Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:


Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
  » I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  I fatti della vita
Stampa

BOLOGNA - La Poligrafici editoriale verso un nuovo stato di crisi (con il taglio di 40 redattori e la drastica riduzione dei corrispondenti).


Bologna, 10 giugno 2014 - La Poligrafici editoriale del gruppo bolognese Riffeser-Monti che edita le testate QN, Il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno e il portale internet Quotidiano.net si appresta a varare un nuovo stato di crisi per ridurre il costo del lavoro. A pochi giorni dalla scadenza di un precedente piano di riorganizzazione che ha permesso di ridurre gli organici redazionali di una cinquantina di giornalisti grazie ai prepensionamenti massicci accompagnati da un contratto di solidarietà a tre giorni, l'ulteriore ipotesi biennale sancisce altri quaranta esuberi da ottenere sempre mediante prepensionamenti su base non volontaria e volontaria, uniti al prolungamento del contratto di solidarietà. In cambio sono previste almeno diciassette assunzioni più altre integrazioni in pianta organica, però solamente se si realizzeranno gli esodi volontari e obbligatori, questi ultimi previsti per tutti i vicedirettori. Sarà ridotto drasticamente anche il numero dei corrispondenti, alcuni dei quali verranno trasferiti dove ritenuto più utile se vorranno mantenere il posto di lavoro. La maggior parte dei corrispondenti con contratto a termine non verranno invece prorogati, sebbene molti hanno maturato un'anzianità di quattro anni di servizio. Se il ministero del welfare non accorderà i prepensionamenti previsti a settembre verrà tutto messo in discussione. (Marco Parodia)



 



 



 



 



 






Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com