Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
  » I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  I fatti della vita
Stampa

EDITORIA: NASCE POLO MULTIMEDIALE GAZZETTA DEL SUD-GIORNALE DI SICILIA. GENTILONI: "PROGETTO NELLA GIUSTA DIREZIONE".

PALERMO, 15 febbraio 2018.  - Un grande polo multimediale "made in Sud", che attraverso tutti i canali comunicativi raccontera' il Meridione che cresce. La Societa' Editrice Sud - presieduta da  Giovanni Morgante - al quotidiano Gazzetta del Sud, alla tv Rtp,  alla radio Antenna dello Stretto e alla piattaforma on line   affianca ora il Giornale di Sicilia, la tv Tgs, la radio Rgs e il  sito web Gds on line. Un traguardo raggiunto grazie all'accordo  con l'editore Antonio Ardizzone, che manterra' la carica di   direttore e presidente del Giornale di Sicilia.   Una scommessa imprenditoriale che sara' oggi al centro del  convegno "Con le radici nella storia, scriviamo il futuro",   organizzato dalla Ses Gazzetta del Sud, con inizio alle 16,15 al  teatro Vittorio Emanuele di Messina. L'evento, moderato dalla  giornalista Rai Annalisa Bruchi, si articolera' in due momenti: in   apertura un talk di approfondimento su "Il ritorno degli editori"  e sulla rinnovata attenzione all'informazione di qualita', con   l'intervento del presidente della Fieg Maurizio Costa, del  direttore del Tg1 Andrea Montanari (la presidente della Rai Monica   Maggioni per un impedimento imprevisto non sara' presente) e  dell'amministratore delegato della Ses e direttore editoriale di  Gazzetta del Sud, Lino Morgante.  Il secondo focus sara' invece sul delicato ruolo dei media nella  formazione della "reputation" e nello sviluppo del Mezzogiorno: si  confronteranno il presidente di Banca Imi Gaetano Micciche', il  direttore responsabile di Gazzetta del Sud Alessandro Notarstefano   e il vicedirettore del Giornale di Sicilia Marco Romano. A  conclusione dei lavori, l'intervento del presidente del Consiglio  dei ministri, Paolo Gentiloni.   Il convegno sara' trasmesso in diretta su Facebook nelle pagine  della Gazzetta del Sud e di Rtp. Ha richiesto il collegamento
anche la presidenza del Consiglio dei ministri per la propria  pagina Facebook. In differita l'evento sara' trasmesso da Rtp, domani, alle 15 e alle 23, e su Tgs. (ITALPRESS).





§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§





GENTILONI: "PROGETTO NELLA GIUSTA DIREZIONE".  -  PALERMO, 15 febbraio 2018. - "Serve, al Sud come nel resto d'Italia, una stampa in salute, in grado di fronteggiare con successo la sfida   della trasformazione tecnologica del settore editoriale. Il  cammino comune di due testate storiche come la Gazzetta del Sud e  il Giornale di Sicilia, avviato in questi mesi, e' un progetto che  si muove nella direzione giusta, in uno scenario che premia chi e'   capace di dare vita a nuove sinergie e aggregazioni". Lo scrive il  premier Paolo Gentiloni in un editoriale pubblicato nel Giornale  di Sicilia e sulla Gazzetta del Sud, nel giorno in cui a Messina  si celebra la fusione tra le due testate. Gentiloni partecipera'  al convegno organizzato per l'occasione al Teatro Vittorio  Emanuele, a partire dalle 16.15.(ITALPRESS).






Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com