Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
  » Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  Attualità
Stampa

Il Comandante della Legione carabinieri della Sicilia ha reso omaggio alle vittime della mafia al Giardino della Memoria di Palermo. GALLETTA: “QUI A CIACULLI CRONISTI E MAGISTRATI SVOLGONO UN IMPORTANTE RUOLO PER LA LEGALITA’ “

27.7.2018 - Il generale Riccardo Galletta, comandante dei carabinieri della Sicilia, in visita privata, ha reso omaggio alle vittime della mafia al Giardino della Memoria di via Ciaculli a Palermo, il sito confiscato alla mafia e gestito da Unci e Anm. Galletta ai primi di settembre lascerà il Comando della Legione dell'isola per assumere un altro, importante, incarico in seno all'Arma. Al suo posto, negli uffici della caserma "Dalla Chiesa" di via Vittorio Emanuele a Palermo arriva il generale Giovanni Cataldo. Ad accogliere Galletta c'era il vice-presidente nazionale dell'Unci, Leone Zingales. Galletta era accompagnato dal tenente colonnello Salvino Macli e dal capitano Guido Terenzi. Il comandante regionale dei carabinieri si è soffermato per un momento di riflessione, tra gli altri, davanti agli alberi che ricordano i giudici Falcone e Chinnici, il presidente della Regione siciliana, Piersanti Mattarella, il prefetto Carlo Alberto Dalla Chiesa, il Beato Giuseppe Puglisi e il commissario Giuseppe Montana. "Avevo reso omaggio a tutte le vittime della mafia, qui a Ciaculli, all'indomani del mio insediamento alla Legione della Sicilia - ha osservato il generale Galletta - e oggi che mi appresto a lasciare questa bellissima terra rinnovo il mio doveroso saluto a tutti i caduti: carabinieri, poliziotti, magistrati, giornalisti, sindacalisti, politici, imprenditori e religiosi che hanno speso la loro vita per la legalità e per sconfiggere il male. Un sincero grazie ai cronisti e ai magistrati che qui a Ciaculli svolgono un ruolo importante  per contrastare le varie illegalità". "Ringraziamo il generale Galletta - ha sottolineato il vice-presidente nazionale dell'Unci, Leone Zingales - per avere ricordato tutte le vittime della mafia, qui a Ciaculli, a conclusione del suo impegno in Sicilia. Gli alberi che dedichiamo alle vittime rappresentano il simbolo della natura che mette radici per un futuro migliore. A Galletta auguriamo i migliori successi nella sua prossima esperienza professionale". (UNCI)


 


 


 


 


 


 





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com