Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Libro dei cronisti martiri
 
Libro dei cronisti martiri

I fatti della vita
02-02-2015
• Sergio Mattarella, uomo di poche parole ma duro sui valori. Dc di sinistra, senza macchie e contrario alla "politica gridata".

di Fabrizio Finzi/Ansa 31.1.2015


01-02-2015
• Storia milanese dell’ultimo fucilato, il collaborazionista Giovanni Folchi. Con "L'ultimo fucilato. Fascisti, partigiani, giudici e voltagabbana nell'Italia della Liberazione" Luca Fazzo ricostruisce una vicenda emblematica della tragedia della guerra civile. Lo fa rileggendo gli atti del processo a Folchi, accusato di essere rastrellatore e torturatore, ma anche consultando le carte dell'Archivio di Stato e peregrinando alla ricerca delle ultime testimonianze dirette. Come quella di Enzo Galletti (seviziato a San Vittore con il sistema della “cassetta”). Enzo, che ha lavorato per molti anni nella redazione del Giorno, ritrovò il suo aguzzino nell'aula dell'Assise.

di Gabriele Moroni- Il Giorno 1.2.2015


31-01-2015
• GIORNALISTI. FNSI: RAFFAELE LORUSSO (DAL 2000 NELLA REDAZIONE BARESE DELLA REPUBBLICA) NUOVO SEGRETARIO CON 213 VOTI A FAVORE CONTRO I 70 DI CARLO PARISI SU 309 DELEGATI. 'ATTENZIONE A PRECARI E AUTONOMI'. PRESIDENTE È SANTO DELLA VOLPE (GIORNALISTA DEL TG3, SOCIO FONDATORE DI ARTICOLO 21 E PRESIDENTE DI LIBERA INFORMAZIONE). IL 12 FEBBRAIO PROSSIMO IL CONSIGLIO NAZIONALE ELEGGERA' LA GIUNTA ESECUTIVA.

DI MICHELE CASSANO/ANSA


31-01-2015
• TREVIGLIO - 'Il Popolo Cattolico' "non pubblicherà le pagine dell'Informatore comunale''. “Il periodico non è né «comprato» né «venduto» né «messo a disposizione» di chicchessia né ancor meno destinatario di «prebende» salvabilancio. Resta il periodico di sempre, animato da forte spirito cristiano e condotto in autonomia giornalistica e finanziaria”.

31-01-2015
• GIORNALISTI. AGRIGENTO. TRIBUNALE: CNLG PER L’ADDETTO STAMPA DELLA PROVINCIA. LA SEZIONE LAVORO RICONOSCE CONTRATTO E CONTRIBUTI.

30-01-2015
• Giornalisti: Raffaele Lorusso nuovo segretario Fnsi - ROMA, 30 gennaio 2015. Raffale Lorusso è il nuovo segretario della Federazione Nazionale della Stampa. È stato eletto al Congresso di Chianciano con 213 voti. Lorusso ha preceduto Carlo Parisi, che ha raccolto 70 preferenze. Succede a Franco Siddi che ha ricoperto la carica per 7 anni. (ANSA)
.....
Giornalisti: Santo Della Volpe nuovo presidente Fnsi - ROMA, 31 gennaio 2015. Santo Della Volpe è stato eletto presidente della Fnsi dal Consiglio Nazionale, riunito a Chianciano in occasione del XXVII Congresso del sindacato dei giornalisti. Giornalista del Tg3, socio fondatore di Articolo 21 e direttore di Libera Informazione, Della Volpe succede a Giovanni Rossi. Ha ottenuto 29 voti l'altro candidato Michele Albanese, giornalista calabrese sotto scorta dopo aver ricevuto minacce dalla criminalità organizzata a seguito di suoi articoli sulle cosche nella piana di Gioia Tauro. (ANSA).
§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§
CONGRESSO DELLA STAMPA DI CHIANCIANO. RAFFAELE LORUSSO (CANDIDATO SEGRETARIO GENERALE DELLA FNSI CON SANTO DELLA VOLPE PRESIDENTE) ESPONE IL SUO PROGRAMMA: “FNSI INCLUSIVA E LAVORO LE SFIDE DEL FUTURO. La discussione ora si deve spostare sul contratto che verrà. Noi dobbiamo ragionare in uno scenario completamente diverso in cui la profondità del solco tra i garantiti e i non garantiti si è accentuata ancora di più perché nel frattempo è stato approvato il jobs act. Il nostro compito è rendere più uguali gli attori dell’informazione”.


30-01-2015
• CONGRESSO DELLA STAMPA DI CHIANCIANO. RAFFAELE LORUSSO (CANDIDATO SEGRETARIO GENERALE DELLA FNSI): “FNSI INCLUSIVA E LAVORO LE SFIDE DEL FUTURO. La discussione ora si deve spostare sul contratto che verrà. Noi dobbiamo ragionare in uno scenario completamente diverso in cui la profondità del solco tra i garantiti e i non garantiti si è accentuata ancora di più perché nel frattempo è stato approvato il jobs act. Il nostro compito è rendere più uguali gli attori dell’informazione”.

29-01-2015
• GIORNALISTI. CONGRESSO FNSI: LA TESTIMONIANZA DEI CRONISTI MINACCIATI. IL RACCONTO DI ALBANESE E BORROMETI. RICORDATO SIMONE CAMILLI.

29-01-2015
• Giornalisti: due componenti della Fnsi impugnano il rinnovo del contratto.

29-01-2015
• .GIORNALISTI. CHIANCIANO. L’intervento integrale del Segretario generale, Franco Siddi: “Il Congresso dedicato alla libertà dell’informazione”.

