assistenza da remoto.Tutti i dettagli saranno resi noti a dicembre, con la pubblicazione sul sito della Cassa dei regolamenti applicativi e degli aggiornamenti ai profili, insieme con le istruzioni per usufruire dei consulti medici a distanza.

30/10/2020
• Informazione locale online e periodici cattolici, siglato l'accordo nazionale fra Anso Fisc e Fnsi.

30/10/2020
• L'INPGI perde una causa di lavoro con la RAI. L'ente previdenziale non incasserà nulla dei 556 mila euro per contributi e sanzioni civili relativi all'attività lavorativa giornalistica svolta da Milena Gabanelli e altri 11 collaboratori ed accertata dagli ispettori dell'INPGI. Lo ha stabilito la Cassazione.

29/10/2020
• Le importanti novità introdotte nel decreto legge Ristori (pubblicato in Gazzetta e già in vigore da oggi). Previsto un rinvio di 90 giorni. ELEZIONI: via libera al voto elettronico per gli Ordini vigilati dal Ministero della Giustizia.

29/10/2020
• Scossone a Domani, si dimette Zanda (la linea politica non è di sinistra).

28/10/2020
• DDL DIFFAMAZIONE AL SENATO. PROPOSTE MAXI-MULTE PIÙ RAGGELANTI DEL CARCERE. Emendamenti di varie parti politiche propongono di fissare il minimo (che adesso e di 516 €) a 10, a 20 o a 40 mila euro. Che cosa ha chiesto invece la Corte Costituzionale.

24/10/2020
• Gedi punta al gruppo Arena di Verona, vuole completare la galassia del Nord.

24/10/2020
• Vitalizi, la Corte di giustizia Ue respinge il ricorso degli eurodeputati italiani.

23/10/2020
• A proposito delle prossime elezioni dei vertici degli Ordini regionali e nazionale dei giornalisti, fissate per il 15-16 novembre e il 22-23 novembre. Che aspetta il ministero della Giustizia a prendere adeguati provvedimenti a tutela della collettività?

di Pierluigi Franz


23/10/2020
• Elezioni degli Ordini dei commercialisti e dei giornalisti: I presidenti Caradonna e Galimberti chiedono il rinvio a Governo e Regione. Frattanto l'assemblea del 31 ottobre dei giornalisti è stata rinviata causa covid-19.

22/10/2020
• Rischi per la salute. I presidenti dell'Ordine lombardo dei giornalisti e dell'Ordine milanese dei commercialisti chiedono il rinvio delle elezioni.

22/10/2020
• CORTE COSTITUZIONALE. PENSIONI DI ELEVATO IMPORTO: LEGITTIMO IL “RAFFREDDAMENTO” DELLA RIVALUTAZIONE PER UN TRIENNIO, ILLEGITTIMO IL “CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ” OLTRE IL TRIENNIO. IN CODA articolo di Pierluigi Franz

21/10/2020
• I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery.

20/10/2020
• “Non è il momento di scendere a compromessi”. La riflessione del Dott. Gustavo Cioppa, già Procuratore Capo della Repubblica di Pavia e Sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia.

Vai ai Fatti della vita »
Tutti i giornali del mondo Rassegne stampa

Oggi nel mondo

    In primo piano
    APPELLO AL GOVERNO PER UN INTERVENTO CHE METTA DAVVERO IN SICUREZZA LE PENSIONI DEI GIORNALISTI ITALIANI. L'Inpgi può garantire solo 2 anni di pagamento delle prestazioni in base alla riserva tecnica, ma la liquidità potrebbe finire molto prima. Chiediamo alle istituzioni di valutare ogni soluzione capace di assicurare la pensione a tutti i giornalisti italiani. A partire dalla possibilità di un ritorno alla garanzia pubblica sull’Inpgi, come prima della legge di privatizzazione del 1994.

