Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:


Documenti
  » Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  Attualità
Stampa

Newsmediaset: paura per il trasferimento a Milano il 30 settembre. La pandemia non è un ricordo

15.9.2020 Nelle scorse ore è stato confermato il 30 settembre 2020 come data del trasferimento delle redazioni romane di Newsmediaset di Cronaca, Esteri e Sport. Una decisione che crea sconcerto e paura proprio nel momento in cui il Paese, tutt’ora in stato di emergenza, sta attraversando una crescita della curva dei contagi - in particolare in Lombardia - e vive il timore di una nuova ondata di Covid-19 nei prossimi mesi. 


Realtà, questa, che la stessa Mediaset, nella comunicazione a tutti i dipendenti del 27 agosto 2020, rimarca con preoccupazione, al punto che - aggiornando le disposizioni di sicurezza anti-Covid - stabilisce, tra le altre cose, che “resta raccomandato il ricorso allo smart working senza limiti settimanali …. in modo da limitare il più possibile la presenza nelle sedi aziendali” e che “le trasferte di lavoro sono limitate a quelle indispensabili e previa autorizzazione dei Direttori Generali o di quelli Centrali”. Al contrario, il trasferimento trasformerà gli interessati in pendolari – non volendo, responsabilmente, esporre le famiglie ad un ulteriore rischio di contagio; modalità, questa, che aumenterà inevitabilmente i pericoli per la salute, tanto in ambito personale, quanto in ambito aziendale. 


E anche volendo affrontare il rischio di portare i propri cari a Milano, resta aperto il problema dell’inserimento scolastico dei figli, in molti casi minori, a cui oggettivamente non si potrà garantire la continuità didattica, se non addirittura l’accesso all’istruzione in tempi congrui. 


Com’è noto, numerosi dipendenti del gruppo Mediaset sono in smart working sin dalla fase più critica della pandemia: appare, dunque, un paradosso che in questo momento storico, in controtendenza, si debba dare luogo ad un trasferimento delle redazioni di Newsmediaset da Roma a Milano. 


Confidiamo nel senso di responsabilità di dirigenti e vertici del Gruppo, affinché si prenda in considerazione una soluzione meno traumatica per i giornalisti e per le loro famiglie; aggiornando il tema del trasferimento a quando le condizioni generali saranno più sicure per tutti.


,,,,,,,


L’Assemblea delle redazioni romane di Cronaca, Esteri e Sport di NewsMediaset


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com