Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:


Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
  » I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  I fatti della vita
Stampa

Sole 24 Ore, ok dal cda ad azione di responsabilità contro gli ex vertici. La decisione arriva dopo che la Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per Benedini, Treu e Napoletano.

12 marzo 2019 (Lapresse) - Il consiglio di amministrazione del Sole 24 ore ha deliberato "all’unanimità" di sottoporre alla prossima assemblea dei soci l'azione di responsabilità nei confronti dell'ex presidente Benito Benedini, l'ex amministratore delegato Donatella Treu e l'ex direttore responsabile, Roberto Napoletano. Lo riferisce una nota diffusa la termine del cda ordierno. Le motivazioni saranno contenute nella "relazione illustrativa" in vista dell'assemblea dei soci del prossimo 30 aprile, quando gli azionisti potranno esprimersi sull'azione contro gli ex vertici del gruppo editoriale. Il consiglio ha deliberato inoltre "all’unanimità" di inviare una "lettera interruttiva" della prescrizione a Kpmg, la società incaricata della revisione legale dei conti de Il Sole 24 Ore Spa fino al bilancio al 31 dicembre 2015.Nelle scorse settimane aveva lasciato il cda un consigliere di lungo corso, il presidente di Bnl Luigi Abete, motivando la sua uscita con sopraggiunte incompatibilità di poltrone. Secondo i rumors, tuttavia, Abete avrebbe deciso di dimettersi proprio in polemica con l'azione di responsabilità. "Ho dovuto lasciare il Sole 24 Ore, che come avete visto nei giorni scorsi ha chiuso dei conti riportati in equilibrio. Quindi lo faccio in modo più tranquillo", ha dichiarato soltanto ieri Abete, scagliandosi contro presunte "attenzioni più o meno morbose" nei confronti del gruppo editoriale. In effetti la redditività del Gruppo Sole 24 ore è tornata in nero nel 2018, dopo aver patito fortemente nel corso dell'esercizio precedente. L'Ebita è tornato in attivo a 9,5 milioni, mentre l'Ebit si è attestato a 0,5 milioni, grazie a una profonda sforbiciata dei costi. La richiesta di un'azione di responsabilità arriva dopo che la procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per Benedini, Treu e Napoletano. I reati contestati sono false comunicazioni sociali e aggiotaggio informativo. Il cda dello scorso 7 marzo, proprio quello sui conti di esercizio, aveva rinviato la questione. Sul gruppo pende anche una richiesta di sanzioni amministrative formulata a Consob da parte dell'Ufficio competente della stessa Commissione, con multa possibile per l'azienda di 140 mila euro, oltre all'obbligo di rispondere in solido per le sanzioni chieste per i suoi ex vertici in caso di incapienza. (LAPRESSE)


 


 





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com