28-01-2015
• Congresso Fnsi, Siddi difende la linea, Costa apre al dialogo. Lotti: nel 2015 riforma dell’editoria. In pole per la segreteria c'è Raffaele Lorusso, presidente dell'Associazione Stampa Puglia, sostenuto dai delegati delle regioni piccole e medie. Si è candidato anche Carlo Parisi, segretario del sindacato calabrese. Per la presidenza, va rafforzandosi l'ipotesi di Beppe Giulietti, ex sindacalista Rai e ex parlamentare, ma in caso di una sua rinuncia si riaprirebbero i giochi.

dell'inviato Michele Cassano/ANSA


28-01-2015
• CHIANCIANO TERME. XVII CONGRESSO DELLA FNSI. FRANCO SIDDI: “SOLO IL CONTRATTO GARANTISCE L’AUTONOMIA E LA LIBERTA' PROFESSIONALE". IL GIORNALISMO NAZIONALE E' FINITO NEL VORTICE CHE il SEGRETARIO USCENTE DELLA FEDERAZIONE NAZIONALE DELLA STAMPA ITALIANA DEFINISCE UNO "TSUNAMI": MILIONE DI COPIE PERSE, PUBBLICITA' E ASCOLTI IN CONTINUA FRENATA, LIVELLI OCCUPAZIONALI SCESI, PER LA PRIMA VOLTA, SOTTO LE 16MILA UNITA', AUMENTO DEI DISOCCUPATI E DEI PENSIONATI (OGGI OLTRE 8200).

28-01-2015
• Editoria. Maurizio Costa (presidente della Fieg): “Giornalismo di qualità è imprescindibile. Quadro drammatico, ma preferisco dire che siamo in fase evolutiva. Il mio auspicio è di avviare un confronto".

28-01-2015
• EDITORIA. LOTTI:NEL 2015 ACCELERAZIONE DECISIVA ALLA RIFORMA. MESSAGGIO AL CONGRESSO FNSI: “SPERO CHE LA COLLABORAZIONE CONTINUI”.

28-01-2015
• Giornalisti. Andrea Camporese (Inpgi): “ In 5 anni squilibrio di 450 mln. Situazione grave, ma esistono anche i fatti positivi come le 200 assunzioni di dicembre”.

28-01-2015
• Giornalisti. Pirovano (segretario Odg): “Stop a compensi da fame”.

28-01-2015
• Giornalisti. Gianfranco Astori: “Il Fondo di previdenza complementare diventato ammortizzatore sociale con l’anticipazione del 30% della posizione senza alcuna giustificazione”.

27-01-2015
• Congresso Fnsi di Chianciano 27/31 gennaio 2014. I principali documenti.

27-01-2015
• USA: CONDANNATO EX AGENTE CIA, HA RIVELATO SEGRETI A NYT SU UNA OPERAZIONE CONTRO PROGRAMMA NUCLEARE IRANIANO

27-01-2015
• CINA: REPORTER FILMANO CENA POLITICI 'VIETATA', PESTATI. A TAVOLA PIETANZE A BASE DI CARNE E PESCE OFF-LIMITS

27-01-2015
• IL TEMPO SCEGLIE SYSTEM, LA CONCESSIONARIA DEL GRUPPO 24 ORE,PER LA PUBBLICITÀ LEGALE E FINANZIARIA. Si rafforza il network dell’adv legale e finanziaria di System.


26-01-2015
• Bruxelles 28 gennaio: “Je suis Charlie. Media Freedom in the EU and South Eastern Europe”. Seminario pubblico organizzato dall’Osservatorio Balcani e Caucaso (OBC).

26-01-2015
• MAFIA. SIRACUSA: IL GIARDINO BOTANICO DEDICATO A MARIO FRANCESE. IL FIGLIO DEL CRONISTA: “CREARE PONTE IDEALE CON PALERMO” (dove si è svolta una cerimonia di eguale intensità partecipativa e morale).

26-01-2015
• EX FISSA: prestito dell’Inpgi di 35 milioni alla Fieg. Si fa attendere il decreto di approvazione della delibera dell’Istituto da parte dei ministeri vigilanti (Lavoro ed Economia). Slitta l'anticipo di 10mila euro.

Nota della Fnsi


25-01-2015
• RESTERA' POSSIBILE IL REINTEGRO IN CASO DI LICENZIAMENTO COLLETTIVO DOPO LE NORME DI ATTUAZIONE DEL JOBS ACT. L'ARTICOLO 28 DELLO STATUTO (LEGGE 300/1970) CONSENTE AL SINDACATO DI OTTENERE DAL GIUDICE CON URGENZA LA REPRESSIONE DI OGNI COMPORTAMENTO ANTISINDACALE TENUTO DAL DATORE DI LAVORO. L’ARTICOLO 28 È UNA NORMA CHE NEGLI ULTIMI ANNI È STATA APPLICATA MENO CHE IN PASSATO. GLI APPRENDISTI STREGONI CHE INTENDONO RESTAURARE UN POTERE IMPRENDITORIALE SENZA CONTROLLI POTREBBERO METTERE IN MOTO UN MECCANISMO CHE SFUGGIRÀ AL LORO CONTROLLO.

di Domenico D’Amati, avvocato in Roma


25-01-2015
• A Siracusa parco dedicato al giornalista ucciso da Cosa nostra: Mario Francese scriveva inchieste sugli interessi dei corleonesi. Lunedì 26 altra commemorazione a Palermo.

