Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Libro dei cronisti martiri
 
Libro dei cronisti martiri

I fatti della vita
21-09-2014
• RAI. GIUNTA DELLA FNSI: “No all’immobilismo, cambiare, no ai colpi di mano. Urge confronto vero a 360° È il tempo di avviare davvero processi di riforma profonda che mettano al centro la missione, il lavoro e la capacità del servizio pubblico di essere tale al centro e in periferia”.

21-09-2014
• Libia. Rsf: scomparsi due giornalisti tunisini. Forse in mano ad una milizia ribelle.

19-09-2014
• EDITORIA. 'WAN-IFRA ITALIA': BOOM DI COPIE DIGITALI DEI QUOTIDIANI (+72% NEL 2013). CALA LA CARTA STAMPATA (-5,2%); PUBBLICITA' 5,929 MLD (-12%). Presentato il "Rapporto sull'industria dei quotidiani in Italia"."Come va la carta stampata? Peggio di ieri, meglio di domani” ha detto Alberto Di Giovanni, presidente dell'Osservatorio tecnico che ha svolto la ricerca. Più ottimista il presidente dell'Asig, Gianni Paolucci, per il quale la carta ha ancora un futuro. (Pubblichiamo il testo del rapporto).

18-09-2014
• 18.9.2014, DA WASHINGTON VA IN SCENA L’ATTACCO ALLE PENSIONI DEGLI ITALIANI. - Il Fondo monetario dà un quadro fosco dell’economia italiane, tratta l’Italia come la Grecia e detta la linea a Matteo Renzi, chiedendo altri sacrifici mostruosi: “Ottenere risparmi significativi sarebbe difficile senza intervenire sulla grande spesa pensionistica”. Christine Lagarde ignora che la riforma Fornero consentirà di risparmiare qualcosa come 93 miliardi di euro entro il 2020. Franco Abruzzo, presidente dell’Unpit: “Non si possono varare leggi che incidano retroattivamente sugli assegni d'oro e d'argento costruiti con il versamento di contributi d’oro e d’argento. I politici devono decidersi a sferrare una grande offensiva contro i patrimoni mafiosi, i big del sommerso e gli evasori, che non sono furbetti ma ladri. I soldi sono in questi tre mondi illegali. L'Inps ha l'anagrafe di coloro che percepiscono assegni di invalidità e pensioni sociali, comparti nei quali si annidano truffe a gogò ai danni dello Stato. Vogliamo organizzare delle retate contro i percettori dei regali della partitocrazia e del voto di scambio? Che dire delle pensioni d’oro senza contributi sostanziali di parlamentari e di consiglieri regionali? Che dire delle cartelle esattoriali per 475 miliardi notificate ai contribuenti e non ancora incassate dallo Stato".

18-09-2014
• EDITORIA: EUROPA IN LIQUIDAZIONE VOLONTARIA. PROPRIETA', CI SONO CONDIZIONI PER ANDARE AVANTI. CDR: DECISIONE IRRICEVIBILE- FRANCO SIDDI: “LIQUIDARE EUROPA NON E' COME UN ATTO LIBERATORIO”.

18-09-2014
• Cassazione: Facebook è 'luogo aperto al pubblico'. Commette reato di molestie (660 C.p.) chi fa commenti 'poco educati' sulle bacheche delle ragazze

A cura dell'Avv. Barbara Pirelli del Foro di Taranto


18-09-2014
• NEWS CORP DEFINISCE GOOGLE UNA "PIATTAFORMA PER LA PIRATERIA". Motore di ricerca replica citando copertina "Sun" degli anni '80.

17-09-2014
• Pubblicità. Nielsen: prosegue il calo, regge la tv ma giù i giornali. Male quotidiani-periodici, segnali poco incoraggianti per futuro.

16-09-2014
• Dura protesta dei giornalisti Rai contro il dg Gubitosi: “Spreca soldi e vende pezzi di azienda”. Ritirate le firme

16-09-2014
• Editoria. Sindacati: Erminio Spallanzani esce da Rete 7 ed è crisi (19 esuberi su 32 dipendenti). 'Contratto solidarietà scade a fine 2014, non rinnovabile'.

16-09-2014
• 16.9.2014 - .Germania, la Faz annuncia il taglio di 200 posti lavoro (40 sono di giornalisti). Previsto un risparmio di 20 milioni euro entro 2017.

16-09-2014
• INPGI. Andrea Camporese: “Lo 'tsunami' che ha investito il mercato dell'editoria, la crisi peggiore dal Dopoguerra, sta già impattando sui conti Inpgi. Abbiano mantenuto il bilancio in pareggio in questi 5 anni grazie ai rendimenti del patrimonio. 3mila posti persi in 5 anni, ok per i rendimenti ma bisogna stimolare il mercato, con il decreto Lotti 450 nuovi posti sono certo un risultato ma non bastano”.

16-09-2014
• Rai. Giornalisti del Tg1: la riforma di Gubitosi è suicidio industriale assistito. Lettera aperta alla Commissione di Vigilanza. Duro attacco di Usigrai.

15-09-2014
• Editoria: chiude Il Tempo Abruzzo (e Molise), chiesto incontro con Lotti dal Presidente Consiglio regionale. Dal 13 ottobre cig a zero ore per 10 giornalisti. Per 'Il Messaggero', si paventa una riduzione del personale assunto e la chiusura della redazione dell'Aquila.

15-09-2014
• Tagli drastici a Libération. Annunciati 93 esuberi allo storico quotidiano della sinistra francese.

15-09-2014
• Giornalisti. Milano. Commemorazione a un anno dalla scomparsa. Franco Siddi (Fnsi): “Giorgio Santerini era l’uomo dell’unità e del pluralismo”. Marco Volpati (Cnog): “"Per Giorgio l'autonomia dai poteri forti e dalla politica del sindacato dei giornalisti era fondamentale. E l'autonomia passava per due linee: da una parte una retribuzione decorosa, dall'altro una tutela normativa e contrattuale dei giornalisti che consentisse di esercitare realmente la libertà di stampa”.

15-09-2014
• Giornalisti: prorogata al 22 settembre la scadenza per le domande all’Ifg di Urbino. Al via il tredicesimo biennio

15-09-2014
• Torna libero il blogger icona della Primavera araba, svolta in Egitto. Alaa Abdel Fattah era stato condannato a 15 anni. Poi lo sciopero della fame.

di Claudio Accogli/ANSA


15-09-2014
• Il Financial Times cambia faccia: la carta al servizio del digitale. Dopo sette anni, il giornale inglese cambia faccia. La nuova veste grafica della versione cartacea è pensata per essere "un complemento" di quella on line.