    Illustri signore e signori, scrivo a nome dei Consiglieri di amministrazione e dei Consiglieri generali dell'Inpgi che non si riconoscono nella maggioranza che guida attualmente l'Istituto di previdenza dei giornalisti italiani.Allego a questa mail un appello per la messa in sicurezza delle pensioni della nostra categoria. Abbiamo ritenuto doveroso farVi conoscere le nostre considerazioni dopo che i Consiglieri di maggioranza Vi hanno inviato, nei giorni scorsi, un documento non presentato né discusso nel Consiglio generale dell'11 novembre.


    La gestione principale dell’Inpgi, che assicura i giornalisti lavoratori subordinati, è l’unico ente sostitutivo dell'Inps in Italia tra tutte le Casse previdenziali privatizzate, come prevede la legge Rubinacci del 1951 tuttora in vigore. Nel 2020, per il decimo anno consecutivo, la sua gestione previdenziale chiuderà in pesante squilibrio, con un bilancio in perdita …

    Continua »

    Ordine giornalisti Giornalismo - Giurisprudenza
    Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa.

    TESTO IN Clicca qui

      INPGI/GIURISPRUDENZA: CONFERMATI IN CASSAZIONE I CRITERI APPLICATI DALL’INPGI IN MATERIA DI ACCERTAMENTO DEL LAVORO SUBORDINATO.

    TESTO IN Clicca qui

    Continua » Continua »

    INPGI 1 e 2 Tesi di laurea sul giornalismo
    INPGI/GIURISPRUDENZA: CON QUATTRO DECISIONI CASSAZIONE E TRIBUNALI DI MERITO CONFERMANO LE CARATTERISTICHE DEL RAPPORTO DI LAVORO DIPENDENTE IN AMBITO GIORNALISTICO.

    TESTO IN https://inpginotizie.it/inpgi-giurisprudenza-con-quattro-decisioni-cassazione-e-tribunali-di-merito-confermano-le-caratteristiche-del-rapporto-di-lavoro-dipendente-in-ambito-giornalistico/?utm_content=HTML

      Aggiornamento sulle 19 biblioteche italiane dove si può consultare il libro di 448 pagine "Martiri di carta: i giornalisti caduti nella Grande Guerra" a cura di Pierluigi Roesler Franz ed Enrico Serventi Longhi, Editore Gaspari, Udine, 2018 per conto della Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi".

    23.5.2019 - Il libro di 448 pagine "Martiri di carta: i giornalisti caduti nella Grande Guerra" a cura di Pierluigi Roesler Franz ed Enrico Serventi Longhi; Editore Gaspari, Udine, 2018 oltre che nella sede della Fondazione sul Giornalismo "Paolo Murialdi" in via Valenziani 12/a - Roma (dal lunedì al venerdì …

    Continua » Continua »

    Storia del giornalismo
    76 anni fa venne assassinato a Roma dai nazisti e dagli scherani fascisti della banda Koch il giornalista milanese Eugenio Colorni, patriota ed eroe della Resistenza, ebreo, socialista,medaglia d'oro al valor militare alla memoria. Nel 1943-44 organizzò a Roma il centro militare del Partito Socialista.

    di Pierluigi Roesler Franz

    30 maggio 2020. -   Ricorre oggi il 76esimo anniversario dell'uccisione a Roma del giornalista milanese di origine ebrea Eugenio Colorni, classe 1909, patriota, socialista, partigiano combattente, eroe della Resistenza e uno dei massimi promotori del federalismo europeo assieme all'ex comunista Altiero Spinelli e ad Ernesto Rossi …

    Continua »

    Unione europea - Professioni Editoria - Web
    10.10.2019 - Social e contenuti illegali, contrordine della Corte di Giustizia europea. Gli Stati membri possono obbligare i motori di ricerca a rimuovere commenti e post ritenuti illeciti anche fuori della UE. - Sentenza del 3 ottobre 2019, nella causa C-18/18 – Eva Glawischnig-Piesczek vs. Facebook Ireland Limited

    http://notiziario.uspi.it/social-e-contenuti-illegali-contrordine-della-corte-di-giustizia-europea/