25-01-2015
• ARGENTINA. CASO NISMAN: LASCIA IL PAESE IL CRONISTA CHE FU IL PRIMO AD AVERE RACCONTATP L'OMICIDIO DEL PROCURATORE FEDERALE. RITENEVA CHE LA SUA INCOLUMITA' FOSSE A RISCHIO. HA TROVATO ASILO IN ISRAELE.

24-01-2015
• INFORMAZIONE. IL PATRIARCA DI VENEZIA E FERRUCCIO DE BORTOLI: “È INDISPENSABILE ANCHE IN TEMPI DURI TENERE LA SCHIENA DRITTA E NON CEDERE ALLE LUSINGHE DEL POTERE”. “QUELLA SULLA DIFFAMAZIONE É UNA LEGGE PESSIMA. COSTRINGE A RETTIFICHE SENZA POSSIBILITÀ DI REPLICA”.

24-01-2015
• Pensioni dei parlamentari: ancora una volta il taglio bocciato alla Camera.

di Redazione Blitz


24-01-2015
• Il gruppo di Panerai lascia a casa 5 giornalisti di Class Tv.

23-01-2015
• Antenna Tre Nordest ha deciso di chiudere le sedi di Trieste e Belluno.

23-01-2015
• IRAQ. COLPI DI MORTAIO A MUQDADIYAH: 7 MORTI, TRA CUI 2 GIORNALISTI. Lavoravano per la televisione al Ghadeer.

23-01-2015
• MILANO. Assemblea dei giornalisti di Telenova (tv storica del mondo cattolico messa sul mercato dalla società San Paolo): “Non svendere l’emittente”. Chieste garanzie per i 38 posti di lavoro (9 dei quali di redattori).

23-01-2015
• Editoria. Usa: Sports Illustrated licenzia ultimi 6 fotografi.

23-01-2015
• Giornalisti: corso su Fondi strutturali e investimenti Ue Promosso dall'Ordine e da Euromed Carrefour a Palermo e Catania.

22-01-2015
• MILANO - Le sfide dell’economia, corso di perfezionamento per giornalisti. Alla scuola di giornalismo «Walter Tobagi» il ciclo di lezioni su «bond», «tutele crescenti», «bilance commerciali» e «benchmark» dal 6 marzo al 22 maggio 2015. COSTI E BORSE DI STUDIO: il contributo di iscrizione è di euro 800,00 + euro 16,00 di imposta di bollo. Grazie alla collaborazione dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia, sono previste dieci borse di studio ciascuna a copertura totale della quota di iscrizione.

22-01-2015
• Ferrara lascia la prossima settimana la direzione del "Foglio" a Claudio Cerasa: l'annuncio a "Le invasioni barbariche". «Farò il tifoso del Foglio - ha continuato -, e se Cerasa vorrà, continuerò a scrivere. NON FARÒ IL DIRETTORE EDITORIALE. PRESTO 3 EDIZIONI ONLINE AL GIORNO».

22-01-2015
• Com'eravamo 2100 intimidazioni fa? Riflessioni per il congresso FNSI. La 27.ma assise si apre martedì 27 gennaio a Chianciano Terme in una situazione difficile per la categoria anche a causa dell'alto numero di minacce e querele pretestuose.

di Alberto Spampinato/ossigeno*


22-01-2015
• The Economist: alla guida Zanny Beddoes, primo direttore donna.

22-01-2015
• "Giornalismo d’inchiesta,non diffamazione",niente risarcimento. Giudice rigetta la richiesta della clinica: "articolo di Repubblica documentato".

21-01-2015
• La Cassazione respinge il ricorso del Cav contro Travaglio per l’intervista del 2001 a ‘Satyricon’ di Daniele Luttazzi. Travaglio: “Chiedetegli scusa e riportatelo in tv”.

21-01-2015
• Ardea (Roma). A fuoco l’auto di Luigi Centore. Non è la prima volta. Le fiamme intorno le 2.30 della notte fra il 20 e il 21 gennaio. Il giornalista: “Ormai vivo nella paura e nel terrore”.

21-01-2015
• TRUFFA SUI CONTRIBUTI, SEQUESTRO DI BENI A 3 EMITTENTI TV CAMPANE. INCHIESTA DELLA PROCURA DI NAPOLI, DOCUMENTI FALSI PER LA GRADUATORIA DEI FONDI.Telecolore: “Errore materiale poi risolto”.

21-01-2015
• Editoria. Elkann: “Nozze Stampa-Secolo XIX grande opportunità”.

21-01-2015
• CASSAZIONE E DIRITTO DI CRONACA - Atti giudiziari fuori dai giornali. Caso Confalonieri-Rcs: esclusa la pubblicazione anche solo di stralci brevissimi. Per la suprema Corte va salvaguardata l’assenza di condizionamento sui giudici.

di Giovanni Negri-Il Sole 24 Ore


20-01-2015
• Francia: “Le Monde piratato da esercito elettronico siriano”. Lo scrive il quotidiano francese sul suo sito web.

20-01-2015
• #OPENFNSI dal 27 al 30 gennaio raccontiamo insieme il 27° Congresso Fnsi dei giornalisti italiani.

20-01-2015
• PENSIONI – L’Inps non comunica i tagli agli assegni dei suoi iscritti. Protesta dell’Unpit: “Chiediamo il rispetto della trasparenza”.

20-01-2015
• DDL Diffamazione: diritto all'oblio, rettifica, competenza. Perché è tutto da rifare.

di Deborah Bianchi, Avvocato.
www.diritto24.ilsole24ore.com


20-01-2015
• EDITORIA. ODG: SOLIDARIETÀ AI COLLABORATORI DI FINEGIL-ESPRESSO. LA CITTÀ DI SALERNO E IL CENTRO DI PESCARA RIDUCONO I COMPENSI.