14-09-2014
• DIFFAMAZIONE: DDL IN AULA DA LUNEDÌ AL SENATO. I GIORNALISTI CONDANNATI NON RISCHIERANNO PIÙ IL CARCERE MA INCORRERANNO IN SANZIONI PECUNIARIE FINO A 10MILA EURO, MENTRE L'OBBLIGO DI RETTIFICA SARÀ MOLTO PIÙ STRINGENTE DI QUELLO ATTUALE E VARRÀ ANCHE PER LE TESTATE REGISTRATE ON LINE. DIRETTORE E VICE DIRETTORE RESPONSABILE RISPONDONO DI QUANTO PUBBLICATO SENZA FIRMA - ROSANNA FILIPPIN (PD, RELATORE): FINESTRA SUL DIRITTO ALL'OBLIO. IN CODA I LAVORI VOLTI ALLA CAMERA.

14-09-2014
• EDITORIA. UNITÀ. FRANCESCO BONIFAZI_ “SI PUÒ RISOLVERE IN 120 GIORNI”.

13-09-2014
• Giornalisti: morto Gianluigi Melega, tra fondatori di Repubblica. L’esordio al Giorno. Napolitano ricorda la sua “appassionata attività nel giornalismo e in Parlamento”.

13-09-2014
• Giornalisti: lunedì 15 la commemorazione di Giorgio Santerini. Alla cerimonia in sede sindacato Franco Siddi e Giovanni Negri.

13-09-2014
• Prorogato al 30 settembre il termine ultimo per iscriversi alla sesta edizione del Master in giornalismo Giorgio Bocca per il biennio 2014/2016. Il master, promosso dall'Università di Torino e dall'Ordine dei Giornalisti, sostituisce il periodo di praticantato previsto dalla legge per sostenere l'esame di Stato e conseguire il titolo professionale. Venti
i posti disponibili.


13-09-2014
• Giornalisti:compie 80 anni Carenzo, decano del Tribunale Milano. Da 45 anni all'ANSA: “Continuare a lavorare mi fa sentire giovane”.

13-09-2014
• DICHIARAZIONE DEL SEGRETARIO DELL’ASR PAOLO BUTTURINI: “DAL JOBS ACT PROPOSTE INTERESSANTI. LA FNSI NE DOVREBBE DISCUTERE IMMEDIATAMENTE”.

13-09-2014
• GIORNALISTI. LA CALABRIA CHE COMBATTE. IL PREMIO "DIRITTO DI CRONACA" A LUCIO MUSOLINO (UNA 'SCHIENA DIRITTA' CHE NON SI PIEGA ALLE LOGICHE DEL MALAFFARE NE' DA ESSE SI LASCIA INTIMIDIRE").

12-09-2014
• DA STAMPA ROMANA SOLIDARIETÀ AI GIORNALISTI dell’emittente T9: NO AI LICENZIAMENTI. Sindacato: “È ancora possibile evitarli”.

12-09-2014
• Luigi Pagliuca vuole espropriare i pensionati “ricchi” degli altri Istituti e delle altre Casse per far sopravvivere la Cassa ragionieri, che è giuridicamente morta non avendo più alle spalle il vecchio Collegio che dal 2008 è stato cancellato dalla legge che ha istituito l’Ordine dei dottori commercialisti e dei periti contabili (che hanno una propria cassa). Il dlgs 509/1994 parla chiaro al riguardo. Pagliuca con il cappello in mano chieda, come ha fatto nel 1995 l’Inpdai, al Governo e al Parlamento l’assorbimento nell’Inps (o nella Cassa dei dottori commercialisti) e scompaia dalla scena. Può sopravvivere una Cassa che ha un esiguo numero di iscritti giovani? Nel frattempo la Cassa avvocati si è posto il problema se eliminare o meno 50mila iscritti che guadagnano meno di 10mila euro lordi all’anno. Anche l’Inpgi vive una stagione difficile (in 4 anni ha perso l’11% degli occupati) legata al calo drammatico della pubblicità e delle vendite dei giornali. La crisi purtroppo aggrava le prospettive di tutte le casse professionali (tranne Enpam e notariato). E’ il momento di prendere decisioni coraggiose e dure.

di Franco Abruzzo-presidente Unpit (www.unpit.it)


12-09-2014
• L'Unità. Luca Lotti: “Sono ottimista”.

11-09-2014
• I giornalisti della Gazzetta contro GazzaBet: oggi niente firme.

11-09-2014
• Sole 24 Ore: Armani, Gastel e Mazzantini nel primo numero italiano di “How To Spend It” - L'edizione targata Sole 24 Ore del magazine leader mondiale nel settore del lusso debutterà in Italia venerdì 12 settembre in abbinamento al quotidiano (a 0,50 oltre al prezzo del giornale) e disponibile su tablet e pc.

11-09-2014
• NUOVI E VECCHI BARBARI IN AZIONE - DANNEGGIATA LA LAPIDE A SIRACUSA CHE RICORDA MARIO FRANCESE CRONISTA DEL GIORNALE DI SICILIA ASSASSINATO NEL 1979 DALLA MAFIA. La reazione del sindaco di Palermo, dell’Ordine e dell’Unione cronisti (UNCI)..

11-09-2014
• EDITORIA. DALLA FNSI E DALLA “LOMBARDA”, SOLIDARIETA' AI REDATTORI DI LIFESTYLE MEDIA “DA UN ANNO UNA SITUAZIONE DI GRAVE INCERTEZZA E SENZA STIPENDIO DA MESI, COSTRETTI, NELLE ULTIME SETTIMANE, A DICHIARARE LO SCIOPERO DI FRONTE ALL'ASSOLUTA ASSENZA DI RISPOSTE DA PARTE DELL'EDITORE".

11-09-2014
• Premio Giornalisti Mediterraneo apre a Otranto con un dibattito. Domani confronto su cooperazione culturale, sabato la cerimonia. La vincitrice della sesta edizione è Tamara Ferrari del settimanale Vanity Fair.

10-09-2014
• Lombardia: rinnovo delle cariche sociali e dei delegati al 27° Congresso della Fnsi. Le elezioni si terranno dal 28 novembre al 1° dicembre. Il seggio di Milano, in viale Monte Santo 7, resterà aperto dalle 10 alle 18 per tutte e quattro le giornate. Il voto elettronico dalle 10 del primo giorno, ininterrottamente, fino alle 18 dell’ultimo giorno. Il referendum sul contratto si terrà nei giorni 26 e 27 settembre. L’assemblea dei soci del 16 settembre chiamata a ratificare le date.

10-09-2014
• RAI: LETTERA APERTA DEI GIORNALISTI DEL TG3 ALLA VIGILANZA: "IL PROGETTO DI GUBITOSI RIDUCE IL PLURALISMO, RISCHIANDO DI CANCELLARE LE IDENTITA' DELLE TESTATE. Non capiamo il senso di un progetto che prevede da una parte l'accorpamento di TG1, TG2 e Rai Parlamento nella Newsroom 1 e dall'altra TG3, Rainews24 e TGR nella Newsroom2".

