Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:


Documenti
  » Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  Attualità
Stampa

Un Paese generoso. l'Italia colpita dal dramma immane del contagio, avvolta dall'abbraccio mortale della pandemia del coronavirus, ha reagito con straordinario senso di dignità umana alla virulenza del male. E continua a farlo. Senza perdersi d'animo. Dunque è questa la "bella Italia" solidale che si presenta alla ammirazione e alla sorprendente meraviglia del mondo.
17 marzo 1861 "Fatta l'Italia bisogna fare gli italiani", sentenziò Massimo D'Azeglio.
17 marzo 2020 - 159 anni dopo, #IO RESTO A CASA. "Tutto andrà bene" : missione compiuta.

di Guido Nicosia

24.3.2020 - Un Paese generoso. l'Italia colpita dal dramma immane del contagio, avvolta dall'abbraccio mortale della pandemia del coronavirus, ha reagito con straordinario senso di dignità umana alla virulenza del male. E continua a farlo. Senza perdersi d'animo. Con l'impegno e la estrema dedizione dei medici e degli infermieri, dei volontari, di quanti , dalle forze dell'ordine ai militari, dal personale dei servizi pubblici agli addetti della grande e piccola distribuzione, agli operatori dell'informazione, senza limiti di orario e di fatica, si prodigano, a rischio della propria incolumità, nell'altruistico slancio di soccorso a chi è sommerso dall'emergenza.  Di fronte all'inarrestabile bilancio di morte, alla macabra contabilità quotidiana dei bollettini ospedalieri che danno conto del numero crescente di vittime, centinaia, migliaia, in prevalenza  appartenenti a una generazione di anziani, punto di riferimento - come ha scritto il presidente Mattarella - per i più giovani, sia per gli affetti che per la esperienza di vita. Dunque è questa la "bella Italia" solidale che si presenta alla ammirazione e alla sorprendente meraviglia del mondo. E' un'Italia popolata da uomini e donne, da giovani e di età avanzata, una comunità civile, disciplinata e coesa, che ha saputo sfatare - affrontando, con coraggio e con fiducia, la sfida epocale di una perniciosa pandemia - tanti luoghi comuni ingiustamente denigratori.


17 marzo 1861 Fatta l'Italia bisogna fare gli italiani, sentenziò Massimo D'Azeglio.


17 marzo 2020 - 159 anni dopo, #IO RESTO A CASA.   "Tutto andrà bene" : missione compiuta.





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com