Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:


Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
  » I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  I fatti della vita
Stampa

Giornalisti al massimo ribasso in Puglia, la furia di Assostampa e Ordine sull’agenzia sanitaria.

di redazione CCE

16 Settembre 2019.  Assostampa e Ordine della Puglia contro il bando dell’agenzia sanitaria regionale Aress “Revochi subito il bando pubblicato sul portale Empulia con cui intende reclutare 3 giornalisti tramite gara al massimo ribasso per l’attività di ufficio stampa in occasione delle giornate dedicate al Forum sulla sanità in Fiera”. In una nota l’Ordine dei giornalisti della Puglia e  l’Associazione della Stampa di Puglia, affermano: “I giornalisti sono professionisti da retribuire sulla base di quanto previsto dal contratto nazionale di lavoro, non imprese che si aggiudicano le aste al ribasso sottopagando i propri dipendenti”. E ancora: “L’Aress in un colpo solo è  riuscita, con questa gara aperta dal 10 al 16 settembre,  a tradire tutte le normative dedicate al lavoro giornalistico. Oltre alla mancata osservanza della legge 150/2000, si richiede che i 3 interessati si riducano da soli la remunerazione (base d’asta 2000 euro  complessivi ) per aggiudicarsi il bando in base al quale svolgere un’intensa attività  giornalistica (comunicati stampa, report, interviste) seguendo una ridda di convegni nell’ambito del Forum”. Infine la piccata conclusione di Ordine e sindacato: “Ricordiamo all’Aress – concludono – che non più  di dieci giorni orsono,  d’intesa con la Struttura Comunicazione istituzionale della Regione, sono stati estratti con sorteggio dalle liste di disoccupazione Inpgi tre giornalisti per l’attività di ufficio stampa della Regione in Fiera: saranno retribuiti da Agenzia 41, sulla base delle tabelle del Ccnlg, come indicato da Assostampa, per i dieci giorni di lavoro che saranno chiamati a svolgere, e non certo al massimo ribasso. Sarebbe stata sufficiente una semplice comunicazione tra uffici della Regione per evitare un’anomalia che rischia di diventare un vero e proprio caso in tutta Italia: un ente pubblico che sfrutta professionalità  reclutandole al massimo ribasso”. - in https://www.editoria.tv/giornalisti-al-massimo-ribasso-in-puglia-la-furia-di-assostampa-e-ordine-sullagenzia-sanitaria/


 


 


 


 


 


 





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com