10-09-2014
• PREVIDENZA. CONFLITTO GENERAZIONALE. CASSE PRIVATIZZATE: SERVE TAVOLO CON IL GOVERNO. Il presidente Adepp Andrea Camporese: "Un approfondimento è opportuno, affrontando questioni che riguardano la sostenibilità tecnico-attuariale, l'andamento dell'economia reale e quindi del flusso contributivo, l'andamento demografico, il peso dei diritti acquisiti. Il fine –sottolinea - deve essere quello di trovare un nuovo punto di equilibrio tra tutte queste componenti". L’idea-pazza di Alberto Brambilla: “I giovani professionisti facciano causa alla Cassazione che, con la sentenza n. 17892/2014, tutela i privilegi di chi ha pensioni generose a discapito delle future generazioni”. Luigi Pagliuca: “Con la sentenza della Suprema Corte ai giovani pensioni da fame. Piuttosto porto le chiavi ai ministeri vigilanti”. IN CODA la sentenza degli ermellini.

10-09-2014
• EDITORIA.TELENORBA. ASSOSTAMPA, CGIL E UIL: VIA 8 GIORNALISTI E 35 TECNICI. “MANCATO ACCORDO SU CIG SPALANCA LE PORTE AI LICENZIAMENTI”.

10-09-2014
• SIRIA. CPJ: 70 giornalisti UCCISI DURANTE IL CONFLITTO. DIRETTORE COMITATO ALL'ONU: “E 20 SONO ANCORA DISPERSI”.

09-09-2014
• Google. Ue. Almunia: “Il gigante di Mountain View trovi soluzioni alle preoccupazioni giustificate. Il caso dei motori di ricerca non ancora chiuso”. La seconda opzione è quella che può portare a una multa sino al 10% del fatturato annuo della società. Costa (Fieg): "Bene l’intenzione di Almunia di rigettare la proposta di Google".

09-09-2014
• Editoria: passa al Guardian l'ex-direttrice di Le Monde Nathalie Nougayre'de: 'Voglio nuovi orizzonti' .

09-09-2014
• Previdenza: il futuro delle casse professionisti in un Forum a Roma. Partecipano Camporese (Adepp) e Pagliuca (Ragionieri).

08-09-2014
• PREVIDENZA. UN PREMIO PER CHI INVESTE BENE. Gli effetti della storica sentenza (del Consiglio di Stato) a favore delle Casse private: le più «virtuose», con i conti in ordine, potranno «erogare trattamenti pensionistici più alti». Il 50% delle plusvalenze finanziarie potrà essere usato per rivalutare i contributi degli iscritti. Agrotecnici già pronti. Pubblichiamo la sentenza.

.di Isidoro Trovato-Corriere della Sera 8.9.2014


08-09-2014
• Ucraina: la città di Mosca rende omaggio al giovane fotoreporter italiano Andrea Rocchelli e al freelance russo d'opposizione Andrei Mironov, morti insieme il 24 maggio sotto i colpi di mortaio vicino a Sloviansk, l'ex roccaforte dei filorussi nell'est ucraino. Sono loro quest'anno i vincitori del premio 'Kamerton' (diapason), intitolato ad Anna Politkovskaia. Presenti i famigliari

06-09-2014
• EDITORIA. IL CDR DELL'UNITÀ AL PREMIER MATTEO RENZI: “È ARRIVATO IL MOMENTO DEI FATTI. 38 giorni fuori dalle edicole senza un piano preciso per ripartire sono troppi. Sappiamo che il coraggio non ti manca e che saprai tener fede alle promesse”.
IN CODA/«L'Unità» aspetta oggi il nome del compratore. Testa a testa tra il finanziere Arpe e la deputata Santanchè. II vecchio editore alla finestra. Circola anche il nome del direttore che Matteo Arpe vorrebbe per il quotidiano: l'economista Giulio Sapelli, docente, consulente di molte aziende e opinionista televisivo.
di Anna Maria Greco – Il Giornale 7.9.2014


06-09-2014
• Giornalista accusa: “Lo stragista di Bruxelles mio carceriere”. Ex ostaggio francese: “Mehdi Nemmouche seminava terrore in Siria”.

05-09-2014
• Cinema: "Comandante", l’11 settembre al “Milano Film Festival” storia dell'estremista che salvò un magistrato. Enrico Maisto, figlio del giudice Francesco, racconta l'amicizia del padre con l'extraparlamentare Felice. Alberto Pezzotta
Corriere della Sera, 4.9.2014


05-09-2014
• Sms hot alla giornalista, il calcio belga trema. Hilde Van Malderen svela le avances ricevute da calciatori, allenatori, arbitri e colleghi.

05-09-2014
• Calta-Tv (T9): la resistenza corre sul web. Avanti coi licenziamenti, speranze ko. Ma i giornalisti non mollano.

Vai ai Fatti della vita »
Tutti i giornali del mondo Rassegne stampa

Oggi nel mondo

    In primo piano
    EDITORIA.CRISI. Appuntamenti sindacali (Congresso della Fnsi e rinnovo dei Consigli delle Associazioni regionali). STAMPA DEMOCRATICA: SAPER DISEGNARE UN FUTURO CREDIBILE. La Lombardia, capitale dell’editoria, ha pagato un prezzo altissimo testimoniato da centinaia di vertenze. Creare un centro studi, un osservatorio sulla professione che compia monitoraggi, elabori statistiche su un mondo del lavoro che cambia rapidamente.

    Milano, 21 settembre 2014. Una crisi senza precedenti attraversa l'industria editoriale e ha lasciato sul campo riduzioni d’organico, aumento della precarietà e tagli ai compensi, particolarmente avvertiti dai giornalisti lavoratori autonomi. La Lombardia, capitale dell’editoria, ha pagato un prezzo altissimo testimoniato da centinaia di vertenze. Eppure, in un clima così ostile, il sindacato è riuscito a rinnovare il Contratto nazionale di lavoro, conquistando alcuni punti significativi quali la difesa dell’occupazione, l’inclusione nel contratto dei giornalisti precari, l’introduzione di alcune norme di protezione sociale per il lavoro autonomo, un assestamento dei conti dell’Inpgi. Il tutto nel corso di confronti difficili, che hanno visto da un lato gli editori che hanno tentato di intaccare i diritti acquisiti, e dall’altro un governo, che ha sì ha stanziato 120 milioni di euro per i prossimi tre anni nel Fondo straordinario per l’editoria, ma ha anche imposto rigide condizioni normative, divenute …

    Continua »

    Ordine giornalisti Giornalismo - Giurisprudenza
    P.A. - Ordini e Collegi professionali: NESSUN DIVIETO PER GLI INCARICHI AI PENSIONATI.


