Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
  » Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  Attualità
Stampa

GEDI: TORNA IN UTILE (7,8 mln) NEI NOVE MESI, RICAVI FRENANO NEL TERZO TRIMESTRE.


Milano, 22 ottobre 2018. - Il gruppo editoriale Gedi, che edita tra gli altri il quotidiano La Stampa e Repubblica, ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con ricavi in crescita e con il ritorno all'utile, pari a 7,8 milioni di euro. Nei primi nove mesi del 2017 la perdita era stata di 143,9 milioni di euro, per un onere fiscale di natura straordinaria legata a un contenzioso pendente in Cassazione. I ricavi ammontano a 470 milioni contro i 425 mln dello stesso periodo nel 2017. Scendono i margini, che passano da 33,7 mln a 31,4 mln. Nel terzo trimestre, il fatturato è in calo a 147,1 mln contro i 157 mln del terzo trimestre 2017. I ricavi netti consolidati sono diminuiti del 6,4% rispetto a quelli dell'equivalente trimestre del 2017, con i ricavi diffusionali in flessione del 7,6% e la raccolta pubblicitaria in calo del 3,4%. Fatturato aumenta dopo integrazione con Itedi, 'proseguira' implementazione razionalizzazioni' (AdnKronos) - Il conto economico del gruppo Gedi relativo ai primi nove mesi del 2017 comprende il Gruppo Itedi (La Stampa, Secolo XIX) a partire dal 1 luglio 2017, poco dopo l'integrazione delle due società. I ricavi consolidati hanno registrato una crescita del 10,4% sui primi nove mesi del 2017 ma sono in calo del 5,9% a perimetro equivalente. In tutto, spiega la nota di Gedi, i ricavi derivanti dalle attività digitali rappresentano complessivamente l'11,3% del fatturato. I ricavi pubblicitari sono cresciuti del 9,2% rispetto ai primi nove mesi del 2017 e risultano in flessione del 2,5% a perimetro equivalente. Con riferimento ai mezzi del Gruppo, la raccolta su radio è cresciuta del 4,7%, "confermando l'evoluzione positiva già riscontrata nel precedente esercizio". La raccolta su internet ha mostrato una crescita del 17,8%. Gedi, che pensa di chiudere l'anno con un risultato positivo, non intravede per il resto dell'esercizio "significativi miglioramenti dei trend negativi che hanno interessato il settore della stampa quotidiana e periodica ormai da anni, mentre si consolida l'evoluzione positiva della radio e di internet". Per questo, continuerà a impegnarsi "nel conseguimento di tutti i vantaggi derivanti dall'operazione di integrazione con Itedi, nello sviluppo e nell'evoluzione sia dei propri prodotti editoriali che delle attività digitali e nella permanente implementazione di razionalizzazioni volte a preservare la redditività in un mercato strutturalmente difficile". (AdnKronos)






Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com