Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
  » Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  Deontologia e privacy
Stampa

CASSAZIONE: SE NON
VISIBILI LE MANETTE,
PUBBLICABILI
LE FOTO DI IMPUTATO
IN STATO DI ARRESTO.
Sconfitto il Garante privacy.

Roma, 20 marzo 2008. «La foto di un imputato in stato di arresto con le manette ai polsi se ritrae il predetto in una posa in cui non sono visibili le manette non incontra alcun divieto normativo alla sua pubblicazione». Lo sottolinea la Cassazione dando il via libera alla pubblicazione, sui giornali, di fotografie che ritraggono il momento dell'arresto di un indiziato a condizione che non sia evidente lo stato di «costrizione fisica» dell'arrestato. Con questa decisione - contenuta nella sentenza 7261 della Prima Sezione civile - la Suprema corte ha dato torto al garante della Privacy che, invece, sosteneva che è sempre vietato «pubblicare la foto di una persona mentre si trova ristretta, indipendentemente dal contenuto effettivo dell'inquadratura pubblicata» anche perchè, insisteva il garante, lo stato di coercizione fisica è comunque evidente «dalla presenza» delle forze dell'ordine accanto all'arrestato. La controversia sulla liceità o meno della pubblicazione della foto di una persona arrestata era sorta dopo la pubblicazione della foto, nel 2003, sul Corriere della sera, di un indiziato per l'omicidio di Serena Mollicone, la studentessa di Arce (Fr), uccisa nel 2001. La foto pubblicata dal quotidiano milanese non mostrava le manette «poichè l'arrestato vi era rappresentato a mezzo busto, senza che fossero visibili, ed in posa rilassata come gli esponenti della forze dell'ordine che l'accompagnavano». Per questa ragione il tribunale di Milano aveva respinto il provvedimento del Garante che aveva ingiunto al Corriere il divieto di pubblicare ulteriormente quell'immagine. Ma il tribunale di Milano, con decisione del 2003, aveva annullato l'inibitoria dell'Authority. Adesso anche Piazza Cavour ha confermato la decisione dei giudici di merito e la piena liceità di quella foto. «Del resto - osserva la Cassazione - la rivelazione dell'immagine di un imputato, che costituisce certamente un dato personale, è da porsi sotto il medesimo profilo della comunicazione delle generalità dello stesso, e, quando è effettuata in relazione ad un fatto di interesse pubblico, come l'informazione della cittadinanza su eventi delittuosi, va ritenuta essenziale all'espletamento del diritto di cronaca». (ANSA).





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com