      Importante risoluzione conclusiva della Commissione VII (Cultura) della Camera n. 8-00075 sulla crisi dell'editoria e dell'INPGI approvata il 27 maggio 2020. Chieste misure di sostegno a contrasto degli effetti dell'epidemia COVID-19". Sollecitate "iniziative normative, con urgenza, per il recepimento della direttiva europea 2019/790 sul diritto d'autore e sui diritti connessi nel mercato unico digitale".

    Atto Camera - Risoluzione conclusiva 8-00075 presentato da PICCOLI NARDELLI Flavia


    testo di Mercoledì 27 maggio 2020 in Commissione VII (Cultura), …

    Continua » Continua »

    FNSI-Giornalismo dipendente
    Giornali condannati a morte. Non fatevi ingannare dalle Pr di Facebook e Google. Facebook lancia News: la nuova sezione attiva negli Usa. Ma è puro cinema. Le briciole o la sigaretta prima del colpo di grazia. I due colossi, hanno prosciugato il mercato della pubblicità, in America li chiamano il duopolio. Fuori di loro non esiste mercato.

    di Marco Benedetto

    TESTO IN Clicca qui

    Continua »

    TV-Radio Diritto di cronaca
    CDR LA7: BOOM DI RISULTATI, MA PRECARI NON ASSUNTI, INTEGRATIVO NON APPLICATO.

    22.3.2019 - Boom di ascolti e di raccolta pubblicitaria, giornalisti ancora precari e non pagati secondo i contratti. Questa è la realtà de La7. I dati del 2018 evidenziano circa 140 milioni di ricavi pubblicitari, con circa 100 di costi, e i primi mesi del 2019 registrano un ulteriore incremento di ascolti, con l’emittente che si …

      Riforma della diffamazione: ecco le nuove sanzioni pecuniarie da versare alla Cassa delle Ammende al posto del carcere. Questa é la norma di maggior rilievo che é stata approvata su proposta dei senatori Mirabelli, Cirinnà, Valente e Rossomando (Pd): «Nel caso di diffamazione commessa con il mezzo della stampa, di testate giornalistiche online registrate ai sensi dell'articolo 5 o della radiotelevisione, si applica la pena della multa da 5.000 euro a 10.000 euro. Se l'offesa consiste nell'attribuzione di un fatto determinato falso, la cui diffusione sia avvenuta con la consapevolezza della sua falsità, si applica la pena della multa da 10.000 euro a 50.000 euro».

    Continua » Continua »

    Sentenze Premi
    Privacy, il Garante a Google: «Il diritto all'oblio va assicurato anche fuori dai confini europei». Accogliendo la richiesta di un cittadino italiano residente negli Stati Uniti, l'authority ha ordinato di deindicizzare le informazioni - pubblicate su forum o siti amatoriali e riportanti dati falsi sullo stato di salute del richiedente - anche dai risultati presenti nelle versioni extraeuropee del motore di ricerca.

    TESTO IN http://www.fnsi.it/privacy-il-garante-a-google-il-diritto-alloblio-va-assicurato-anche-fuori-dai-confini-europei

      Premio 'Franco Giustolisi 2019', la premiazione alla Camera il 10 febbraio Rinviata la cerimonia prevista il 13 gennaio in Senato. Lo comunicano la giuria e la presidente del premio Sandra Bonsanti. Appuntamento a partire dalle 15 in Sala della Regina.

    TESTO IN Clicca qui

    Continua » Continua »

    Carte deontologiche Riforma professione
    Ordine dei Giornalisti - Consiglio Nazionale - Testo unico dei doveri del giornalista, sì al rispetto delle differenze di genere, alla recidiva e ai principi sull’informazione scientifica e sanitaria.

