Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
  » I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  I fatti della vita
Stampa

EDITORIA. MEDIOBANCA: RAI E MEDIASET REGINE DELL'AUDIENCE IN 2015. I CANALI TELEVISIVI HANNO RAGGIUNTO 10,4 MILIONI DI TELESPETTATORI NEL GIORNO MEDIO. In cinque anni la tv ha perso il 25% dei ricavi pubblicitari. Studio Mediobanca: per Mediaset, Sky, Rai, Discovery e La7 ricavi in crescita (+1,4%) dopo anni di sofferenza. Tra gli specializzati in testa Real Time.


MILANO, 1 febbraio 2017 - SONO RAI E MEDIASET A SVETTARE NELLA CLASSIFICA DELL'AUDIENCE NEL PANORAMA TELEVISIVO NAZIONALE. LO CERTIFICA IL RAPPORTO ELABORATO DALL'AREA STUDI DI MEDIOBANCA SUI PRINCIPALI OPERATORI DEL COMPARTO. NEL 2015 I CANALI TELEVISIVI HANNO RAGGIUNTO 10,4 MILIONI DI TELESPETTATORI NEL GIORNO MEDIO. DI QUESTI, IL 69% - MA ERANO IL 76% NEL 2011 - HA SEGUITO I PROGRAMMI DI RAI E FININVEST CHE, CON QUOTE DI ASCOLTO IN LINEA CON IL 2014, E PARI RISPETTIVAMENTE AL 37 E AL 32 PER CENTO, RIMANGONO DI GRAN LUNGA GLI OPERATORI PRINCIPALI.     TRA LE RESTANTI EMITTENTI, SKY E DISCOVERY DETENGONO LE QUOTE MAGGIORI DI ASCOLTO (PARI RISPETTIVAMENTE AL 6,7% E AL 6,3%), MENTRE LA QUOTA DI CAIRO COMMUNICATION RIMANE AL DI SOTTO DEL 4%.  PIU' IN GENERALE, PROSEGUE IL TREND DI REDISTRIBUZIONE DELLE QUOTE DI ASCOLTO DALLE RETI GENERALISTE AI CANALI TEMATICI: NEL QUINQUENNIO 2011-2015, DA UNA PARTE E' IN CRESCITA COSTANTE IL NUMERO DEI TELESPETTATORI CHE SEGUONO PROGRAMMI TELEVISIVI TRASMESSI SIA DAI CANALI DI NUOVI OPERATORI, SIA DAI CANALI SPECIALIZZATI DIGITALI DI RAI E MEDIASET (RISPETTIVAMENTE +2% E +2,1%), DALL'ALTRA SONO IN CALO LE QUOTE DI ASCOLTO DELLE RETI GENERALISTE (PIU' MARCATA PER MEDIASET -6,3%, PIU' CONTENUTA PER RAI -5%). SEMPRE NEL 2011-2015 CONTINUA A RIDURSI PROGRESSIVAMENTE IL DISTACCO FRA LA QUOTA DI ASCOLTO COMPLESSIVA (RETI GENERALISTE E CANALI SPECIALIZZATI) DEI DUE MAGGIORI OPERATORI E QUELLA DEGLI ALTRI PLAYER CONSIDERATI NEL LORO INSIEME (-3% RAI E -4,2% MEDIASET, +7,2% ALTRI OPERATORI): I PRIMI DUE - COME SCRITTO IN PRECEDENZA - SCENDONO AL 69,4% DI SHARE NEL 2015 (37,2% RAI, CHE MANTIENE LA LEADERSHIP, E 32,2% MEDIASET) CONTRO IL 76,6% DI CINQUE ANNI PRIMA (40,2% RAI E 36,4% MEDIASET). SONO SEGUITI DA SKY (6,7%, +1,1% RISPETTO AL 2011), DISCOVERY (6,3%, +3,9% SUL 2011) E LA7 (3,6%, -0,4% SUL 2011). NEL LORO INSIEME I CINQUE OPERATORI CONSIDERATI RAGGIUNGONO L'86% DELLE QUOTE DI ASCOLTO NEL GIORNO MEDIO.   NEL 2015 RAI1 SI CONFERMA IL CANALE PIU' SEGUITO DAGLI ITALIANI NEL GIORNO MEDIO (17%, -0,3 PUNTI RISPETTO AL 2014), DAVANTI A CANALE 5 (15,4%, +0,2 PUNTI).     PER QUANTO RIGUARDA IL DATO DI ASCOLTO IN PRIMA SERATA NEL 2015, RAI SI COLLOCA AL PRIMO POSTO CON IL 38,3% DI SHARE (-1 PUNTO RISPETTO AL 2014), DAVANTI AL 33,9% DI MEDIASET (+0,2 PUNTI). SEGUONO SKY (7,4%, +0,1 PUNTI), DISCOVERY (4,7%, +0,6 PUNTI) E LA7 (4,3%, -0,1 PUNTO). IN PRIMA SERATA NEL 2015 IL CANALE PIU' SEGUITO DAGLI ITALIANI SI E' CONFERMATO RAI 1 (18,2%, -1 PUNTO SUL 2014), DAVANTI A CANALE 5 (15,9%, +0,5 PUNTI).     INFINE, SUL FRONTE DELL'INFORMAZIONE LA TELEVISIONE IN CHIARO RAPPRESENTA LA FONTE PRINCIPALE DALLA QUALE I CITTADINI REPERISCONO LE NOTIZIE, TANTO CHE SKY TG 24 RAGGIUNGE UNA QUOTA DI ASCOLTO CHE, IN TUTTE LE FASCE ORARIE CONSIDERATE, RIMANE AL DI SOTTO DELL'1%. RAI, IN PRIMA BATTUTA, E MEDIASET RAPPRESENTANO ANCORA I DUE PRINCIPALI EDITORI A INFORMARE I CITTADINI: NEL 2015 I QUATTRO TELEGIORNALI SERALI DELLA RAI (INCLUSO IL TGR) SONO STATI SEGUITI COMPLESSIVAMENTE DAL 55,8% DELLA POPOLAZIONE, I TRE DI MEDIASET DAL 28,6%; SEGUE TG LA7 CON IL 5,1%. AL PRIMO POSTO PER ASCOLTI SI CONFERMA ANCHE NEL 2015 IL TG1 DELLA SERA (24,7%, IN AUMENTO DAL 23,7% DEL 2014), SEGUITO DAL TG5 CON IL 18,2% (IN CALO DAL 19,4% DEL 2014). (AGI)




 






Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com