Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
  » I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  I fatti della vita
Stampa

Concetta Ferrari, avversario imbattibile: con un intervento alla Camera di due minuti mette i pensionati k.o. (IN CODA IL VIDEO)
di Salvatore Rotondo/Giornalisti No Prelievo

22.9.2017 - Concetta Ferrari, Direttore Generale per le politiche previdenziali e assicurative del Ministero del Lavoro, è intervenuta ieri nel corso della seduta della Commissione Bicamerale Parlamentare di controllo sulle attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale. Nel corso del suo intervento ha attaccato, senza nominarlo, un collega pensionato, che siede nel Collegio dei sindaci Inpgi, “colpevole” di aver impugnato la delibera che prevede il prelievo forzoso sulle pensioni (la definizione ovviamente è mia). E subito dopo ha spiegato perché la delibera è perfettamente legale.


Ebbene devo ammettere che per la prima volta, in due anni e mezzo di continue discussioni sul tema, finalmente si alza una voce lucida che dimostra, direi chiaramente, evidentemente, inconfutabilmente, incontrovertibilmente, incontestabilmente, indiscutibilmente, indubbiamente, indubitabilmente, irrefutabilmente (scusate ho esaurito i sinonimi Treccani) che i pensionati hanno torto e l’Inpgi ha ragione.


Non c’è nulla da spiegare. Basta leggere. Il brano che segue, testuale sbobinatura dell’intervento di ieri della Dottoressa Concetta: “… addirittura rischiamo di sfasciare qualche cassa. E parlo dell’Inpgi dove con estrema attenzione, ma mi permetto di dire anche con fatica si sta cercando… è stato avviato questo processo, questa riforma degli assetti previdenziali dell’Inpgi dove siedono dei pensionati. Mi dispiace poi che proprio un pensionato che siede in collegio sindacale abbia fatto impugnare quella che è la delibera su un contributo che non è di solidarietà ma è di straordinarietà. E’ un contributo che l’Inpgi ha pensato perché tutte le platee, pensionati e iscritti attivi concorrano a tenere su quest’Ente. A fare in modo che gli equilibri dell’Ente consentano di avere prestazioni pensionistiche e previdenziali future. Questo era, ritengo, il fondamento su cui poi i ministeri hanno approvato la delibera… le delibere dell’Inpgi, quella di riforma previdenziale e questa che determinava… la prima l’avevamo bocciata perché era un contributo straordinario e se è straordinario non lo puoi reiterare. Anche il parlamento sa perfettamente che anche i contributi Letta 1, 2 e così via la Corte Costituzionale li ha impugnati perché tu non puoi reiterare la straordinarietà sulle stesse basi e nello stesso periodo. Questo era invece un concorso delle varie platee al risanamento dell’Ente. Utilizziamo le parole giuste…”


Insomma si passa dal non essere contributo di solidarietà all’essere contributo di straordinarietà, al non poter essere contributo straordinario all’essere un concorso di platee. Tutto chiaro no?


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


SEDUTA DEL 21 SETTEMBRE 2017 DELLA COMMISSIONE BICAMERALE PARLAMENTARE di controllo sulle attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale. Va in scena l'attacco del dg del Ministero del Lavoro al sindaco Inpgi Franco Abruzzo/presidente Unpit – in http://documenti.camera.it/leg17/resoconti/commissioni/bollettini/pdf/2017/09/21/leg.17.bol0880.data20170921.pdf


VIDEO di 1 ORA e 25 MINUTI  in http://webtv.camera.it/evento/11817


 


 





Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com