Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
  » Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  Attualità
Stampa

GIORNALISTI. ASSOSTAMPA SICILIA: 'GIUNGLA' DEGLI UFFICI STAMPA, MUSUMECI COME CROCETTA, 'ABUSIVISMO A OGNI LIVELLO, IL GOVERNATORE NON HA CONVOCATO IL TAVOLO TECNICO COME AVEVA ASSICURATO A LUGLIO'. "CI SENTIAMO DELUSI E TRADITI".


Palermo, 20 ottobre 2018 - "Ci sentiamo delusi e traditi anche dal presidente della Regione Nello Musumeci che lo scorso 26 luglio, dopo l'incontro a Palazzo d'Orleans alla presenza anche dell'assessore (alla Salute, ndr) Ruggero Razza, del segretario generale della Presidenza della Regione Mattarella e dei vertici dell'Ordine dei giornalisti aveva assicurato di voler insediare, all'inizio di settembre, un tavolo tecnico per mettere ordine agli uffici stampa in Sicilia". Lo afferma il segretario regionale dell'Associazione siciliana della stampa, Roberto Ginex, insieme ai componenti della Giunta esecutiva, del Consiglio regionale e ai segretari provinciali del sindacato unitario dei giornalisti. "Alla prospettiva di porre fine alla giungla del mondo degli uffici stampa pubblici siciliani - aggiunge Ginex - il presidente Musumeci preferisce alimentare la confusione che si è determinata in questi anni ritardando, oltre ogni limite, la convocazione del tavolo tecnico. Non passa giorno senza dover registrare violazioni della legge 150 e la mancata applicazione di quel sistema di norme, di cui la Sicilia si è dotata prima di ogni altra regione italiana". "Nei Comuni, sindaci e assessori - sottolinea Roberto Ginex - recitano a soggetto ricorrendo a ogni fantasiosa soluzione, chiedendo prestazioni professionali a titolo gratuito e sovrapponendo il piano dell'informazione istituzionale con quello della propaganda politica e della visibilità personale. Gli uffici periferici della Regione non sono da meno e persino l'assessore alle Autonomia locali Bernadette Grasso in queste ore ha firmato un comunicato stampa fatto inviare dalla sua segreteria, così come avvenuto nel recente passato per altri assessorati", osserva Ginex. "Nonostante le dichiarazioni di disponibilità del presidente Musumeci - conclude Ginex -, questo Governo dal quale ci attendevamo una sensibilità radicalmente diversa non abbia fatto segnare alcuna discontinuità rispetto alla gestione Crocetta che ha rappresentato il punto più basso nei rapporti tra Regione e giornalisti siciliani con conseguenze devastanti che viviamo ancora oggi". (AdnKronos)






Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com