Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:


Documenti
  » Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  Attualità
Stampa

Editoria. Salerno. Scendono in piazza i redattori in Cig del quotidiano 'La Citta'' (non chiamati a far parte del nuovo collettivo che sta mandando in edicola il giornale).

SALERNO, 3 marzo 2019. - I giornalisti del quotidiano "La Citta'" di Salerno, posti in cassa integrazione (e non chiamati a far parte della nuova redazione che sta mandando in edicola il giornale) hanno tenuto un'iniziativa nel centro di Salerno, insieme agli attivisti di 'Potere al Popolo', per distribuire il foglio 'A testa alta' in cui si spiega ai lettori cosa e' accaduto nelle ultime settimane. Davide Trezza, coordinatore di 'Potere al Popolo Salerno', ha stigmatizzato che il quotidiano "è recentemente tornato in edicola con una redazione totalmente rinnovata". "Continueremo questa battaglia anche nelle prossime settimane e saremo ancora al loro fianco", ha aggiunto Trezza. All'iniziativa di oggi hanno preso parte, tra gli altri, il presidente dell'Ordine dei giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli e il segretario regionale Sugc Claudio Silvestri. "L'esposto presentato all'Ordine da undici giornalisti in Cassa integrazione e' stato trasmesso al Consiglio di disciplina che valuterà tutti gli aspetti di sua competenza", ha sottolineato Lucarelli. "Combatteremo in tutte le sedi perche' i diritti dei lavoratori non possono essere calpestati in questo modo in uno stato di diritto", ha detto il segretario Silvestri. Nei prossimi giorni i giornalisti terranno altre iniziative pubbliche. "Abbiamo organizzato questa iniziativa - hanno spiegato i giornalisti - per dire che si e' chiusa un'azienda, mettendo tutti i dipendenti in cassa integrazione. E c'e' una nuova societa' che edita lo stesso giornale, ma con personale diverso. Noi abbiamo segnalato e segnaleremo questa vicenda in tutte le sedi".(ANSA).





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com