Home     Scrivimi     Cercadocumenti     Chi è     Link     Login  

Cerca documenti
Cerca:
in:
     

Documenti
Attualità
Carte deontologiche
CASAGIT
Corte di Strasburgo
Deontologia e privacy
Dibattiti, studi e saggi
Diritto di cronaca
Dispensa telematica per l’esame di giornalista
Editoria-Web
FNSI-Giornalismo dipendente
Giornalismo-Giurisprudenza
  » I fatti della vita
INPGI 1 e 2
Lavoro. Leggi e contratti
Lettere
Ordine giornalisti
Premi
Recensioni
Riforma professione
Scuole di Giornalismo e Università
Sentenze
Storia
Tesi di laurea
TV-Radio
Unione europea - Professioni
  I fatti della vita
Stampa

Gli amici dell'Associazione lombarda dei Giornalisti salutano con affetto e nostalgia Luca Boneschi, storico avvocato del sindacato. Ciao, Luca!

di www.alg.it

13 ottobre 2016. Quest'oggi ci ha lasciato Luca Boneschi, uno degli storici avvocati che seguono l'Associazione Lombarda dei Giornalisti e protagonista della storia e della società milanese degli ultimi decenni. Luca ci ha lasciato dopo aver combattuto con coraggio una battaglia contro il male che lo aveva aggredito: l'ultima delle tante che ha sostenuto nella vita con coraggio e determinazione, come quelle che aveva condotto in prima persona negli anni della resistenza democratica nella stagione delle stragi di Stato. Grande amico di Camilla Cederna, ne aveva curato più volte la difesa. Era stato anche il primo avvocato di Pietro Valpreda dopo il suo arresto quale presunto responsabile della strage di Piazza Fontana. Aveva lavorato a lungo anche alla vicenda legata alla morte dii Pinelli. Da sempre rigoroso antifascista, aveva poi militato nelle fila del Partito Radicale, del quale era stato deputato nel corso della VIII legislatura. Costante è stato il suo impegno civile, continua la sua attenzione ai diritti dei più deboli. Noi lo ricordiamo per essere stato da sempre al nostro fianco, a difendere i diritti dei giornalisti milanesi. Luca aveva iniziato la sua attività nel 1965 come penalista, ma presto si era dedicato al diritto del lavoro e in particolare a quello relativo al lavoro giornalistico, nel quale era diventato uno dei massimi esperti italiani. Ed era divenuto, per le sue capacità professionali e doti umane e civili, punto di riferimento di tutti i giornalisti milanesi. Ci ha aiutato a far valere i loro diritti, ci ha sostenuto nelle nostre vertenze, ha affrontato con spirito critico le ultime norme che cercavano di smantellare il diritto del lavoro. "L'avvocato Boneschi" era universalmente conosciuto nella nostra categoria fino a diventarne un'istituzione.  Con la sua scomparsa, viene a mancare uno dei punti di riferimento dei giornalisti milanesi e lombardi e dell'Associazione Lombarda dei Giornalisti. Ciao Luca, la cosa migliore che possiamo pensare nel giorno del dolore per la tua scomparsa, è che continueremo a combattere per i diritti dei giornalisti e per la libertà di stampa a Milano e nel nostro Paese come se tu fossi ancora al nostro fianco. Ciao, avvocato!.  - I tuoi amici dell'Associazione lombarda dei Giornalisti




 



 



 



 



 



 






Editore/proprietario/direttore: Francesco Abruzzo - via XXIV Maggio 1 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - telefono-fax 022484456 - cell. 3461454018
---------------------------------
Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.
---------------------------------
Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR) - Anno XV Copyright � 2003

Realizzazione ANT di Piccinno John Malcolm - antconsultant@gmail.com