Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:


Documenti
  » Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  Attualità
Stampa

- Siracusa il quarto Seminario promosso dall’Unci con la partecipazione del vice-presidente nazionale dell’Unci- ZINGALES : “INDIPENDENZA DEI GIORNALISTI GARANZIA DI LIBERTA’ “.

29.9.2019 - L’intervento del vice-presidente nazionale dell’Unci Leone Zingales ha concluso a Siracusa il quarto seminario sul tema “Indipendenza del cronista e libertà di stampa”,  organizzato dall’Unione nazionale cronisti italiani (Gruppo di specializzazione della Fnsi) e dalla sezione Unci di Siracusa in collaborazione con l’Assostampa regionale e con l’Ordine regionale dei Giornalisti. L’evento si è svolto nell’’aula magna del liceo scientifico statale <Orso Mario Corbino> . Nel corso dell’evento è stato osservato, su sollecitazione di  Zingales, un minuto di silenzio a ricordo dei giornalisti uccisi dalle mafie e dal terrorismo. Nel  breve indirizzo di saluto ai partecipanti la preside, Carmela Fronte, ha ricordato che il suo istituto ha avviato dei progetti per invitare gli studenti alla lettura e per affrontare con tutti gli strumenti possibili il delicato tema delle fake news. Ha introdotto i lavori del seminario il fiduciario della sezione Unci di Siracusa, Francesco Nania. Sono poi intervenuti il presidente regionale dell’Assostampa, Alberto Cicero, ed il giornalista Massimo Ciccarello. Per Alberto Cicero “il tema della libertà di stampa è di fondamentale importanza per garantire la libertà di una società che con sempre maggiore difficoltà riesce ad essere correttamente informata. I nuovi media ed i social, seppure utilissimi, non devono essere strumenti di disinformazione utili pure a tagliare drasticamente posti di lavoro dei giornalisti". Per il giornalista Massimo Ciccarello, componente della sezione Unci di Siracusa, “la funzione del giornalista è molto più antica della parola stessa. Una distinzione importante da fare è quella fra la figura professionale e la sua funzione sociale. Meno semplice è perimetrare il significato di libertà e indipendenza, poichè si tratta di due categorie del pensiero strettamente correlate, le cui definizioni sono fortemente legate all’evoluzione del pensiero filosofico, al momento storico e al contesto sociale. Aiuta inquadrare i due concetti nel contemporaneao ambito europeo, e nella comune percezione che oggi hanno presso il pubblico dei lettori le definizioni di libertà ed indipendenza”. Per il vice-presidente nazionale dell’Unci, Leone Zingales, che a margine dell’evento si  soffermato con diversi colleghi rispondendo alle numerose sollecitazioni, “l’indipendenza dei giornalisti è garanzia di libertà anche in tempi di difficoltà, visto che le nuove tecnologie e la crisi economica hanno determinato una profonda trasformazione del mondo dell’informazione. Una trasformazione che è ancora in corso e che non si esaurirà e breve. I risultati statistici li conosciamo. Soprattutto la stampa cartacea ha sofferto l’ingresso dei new media e sono sotto gli occhi di tutti i dati relativi alle vendite giornaliere dei quotidiani, al minimo storico per molte testate”. E’ seguito un intenso e appassionato dibattito al quale ha preso parte anche il giornalista Nello La Fata, recente vittima di intimidazioni e minacce. A La Fata, che ha diffusamente parlato della sua esperienza, anche in occasione del Seminario di Siracusa è stata manifestata la piena solidarietà dell’Unci, di tutti i colleghi presenti alla manifestazione e  delle altre organizzazioni di categoria.  Il seminario era stato inserito tra i corsi della formazione giornalistica che ha consentito di acquisire 6 crediti.


 





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com