Vai ai Fatti della vita »
Tutti i giornali del mondo Rassegne stampa

Oggi nel mondo

    In primo piano
    RIFORMA DELLE PENSIONI INPS: INTERVISTA SU RAI3 A TITO BOERI PRESIDENTE DESIGNATO DELL'INPS. "La prima cosa da fare - dice Boeri - è quella di 'scovare' le 'ingiustizie' passando al setaccio le pensioni d'oro. Poi andiamo a introdurre un contributo massimo del 20, 30% sulla differenza tra quello che alcuni pensionati d'oro ricevono con le pensioni calcolate con il sistema retributivo e misto e quello che avrebbero ricevuto se calcolate soltanto con le norme del metodo contributivo”. Questa operazione consentirebbe di risparmiare "più di 4 miliardi all'anno". Ma è di queste ore la notizia che in Sicilia sono 285mila i lavoratori in nero con una evasione da 4 miliardi. Franco Abruzzo (presidente Unpit): “Boeri pensi a recuperare questi 4 miliardi e la smetta di criminalizzare, scimmiottando la Meloni, i pensionati che hanno costruito la loro pensione con il lavoro, versando contributi d’oro”.


    Roma, 1 febbraio 2014. "Ci sono delle iniquità pazzesche nel sistema pensionistico". A parlare - in un'intervista rilasciata alla trasmissione PresaDiretta di Riccardo Iacona che andata in onda domenica 1 febbraio alle 21.45 su Rai 3, in una puntata dal titolo "Il buco delle pensioni" - è il designato presidente dell'Inps Tito Boeri. L'economista bocconiano chiamato dal premier Matteo Renzi a gestire il processo di riforma della governance dell'Istituto nazionale di previdenza sociale e ad arricchire di contributi tecnici l'iter legislativo e amministrativo per le modifiche alla legge Fornero, è intanto in attesa, dopo il via libera parlamentare, del decreto del nuovo presidente della Repubblica Sergio Mattarella per mettersi subito a lavoro.


    Continua »


    Ordine giornalisti Giornalismo - Giurisprudenza
    2014 - Le vicende relative al dibattito sui CONSIGLI TERRITORIALI DI DISCIPLINA

    TESTO  IN ALLEGATO

      GIORNALISTI - I CONSIGLI DI FRANCO ABRUZZO. GUERRIGLIA GIUDIZIARIA PER RIMANERE IN SERVIZIO FINO A 65 ANNI OPPURE FINO A 70 ANNI. QUI SOTTO IL FAC SIMILE DELLA LETTERA 1 E DELLA LETTERA 2. FATENE BUON USO.

    Continua » Continua »

    INPGI 1 e 2 Tesi di laurea sul giornalismo
    2014 - Le vicende legate al dibattito sul tema delle pensioni


    SCARICA IL TESTO CLICCANDO IN ALTO O IN BASSO


     



     


     

      I mass media presentano i bambini come “kamikaze”, come se gli stessi volessero uccidere. La realtà è drammaticamente diversa: questi bambini sono l’ultimo anello di un sopruso che ormai non ha limiti. Va oltre l’umano. Sono bambini soli, orfani, bambini rubati ai genitori, bambini dati via dai genitori per fame, bambini senza nessuno, bambini rapiti, bambini sequestrati, bambini abusati per caso, presi dalla strada. Bambini condannati ad esplodere per uccidere! Allora chiedo ai giornalisti come cittadina di avere rispetto di queste morti infantili. Di smetterla di chiamare questi bambini kamikaze e di spendere dentro ogni notizia due parole per dire che sono bambini soli e abusati. DI PAOLA PASTACALDI

    Continua » Continua »

    Storia del giornalismo
    Giornalista di Tolentino tra gli eroi della Grande Guerra. Gaetano Serrani, caduto nel 1916 sul Carso, fu tra i primi redattori de “Il Popolo d’Italia”. La città di Milano gli ha dedicato una via nel quartiere “Villaggio Giornalisti”. Pierluigi Roesler Franz, consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti, è autore di un approfondito e prezioso lavoro di ricerca sui giornalisti italiani morti eroicamente nella Grande Guerra. A lui si deve la “scoperta” di circa centocinquanta nomi di giornalisti italiani morti in combattimento o a seguito delle ferite riportate negli eventi bellici del primo conflitto mondiale.

    di Alessandro Feliziani


    Nell’area nord-est della città di Milano, tra la Stazione Centrale e l’ospedale Niguarda, quasi a segnare il confine tra la zona residenziale Maggiolina e il contiguo quartiere conosciuto con il nome di Villaggio dei Giornalisti, a pochi …

    Continua »

    Unione europea - Professioni Editoria - Web
    L'indagine. Parte la valutazione. Focus della Ue sull'accesso alle professioni. Sotto osservazione finiscono gli ostacoli ancora presenti nelle legislazioni dei Paesi europei

    di Marina Castellaneta – Il Sole 24 Ore 3/10/2013

    Parte la valutazione sui sistemi di accesso alle professioni regolamentate voluta dalla Commissione europea. Un percorso a tappe che, nell'intenzione di Bruxelles, dovrebbe servire a individuare gli ostacoli esistenti - ancora troppi - in materia di accesso ad alcune professioni. La tabella di marcia è stata illustrata oggi dalla Commissione Ue …

      CORRIERE DELLA SERA. L'INTERVISTA/ EMENDAMENTO ALIA LEGGE DI STABILITAì CONTRO LA DISTORSIONE DELLA CONCORRENZA.