    19/11/2020. Nella riunione del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti – che ha sciolto i nodi preliminari per pervenire alla formulazione di un regolamento sul voto telematico in aggiunta a quello che rimarrà possibile al seggio tradizionale – sono state apportate all’unanimità storiche modifiche …

      L'individuazione delle professioni spetta solo allo Stato.

    di Giovanbattista Tona
    www.ilsole24ore.com 14.12.2015

    Ancora uno stop della Consulta alle Regioni che legiferano sulle professioni. Stavolta a cadere sotto la scure di una dichiarazione di illegittimità costituzionale è una legge regionale dell’Umbria, la 19/2014, che conteneva disposizioni in materia di valorizzazione e promozione delle discipline bionaturali e che prevedeva l’istituzione di un elenco regionale ricognitivo degli operatori di tali discipline.  La legge, impugnata dalla Presidenza del Consiglio dei ministro, è stata cassata dalla sentenza della Corte costituzionale n. 217, …

    Continua » Continua »

    Deontologia e privacy
    In vigore il nuovo regolamento per la formazione continua dei giornalisti.

    Con la pubblicazione sul B.U. del Ministero della Giustizia  è entrato in vigore il nuovo regolamento per la formazione …

    Continua »

    Dibattiti, studi e saggi
    IL DIBATTITO/Il delitto Tobagi, il giudice Salvini: «Nessuno ha il monopolio della verità». La replica all’intervento dei Pm Ferdinando Pomarici e Armando Spataro. di Guido Salvini/corriere.it

    TESTO IN  allegato. Clicca in alto o in basso per scaricare il documento:

    Continua »

    Corte di Strasburgo
    Diritti umani, l'impunità per chi minaccia i giornalisti è una violazione della Convenzione europea. Nuova sentenza della Corte di Strasburgo secondo cui gli Stati non solo devono astenersi dall'ingerirsi nella libertà di stampa, ma devono anche adottare ogni misura per consentire l'esercizio dell'attività giornalistica, per evitare un chilling effect a danno della collettività. di Marina Castellaneta/Fnsi

    11.1.2019 - Ritardi nelle indagini. Inerzia nell’accertare le responsabilità e gli autori di una campagna denigratoria contro …

    Continua »

    Lavoro. Leggi e contratti
    Cassazione sezione lavoro sentenza n. 26755 del 21 ottobre: dopo oltre 10 anni di causa la collega Simona Buonomano batte La 7.

    TESTO IN

    Continua »

    CASAGIT
    25.6.2020 - 1° ASSEMBLEA NAZIONALE CASAGIT SALUTE: APPROVATO IL BILANCIO 2019 chiuso in attivo per 178 mila euro.

    TESTO IN Clicca qui

    Continua »
    Dispensa telematica per l’esame di giornalista
    02/02/2020
    • Italiani e informazione nel 32° Rapporto Eurispes. «La tv è sempre il mezzo più credibile» I quotidiani online percepiti come meno affidabili dei cartacei. Scarsa fiducia nei social, attendibili solo per il 35% del campione. Mentre per formarsi una opinione di voto un quarto degli intervistati dichiara di non affidarsi ai mezzi di comunicazione. Sono alcune delle tendenze che emergono dallo studio 'Italia 2020', presentato il 30 gennaio alla Sapienza.

    20/12/2019
    • L'informazione secondo Marta Cartabia

    24/05/2019
    • La Corte di Cassazione conferma l’orientamento già espresso dalle Sezioni Unite (sia civili che penali) che il giornale telematico - sia se riproduzione di quello cartaceo, sia se unica e autonoma fonte di informazione professionale - soggiace alla normativa sulla stampa, perché ontologicamente e funzionalmente è assimilabile alla pubblicazione cartacea (Cass. pen., 11 dicembre 2017-22 marzo 2018, n. 13398 - Sez. V - Pres. Zaza - Rel. Guardiano). La conseguenza è che alle testate telematiche si estendono, non solo le garanzie costituzionali (art. 21 Cost.), ma anche le norme volte a impedire la commissione di reati a mezzo stampa, tra le quali vi è anche l'articolo 57 del Cp, che punisce il direttore responsabile per l'omesso controllo sui contenuti pubblicati.

