Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
  » Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  Attualità
Scarica il documento   Stampa

Il Sole 24 Ore. Referendum: l'accordo sindacale 15 maggio 2018 approvato dal 63,85% dei redattori.

Milano, 17 maggio 2018. I giornalisti de "Il Sole 24 Ore" hanno approvato, con referendum, l'accordo sindacale 15 maggio 2018 (che viene pubblicato in allegato). Questo il testo della lettera del Comitato elettorale alla redazione: "Cari colleghi, Vi comunichiamo i risultati del voto del referendum  sull'accordo firmato dal Cdr e dall'azienda il 15 maggio 2018 da parte delle redazioni di Milano e Roma. Aventi diritto: 191 - votanti: 166 (86,91%  degli aventi diritto). Questi i risultati: Sì 106 pari al 63,85% - No 56 pari al 33,74% - Bianche 4 pari al 2,41%". In breve:



-          l'accordo è una ricognizione di tutti gli istituti retributivi dei giornalisti in servizio da ALMENO 5 anni, li riconosce appunto e li fissa. Unica variazione, l'assorbimento del forfait multimediale (che da 9 anni è assorbito dal Cnlg) nel superminimo individuale. Va da sé che la retribuzione è immutata, cioè non ribassata nemmeno di 1 euro.



-          debutta la policy per i nuovi assunti, che sebbene a retribuzione ridotta rispetto ai vecchi, beneficiano di un trattamento economico ben superiore ai minimi di Cnlg (oltre 15 mila euro lordi anno in più). Ai nuovi assunti non è riconosciuta l'auto aziendale in uso promiscuo.   (CLICCA IN ALTO O IN BASSO PER SCARICARE L'ACCORDO 10 MAGGIO 2018)



 



 



 



 







Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com