Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:


Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
  » I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  I fatti della vita
Stampa

Editoria, accordo LaPresse-Ap. Marco Durante racconta a Prima comunicazione la sua strategia internazionale.

Milano, 8 maggio 2019. - Accordo fra LaPresse e Associated Press. Lo annuncia Marco Durante, fondatore e azionista dell'agenzia italiana, che dalle pagine del numero di maggio di 'Prima comunicazione' ne spiega i dettagli: "È un rapporto win win. Dal 2020 saremo i loro partner in Italia e anche nel mondo. Se il mercato della stampa classica non prevede espansioni bisogna guardare a nuovi contesti che possono essere redditizi”. Per formalizzare in modo pubblico questo ‘fidanzamento’ internazionale, LaPresse ha organizzato una cena di gala per il 9 maggio a Milano con ben 400 ospiti. Ci saranno politici, imprenditori, manager, editori, giornalisti, comunicatori, italiani e anche internazionali, e naturalmente il presidente di AP Gary Pruitt e altri rappresentanti del Cda, i nuovi partner che, il giorno dopo, insieme a Durante saranno ricevuti a pranzo dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Parlando del suo futuro dell'agenzia, l’editore spiega: “Il mio piano industriale prevede due punti: il primo riguarda il corporate, le aziende che devono farsi conoscere in Italia e nel mondo, come abbiamo già sperimentato con Fca, il secondo è sviluppare la parte televisiva. Che vuol dire produrre news, servizi e programmi per la televisione e per il web”. “Proprio per questo è venuta a lavorare con noi Elisa Ambanelli, ex direttrice generale di Endemol Shine in Italia”, spiega Durante. “La macchina funziona molto bene: nell’ultimo anno abbiamo lavorato intensamente per Discovery, per Mediaset, per tanti altri, e vanno bene anche i ricavi. Per quanto riguarda poi la parte televisiva, ormai sugli schermi i microfoni con la scritta LaPresse sono sempre più presenti, a confermare la nostra copertura degli eventi e per i contenuti video. La Rai ha le teche, ma anche noi abbiamo un archivio di immagini di 38 anni. Tutto digitalizzato”.L’impegno americano di Durante ha anche un altro obiettivo, quello di quotare in Borsa a New York LaPresse per diventare parte del mondo dell’informazione d’oltre oceano con cui nell’ultimo anno ha stretto relazioni proprio attraverso l’Ap, che è un consorzio di editori americani tra cui Jeff Bezos, nel suo ruolo di proprietario del Washington Post. (LaPresse)





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com