    ROMA, 29 LUGLIO 20!$. LA REGOLA PER CUI NON SI POSSONO RICOPRIRE INCARICHI UNA VOLTA IN PENSIONE NON RIGUARDERA' I COMPONENTI O I TITOLARI DEGLI ORGANI ELETTIVI DI ORDINI E COLLEGI PROFESSIONALI. A PRECISARLO E' UN EMENDAMENTO DEL RELATORE AL DL PA, EMANUELE FIANO (PD). …

      I doveri del giornalista tra Costituzione, legge professionale, legge sulla stampa e legge sulla privacy nella lettura della Consulta e della Cassazione.

    di Franco Abruzzo - già presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia tra il 1989 e il 2007.

    Continua » Continua »

    INPGI 1 e 2 Tesi di laurea sul giornalismo
    Previdenza. La Cassazione interviene con la sentenza 17892/2014 (si può leggere qui sotto) sul caso dei ragionieri e dà indicazioni che possono essere valide per tutte le gestioni - CASSE, TAGLI SOLO PER IL FUTURO. NEPPURE IL RICHIAMO ALL'INTERESSE GENERALE PUÒ GIUSTIFICARE INTERVENTI RETROATTIVI. GLI ERMELLINI SALVANO I DIRITTI ACQUISITI - La legge di Stabilità 2014 non è di interpretazione autentica e non sana gli «strappi» al pro rata precedenti al 2007. Le Casse dei professionisti non possono tagliare le pensioni attese senza rispettare il principio del "pro rata", ovvero senza considerare quanto maturato fino a quel momento.

    .di Maria Carla De Cesari - Il Sole 24 Ore 13.8.2014

    Le vecchie delibere delle Casse che hanno tagliato le pensioni attese, senza rispettare in modo rigido il principio del pro rata, non considerando, cioè, quanto maturato fino a quel momento, sono di nuovo a rischio. A non reggere, davanti alla Corte di cassazione sono, in particolare, le riforme della Cassa ragionieri, che hanno rivisto la quota retributiva della pensione, parametrandola sui redditi …

      Il linguista americano Noam Chomsky ha elaborato le 10 strategie della manipolazione mediatica attraverso i mezzi di comunicazione di massa. Noam Chomsky, padre della creatività del linguaggio, definito dal New York Times “il più grande intellettuale vivente”, spiega attraverso dieci regole come sia possibile mistificare la realtà. La necessaria premessa è che i più grandi mezzi di comunicazione sono nelle mani dei grandi potentati economico-finanziari, interessati a filtrare solo determinati messaggi.


    1-La strategia della distrazione - L’elemento primordiale del controllo sociale è la strategia della distrazione che consiste nel deviare l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dai cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche, …

    Continua » Continua »

    Storia del giornalismo
    21 aprile 1956. LA RIVOLUZIONE DEL “GIORNO” RACCONTATATA IN DUE SPOT DI MICHELANGELO ANTONIONI ora ritrovati e acquisiti dalla Cineteca del Friuli. L'INTERVISTA: Vittorio Emiliani, inviato e storico dell'editoria. “Grandi firme, colore, voglia di stupire. Un nuovo modo di fare informazione”

    di Gabriele Moroni/Il Giorno 26 agosto 2014

    Milano, 26 agosto 2014. ROMAGNOLO di Predappio, con casa a Voghera per vent’anni. Vittorio Emiliani è stato inviato del «Giorno» per poi seguire Italo Pietra al «Messaggero». Ha diretto il quotidiano romano dal 1981 al 1987. Alla memorabile stagione del «Giorno», come osservatorio della vita milanese e nazionale, ha dedicato …

    Continua »

    Unione europea - Professioni Editoria - Web
    L'indagine. Parte la valutazione. Focus della Ue sull'accesso alle professioni. Sotto osservazione finiscono gli ostacoli ancora presenti nelle legislazioni dei Paesi europei

    di Marina Castellaneta – Il Sole 24 Ore 3/10/2013

    Parte la valutazione sui sistemi di accesso alle professioni regolamentate voluta dalla Commissione europea. Un percorso a tappe che, nell'intenzione di Bruxelles, dovrebbe servire a individuare gli ostacoli esistenti - ancora troppi - in materia di accesso ad alcune professioni. La tabella di marcia è stata illustrata oggi dalla Commissione Ue …

      Yahoo!: più privacy per tutti, nel 2015 le mail criptate. Anche Google al lavoro per la segretezza della corrispondenza.

    Roma, 8 agosto 2014. Tra un anno chi ha un indirizzo mail con Yahoo! potra' davvero contare sulla segretezza della corrispondenza. La compagnia di Sunnyvale ha infatti annunciato che entro il 2015 mettera' a disposizione degli utenti un sistema di posta elettronica criptata, praticamente impossibile da decodificare da parte di hacker, funzionari governativi e persino dello stesso fornitore del servizio. La mossa segue quella di Google, che a giugno ha annunciato la propria …

    Continua » Continua »

    FNSI-Giornalismo dipendente
    Contratto Fnsi/Fieg: i nuovi minimi di stipendio in vigore dal luglio 2014 e dal maggio 2015 in una circolare dell’Inpgi.

    Testo in http://www.inpgi.it/sites/default/files/PC-03-EC%20%20del%20%2014-07-2014%20%20RINNOVO%20CNLG_0.pdf

    Continua »

    TV-Radio Diritto di cronaca
    All-tv: il sogno di una TV multietnica diventa realtà a Milano grazie a Mbede Fouda, un giornalista rifugiato politico

    di www.articolo21.org

    E’ nata All-tv, una web tv, di tutti e per tutti. E’ stata ideata dal giornalista Jean Claude Mbede Fouda, camerunese arrivato in Italia solo cinque anni fa da rifugiato politico,  il primo rifugiato  immigrato riuscito, non senza difficoltà, ad iscriversi …

      REATO DI DIFFAMAZIONE A MEZZO STAMPA/RIFORMA - Legge n. 47/1948 sulla stampa: proposta di modifica elaborata da Franco Abruzzo nel 2000 e ancora attuale. Una nuova legge sulla rettifica: va affermato il principio secondo il quale la persona offesa che non abbia chiesto la pubblicazione di una rettifica o smentita della notizia lesiva non può chiedere il risarcimento del danno lamentato in conseguenza della stessa. Il ruolo sul punto dei presidenti dei Consigli regionali dell’Ordine dei Giornalisti. La “trappola” dell’articolo 2947 del Cc: questa norma espone giornalisti ed aziende al rischio di vedersi citare in giudizio, anche a distanza di 7-10 anni, per fatti remoti e sui quali il giornalista non ha conservato alcuna documentazione. Molto opportunamente il “progetto Passigli” riduceva l’azione di risarcimento a 180 giorni. Bisogna includere, per evitare disparità di trattamento, i giornali online nel concetto di stampa o stampato di cui all’articolo 1 della legge 47/1948 sulla stampa. IN ALLEGATO E IN CODA la proposta punto per punto.