    Mucchetti: "Una tassa per i colossi del web"


    19.12.2014. MILANO. Basta con le multinazionali del web che fatturano in miliardi e versano al Fisco poche migliaia di euro. E nel rispetto della legge, svuotando le filiali italiane con giri di fatture e incassi offshore. Se il governo accoglierà l'emendamento alla legge di Stabilità del senatore Massimo Mucchetti (Pd), …

    Continua » Continua »

    FNSI-Giornalismo dipendente
    Jobs act: ecco cosa cambia per contratti, articolo 18 e ammortizzatori sociali. Il Parlamento ha affidato al Governo cinque deleghe per definire le norme concrete con cui la riforma prenderà vita dal primo gennaio 2015.

    di www.msn.com


    Roma, 4.12.2014 - Rivoluzione dei contratti, addio all'articolo 18, riforma degli ammortizzatori sociali e pioggia di novità per le politiche attive sul fronte del collocamento. Con 166 voti favorevoli e 122 contrari, ieri sera l’Aula del Senato ha dato il …

    Continua »

    TV-Radio Diritto di cronaca
    All-tv: il sogno di una TV multietnica diventa realtà a Milano grazie a Mbede Fouda, un giornalista rifugiato politico

    di www.articolo21.org

    E’ nata All-tv, una web tv, di tutti e per tutti. E’ stata ideata dal giornalista Jean Claude Mbede Fouda, camerunese arrivato in Italia solo cinque anni fa da rifugiato politico,  il primo rifugiato  immigrato riuscito, non senza difficoltà, ad iscriversi …

      MAFIA. FRANCO ROBERTI: “PINO MANIACI ESEMPIO DI GIORNALISTA CHE FA IL SUO DOVERE FINO IN FONDO”.


    Palermo, 6 dicembre 2014. "Le intimidazioni a Maniaci sono l'ultimo esempio di quello che può succedere quando i giornalisti fanno il loro dovere e fanno informazione fino in fondo, senza riserve e senza condizionamenti. È un fatto che accade in questo Paese, che non dovrebbe accadere …

    Continua » Continua »

    Sentenze Premi
    CASSAZIONE (sezione lavoro): in base all'articolo 4 della legge n. 108/1990 dichiarata la nullità della norma (fissata nell’articolo 33) del Cnlg che prevedeva, nel luglio 2002, la possibilità di licenziare il giornalista che avesse compiuto l'età di 60 anni e avesse conseguito un'anzianità contributiva di 33 anni. La Suprema Corte ha confermato le sentenze di merito del Tribunale e della Corte d’appello di Roma sancendo il diritto del lavoratore di rimanere in servizio fino all'età di 65 anni prevista per il conseguimento della pensione di vecchiaia. Il giornalista (redattore dell’Ansa) reintegrato nel posto di lavoro.


    (14 marzo 2014) - Massimo P. giornalista, dipendente dell'ANSA è stato licenziato nel luglio 2002 con motivazione riferita all'art. 33 terzo comma del contratto nazionale di lavoro giornalistico, che prevedeva la licenziabilità …

      Premio Etica 2015. Nel 2014 premiati Ferruccio de Bortoli, Sergio Garattini e Vittorio Sgarbi. Il Premio istituito nel 2014 per volontà di Gigliola Ibba, presidente e fondatrice dell’Associazione Eticasempre.


    19.1.2015. Il Premio Etica è stato istituito nel 2014 per volontà di Gigliola Ibba, presidente e fondatrice dell’associazione Eticasempre. Il premio è annuale. Lo scorso anno sono stati premiati tra gli altri Ferruccio de Bortoli, Sergio Garattini e Vittorio Sgarbi. Nel 2015 verrà assegnato il 20 aprile a latere dell’assemblea dei soci dell’Associazione.


    Eticasempre è nata tre anni fa sulla spinta …

    Continua » Continua »

    Carte deontologiche Riforma professione
    Codice deontologico generale
    della professione di giornalista.

    a cura di Franco Abruzzo
    già presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia dal 1989 al 2007