    di Sabrina Peron/avvocato in Milano


    09/03/2019
    • CEDU. Caso Sallusti. Depositata la sentenza. Condanna all’Italia per la violazione della libertà di stampa. La sanzione inflitta (ossia il carcere per il giornalista) è incompatibile con la Convenzione europea che assicura il diritto alla libertà di espressione. Questo perché la detenzione ha un chilling effect (effetto dissuasivo) sicuro sulla libertà di stampa, anche se la pena non viene eseguita. La sanzione del carcere è sproporzionata e può essere ammessa solo nei casi di incitamento all’odio e alla violenza. Adesso, per evitare nuove condanne, è necessario un intervento rapido del Parlamento che deve procedere alla modifica legislativa delle norme del codice penale sulla diffamazione nonché dell’articolo 13 della legge n. 47/1948 sulla stampa.

    20/02/2019
    • Le convenzioni dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia. Dal 2019 gli iscritti potranno godere di alcune convenzioni con enti, realtà culturali e negozi a Milano e in tutta la regione. Per usufruire degli sconti previsti è necessario essere in regola con le quote associative dell'anno in corso e avere scaricato il bollino dal nostro sito.

    14/02/2019
    • CONGRESSO FNSI DI LEVICO TERME (TN) - Il segretario generale Raffaele Lorusso ha trattato con vigore il tema delle QUERELE BAVAGLIO collocandolo tra le priorità del sindacato: "Non va dimenticata un’altra forma di minaccia ai cronisti, subdola, ma non meno pericolosa. È quella costituita dalle cosiddette QUERELE BAVAGLIO e dalle richieste di risarcimento in sede civile a mero scopo intimidatorio". "Se i magistrati e i pubblici ufficiali hanno l’obbligo di tutelare il segreto istruttorio, è dovere dei giornalisti pubblicare tutte le notizie che hanno una rilevanza sociale. Quelle notizie, cioè, la cui pubblicazione è essenziale per soddisfare il diritto dei cittadini ad essere informati. Anche su questo punto, l’indirizzo della Corte europea dei diritti umani è chiaro e inequivocabile: i giornalisti hanno il diritto-dovere di pubblicare le notizie che hanno rilevanza per l’opinione pubblica, anche quelle coperte da segreto. Per gli enti della categoria si pone il problerma della coerenza tra pensero e azione (Mazzini docet).

    11/01/2019
    • Askanews, i giornalisti respingono il piano di esuberi presentato dall'azienda.«Una proposta inaccettabile, a maggior ragione alla luce dell'apertura di un concordato annunciato e non ancora presentato», si legge in un documento approvato all'unanimità dall'assemblea dei redattori, che chiedono garanzie sul pagamento di quanto dovuto e delle future mensilità e fanno appello a editore e istituzioni «per evitare lo scenario peggiore».

    10/12/2018
    • DECRETO LEGISLATIVO 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali ((, recante disposizioni per l'adeguamento dell'ordinamento nazionale al regolamento (UE) n. 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE)).

    31/01/2018
    • EX-FISSA/ IL CASO CHE METTE FNSI E INPGI NELL'ANGOLO. TUTTI GLI ARTICOLI PUBBLICATI DALLA FIRMA DEL CONTRATTO FNSI/FIEG stipulato il 24.6.2014 AD OGGI. L'attesa per l'incasso dell'indennità è salita a 17 anni.

    31/12/2017
    • LA CRONISTORIA DELLA VICENDA SOPAF/INPGI DAL 2009 AD OGGI.