    Continua » Continua »

    Sentenze Premi
    CASSAZIONE (sezione lavoro): in base all'articolo 4 della legge n. 108/1990 dichiarata la nullità della norma (fissata nell’articolo 33) del Cnlg che prevedeva, nel luglio 2002, la possibilità di licenziare il giornalista che avesse compiuto l'età di 60 anni e avesse conseguito un'anzianità contributiva di 33 anni. La Suprema Corte ha confermato le sentenze di merito del Tribunale e della Corte d’appello di Roma sancendo il diritto del lavoratore di rimanere in servizio fino all'età di 65 anni prevista per il conseguimento della pensione di vecchiaia. Il giornalista (redattore dell’Ansa) reintegrato nel posto di lavoro.


    (14 marzo 2014) - Massimo P. giornalista, dipendente dell'ANSA è stato licenziato nel luglio 2002 con motivazione riferita all'art. 33 terzo comma del contratto nazionale di lavoro giornalistico, che prevedeva la licenziabilità …

      PREMI: A GIULIA BOSETTI IL 'TUTINO GIORNALISTA'. Domani la cerimonia di consegna a Pieve Santo Stefano


    Arezzo, 18 settembre 2014. "Con le sue inchieste rigorose ha raccontato agli italiani vicende ed eventi dei quali pochi hanno deciso di parlare". Lo ha fatto "con competenza, passione, e coraggio, e per questo suo modo di portare avanti il mestiere-missione di giornalista", Giulia Bosetti, giornalista di "Presa diretta" su Raitre, riceverà il ''Premio Tutino Giornalista'' giunto alla seconda edizione. Il ''Premio Tutino Giornalista'' sarà consegnato a Bosetti da Gloria Argeles, vedova di Saverio Tutino, domani, venerdì 19 settembre, durante la 30esima edizione del Premio Pieve Saverio Tutino, a Pieve Santo Stefano (Arezzo). All'incontro sarà presente anche il giornalista Stefano Maria Bianchi. Il riconoscimento, istitutito dall'Archivio dei diari lo scorso anno …

    Continua » Continua »

    Carte deontologiche Riforma professione
    Codice deontologico generale
    della professione di giornalista.

    a cura di Franco Abruzzo
    già presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia dal 1989 al 2007

    INDICE:
    1. Costituzione della Repubblica.
    2. Dichiarazioni, Patti, Convenzioni e Carte internazionali, che parlano di libertà di espressione, opinione e stampa.
    3. Consiglio d’Europa - Risoluzione dell'assemblea n. 1003 del 1° luglio 1993 relativa all'etica del giornalismo e Raccomandazione n. 1215 del 10 luglio 1993 sull'etica del giornalismo.
    4. Raccomandazione R(2003)13 adottata il 10 luglio 2003 dal Comitato dei ministri del Consiglio d’Europa dal titolo: “Principi relativi alle informazioni fornite attraverso i mezzi di comunicazione in rapporto a procedimenti penali”
    5. Legge 8 febbraio 1948 n. 47. Disposizioni sulla stampa.
    6. L’ordinamento della professione di giornalista, Legge n. 69/1963.
    7. Privacy e attività giornalistica. Il Testo unico (Dlgs 196/2003) e il Codice per l’attività giornalistica.
    8. La Carta di Treviso edizione 2006.
    9. Minori. Convenzione Onu del 1989 sui diritti del bambino e articoli 114 e 115 del Cpp.
    10. Codice di autoregolamentazione nei rapporti tra tv e minori.
    11. Contratto nazionale di lavoro giornalistico (Dpr 153/1961) e deontologia.
    12. La Carta dei doveri del giornalista.
    13. La “Carta dei Doveri dell'informazione economica”. In appendice: il Dlgs 24 febbraio 1998 n. 58 (Testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria).
    14. Codice di autodisciplina del Sole-24 Ore.
    15/A. Carta dei doveri del giornalista degli Uffici stampa pubblici (26 febbraio 2002).
    15/B. Carta dei doveri del giornalista degli uffici stampa (25 marzo 2010).
    16. Dlgs 6 settembre 2005 n. 206. Codice del consumo.
    17. Protocollo sulla trasparenza pubblicitaria.
    18. La Carta di Perugia. Informazione e malattia.
    19. La Carta informazione e sondaggi.
    20. Il “Codice di autoregolamentazione delle trasmissioni di commento degli avvenimenti sportivi” (”Codice media e sport”).
    21. Il Decalogo di autodisciplina del giornalismo sportivo.
    22. Protocollo deontologico concernente richiedenti asilo, rifugiati, vittime della tratta e migranti denominato “Carta di Roma”.
    23. Decalogo di autodisciplina dei fotogiornalisti.
    24. Dlgs 31 luglio 2005 n. 177. Testo unico della radiotelevisione.
    25. La Carta dell’informazione e della programmazione a garanzia degli utenti e degli operatori del Servizio pubblico radiotelevisivo (dicembre 1995).
    26. Le regole delle tv commerciali.
    27. Codice Tv e Giustizia. Agcom: stop ai processi show in tv. I diritti inviolabili della persona pietra angolare del lavoro giornalistico.
    28. Carta di Firenze. della deontologia sulla precarietà nel lavoro giornalistico approvata dal Consiglio nazionale l’8 novembre 2011 in memoria di Pierpaolo Faggiano
    29. Carta di Milano. Protocollo deontologico per i giornalisti che trattano notizie concernenti carceri, persone in esecuzione penale, detenuti o ex detenuti

    TESTO IN ALLEGATO

      TRIBUNALE CIVILE DI ROMA. NUOVA SCONFITTA DELLA RAI. REINTEGRATO IL “QUIRINALISTA” LUCIANO FRASCHETTI. “IL LAVORATORE SUBORDINATO GIORNALISTA HA IL DIRITTO DI OPTARE PER LA PROSECUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO SINO AL COMPIMENTO DELL'ETA' DI 70 ANNI in base all'articolo 24 (comma 4) della legge n. 214 del 22 dicembre 2011. Il Tribunale, con ordinanza del 24 febbraio 2014 (estensore Irene Ambrosi), ha accolto il ricorso dichiarando illegittimo il licenziamento e ordinando la reintegrazione del giornalista nel posto di lavoro, con condanna dell'azienda al risarcimento del danno.

    (www.legge-e-giustizia.it, 25/2/2014) - Il giornalista Luciano Fraschetti,  nato nel 1948, dipendente della Rai con mansioni di "quirinalista", prima di raggiungere l'età di 65 anni, prevista per la pensione di vecchiaia, ha comunicato alla Rai la volontà di continuare a prestare servizio fino al compimento del 70° anno di età in base all'art. 24, comma 4 della legge 22.12.2011 n. 214. La Rai ha negato l'applicabilità di tale legge precisando che il rapporto di lavoro del ricorrente sarebbe cessato il 28.2.2013. Il giornalista, con l’assistenza dell’avvocato Domenico D’Amati,  ha impugnato il licenziamento dapprima con lettera raccomandata e successivamente con ricorso al Tribunale di Roma secondo il c.d. "rito Fornero". Il Tribunale di Roma con ordinanza del 24 febbraio 2014 (Est. Irene Ambrosi) ha accolto il ricorso dichiarando illegittimo il licenziamento e ordinando la reintegrazione del giornalista nel posto di lavoro, con condanna dell'azienda al risarcimento del danno.