    INDICE:
    1. Costituzione della Repubblica.
    2. Dichiarazioni, Patti, Convenzioni e Carte internazionali, che parlano di libertà di espressione, opinione e stampa.
    3. Consiglio d’Europa - Risoluzione dell'assemblea n. 1003 del 1° luglio 1993 relativa all'etica del giornalismo e Raccomandazione n. 1215 del 10 luglio 1993 sull'etica del giornalismo.
    4. Raccomandazione R(2003)13 adottata il 10 luglio 2003 dal Comitato dei ministri del Consiglio d’Europa dal titolo: “Principi relativi alle informazioni fornite attraverso i mezzi di comunicazione in rapporto a procedimenti penali”
    5. Legge 8 febbraio 1948 n. 47. Disposizioni sulla stampa.
    6. L’ordinamento della professione di giornalista, Legge n. 69/1963.
    7. Privacy e attività giornalistica. Il Testo unico (Dlgs 196/2003) e il Codice per l’attività giornalistica.
    8. La Carta di Treviso edizione 2006.
    9. Minori. Convenzione Onu del 1989 sui diritti del bambino e articoli 114 e 115 del Cpp.
    10. Codice di autoregolamentazione nei rapporti tra tv e minori.
    11. Contratto nazionale di lavoro giornalistico (Dpr 153/1961) e deontologia.
    12. La Carta dei doveri del giornalista.
    13. La “Carta dei Doveri dell'informazione economica”. In appendice: il Dlgs 24 febbraio 1998 n. 58 (Testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria).
    14. Codice di autodisciplina del Sole-24 Ore.
    15/A. Carta dei doveri del giornalista degli Uffici stampa pubblici (26 febbraio 2002).
    15/B. Carta dei doveri del giornalista degli uffici stampa (25 marzo 2010).
    16. Dlgs 6 settembre 2005 n. 206. Codice del consumo.
    17. Protocollo sulla trasparenza pubblicitaria.
    18. La Carta di Perugia. Informazione e malattia.
    19. La Carta informazione e sondaggi.
    20. Il “Codice di autoregolamentazione delle trasmissioni di commento degli avvenimenti sportivi” (”Codice media e sport”).
    21. Il Decalogo di autodisciplina del giornalismo sportivo.
    22. Protocollo deontologico concernente richiedenti asilo, rifugiati, vittime della tratta e migranti denominato “Carta di Roma”.
    23. Decalogo di autodisciplina dei fotogiornalisti.
    24. Dlgs 31 luglio 2005 n. 177. Testo unico della radiotelevisione.
    25. La Carta dell’informazione e della programmazione a garanzia degli utenti e degli operatori del Servizio pubblico radiotelevisivo (dicembre 1995).
    26. Le regole delle tv commerciali.
    27. Codice Tv e Giustizia. Agcom: stop ai processi show in tv. I diritti inviolabili della persona pietra angolare del lavoro giornalistico.
    28. Carta di Firenze. della deontologia sulla precarietà nel lavoro giornalistico approvata dal Consiglio nazionale l’8 novembre 2011 in memoria di Pierpaolo Faggiano
    29. Carta di Milano. Protocollo deontologico per i giornalisti che trattano notizie concernenti carceri, persone in esecuzione penale, detenuti o ex detenuti

    TESTO IN ALLEGATO

      La laurea triennale ed un master in giornalismo come requisiti minimi per accedere all'esame di giornalista professionista; una drastica riduzione del numero dei consiglieri nazionali dell'Ordine; un "giurì" per la correttezza dell'informazione e un nuovo schema di formazione professionale continua: sono i punti di forza della proposta di legge sulla riforma dell'Ordine dei giornalisti presentata alla Camera da Pino Pisicchio (Misto). La proposta di legge riprende il testo approvato alla Camera la scorsa legislatura.


    ROMA, 27 novembre 2014. La laurea triennale ed un master in giornalismo come requisiti minimi per accedere all'esame di giornalista professionista; una drastica riduzione del numero dei consiglieri nazionali dell'ordine, riservando una prevalenza di posti ai professionisti; un "giurì" per la correttezza dell'informazione che limiti le cause in tribunale e le querele temerarie per i cronisti e un nuovo schema di formazione professionale continua: sono i punti di forza della proposta di legge sulla riforma dell'Ordine dei giornalisti presentata alla Camera da Pino Pisicchio (Misto).  La proposta di legge riprende il testo approvato alla Camera la scorsa legislatura ma che non ha superato lo scoglio del Senato, "aggiornato con alcune nuove previsioni, soprattutto in tema di formazione professionale continua".    Viene innanzitutto riformato il sistema di accesso alla professione: sarà necessario avere una laurea triennale e aver frequentato un master in giornalismo, ma anche i pubblicisti per aver il "tesserino" dovranno sostenere un colloquio. Una cura dimagrante" viene prevista per il Consiglio Nazionale: dovrà passare dagli attuali 130 a 70 componenti, e diversamente da quanto accade oggi dovranno essere in maggioranza professionisti. Per evitare le liti temerarie e le querele, Pisicchio propone la istituzione in ogni distretto di Corte d'Appello di un "giurì" per la correttezza dell'informazione composto di cinque membri (due nominati dall'Ordine dei giornalisti, due all'Agcom e un magistrato ordinario) che funga da filtro alle eventuali cause giudiziarie.   E infine la formazione permanente. L'obbligo è ineludibile in quanto imposto dall'Ue. Ma nella proposta di legge di Pisicchio essa deve essere "senza fini di lucro" e limitarsi alla deontologia professionale ("chi vuole diventare sinologo si va a fare un bel master...", rileva il deputato); dovrebbero inoltre esserne esentati gli  iscritti da oltre 20 anni all'Ordine, gli over 60 ed i giornalisti i sospesi dalla professione. (ANSA).


    Continua » Continua »

    Deontologia e privacy
    Online tutte le sentenze della Cassazione: i rischi per la privacy e le possibili cautele.

    Intervento di Antonello Soro, Presidente del Garante per la protezione dei dati personali ("L'Huffington Post", 3 novembre 2014)


    Continua »


    Dibattiti, studi e saggi
    SINDACATO GIORNALISTI del VENETO. Copyright e CC, un piccolo manuale del diritto d’ autore nell’era digitale. Daniele Minotti, avvocato ed esperto di diritto delle nuove tecnologie, delinea il quadro normativo di un ambiente in cui ha sempre meno senso la contrapposizione fra originale e copia e in cui il copia&incolla è diventato una chiave per appropriarsi del mondo. Diritti e i doveri di chi pubblica in Rete un’opera dell’ingegno (e qualche pillola giuridica anche per i fotogiornalisti). di Daniele Minotti

    Il copia&incolla credo sia una delle …

    Continua »

    Corte di Strasburgo
    .Le sentenze della Corte Strasburgo sul giornalismo, raccolte da Franco Abruzzo, si possono leggere......


     


    Continua »


    Lavoro. Leggi e contratti
    La legge 223/1991 sui licenziamenti collettivi (aggiornata al 5 maggio 2014).

