Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:


Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
  » I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  I fatti della vita
Stampa

(Sole 24 Ore - Venerdì 20 Gennaio 2023 Pagina 20) - RADIO 24, ASCOLTATORI IN CRESCITA A 2,3 MILIONI. Emittente del Gruppo 24 Ore nella top ten e con dato 2022 in miglioramento (+0,9%). Poco meno di 34 milioni, sostanzialmente stabili rispetto all’anno precedente (-0,1%). Sono gli ascoltatori del mezzo radio in Italia nel 2022 secondo i dati RadioTer.

Nel giorno medio Rtl 102.5 si conferma davanti a tutti ma con una battuta d'arresto del 9,1% a 5,872 milioni di ascoltatori. Segue Rds: +5,3% a 5,21 milioni. Sul terzo gradino del podio è Radio Italia a 4,707 milioni (+1,9%), mentre Deejay del gruppo Gedi è al quarto posto a 4,675 milioni (-1,2%). Seguono Radio 105 di RadioMediaset (4,391 milioni; +1,1%); Radio Kiss Kiss (3,446 milioni; +8,5%); Radiouno (3,265 milioni; -8,3%). Chiudono la top ten Radio 2 (2,638 milioni; -4,2%); Virgin (2,570 milioni; -1,6%) e Radio 24 (2,261 milioni; +0,9%).


«Anche in questo anno caratterizzato della crisi energetica e dalla guerra, Radio 24 si conferma ancora una volta punto di riferimento degli ascoltatori grazie al grande lavoro dei nostri giornalisti e conduttori e alla qualità del modo di fare informazione che caratterizza tutto il nostro gruppo editoriale. I dati confermano il ruolo di servizio pubblico di Radio 24 nell’aiutare a capire tutte le ricadute nella vita quotidiana della situazione economica, politica e internazionale», commenta il direttore della radio Fabio Tamburini e del Sole 24 ORE.


Premiato «l’ottimo lavoro svolto dalla redazione di Radio 24, sia nei GR sia nei programmi, e nella la produzione di speciali, contenuti ad hoc e podcast», sottolinea Sebastiano Barisoni, vicedirettore esecutivo di Radio 24: «Un dato ancor più significativo in un mercato in leggera flessione» Si tratta di dati che «confermano la fedeltà all’ascolto di Radio 24 e della sua proposta editoriale che viene ormai raggiunta dagli ascoltatori attraverso tutti i canali disponibili grazie al digitale e alla multicanalità», sostiene Federico Silvestri, Direttore Generale Media & Business Gruppo 24 ORE. «La nostra audio content strategy, implementata tre anni fa, sta dando infatti grandi risultati in termini di produzioni originali e di successo presso gli ascoltatori: i podcast hanno superato gli 8 milioni di ascolto al mese per una durata media di 45 minuti, un dato eccezionale che ci pone leader del settore. Questa strategia sarà sempre di più al centro dell'evoluzione di Radio 24». In quest’anno «sempre più aziende ci hanno scelto come partner ideali». Stesso successo «è stato raggiunto anche nell'adesione agli eventi in esterna e alle digital round table. Lo conferma il dato straordinario dell'incremento a doppia cifra registrato nel 2022 sul fronte della raccolta pubblicitaria».





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com