    Riportiamo il testo integrale della decisione.


    "1. Il ricorrente in data 16.07.2013 ha proposto ricorso per ottenere: la dichiarazione di illegittimità, nullità e annullabilità del licenziamento comminatogli da Rai Radiotelevisione italiana s.p.a. in data 8.02.2013, con effetto dal 28.02.2013; l'ordine di reintegrazione nel proprio posto di lavoro con mansioni di "quirinalista" responsabile, in via esclusiva, della copertura dell'informazione sugli avvenimenti politici concernenti il Quirinale e il Presidente della Repubblica; la condanna della convenuta al pagamento in proprio favore a titolo di risarcimento del danno di una somma pari alla retribuzione relativa al periodo dal licenziamento alla reintegrazione nel posto di lavoro sulla base della retribuzione mensile di euro 14.259,34, con vittoria di spese.


    A fondamento del ricorso il ricorrente ha dedotto in fatto di aver richiesto alla RAI con missiva in data 7.01.2013 di "rimanere in servizio fino al compimento del 70 anno di età" e che con missiva RAI in data 8.02.2013 gli veniva risposto che il proprio rapporto di lavoro sarebbe cessato "alla data del 28 febbraio 2013" atteso che "avendo soddisfatto i requisiti assicurativi e contributivi previsti per la maturazione del diritto di una pensione di vecchiaia ai sensi della vigente normativa regolamentare dell'INPGI" e che "avrebbe potuto vedersi riconosciuto un trattamento pensionistico da parte di quest'ultimo Ente, con decorrenza dal mese successivo a quello …

    Continua » Continua »

    Deontologia e privacy
    Privacy o diritto alla riservatezza e protezione dei dati personali – di www.brunosaetta.it


    IN 



    Continua »

    Dibattiti, studi e saggi
    SINDACATO GIORNALISTI del VENETO. Copyright e CC, un piccolo manuale del diritto d’ autore nell’era digitale. Daniele Minotti, avvocato ed esperto di diritto delle nuove tecnologie, delinea il quadro normativo di un ambiente in cui ha sempre meno senso la contrapposizione fra originale e copia e in cui il copia&incolla è diventato una chiave per appropriarsi del mondo. Diritti e i doveri di chi pubblica in Rete un’opera dell’ingegno (e qualche pillola giuridica anche per i fotogiornalisti). di Daniele Minotti

    Il copia&incolla credo sia una delle …

    Continua »

    Corte di Strasburgo
    .Le sentenze della Corte Strasburgo sul giornalismo, raccolte da Franco Abruzzo, si possono leggere......


     


    Continua »


    Lavoro. Leggi e contratti
    La legge 223/1991 sui licenziamenti collettivi (aggiornata al 5 maggio 2014).

    Testo in allegato

    Continua »

    CASAGIT
    CASAGIT - Scacco all'Ictus: stanno per arrivare gli sms di convocazione per la campagna di prevenzione - Bonifica dati anagrafici del nucleo familiare.


    Continua »

    Dispensa telematica per l’esame di giornalista
    18-09-2014
    • NAPOLI - Concorso giornalistico internazionale Mare Nostrum Awards (VIII edizione). Il premio totale di 50mila euro netti verrà diviso in cinque parti da 10mila euro. Al fine di acquisire informazioni dirette utili all’elaborazione dei lavori, chi vorrà partecipare al premio potrà usufruire di un viaggio di andata e ritorno a bordo di una delle navi Grimaldi Lines e Minoan Lines in servizio tra Italia, Spagna, Tunisia, Marocco e Grecia. Folco Quilici presidente della Giuria. Pubblichiamo il bando.

    10-08-2014
    • Ecco articolo per articolo come cambia la Costituzione con la riforma del Senato

    a cura di Nicoletta Cottone
    www.ilsole24ore.com - 9 agosto 2014


    10-07-2014
    • I PRATICANTI GIORNALISTI NELLA
    LEGGE E NELLA GIURISPRUDENZA

    1. I giornalismi.
    2. Concetto di giornalismo e di attività giornalistica.
    3. La pratica giornalistica.
    4. Interpretazioni evolutive dell’Ordine della Lombardia dal 1970 in poi.
    5. La giurisprudenza del Consiglio nazionale dell’Ordine dal 1986 in poi.
    6. Altra giurisprudenza del Consiglio nazionale sui praticanti giornalisti.
    7. L’attività giornalistica in Rai e la figura del programmista.
    8. La giurisprudenza elaborata dai giudici di merito e dalla Cassazione.

    ricerca di Franco Abruzzo
    Consigliere dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia


    19-06-2014
    • Corso universitario di Diritto dell’informazione e dell’editoria
    Docente: prof. Francesco Abruzzo


    09-06-2014
    • STRASBURGO – SENTENZE.
    La Convenzione e la Corte
    europea dei diritti dell’uomo
    ampliano il diritto di cronaca
    (“dare e ricevere notizie”)
    e proteggono il segreto
    professionale dei giornalisti.
    No alle perquisizioni in redazione!
    Il giudice nazionale deve tener conto
    delle sentenze della Corte europea
    dei diritti dell'uomo ai fini della
    decisione, anche in corso di causa,
    con effetti immediati e assimilabili
    al giudicato: è quanto stabilito
    dalla Corte di cassazione con la
    sentenza n. 19985 del 30/9/2011.
    (In coda la raccomandazione
    R7/2000 sul segreto
    professionale dei giornalisti
    approvata dal Consiglio d’Europa).

    Il Consiglio d’Europa, nella raccomandazione R(2000)7 sulla tutela delle fonti dei giornalisti, ha scritto testualmente: «L'articolo 10 della Convenzione, così come interpretato dalla Corte europea dei Diritti dell'Uomo, s'impone a tutti gli Stati contraenti». Su questa linea si muove il principio affermato il 27 febbraio 2001 dalla Corte europea dei diritti dell’uomo: ”I giudici nazionali devono applicare le norme della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo secondo i principi ermeneutici espressi nella giurisprudenza della Corte europea dei Diritti dell'Uomo” (in Fisco, 2001, 4684). Questo assunto è condiviso pienamente dalla Corte costituzionale: le sentenze di Strasburgo hanno un peso ineludibile nel sistema giudiziario italiano. Si legge nella sentenza 39/2008 della Consulta: “Questa Corte, con le recenti sentenze n. 348 e n. 349 del 2007, ha affermato, tra l'altro, che, con riguardo all'art. 117, primo comma, Cost., le norme della CEDU devono essere considerate come interposte e che la loro peculiarità, nell'ambito di siffatta categoria, consiste nella soggezione all'interpretazione della Corte di Strasburgo, alla quale gli Stati contraenti, salvo l'eventuale scrutinio di costituzionalità, sono vincolati ad uniformarsi…Gli Stati contraenti sono vincolati ad uniformarsi alle interpretazioni che la Corte di Strasburgo dà delle norme della Cedu (Convenzione europea dei diritti dell’Uomo)”. Dal 1° dicembre 2009 la Carta dei diritti fondamentali della Ue e la Convenzione europea dei diritti dell’uomo (Cedu) fanno parte della Costituzione europea (Trattato di Lisbona) e sono direttamente applicabili dai giudici e dalle autorità amministrative italiani.

    di FRANCO ABRUZZO
    (dal 1989 al 2007 presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia)


    04-06-2014
    • COMUNE DI LIERNA (Provincia di Lecco) - 4° convegno GIUSTIZIA E INFORMAZIONE venerdì 6 giugno 2014.