    Testo in allegato

    Continua »

    CASAGIT
    Giornalisti. Daniele Cerrato (Casagit): accordo con Confcommercio. L'incarico è di organizzare per loro un fondo di assistenza dedicato ai titolari di esercizi commerciali, con centinaia di migliaia di potenziali iscritti. In tre anni persi 5 milioni di contributi. “Chiuderemo il 2014 sul filo di lana”.

    CHIANCIANO TERME (SI), 28 gennaio 2015. "Il 23 dicembre scorso abbiamo firmato un accordo con Confcommercio, la più grande organizzazione del lavoro che …

    Continua »
    Dispensa telematica per l’esame di giornalista
    01-01-2015
    • 2015-Tutte le più recenti vicende sul tema delle pensioni

    01-01-2015
    • 2015-Tutte le più recenti vicende dell’editoria italiana

    01-01-2015
    • 2015-Tutte le più recenti vicende della Mondadori-Mediaset

    01-01-2015
    • 2015-Tutte le più recenti vicende dell’Inpgi dal 2009 ad oggi

    01-01-2015
    • 2015-Tutte le più recenti vicende del Corriere della Sera

    01-01-2015
    • 2015-Tutte le più recenti vicende del dibattito sul reato di diffamazione a mezzo stampa

    01-01-2015
    • 2015-Tutte le più recenti vicende del giornalismo europeo e internazionale.

    01-01-2015
    • 2015-Tutte le più recenti vicende del Contratto Fnsi/Fieg

    01-01-2015
    • 2015-Tutte le più recenti vicende del Sole 24 Ore

    01-01-2015
    • 2015-Tutte le più recenti vicende relative al dibattito sui CONSIGLI TERRITORIALI DI DISCIPLINA

    01-01-2015
    • 2015-Tutte le più recenti vicende de “La Repubblica”

    07-12-2014
    • Formazione continua: piattaforma Sigef, eveni formativi, corso di deontologia on-line del Cnog, tutte le regole.

    10-08-2014
    • Ecco articolo per articolo come cambia la Costituzione con la riforma del Senato

    a cura di Nicoletta Cottone
    www.ilsole24ore.com - 9 agosto 2014


    10-07-2014
    • I PRATICANTI GIORNALISTI NELLA
    LEGGE E NELLA GIURISPRUDENZA

    1. I giornalismi.
    2. Concetto di giornalismo e di attività giornalistica.
    3. La pratica giornalistica.
    4. Interpretazioni evolutive dell’Ordine della Lombardia dal 1970 in poi.
    5. La giurisprudenza del Consiglio nazionale dell’Ordine dal 1986 in poi.
    6. Altra giurisprudenza del Consiglio nazionale sui praticanti giornalisti.
    7. L’attività giornalistica in Rai e la figura del programmista.
    8. La giurisprudenza elaborata dai giudici di merito e dalla Cassazione.

    ricerca di Franco Abruzzo
    Consigliere dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia


    19-06-2014
    • Corso universitario di Diritto dell’informazione e dell’editoria
    Docente: prof. Francesco Abruzzo


    Vai a Dispensa telematica per l’esame di giornalista »
    Social Network - RSS
      

    Walter Tobagi giornalista
    Parte I-II-III Le immagini

    Notizie di Ossigeno

      Attualità
      01-02-2015
      • Libertà di stampa: la Cedu chiarisce i parametri da seguire nei casi di diffamazione relativi all’amministrazione della giustizia.

      di Marina Castellaneta
      www.marinacastellaneta.it


      01-02-2015
      • Libertà di stampa sotto scacco tra i Paesi parti alla CEDU, inclusa l’Italia-

      di Marina Castellaneta
      www.marinacastellaneta.it


      01-02-2015
      • Storia di un cronista in terra di camorra. Enzo Palmesano ha fatto il suo mestiere nelle condizioni più difficili. Ha scelto di rimanere in Campania per raccontare quello che succedeva. Trovandosi contro non solo i boss, ma anche i propri editori.

      di Roberto Saviano
      L’Espresso 30.12.2014


      01-02-2015
      • Egitto: gesto distensivo di Al Sisi, che "libera" 2 giornalisti di Al Jazeera.

      01-02-2015
      • ISIS: SHOCK PER IL REPORTER SGOZZATO. GIAPPONE IN ALLARME. Timori per nuovi attacchi jihadisti dopo le minacce del boia John.

      di Antonio Fatiguso/ANSA


      01-02-2015
      • Legalità, 285 mila lavoratori in nero in Sicilia ed evasione da 4 miliardi. I dati diffusi in occasione della tappa palermitana del Viaggio della Legalità della Cgil.

      01-02-2015
      • La sanzioni penali nei casi in cui è in gioco la libertà di stampa sono contrarie alla CEDU.

      di Marina Castellaneta
      www.marinacastellaneta.it


      01-02-2015
      • Droni osservatori: il futuro delle indagini penali? Si, ma occhio alla privacy!

      01-02-2015
      • Charlie Hebdo: troppo stress, fermi per le prossime due settimane.

      31-01-2015
      • CONGRESSO FNSI. PUNTOEACAPO ASSENTE PER LA PRIMA VOLTA IN QUATTORDICI ANNI. GIORNALISTI IN DIFESA DEL WELFARE E DELLE ISTITUZIONI. - di Carlo Chianura/Portavoce di Puntoeacapo

      31-01-2015
      • Editoria. Unione Sarda: Anthony Muroni guiderà anche la testata on line.

      31-01-2015
      • EDITORIA. SUSANNA CAMUSSO: MIGLIAIA DI POSTI A RISCHIO PER EFFETTO DEI TAGLI AL SETTORE NO PROFIT. INTERVISTA AL QUOTIDIANO 'CORRIERE ROMAGNA'.