    18/10/2017
    • FRANCO ABRUZZO/MANUALE DI BASE. La legge professionale dei giornalisti aggiornatissima con la normativa di riforma del 2011/2012 e del 2016/2017 (+ il regolamento sulla formazione continua + il regolamento per i ricorsi innanzi al Consiglio nazionale di disciplina).

    05/08/2017
    • I giornalisti professionisti e pubblicisti che intendano candidarsi nelle elezioni al prossimo Consiglio Nazionale dell'Ordine "devono essere titolari di una posizione previdenziale attiva presso l'Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani (INPGI)".Lo prevede il nuovo testo dell'art. 16 della legge 3 febbraio 1963, n.  69 (Ordinamento  della  professione  di giornalista), modificata dall'articolo 1 del  Decreto Legislativo 15 maggio 2017 n. 67.

    17/07/2017
    • Le sanzioni pecuniarie eccessive a carico dei cronisti sono contrarie alla normativa e alla giurisprudenza della CEDU e producono il chilling effect (=effetto dissuasivo) sulla libertà di stampa. Condannata la Romania a versare a una giornalista 14mila euro per i danni materiali, nonché 4.500 euro per i danni non patrimoniali e 3.369 euro per le spese legali.

    di Marina Castellaneta*


    16/06/2017
    • CEDU.STRASBURGO – SENTENZE. La Convenzione e la Corte europea dei diritti dell’uomo ampliano il diritto di cronaca (“dare e ricevere notizie”) e proteggono il segreto professionale dei giornalisti.No alle perquisizioni in redazione! Il giudice nazionale deve tener conto delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo ai fini della decisione, anche in corso di causa, con effetti immediati e assimilabili al giudicato: è quanto stabilito
    dalla Corte di cassazione con la sentenza n. 19985 del 30/9/2011. (In coda la raccomandazione R7/2000 sul segreto professionale dei giornalisti approvata dal Consiglio d’Europa). Il Consiglio d’Europa, nella raccomandazione R(2000)7 sulla tutela delle fonti dei giornalisti, ha scritto testualmente: «L'articolo 10 della Convenzione, così come interpretato dalla Corte europea dei Diritti dell'Uomo, s'impone a tutti gli Stati contraenti». Su questa linea si muove il principio affermato il 27 febbraio 2001 dalla Corte europea dei diritti dell’uomo: ”I giudici nazionali devono applicare le norme della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo secondo i principi ermeneutici espressi nella giurisprudenza della Corte europea dei Diritti dell'Uomo” (in Fisco, 2001, 4684). Questo assunto è condiviso pienamente dalla Corte costituzionale: le sentenze di Strasburgo hanno un peso ineludibile nel sistema giudiziario italiano. Si legge nella sentenza 39/2008 della Consulta: “Questa Corte, con le recenti sentenze n. 348 e n. 349 del 2007, ha affermato, tra l'altro, che, con riguardo all'art. 117, primo comma, Cost., le norme della CEDU devono essere considerate come interposte e che la loro peculiarità, nell'ambito di siffatta categoria, consiste nella soggezione all'interpretazione della Corte di Strasburgo, alla quale gli Stati contraenti, salvo l'eventuale scrutinio di costituzionalità, sono vincolati ad uniformarsi…Gli Stati contraenti sono vincolati ad uniformarsi alle interpretazioni che la Corte di Strasburgo dà delle norme della Cedu (Convenzione europea dei diritti dell’Uomo)”. Dal 1° dicembre 2009 la Carta dei diritti fondamentali della Ue e la Convenzione europea dei diritti dell’uomo (Cedu) fanno parte della Costituzione europea (Trattato di Lisbona) e sono direttamente applicabili dai giudici e dalle autorità amministrative italiani.

    di FRANCO ABRUZZO
    (dal 1989 al 2007 presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia)


    15/06/2017
    • Jobs Act autonomi operativo: da oggi più tutele per i professionisti. Guida a tutte le novità sulle tutele per malattia, maternità e pagamenti ritardati. Spazio al lavoro agile.

    di leggioggi


    Vai a Dispensa telematica per l’esame di giornalista »
    Social Network - RSS
      

    Walter Tobagi giornalista
    Parte I-II-III Le immagini

    Notizie di Ossigeno

      Attualità
      01/12/2020
      • E' morto Arturo Diaconale. Portavoce della Lazio, aveva 75 anni.