    CORRETTEZZA E COMPLETEZZA DELL’INFORMAZIONE
    INDICE
    1. Premessa. Esiste nel nostro ordinamento un vero e proprio diritto soggettivo ad essere informati. L'obiettività, la completezza, la lealtà e l'imparzialità dell'informazione principi fondamentali presenti in vari passaggi dell’ordinamento giuridico.
    2. Il rispetto della dignità della persona umana fondamento della nostra Costituzione e limite interno all’esercizio del diritto di cronaca e di critica. Il concetto (giuridico) di giornalismo.
    3. Le regole deontologiche dei giornalisti sono racchiuse nell’articolo 2 della legge ordinistica n. 69/1963. Queste regole garantiscono l'autonomia della professione (come afferma l’articolo 1 del Cnlg).
    4. I principi di buona fede, lealtà, correttezza e completezza dell’informazione nella giurisprudenza.
    5. Cassazione (terza sezione civile, sentenza n. 16236/2010): “Il popolo può ritenersi "sovrano", come vuole la Costituzione, soltanto se viene pienamente informato di tutti i fatti d’interesse pubblico”.
    6. Documentazione normativa e giuridica.

    ricerca di FRANCO ABRUZZO, consigliere dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia e dell’Associazione lombarda dei Giornalisti


    02-04-2014
    • FRANCO ABRUZZO/MANUALE DI BASE. La legge professionale dei giornalisti aggiornatissima con la normativa di riforma del 2011/2012 (+ il regolamento sulla formazione continua + i chiarimenti ministeriali sul Consiglio territoriale di disciplina + il regolamento per i ricorsi innanzi al Consiglio nazionale di disciplina).

    21-02-2014
    • I giornalisti in pensione esentati dalla formazione. Gli Ordini chiedano all’Inpgi le informazioni su quanti, tra i pensionati, sono in attività. Una lettera (ANCHE IN ALLEGATO) che può essere utilizzata come "fac simile".

    20-02-2014
    • Cassazione Penale: lo scoop giornalistico non legittima la violazione della privacy

    di Lorenzo Pispero
    www.filodiritto.com


    28-01-2014
    • GIORNALISTI. Le regole della formazione continua

    06-01-2014
    • La legge sul finanziamento pubblico ai partiti e la legge di stabilità per il 2014. Testi integrali ripresi da www.normattiva.it

    02-01-2014
    • Storia del giornalismo: i fatti accaduti nel 2013 (a cura di Franco Abruzzo).

    29-12-2013
    • Fieg-Fnsi.
    Contratto
    nazionale
    di lavoro
    giornalistico
    2009-2013.

    IN CODA: il nuovo Contratto
    illustrato punto per punto dalla
    Federazione della Stampa
    con i nuovi minimi di stipendio 2009-2011
    e l’indennità di contingenza.


    31-01-2013
    • Tutti gli argomenti più interessanti e attuali
    trattati nel sito www.francoabruzzo.it sono
    §§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


    14-01-2013
    • ITALIA - Sistema dualistico delle professioni. Quelle con l’Albo e quelle senza.

    Vai a Dispensa telematica per l’esame di giornalista »
    Social Network - RSS
      

    Walter Tobagi giornalista
    Parte I-II-III Le immagini

    Notizie di Ossigeno

      Attualità
      21-09-2014

      PRIX ITALIA: il FUTURO GIORNALISMO PASSA DAI SOCIAL NETWORK. OPERATORI A CONFRONTO IN CONVEGNO ORGANIZZATO DALL'EBU. "NELLE REDAZIONI - HA SOSTENUTO IL DIRETTORE DE LA STAMPA, MARIO CALABRESI - DEVONO POTER ENTRARE ANCHE NUOVE FIGURE OLTRE A QUELLE DEI giornalisti TRADIZIONALI, CHE POSSANO INTERAGIRE CON GLI UTENTI".


      19-09-2014
      • .19 settembre 2014. I redattori del Corriere della Sera alle urne. Intesa sulle coperture notturne in zona Cesarini. Referendum dei giornalisti del Corriere della Sera per approvare o respingere l'ipotesi di accordo siglata dal Cdr su: 1) integrazione carta-digitale; 2) abolizione della copertura notturna; 3) nuove regole sul rapporto informazione-pubblicità – Pubblichiamo i testi.

      19-09-2014
      • Turchia: minacce a giornalista del New York Times dopo n articolo sul boom di reclute turche dell’Isis criticato da Erdogan

      19-09-2014
      • PADRONI IN REDAZIONE. La Gazzetta dello Sport: l'azienda chiede soldi ai suoi giornalisti e l’assemblea di redazione approva. Pubblichiamo il ‘verbalino’ della riunione. Integralmente. E’ un documento storico sintomatico dei tempi amari che i giornalisti e i lavoratori vivono, mentre si annuncia il taglio dell’articolo 18 dello Statuto (simbolo di una Italia che si ispirava ai valori e ai principi fondamentali della nostra bella Costituzione). Con il taglio dell’articolo 18, la vita nelle fabbriche e nelle redazioni sarà un inferno.

      18-09-2014
      • RUSSIA: ALLA DUMA IL 23 IL PROGETTO DI LEGGE CHE PONE LIMITI alle quote di stranieri nelle società editrici dei media in Russia al 20 per cento.

      18-09-2014
      • Per l'Unità accordo più vicino. Le mosse del banchiere Matteo Arpe in cordata con il quotidiano online ‘Lettera 43’ di Paolo Madron attraverso la società News 3. Ma in ballo ci sarebbero altri due gruppi. Resta comunque da sciogliere anche il nodo della tv Youdem e di Europa per i quali si parla da tempo di fusione.

      18-09-2014
      • E in Rizzoli iniziano le schermaglie per il nuovo cda. Mediobanca è già scesa al 6,2%, i Pesenti sotto il 2%. Continuano i contatti con gli spagnoli di Vocento per una fusione con Unedisa (El Mundo e Marca).

      di GIOVANNI PONS-la Repubblica 18.9.2014


      18-09-2014
      • DIPENDENTI DI LIBERATION MINACCIANO LO SCIOPERO DOPO L’ANNUNCIO DI TAGLI PARI A UN TERZO DEGLI EFFETTIVI.