      30-01-2015
      • GIORNALISTA AGGREDITO A VILLACIDRO, SOLIDARIETÀ DELL’ORDINE. FILIPPO PERETTI: “ESERCITAVA IL DIRITTO-DOVERE DI CRONACA SUL CARO-TARI”.

      30-01-2015
      • Due giornaliste di una catena televisiva russa arrestate in Ucraina Saranno espulse con divieto di entrare per i prossimi tre anni.

      30-01-2015
      • La Cassazione: si può sequestrare un sito, ma non la pagina web di una testata registrata.

      Vai a Attualità »

      Scuole di Giornalismo e Università
      07-12-2014
      • Scuole di Giornalismo riconosciute dal Consiglio nazionale dell'Ordine dei Giornalisti ed attualmente convenzionate in base al Quadro degli indirizzi del 13.12.2007.

      06-05-2014
      • Perugia e Milano le vincitrici del premio per le scuole di giornalismo italiane.

      31-12-2013
      • Elenco delle Scuole di giornalismo
      riconosciute dal Consiglio
      nazionale dell'Ordine dei Giornalisti
      ed attualmente convenzionate
      in base al Q.I. del 13/12/2007


      31-12-2012
      • LINKS DI TESTATE
      GIORNALISTICHE
      (carta, tv, radio, web)


      28-01-2012
      • LINKS DI REDAZIONI
      DI TESTATE
      ANCHE ONLINE


      12-12-2011
      • La 'fabbrica dei
      disoccupati'.
      Aspiranti giornalisti
      in cerca di Editore.
      Intervista a
      Giuseppe Sicari

      di Paolo Natale
      per www.dazebaonews.it


      27-11-2011
      • Tribunale di Roma (Sezione Lavoro):
      “IL GIORNALISTA STAGISTA
      DEVE ESSERE CONSIDERATO
      LAVORATORE SUBORDINATO
      SE LA SUA PRODUZIONE VIENE
      UTILIZZATA DALL'EDITORE
      PER LE NORMALI ESIGENZE
      AZIENDALI. IL PRECARIO HA
      DIRITTO ALLA STABILIZZAZIONE”

      di www.legge-e-giustizia.it/


      02-04-2011
      • INDAGINE CONOSCITIVA
      sugli allievi dell'Istituto
      “Carlo De Martino” per la
      Formazione al Giornalismo.
      Una scuola che ha “creato”
      in 32 anni ben 683 giornalisti.
      In coda: gli allievi dell’Ifg divisi
      per biennio dal 1977 al 2009.
      Appello di Abruzzo agli ex-allievi:
      “Aiutatemi a ricostruire i vostri
      percorsi professionali, così
      teniamo viva la memoria dell’Ifg.
      Il mio indirizzo è fabruzzo39@hotmail.com".

      ricerca di Franco Abruzzo


      09-02-2011
      • L'OLMO STORICO
      DI MONTEPAONE,
      ULTIMO ALBERO
      DELLA LIBERTÀ

      Clonato a Firenze l'Olmo storico di Montepaone, ultimo albero della libertà.


      31-12-2010
      • Cassazione (sezione Lavoro):
      “LA QUALIFICA DI ‘STAGISTA’
      ATTRIBUITA A UN GIOVANE
      ISCRITTO A UNA SCUOLA DI
      GIORNALISMO NON GLI
      PRECLUDE IL DIRITTO AL
      TRATTAMENTO ECONOMICO
      PREVISTO DAL CNLG SE EGLI
      HA LAVORATO, DI FATTO, IN
      CONDIZIONI DI SUBORDINAZIONE”


      20-12-2010
      • Indagine napoletana.
      Scuole di giornalismo:
      fabbriche di illusioni?

      Secondo un sondaggio compiuto dal Coordinamento Giornalisti Precari della Campania sugli iscritti alle scuole di giornalismo della regione, oltre il 60% degli interpellati hanno spiegato di essersi iscritti a una scuola per “l’impossibilità di ottenere il praticantato in un’altra forma”. Una percentuale ancora maggiore non hanno nemmeno il tesserino da pubblicista. Il 30% degli interpellati guadagnano meno di 500 euro mensili

      di www.lsdi.it


      27-09-2010
      • I PRATICANTI GIORNALISTI
      NELLA LEGGE
      E NELLA GIURISPRUDENZA.

      di Franco Abruzzo
      docente universitario a contratto
      di “Diritto dell’Informazione”


      22-02-2010
      • Lettera di Enzo Iacopino.
      SCUOLE E MASTER
      DI GIORNALISMO:
      UN QUADRO AL SERVIZIO
      DELLA VERITA’.
      I centri di formazione
      erano 21 nel 2006,
      oggi sono 17. Gli allievi si
      sono ridotti da 654 a 451.


      31-12-2009
      • LE 21 SCUOLE
      RICONOSCIUTE
      DALL'ORDINE
      NAZIONALE
      DEI GIORNALISTI
      (dati al 31 dicembre 2007)


      18-12-2009
      • Novembre 2009:
      è dramma
      per l’Ifg De Martino.
      L’Istituto chiude dopo 32
      anni con un bilancio
      di 683 giornalisti
      professionisti. Articoli
      e notizie scandiscono
      la fine di una bella storia


      Vai a Scuola di Giornalismo »

      Recensioni
      31-01-2015
      • Trappola Gaza. Nel fuoco incrociato tra Israele e Palestina di Gabriele Barbati

      Vai a Recensioni »

      Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
      Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno VII Copyright © 2003

      Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com