      30/11/2020
      • Toscana, il licenziamento di Vellutini fu illegittimo. Lo ha confermato la Corte d'Appello. Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione regionale di Stampa «si complimentano con il collega che, per la terza volta, ha vinto la causa di lavoro che lo opponeva alla società Telemaremma». - di fnsi.it

      30/11/2020
      • Delitto Rostagno, la Cassazione conferma l'ergastolo per Virga e l'assoluzione per Mazzara «È importante che sia stato confermato il contesto mafioso dell'omicidio, ma è un peccato che resti un vuoto sugli esecutori materiali», dice l'avvocato Fausto Maria Amato, legale dei familiari del giornalista e sociologo ucciso nei pressi di Trapani il 26 settembre 1988. - di fnsi.it

      25/11/2020
      • Rapporto "La professione alla prova dell'emergenza COVID-19" e avvio di una consultazione pubblica (terza edizione) dell'Osservatorio sul Giornalismo dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom).

      25/11/2020
      • Premio Rossella Minotti per giornalisti under 35, candidature entro il 30 novembre. Possono concorrere gli iscritti ad una delle Associazioni regionali di Stampa federate nella Fnsi in regola con le quote associative. La partecipazione è gratuita. Il premio assegnerà ai vincitori 3.000 euro complessivi.

      23/11/2020
      • Metro revoca il licenziamento della collega collaboratrice. La piena soddisfazione del sindacato e di Stampa Romana.

      21/11/2020
      • Cassazione boccia ricorso dell'INPGI/1 per avere i contributi (ex art. 2 CCNLG) di tre collaboratori del Gruppo Repubblica-Espresso tra i quali il notissimo giornalista sportivo Gianni Clerici.

      21/11/2020
      • INPGI/DECONTRIBUZIONE SUD ANCHE PER I GIORNALISTI.

      20/11/2020
      • IL MOBBING, OSSIA LA VIOLENZA E LE MOLESTIE SUL POSTO DI LAVORO, NON DEVE ESSERE PIÙ CONSIDERATO UNA BRUTTA CONSUETUDINE, MA UN VERO E PROPRIO REATO.

      di Paola Macrì


      20/11/2020
      • Consiglio di Stato boccia ricorso Sky su diritti tv in esclusiva fino al 2022.

      19/11/2020
      • La Gazzetta del Mezzogiorno passa a Ledi dell’imprenditore Ladisa. Accordo per mantenere i lavoratori. Martella e sindacati: ora il rilancio.

      18/11/2020
      • Addio a Nestore Morosini, fuoriclasse del giornalismo sportivo. Si è spento a 83 anni, vittima del Covid. Era una delle firme più famose del Corriere della Sera per il calcio, la F1 e i motori. RICORDI: scrivono due "pulcini", ALESSIO RIBAUDO ED ENRICO FEDOCCI, del maestro di giornalismo non solo sportivo.

      17/11/2020
      • COMO. Addio a Natale Gagliardi, colonna del vecchio "Giorno", memoria storica del Lario.

      17/11/2020
      • Inpgi, i comunicatori rifiutano l’ingresso e chiedono incontro a Conte e Martella: “deportazione contributiva”.

      15/11/2020
      • Un pamphlet ("Stroncature") di Daniele Poto sulla scia di Papini.

      Vai a Attualità

      Scuole di Giornalismo e Università
      13/10/2020
      • Scade il 15 ottobre il termine per la domanda di partecipazione al Master biennale di giornalismo dell'Università LUMSA di Roma.