      17-09-2014
      • Rcs: Mediobanca scesa al 6,2% del capitale

      17-09-2014
      • EDITORIA: IL TEMPO. GOVERNATORE DEL MOLISE: “AGIREMO CON L'ABRUZZO. PRONTI AD ACCOMPAGNARE LE INIZIATIVE DELLA REGIONE”.

      17-09-2014
      • TURCHIA – Isis. Erdogan attacca la stampa estera dopo le critiche. Boom di reclute. Ex-ambasciatore Usa: Ankara ha aiutato i gruppi armati jihadisti.

      17-09-2014
      • EMILIA-ROMAGNA. EDITORIA. REGIONE: PRONTI AD APRIRE TAVOLO DICRISI PER ÉTV. Luciano Vecchi: vertenza delicata, gli ammortizzatori sono agli sgoccioli.

      17-09-2014
      • Corte di Giustizia dell’Unione europea - Nessun scudo Ue per bloccare le azioni civili in materia di diffamazione provocata attraverso internet. Le deroghe non valgono per editori e giornalisti.

      di Marina Castellaneta
      Il Sole24 Ore 17.9.2014


      17-09-2014
      • EDITORIA. A PADOVA “IL RUOLO DELLA STAMPA NELL'EPOCA DELLA GLOBAL AUDIENCE”. DA DOMANI 'WAN-IFRA ITALIA 2014' XVIIA EDIZIONE.

      16-09-2014
      • 16.9.2014 - .PALERMO. Mauro De Mauro ricordato dall’Unci sul luogo della scomparsa. Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, depone un cuscino di fiori in viale delle Magnolie. Figlia di De Mauro: "Assoluzione di Riina inaspettata”.

      Vai a Attualità »

      Scuole di Giornalismo e Università
      03-09-2014
      • Giornalisti: prorogata l'iscrizione alla Scuola di Urbino. Dal 1990, ha formato oltre 350 giornalisti professionisti

      06-05-2014
      • Perugia e Milano le vincitrici del premio per le scuole di giornalismo italiane.

      31-12-2013
      • Elenco delle Scuole di giornalismo
      riconosciute dal Consiglio
      nazionale dell'Ordine dei Giornalisti
      ed attualmente convenzionate
      in base al Q.I. del 13/12/2007


      07-02-2013
      • “Costruire l’articolo di
      cronaca in lingua inglese”.
      corso in programma
      presso la Scuola di
      Giornalismo "Walter
      Tobagi" - Università
      degli Studi di Milano.
      Bisogna iscriversi entro
      il 20 febbraio, l’inizio
      è fissato per il 22
      febbraio. Costo: 300 euro.


      31-12-2012
      • LINKS DI TESTATE
      GIORNALISTICHE
      (carta, tv, radio, web)


      28-01-2012
      • LINKS DI REDAZIONI
      DI TESTATE
      ANCHE ONLINE


      12-12-2011
      • La 'fabbrica dei
      disoccupati'.
      Aspiranti giornalisti
      in cerca di Editore.
      Intervista a
      Giuseppe Sicari

      di Paolo Natale
      per www.dazebaonews.it


      27-11-2011
      • Tribunale di Roma (Sezione Lavoro):
      “IL GIORNALISTA STAGISTA
      DEVE ESSERE CONSIDERATO
      LAVORATORE SUBORDINATO
      SE LA SUA PRODUZIONE VIENE
      UTILIZZATA DALL'EDITORE
      PER LE NORMALI ESIGENZE
      AZIENDALI. IL PRECARIO HA
      DIRITTO ALLA STABILIZZAZIONE”

      di www.legge-e-giustizia.it/


      02-04-2011
      • INDAGINE CONOSCITIVA
      sugli allievi dell'Istituto
      “Carlo De Martino” per la
      Formazione al Giornalismo.
      Una scuola che ha “creato”
      in 32 anni ben 683 giornalisti.
      In coda: gli allievi dell’Ifg divisi
      per biennio dal 1977 al 2009.
      Appello di Abruzzo agli ex-allievi:
      “Aiutatemi a ricostruire i vostri
      percorsi professionali, così
      teniamo viva la memoria dell’Ifg.
      Il mio indirizzo è fabruzzo39@hotmail.com".

      ricerca di Franco Abruzzo


      09-02-2011
      • L'OLMO STORICO
      DI MONTEPAONE,
      ULTIMO ALBERO
      DELLA LIBERTÀ

      Clonato a Firenze l'Olmo storico di Montepaone, ultimo albero della libertà.


      31-12-2010
      • Cassazione (sezione Lavoro):
      “LA QUALIFICA DI ‘STAGISTA’
      ATTRIBUITA A UN GIOVANE
      ISCRITTO A UNA SCUOLA DI
      GIORNALISMO NON GLI
      PRECLUDE IL DIRITTO AL
      TRATTAMENTO ECONOMICO
      PREVISTO DAL CNLG SE EGLI
      HA LAVORATO, DI FATTO, IN
      CONDIZIONI DI SUBORDINAZIONE”


      20-12-2010
      • Indagine napoletana.
      Scuole di giornalismo:
      fabbriche di illusioni?

      Secondo un sondaggio compiuto dal Coordinamento Giornalisti Precari della Campania sugli iscritti alle scuole di giornalismo della regione, oltre il 60% degli interpellati hanno spiegato di essersi iscritti a una scuola per “l’impossibilità di ottenere il praticantato in un’altra forma”. Una percentuale ancora maggiore non hanno nemmeno il tesserino da pubblicista. Il 30% degli interpellati guadagnano meno di 500 euro mensili

      di www.lsdi.it


      27-09-2010
      • I PRATICANTI GIORNALISTI
      NELLA LEGGE
      E NELLA GIURISPRUDENZA.

      di Franco Abruzzo
      docente universitario a contratto
      di “Diritto dell’Informazione”


      22-02-2010
      • Lettera di Enzo Iacopino.
      SCUOLE E MASTER
      DI GIORNALISMO:
      UN QUADRO AL SERVIZIO
      DELLA VERITA’.
      I centri di formazione
      erano 21 nel 2006,
      oggi sono 17. Gli allievi si
      sono ridotti da 654 a 451.


      31-12-2009
      • LE 21 SCUOLE
      RICONOSCIUTE
      DALL'ORDINE
      NAZIONALE
      DEI GIORNALISTI
      (dati al 31 dicembre 2007)


      Vai a Scuola di Giornalismo »

      Recensioni
      18-09-2014
      • 'Il coraggio di scrivere' negli articoli di Baldassarre Molossi. Volume raccoglie editoriali storico direttore Gazzetta di Parma.

      Vai a Recensioni »

      Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
      Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno VII Copyright © 2003

      Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com