      06/05/2019
      • IL GIORNALISMO E LA RIVOLUZIONE DELLE PIATTAFORME TECNOLOGICHE. CONVEGNO DEL MASTER IN GIORNALISMO IULM (si terrà mercoledì 8 maggio alle 11).

      13/07/2018
      • A ottobre parte l’ottavo biennio della Scuola di giornalismo “Walter Tobagi” dell’Università degli Studi di Milano.

      11/07/2018
      • ROMA. A OTTOBRE IL NUOVO MASTER IN GIORNALISMO DELLA LUMSA. Da Annunziata a Floris, due anni per diventare giornalista professionista.

      29/05/2018
      • Master in Giornalismo LUMSA 2018-2020: 14 giugno 2018 Open Day.

      17/11/2017
      • Associazione Tobagi per il giornalismo: Fabio Cavalera nuovo presidente.

      03/03/2017
      • 8 MARZO/LE GIORNALISTE CONTINUANO AD ESSERE PENALIZZATE. Nel 2016 le giornaliste dipendenti hanno guadagnato in media meno dei colleghi maschi. Le giornaliste co.co.co di più

      12/01/2017
      • Al via la terza edizione del premio “Finanza per il sociale”, dedicato ai giornalisti praticanti e allievi delle scuole di giornalismo. L’iniziativa ha l’obiettivo di premiare il migliore articolo o servizio audio/video che abbia affrontato il ruolo dell'educazione finanziaria e al risparmio come strumento di inclusione sociale. IN CODA IL BANDO.

      26/12/2016
      • Nuovo "Quadro di indirizzi" per il riconoscimento, la regolamentazione e il controllo delle scuole di formazione al giornalismo. Lettera di Enzo Iacopino con l'annuncio delle novità.

      14/10/2016
      • Università di Bologna. Riparte il Master a tempo pieno in giornalismo per 25 praticanti. Una sfida alla crisi dell'editoria. Domanda d'iscrizione entro il 14 novembre.

      19/08/2016
      • Prestito d’onore bancario fino a 10 mila euro da restituire in 10 anni per gli allievi della Scuola di Perugia senza borsa di studio.

      13/07/2016
      • I nuovi media, dal storytelling al headline editing, dal data-journalism al social media management, sono tra le competenze sulle nuove frontiere del giornalismo digitale su cui punta il Master Giorgio Bocca di Torino che da quest’anno, alla sua 7/a edizione, conta in particolare sul sostegno di due grandi realtà editoriali giornalistiche: il gruppo Itedi-La Stampa e il gruppo L’Espresso-La Repubblica. Nuova direttrice delle testate è Anna Masera.

      28/06/2016
      • MILANO. Il master a tempo pieno della Scuola «Walter Tobagi». Diventare giornalisti in Università: iscrizioni aperte fino al 27 luglio.

      28/03/2016
      • Roma. AL VIA IL NUOVO MASTER DI GIORNALISMO DELLA LUMSA. Lo dirigono Emilio Carelli e Carlo Chianura. Iscrizioni entro il 7 aprile 2016. L'Ateneo bandisce 9 borse di studio biennali del valore di 5.000 euro l’anno e 12 borse di studio biennali del valore di 5000 euro l’anno riservate ai figli degli iscritti o pensionati INPS/Inpdap (le borse di studio non sono cumulabili tra loro).

      07/03/2016
      • Pubblicato il bando della Scuola di giornalismo di Perugia per la selezione di 25 allievi del XIII biennio di studi.

      Vai a Scuola di Giornalismo »

      Recensioni
      06/11/2020
      • L’ABC DELLA POLITICA E DEL VOTO. Adriano Teso con Fabio Cesaro. Non un manuale di scienza politica, ma la risposta a come applicare quanto descritto nel “L’ABC dell’Economia e della Finanza - Prefazione di Francesco Forte.

      Vai a Recensioni »

      Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
      ---------------------------------
      Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
      ---------------------------------
      Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

      Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com